Jump to content

Accensione un po' lenta dopo breve sosta


Post consigliati

2 ore fa, Black Sabbath ha scritto:

È del 2016

La cosa strana è che lo fa solo dopo qualche ora, il giorno dopo parte subito. Spero sia solo un problema di candele :unsure:

non credo che le candele centrino qualcosa con il tuo problema.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 95
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

4 ore fa, Black Sabbath ha scritto:

È del 2016

La cosa strana è che lo fa solo dopo qualche ora, il giorno dopo parte subito. Spero sia solo un problema di candele :unsure:

Anche la mia golf... esattamente lo stesso probema...

Cmnq non credo siano le candele.

Link to post
Share on other sites

Sostituiti iniettori.

Prova su strada evidenzia miscela un po' grassa a GPL, lo short varia tra 0 e -15.

La cosa che mi lascia perplesso è al minimo, a GPL il long va a -35!

L'auto a GPL risponde bene.

Sostituite le candele, le vecchie avevano l'isolatore ancora bianco, dopo 30 mila km.

La centralina GPL è blindata, l'ultima cosa che mi resta da verificare è la pressione del riduttore perché dopo 2 revisioni non l'ho mai guardata. Che parametro bisogna guardare per regolare la pressione se necessita, si fa col motore al minimo? (Devo procurarmi cavo e software)

Link to post
Share on other sites

Secondo breve test su strada, a livello di correttori situazione sembra essere un po' migliorata: al minimo a GPL, il lento è salito a -18/-15 mentre il veloce staziona su valori positivi attorno il +10. 

Che spiegazione si può dare? Forse gli iniettori del gas devono fare una specie di rodaggio prima di essere completamente efficienti?

Link to post
Share on other sites

Senza alcun diagnostico dedicato per la tua centralina GPL non potrai verificare alcuna mappa nè eseguire alcuna taratura dell'impianto dopo gli interventi che hai eseguito.

A mio parere, innanzitutto recupererei cavo e software, procederei ad una autotaratura dei nuovi iniettori (avendo salvato in memoria la tua ultima mappa) e poi inizierei a fare km su km in tutte le condizioni di utilizzo dell'auto, avendo l'accortezza di verificare l'andamento dei fuel trim veloci e lenti sia quando vai a benzina che quando vai a gas. Cosi' facendo potrai aggiustare la mappa GPL in base all'andamento delle variazioni dei fuel trim.

Link to post
Share on other sites
Just now, 64fabius ha scritto:

Senza alcun diagnostico dedicato per la tua centralina GPL non potrai verificare alcuna mappa nè eseguire alcuna taratura dell'impianto dopo gli interventi che hai eseguito.

A mio parere, innanzitutto recupererei cavo e software, procederei ad una autotaratura dei nuovi iniettori (avendo salvato in memoria la tua ultima mappa) e poi inizierei a fare km su km in tutte le condizioni di utilizzo dell'auto, avendo l'accortezza di verificare l'andamento dei fuel trim veloci e lenti sia quando vai a benzina che quando vai a gas. Cosi' facendo potrai aggiustare la mappa GPL in base all'andamento delle variazioni dei fuel trim.

La mappa non si può toccare perché essendo gasata da casa madre la centralina è blindata

Link to post
Share on other sites

E allora ti dovrai arrendere all'evidenza......a meno che non ti rivolga alla casa madre. 

D'altronde senza poter modificare la mappa gpl, nonostante le sostituzioni di iniettori e/o candele, non credo che tu possa risolvere il problema....

Link to post
Share on other sites

La macchina presa nuova funzionava perfettamente sia a gas che a benzina. È evidente che qualcosa, nel comparto GPL, è da sistemare. 

Se dopo due revisioni del riduttore non ho mai guardato la pressione (faccio mea culpa) e questa è starata, di sicuro mi va a variare la carburazione a GPL.

Col senno di poi potevo controllarla prima di sostituire gli iniettori.

Con la mappa di fabbrica ha sempre funzionato bene finché "non ci ho messo le mani" o per usura di qualche componente 

Link to post
Share on other sites

Si certo, se la pressione del riduttore è sballata, tutto il sistema ne risente. Però sempre con il diagnostico del gpl potrai verificarne l'effettivo valore e poi correggerlo, se necessario.

Link to post
Share on other sites

francamente non mi sono interessato al problema....ma è possibile che le centraline gpl installate da casa madre siano così blindate che non ci si riesca ad entrare in nessuna maniera? 

Mi sembra strano che certi produttori gpl siano riusciti a bloccare ogni manovra esterna sulle loro centraline........però tutto è possibile!

Link to post
Share on other sites

Sì, si può entrare nelle centraline blindate ma devi trovare l'installatore che abbia il software giusto e che abbia voglia di "sbattersi" oppure trovare un mezzo hacker che ti modifichi il software per renderlo compatibile con la centralina.

Avevo trovato qui sul forum un utente che mi aveva sbloccato il software ed ero riuscito ad entrare nella centralina bloccata della mia macchina ma sono anni che non si collega più.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...