C'è chi dice che non bisognerebbe spendere più del 60% del proprio reddito per acquistare un'auto (quindi suppongo che questo 60% includa tutte le tasse del finanziamento), e chi dice che l'importante è non dare più di 1/3 del proprio stipendio come rata di finanziamento. C'è una risposta univoca a questa domanda? Ipotizzando che una persona prenda 1000 Euro al mese, seguendo il primo ragionamento (quindi con un tetto massimo di 7.200 Euro) il massimo che si potrebbe permettere è una Fiat Panda.