Jump to content

Fiat 500L 1.4 95cv euro 6d temp , quale impianto gpl?


Post consigliati

il 17/7/2020 at 11:11, dado_1984 ha scritto:

ciao

non credo che ne risenta...credo circolino tantissime tipo /  500l 1,4 16v gasate in aftermarket o addirittura dai concessionari in preconsegna...su diverse auto in casa a gpl per un totale di circa 600000 km gli unici problemi sono stati legati all impianto stesso...un riduttore, un paio di sensori ti temperatura, inettori revisionati, qualche spia accesa per carburazione non perfetta...tutte sciocchezze rispetto al risparmio sui consumi

Sisi, ovviamente il risparmio è la cosa a cui punto di piu . 

Spero che per almeno i primi 40/50mila km di non avere nessun problema 

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 102
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E dopo i primi anni via col valzer dei problemi/manutenzione...freni, distribuzione ecc ecc al netto di eventuali guasti.

Tra i 50 e gli 80mila km iniettori GPL...

A volte penso chi me lo fa fare di cambiare la mia vecchia auto a benzina...alla quale ho già risolto i problemi tipici del modello e fatto la manutenzione dovuta ai tanti km...

Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Moscerino ha scritto:

E dopo i primi anni via col valzer dei problemi/manutenzione...freni, distribuzione ecc ecc al netto di eventuali guasti.

Tra i 50 e gli 80mila km iniettori GPL...

A volte penso chi me lo fa fare di cambiare la mia vecchia auto a benzina...alla quale ho già risolto i problemi tipici del modello e fatto la manutenzione dovuta ai tanti km...

Come sei esagerato.  Iniettori gpl di romano con 100 euro li rifai, la distribuzione se ne parla tra 5 anni, freni chissà tra quanto..... guasti possono capitare anche con le auto migliori  (solo che con fiat e il motore fire lo aggiusti con 4 soldi). La mia è nuova e si spera che per almeno 5 anni non dovrei avere problemi, poi sono un tipo molto attento alla manutenzione e questo aiuta ad evitare o rimandare i problemi piu in là nel tempo

Link to post
Share on other sites

ciao

moscerino....a volte nn so piu che dirti, tieniti sta punto a benzina finchè non ti lascia per strada e allora vedrai cosa fare...se usi la macchina putroppo si usura e si spende per ripararla

freni...beh insieme a olio filtri e candel è manutenzione ordinaria

distrubuzione almeno 5 anni/ 120000 km, su un fire non credo sia un salasso...anche quella comunque è manutenzione programmata

polmone e iniettori...io con zavoli ho avuto problemi al polmone sempre oltre i 150000 km...mi sono girate a sostituirlo, ma cosa sono 120€ a fronte di fare 150000 km a gpl anzichè a benzina???

teoricamente su una 1.4 fire nuova l'unico problema potrebbe essere l'accensione spia per carburazione gpl non ottimale.

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, dado_1984 ha scritto:

ciao

moscerino....a volte nn so piu che dirti, tieniti sta punto a benzina finchè non ti lascia per strada e allora vedrai cosa fare...se usi la macchina putroppo si usura e si spende per ripararla

freni...beh insieme a olio filtri e candel è manutenzione ordinaria

distrubuzione almeno 5 anni/ 120000 km, su un fire non credo sia un salasso...anche quella comunque è manutenzione programmata

polmone e iniettori...io con zavoli ho avuto problemi al polmone sempre oltre i 150000 km...mi sono girate a sostituirlo, ma cosa sono 120€ a fronte di fare 150000 km a gpl anzichè a benzina???

teoricamente su una 1.4 fire nuova l'unico problema potrebbe essere l'accensione spia per carburazione gpl non ottimale.

Dici la spia motore? Per questo andrei dal miglior installatore della zona.

Comunque ho provato proprio oggi la Tipo station wagon 1.4 95cv aspirato...che chiodo!

Fino a 3500 giri è fermissima ed aveva anche 20.000km quindi non in rodaggio! Ahahahah

Link to post
Share on other sites
il 21/7/2020 at 17:18, Moscerino ha scritto:

Dici la spia motore? Per questo andrei dal miglior installatore della zona.

Comunque ho provato proprio oggi la Tipo station wagon 1.4 95cv aspirato...che chiodo!

Fino a 3500 giri è fermissima ed aveva anche 20.000km quindi non in rodaggio! Ahahahah

Se hanno fatto la T-Jet 120 CV a GPL e non il 95 CV ci sarà un perchè...

Io ce l'ho da 2 anni e sono contentissimo ;)

Link to post
Share on other sites

Lo fanno ancora il T-JET da 120 cv?Se non sbaglio mi sembra che non lo fanno più.

Secondo me è uno dei migliori motori che hanno fatto.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
2 ore fa, trunks986 ha scritto:

Una curiosità,  è possibile rinforzare le valvole con quelle adatte al gpl? Se si quanto costerebbe? 

Bisogna smontare la testa e rifare le sedi valvole in acciaio sinterizzato.

Il Fire è comunque robusto.

Il prezzo qui al Nord anche oltre 1500€.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Moscerino ha scritto:

Bisogna smontare la testa e rifare le sedi valvole in acciaio sinterizzato.

Il Fire è comunque robusto.

Il prezzo qui al Nord anche oltre 1500€.

 Ma ovviamente mai al nord.... vabbe se quassù 1500, giu 300 euro 

Link to post
Share on other sites

Non sono le valvole il problema, sono le sedi in cui sono alloggiate. Di solito si fanno sostituire nel momento in cui si consumano completamente (fino al punto di non consentire più l'apertura della valvola). In quei casi si manda in rettifica tutta la testata e gli si chiede di installare delle sedi con materiali più resistenti.

Non ha senso fasciarsi la testa prima di rompersela. In molti motori le sedi valvole reggono senza bisogno di rinforzi. E comunque lo riesci a capire quanto manca al cedimento, basta che misuri il gioco valvole di tanto in tanto.

Se il gioco valvole si riduce puoi far cambiare gli spessori dei bicchierini per ripristinare il valore corretto. Gli spessori  li puoi sostituire per 2-3 volte, dopodiché non c'è più margine. E' solo in quel caso che dovrai arrivare al rimedio estremo di sostituire le sedi.

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, betullo ha scritto:

Non sono le valvole il problema, sono le sedi in cui sono alloggiate. Di solito si fanno sostituire nel momento in cui si consumano completamente (fino al punto di non consentire più l'apertura della valvola). In quei casi si manda in rettifica tutta la testata e gli si chiede di installare delle sedi con materiali più resistenti.

Non ha senso fasciarsi la testa prima di rompersela. In molti motori le sedi valvole reggono senza bisogno di rinforzi. E comunque lo riesci a capire quanto manca al cedimento, basta che misuri il gioco valvole di tanto in tanto.

Se il gioco valvole si riduce puoi far cambiare gli spessori dei bicchierini per ripristinare il valore corretto. Gli spessori  li puoi sostituire per 2-3 volte, dopodiché non c'è più margine. E' solo in quel caso che dovrai arrivare al rimedio estremo di sostituire le sedi.

Si però sul 1.4 sia 95cv che il turbo 120cv le punterie sono meccaniche, non si possono regolare con i piattelli come sul 1.2

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Moscerino ha scritto:

Si però sul 1.4 sia 95cv che il turbo 120cv le punterie sono meccaniche, non si possono regolare con i piattelli come sul 1.2

Sono idrauliche, non meccaniche.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...