Jump to content

Motore gira male a GPL, Mitsubishi Colt BRC


Post consigliati

Domanda, dato che su questo motore le valvole si regolano con gli appositi bicchierini. E che per sostituirli è necessario smontare gli alberi a cammes e la catena di distribuzione. Se dovessi regolare tutte le valvole di scarico (6), quanto mi verrebbe a costare all’incirca tra materiali e manodopera?

Link to post
Share on other sites

Eccomi con il responso e, purtroppo, non sono buone notizie.

E' stata eseguita una prova di compressione dal meccanico che ha evidenziato valori preoccupanti sul cilindro tre. Da manuale d'officina i parametri di riferimento sono:

  • Standard: 15,2 bar
  • Minimum acceptable: 10,5 bar

I miei risultati sono i seguenti:

  • cilindro 1: 12 bar
  • cilindro 2: 12 bar
  • cilindro 3: 8 bar

A detta del meccanico, il problema è quasi sicuramente ad una o entrambe le valvole di scarico del terzo cilindro che potrebbero essere "bruciate" o "puntate". Premetto che il motore ha la distribuzione con doppio albero a camme in testa (DOHC) e che la regolazione del gioco valvole avviene per mezzo di "bicchierini" a spessore prefissato che per essere sostituiti necessitano lo smontaggio di entrambi gli alberi a camme e della catena di distribuzione.

I possibili interventi sarebbero due (entrambi molto costosi) e sono i seguenti (sempre a detta del meccanico):

  • regolazione del gioco valvole: costoso, sia perché richiede molta manodopera per smontare le camme e la catena, ma anche perché i bicchierini e le guide valvole non si trovano a buon mercato (rispettivamente circa 50€ e 20€ l'una). Inoltre l'intervento potrebbe essere non risolutivo perché il tutto dipende dalle condizioni delle sedi valvole e delle valvole stesse. In soldoni, quasi 1000€ di intervento che potrebbe farmi andare avanti un anno come un mese;
  • rifacimento testata: l'intervento risolutivo consiste nello smontaggio della testata, rifacimento sedi valvole in acciaio sinterizzato, sostituzione valvole, guide valvole e bicchierini, oltre alla catena di distribuzione che a quel punto conviene cambiare. Tutto questo per una cifra che sfiora i 2000€.

Dato che l'auto ha circa 10 anni e che, al momento, non posso permettermi nessuno dei due interventi dovrò, a malincuore, tenermela così com'è sperando che resista fino a tempi migliori quando avrò la liquidità per acquistarne un'altra.

Sono molto deluso perché, ingenuamente, quando ho acquistato l'auto in concessionaria Mitsubishi nel 2010 pensavo che, essendo l'impianto GPL montato di serie sulla vettura, questo fosse sinonimo di affidabilità. Oggi scopro che non è esattamente così, probabilmente avrei dovuto informarmi meglio prima dell'acquisto.

Grazie comunque per tutti i vostri consigli.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Filippo Grassi ha scritto:

Eccomi con il responso e, purtroppo, non sono buone notizie.

E' stata eseguita una prova di compressione dal meccanico che ha evidenziato valori preoccupanti sul cilindro tre. Da manuale d'officina i parametri di riferimento sono:

  • Standard: 15,2 bar
  • Minimum acceptable: 10,5 bar

I miei risultati sono i seguenti:

  • cilindro 1: 12 bar
  • cilindro 2: 12 bar
  • cilindro 3: 8 bar

A detta del meccanico, il problema è quasi sicuramente ad una o entrambe le valvole di scarico del terzo cilindro che potrebbero essere "bruciate" o "puntate". Premetto che il motore ha la distribuzione con doppio albero a camme in testa (DOHC) e che la regolazione del gioco valvole avviene per mezzo di "bicchierini" a spessore prefissato che per essere sostituiti necessitano lo smontaggio di entrambi gli alberi a camme e della catena di distribuzione.

I possibili interventi sarebbero due (entrambi molto costosi) e sono i seguenti (sempre a detta del meccanico):

  • regolazione del gioco valvole: costoso, sia perché richiede molta manodopera per smontare le camme e la catena, ma anche perché i bicchierini e le guide valvole non si trovano a buon mercato (rispettivamente circa 50€ e 20€ l'una). Inoltre l'intervento potrebbe essere non risolutivo perché il tutto dipende dalle condizioni delle sedi valvole e delle valvole stesse. In soldoni, quasi 1000€ di intervento che potrebbe farmi andare avanti un anno come un mese;
  • rifacimento testata: l'intervento risolutivo consiste nello smontaggio della testata, rifacimento sedi valvole in acciaio sinterizzato, sostituzione valvole, guide valvole e bicchierini, oltre alla catena di distribuzione che a quel punto conviene cambiare. Tutto questo per una cifra che sfiora i 2000€.

Dato che l'auto ha circa 10 anni e che, al momento, non posso permettermi nessuno dei due interventi dovrò, a malincuore, tenermela così com'è sperando che resista fino a tempi migliori quando avrò la liquidità per acquistarne un'altra.

Sono molto deluso perché, ingenuamente, quando ho acquistato l'auto in concessionaria Mitsubishi nel 2010 pensavo che, essendo l'impianto GPL montato di serie sulla vettura, questo fosse sinonimo di affidabilità. Oggi scopro che non è esattamente così, probabilmente avrei dovuto informarmi meglio prima dell'acquisto.

Grazie comunque per tutti i vostri consigli.

Mi dispiace...non avevi mai fatto regolare il gioco valvole prima? Se fosse stato regolato per tempo...

Link to post
Share on other sites

Ma quanto hai girato con le valvole puntate?

Perché non è poi così facile bruciare le sedi.

E perché nel primo caso  devi cambiare le guide valvole?.

Per i bicchierini, alcuni tipi si possono anche rettificare all'altezza giusta risparmiando parecchio.

Ciao

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Filippo Grassi ha scritto:

Sono molto deluso perché, ingenuamente, quando ho acquistato l'auto in concessionaria Mitsubishi nel 2010 pensavo che, essendo l'impianto GPL montato di serie sulla vettura, questo fosse sinonimo di affidabilità.

I motori giapponesi  hanno notoriamente le sedi valvole deboli (e anche i motori Ford). Alcuni sopperivano alla debolezza impostando un contributo a benzina nell'impianto GPL, che aiuta a mantenere temperature più basse sulle valvole.

10 ore fa, Filippo Grassi ha scritto:

Purtroppo non lo avevo mai fatto fare, mea culpa. 

Non c'è nessuna culpa! Se la regolazione del gioco ti costa 1000 euro ogni volta è ovvio che non ha senso farla. Per lo stesso motivo nemmeno io la facevo sul mio vecchio motore Toyota. Quando ho scoperto che per regolare le valvole bisognava smontare gli alberi a camme avevo smesso anche di fare controllare il gioco, tanto erano 100 Euro buttati via inutilmente.  Penso che il prezzo lo abbiano un po' gonfiato ma anche fossero 600 Euro sarebbe comunque esoso.

A quel punto conviene attendere che le valvole cedano e poi rifare la testata, la cosa che dovrai fare tu.

 

Link to post
Share on other sites

Buonasera Filippo, mi permetto di intervenire in questo topic per descrivere la mia esperienza che credo possa esserti di aiuto. Posseggo una Kia Ceed 1.4 cvvt , motore G4FA, sportwagon, gasata con Landi Evo , iniettori AEB I plus, a 9000 km. Ora sono a 244000 km. percorsi, tutti extraurbano e autostrada per tratte di 500km alla volta. Ho eseguito una unica registrazione valvole a 96000 km.  Anche il mio motore è a punterie meccaniche, bialbero , e con eventuale necessità di smontaggio alberi a camme e distribuzione a catena per la sostituzione dei bicchierini calibrati. ( euro 30 a bicchierino). Il mio meccanico è intervenuto bloccando la puleggia della distribuzione, provvedendo a smontare i bicchierini senza smontare l'intera distribuzione. Poi ha effettuato la rettifica dei bicchierini anziché la loro sostituzione. Spesa 150,00 euro anziché 700,00 come da preventivo Kia.

Link to post
Share on other sites

Io ho stessa identica auto che adesso ha 150,000km, invece di fare tutte ste prove con tuoi km prima cosa da fare misurare i giochi valvole, se hai un po di manualità puoi fare anche da te, cmq a 85k fa questi difetti secondo me sono giochi valvole. Io ho dovuto regolare a 135k,  da 120k ogni tanto si accendeva spia motore, se leggi miei post vedi come ho fatto. Cosa vuol dire, hanno controllato giochi a primo tagliando? Giochi controlla dopo minimo 40k.Se ti hanno detto che l'hanno controllato a primo tagliando ti hanno detto la bugia.

Io fatto cosa simile a amico di sopra P Esposito, se non trovi meccanico che fa tipo di lavoro, fai come fatto io, sono partito da sud di Milano alle 6 di mattina fino a Verbania mi ha smussato i bicchierini ala l'una di pomeriggio ero già casa, se lassi a Mitsu ti tiene la auto 3 ,4 giorni e ti fa pagare 600 se ti interessa te lo spiego chi è meccanico.

Link to post
Share on other sites

Grazie a entrambi per le risposte. A questo punto se trovassi un meccanico che per 200-300€ mi facesse il lavoro varrebbe la pena tentare. @shigeru purtroppo per le restrizioni da COVID non posso andare a Verbania perché si trova in Piemonte e io sono in Lombardia. 
Se qualcuno conosce un meccanico di fiducia che sarebbe disponibile a fare il tipo di lavoro descritto in zona Milano e dintorni mi scriva pure in privato. Grazie!

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Filippo Grassi ha scritto:

Grazie a entrambi per le risposte. A questo punto se trovassi un meccanico che per 200-300€ mi facesse il lavoro varrebbe la pena tentare. @shigeru purtroppo per le restrizioni da COVID non posso andare a Verbania perché si trova in Piemonte e io sono in Lombardia. 
Se qualcuno conosce un meccanico di fiducia che sarebbe disponibile a fare il tipo di lavoro descritto in zona Milano e dintorni mi scriva pure in privato. Grazie!

Penso che per andare da meccanico specifico possa andare da Milano a Verbania con autocertificazione, ti auguro che trovi bravo meccanico in zona, per smussare i bicchierini serve strumento di precisione. Sono contentissimo motore perfetto posso andare avanti ancora per 100k, Verbania mi ha detto che i bicchierini hanno ancora margine di 2 interventi.:P

Mio vecchio post.    Uno anno fa sono andato da AutogasTwins da sud est di Milano (opposto da Verbania) per fare regolazioni i giochi valvole per Mitsubishi Colt, sono partito da casa 6.30 arrivato a officina 8.30 (c'era un pò di traffico mattutina sulla riva lago) in mattinata me la fatta la limatura i bicchierini, me la fatta spendere meno della metà che spendo officina che fa cambi i bicchierini, è passato uno anno e mezzo(era febbraio) auto è perfetta. Si chiama Felice me la fatto anche breve giro turistico di Verbania e caffè quando abbiamo provato la macchina!:lol: Alle 13.30 ero già casa. Paradossalmente se facevo fare a Milano mi teneva macchina 3,4 giorni e portare macchie tornare a casa e andare a riprenderla.

Verbania differente dal meccanico di P Esposito smonta fino a albero motore ma non ti fa pesare come altri meccanici " Oh, devo smontare mezzo more ti costa tanto! " lo fa basta, tutto in 3 ore.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...