Jump to content

Rodaggio e GPL


Post consigliati

Buon giorno a tutti,

 

mi è nata una curiosità dato che ieri sera parlando con due meccanici ho avuto pareri differenti riguardo il rodaggio di una macchina nuova in concomitanza con l'utilizzo del GPL... chi diceva di partire fin da subito col gas e chi sosteneva chiaramente il contrario consigliando almeno una percorrenza minima di 3.000 km.

 

Trattandosi di meccanici che lavorano per marchi differenti, seat e subaru, potrebbero avere ragione tutti e due?

Link to post
Share on other sites

allora io ho una renault quando e stata acquista mi dissero vai tranquillo niente rodaggio perchè la macchina è gia rodata sui rulli. quindi ergo che il rodaggio non debba essere fatto anche in caso di gpl.

però tra vedere e non vedere 3.000 km me li farei solo a benzina hihihi

Link to post
Share on other sites

auto da firma, acquistata nuova, subito a gas e viaaaaaa :blink: del resto da nessuna parte ho trovato indicazioni circa un diverso rodaggio :unsure:

 

Qualcuno dice che le valvole di scarico si gioverebbero di un uso solo a benzina per un trentamila chilometri. Non ricordo in quale post, ma qualcuno qui parlava di una sorta di tempratura che si avrebbe con l'effetto caldo-benzina

Link to post
Share on other sites

io con il jtg non ho questo problema perche ad ogni partenza gira 55 sec a benzina considerate che 3/4 avviamenti al giorno li faccio ed in piu la sera un minuto prima di spegnere giro a benza e la mattina alla prima partenza un minuto +55 sec a benza quindi fate vobis tot benza al mese un trentina di euri piu additivo sostitutivo del piombo ogni 30.000km ma mi sta bene cosi ,rifare le sedi valvole sulla mia vuol dire spendere piu del valore dell'auto.Sul rodaggio 3/4000km a benza li farei non si sa mai anche perche se c'e qualche problema sei sicuro che e dell'auto e non del gpl

Link to post
Share on other sites

io con il jtg non ho questo problema perche ad ogni partenza gira 55 sec a benzina considerate che 3/4 avviamenti al giorno li faccio ed in piu la sera un minuto prima di spegnere giro a benza e la mattina alla prima partenza un minuto +55 sec a benza quindi fate vobis tot benza al mese un trentina di euri piu additivo sostitutivo del piombo ogni 30.000km ma mi sta bene cosi ,rifare le sedi valvole sulla mia vuol dire spendere piu del valore dell'auto.Sul rodaggio 3/4000km a benza li farei non si sa mai anche perche se c'e qualche problema sei sicuro che e dell'auto e non del gpl

 

Anch'io preferisco stare sul sicuro, nonostante mi diano rassicurazioni sulle valvole, e mi faccio parecchie tiratine a benzina, ma noto è sempre quello del riscaldamento mattutino che mi fa consumare di più (sarà per la miscela grassa). Diciamo che consumo sessanta euro di benzina (quasi sempre additivata con il Bardhal Instead of Lead) per fare tra i quattromila e i cinquemila chilometri

Link to post
Share on other sites

La tua macchina ha un motore molto robusto almeno da 400000km. Fai tanta strada? Quanti chilometri ha l'auto?

 

L'ho presa proprio perché - essendo cambiato il mio luogo di lavoro - sono passato dai 50.000 chilometri annui a neppure 25.000 e volevo tenere una bella macchina per un po' d'anni. Tranne un paio di robustissimi catorci quando ero studente, sempre avuto Golf turbo-diesel nelle varie versioni: molto soddisfatto per consumi e affidabilità, ma sono macchine care per quello che offrono, hanno costi esorbitanti di tagliandi (quasi il doppio rispetto alla Jaguar: sento dire che solo la manutenzione Porsche supera il gruppo VW-Audi) e non sono il massimo per il confort. Ora ho 75.000 chilometri (23.000 a gas), sono molto soddisfatto, anche se l'aumento del gpl mi ha fatto slittare la soglia di ammortamento dell'impianto (guardando claste, dovrei rientrarci a fine anno). Non conto sui 400.000, ma devo confessare che ai 250.000 spero - grattatina - di arrivarci con l'ordinaria manutenzione e la straordinaria programmata (cinghie, candele e via dicendo).

Ciao

Link to post
Share on other sites

Scusate, ogni quanto fate uso di additivi? Di quale marca? Nn vi danno problemi alla sonda Lambda? Ho sentito che la sporcano facilmente...

 

Io uso il Bardahl Instead of Lead da un anno, un pieno sì e mezzo no (tra i tremila e i cinquemila chilometri). E' testato anche per i Cat e le sonde lambda anche per gli U.S, sove si dice che i test siano ben più severi dei nostri. Finora, nessun problema: all'ultimo tagliando candela perfette e olio limpidissimo

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...