Jump to content

Ingolfamento


Post consigliati

Ciao a tutti, 

ho una mercedes 200 dell'88, con motore aspirato e sistema di alimentazione con carburatore elettronico Pierburg 2EE ed impianto a metano.

Quando i due carburanti si mischiano il motore si ingolfa e l'auto non va in moto. Questo avviene dopo che ho usato l'auto a gas e riparto a benzina.

Le transizioni con motore in movimento non creano problemi ma da fermo si. Ho anche provato a riportare il motore a benzina prima di spegnerlo ma il problema persiste.

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 56
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Uhm. Io avevo un impianto a GPL, quindi potrei scrivere una scemenza, ma: negli impianti aspirati di quegli anni, la procedura corretta per il passaggio da benzina a gas era la seguente: accensione a motore freddo, sempre a benzina. Appena il motore ha raggiunto una temperatura decente (la lancetta sul cruscotto, se presente, comincia almeno a muoversi), si porta il commutatore su 0 (zero, cioè nessuna alimentazione). Quando il motore comincia a strattonare, perché la benzina nel carburatore sta finendo, si passa a gas.

Gli anni in cui "la centralina elettronica era il guidatore"...:)

Il passaggio inverso, si faceva prima di fermare il veicolo (cioè con veicolo ancora in movimento!): passaggio secco da gas a benzina. Nel giro di 2-3 secondi, la benzina riempie la vaschetta del carburatore ed il funzionamento del motore si regolarizza. A quel punto, ci si può fermare e spegnere il motore.

Prova e facci sapere.

Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per la partecipazione. 

L'impianto già c'era quando l'ho presa ma il serbatoio è stato appena revisionato ed il riduttore e nuovo. 

Il problema non si pone nel passaggio da benzina a gas e neanche quando passo dal gas a benzina ma solo quando ho camminato a gas (non importa che commuti o meno nuovamente a benzina prima di spegnere) spengo il motore e poi riparto a benzina. 

Prima mi si spegneva quando passavo da benzina a gas perché l'elettrovalvola benzina non chiudeva e mi si ingolfava il motore, poi l'ho sostituita ed il problema è scomparso. 

Ora però me lo ritrovo in questa particolare condizione dove i carburanti si mischiano, perché quando da benzina passo a gas c'è lo svuotamento vaschetta ma da gas a benzina no. È' vero che nel passaggio da gas a benzina il motore non si spegne ma si ingolfa lo stesso. 

Forse se la lasciassi andare molto a benzina il problema dovrebbe sparire ma non è la soluzione migliore.

Quello che so è che in questa condizione si ingolfa ma non capisco perché. Poi se lascio freddare un po' il motore si rimette in moto. Forse si asciugheranno le candele. 

Link to post
Share on other sites

Il riduttore dovrebbe avere due raccordi da cui si regola.

Uno è quello del minimo poi ci dovrebbe essere un altro raccordino ,quello prova a chiuderlo a battuta.

Facci sapere.

Link to post
Share on other sites

Nono,sul riduttore dovrebbe avere due regolazioni.

Manda qualche foto del riduttore.

Link to post
Share on other sites

Adesso ho capito ! Scusa, si, ha due regolazioni, una in plastica che regola il minimo e che agisce sulla membrana credo e  l'altra è una vite in ottone a spillo che non so bene a che serve.  Ma se ti riferivi a quella in ottone è già chiusa a battuta.

Link to post
Share on other sites

Si Eco, il riduttore è nuovo.

Forse dovrei spiegare qualcosa in più....

come ho detto la macchina ha un carburatore elettronico. Quando l'elettrovalvola della benzina non chiudeva bene e passavo da gas a benzina il motore si spegneva perchè si ingolfava e per farlo ripartire erano dolori.

Sostituita l'elettrovalvola il problema in questa fase è scomparso. Se però andando a gas mi fermo e poi riparto dopo poco a benzina il motore si ingolfa.

Io credo che rimanga un po' di gas nel condotto di aspirazione e nella ripartenza a benzina questa aggiunta di gas fa ingolfare il motore.

Pero questo non dovrebbe succedere. Ho come l'impressione che il sistema di questo carburatore elettronico renda troppo suscettibile il motore all'ingolfamento se non addirittura che contribuisca a provocarlo.

 

 

Link to post
Share on other sites

Il suggerimento non è banale Dado, tanto più che è la prima volta che mi trovo a che fare con un impianto non sequenziale, dunque non sapevo e non so ancora bene come vada gestito.

Rimane però il fatto che il problema non dovrebbe verificarsi quindi sarebbe solo un modo per aggirare il problema e non per risolvero.

Link to post
Share on other sites

Monta un elettrovalvola start petrol ,va montata dopo il riduttore al posto del regolatore manuale che hai adesso sul tubo.

Se vuoi vedere come è fatta vai su google e digita start petrol.

Link to post
Share on other sites

Se ho capito bene una start petrol sovolge sia la funzione di elettrovalvola che di registro giusto ?

Non voglio essere scortese ma mi sembra comunque un paliativo anche se questa valvola l'avranno fatta per un motivo. Certo montarla male non fa ma vorrei il capire perchè di questo problema. Forse è dovuto al sistema di alimentazione o magari a qualche componente difettoso.

Quello che mi domando è come faceva quello prima di me che non montava questa valvola.

 

 

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...