Jump to content

Fiat Punto EVO 1.2


Post consigliati

Salve, ho trovato questa Fiat Punto EVO 1.2 69cv Euro 5 (quindi senza problemi di spegnimento in rilascio con clima acceso, come succede su diversi 1.2 Euro 6 anche alimentati solo a benzina) del 2013 con 55.000Km però senza fendinebbia...abbastanza base. L'auto è tenuta molto bene, però necessiterà di cambio distribuzione, olio e filtri (li posso fare i questi), candele e magari freni.

Le gomme saranno al 40%. Il prezzo è di 6900€ compreso il ritiro della mia.

Aggiungiamo un impianto a GPL da 1500€ + ipotizziamo 800€ per i lavori di manutenzione = 9200€ ed ho un'auto di 6 anni usata...non mi sembra una spesa da poco, per avere poi non tante certezze.

Il discorso è che 2 anni fa e circa 40000 km orsono, a circa 200.000km rifeci la frizione della mia attuale auto perché era pesante. Negli ultimi mesi il problema è tornato, tale e quale. Pensavo di non dover rimettere mano alla frizione così presto, ma nel frattempo ho cambiato meccanico, con questo mi trovo meglio.
Cosa dite, stringo i denti oppure spendo ancora altri 400€?
Ne vale la pena? L'auto ha 234.000km. La frizione dura mi provoca dolore al piede ed al ginocchio.
Come 2 anni fa la frizione si indurì di colpo col caldo ed io la rifeci subito. Dite che quest'autunno tornerà morbida?
Cosa mi consigliate riparare la mia auto oppure comprare la Punto usata in oggetto?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 37
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

mi sembra strano che la frizione sia di nuovo da cambiare dopo così poco, non è che sia da registrare? purtroppo su queste auto, non essendo idraulica, può capitare che si indurisca, ma non è detto che il disco sia già finito, bisognerebbe indagare...

Link to post
Share on other sites

Sulla Ypsilon in firma e' a comando idraulico... quindi penso anche il Qubo (Se ti riferisci a quello) se ti riferisci a grande punto anche....

 

Il mio consiglio: se il motore e la carrozzeria va bene rifarei la frizione... pero' prima proverei a cambiare il tubo flessibile (e nel caso) il cilindro maestro dietro il pedale e ultimo il cilindro sul cambio

 

Solo dopo la frizione (che cmnq ti cosa meno di una voltura di qualsiasi auto)

Link to post
Share on other sites

Sulla Ypsilon in firma e' a comando idraulico... quindi penso anche il Qubo (Se ti riferisci a quello) se ti riferisci a grande punto anche....

 

Il mio consiglio: se il motore e la carrozzeria va bene rifarei la frizione... pero' prima proverei a cambiare il tubo flessibile (e nel caso) il cilindro maestro dietro il pedale e ultimo il cilindro sul cambio

 

Solo dopo la frizione (che cmnq ti cosa meno di una voltura di qualsiasi auto)

Si la frizione della Punto Classic 1.2 è idraulica. Noto che con il freddo la frizione è più morbida.

Il prezzo della Punto usata è comprensivo del passaggio di proprietà, che come dici giustamente tu è uguale identico al costo della frizione, ovvero 400€.

Link to post
Share on other sites

ciao

pagai quella cifra la punto evo versione 150° del 2011 a inizio 2017...ma senza dare indietro nulla, con tagliando olio filtri fatto...e 35000 km. da concessionario fiat.

per il tuo qubo

Non credo che una frizione si indurisca (molle difettose?) in cosi poco tempo...una verifica al sistema di comando la farei.

anche spendessi altri 400 a cambiare la frizione...se il resto è buono puoi continuare altri 2 3 anni...

Link to post
Share on other sites

Salve, ho trovato questa Fiat Punto EVO 1.2 69cv Euro 5 (quindi senza problemi di spegnimento in rilascio con clima acceso, come succede su diversi 1.2 Euro 6 anche alimentati solo a benzina) del 2013 con 55.000Km però senza fendinebbia...abbastanza base. L'auto è tenuta molto bene, però necessiterà di cambio distribuzione, olio e filtri (li posso fare i questi), candele e magari freni.

Le gomme saranno al 40%. Il prezzo è di 6900€ compreso il ritiro della mia.

Aggiungiamo un impianto a GPL da 1500€ + ipotizziamo 800€ per i lavori di manutenzione = 9200€ ed ho un'auto di 6 anni usata...non mi sembra una spesa da poco, per avere poi non tante certezze.

Il discorso è che 2 anni fa e circa 40000 km orsono, a circa 200.000km rifeci la frizione della mia attuale auto perché era pesante. Negli ultimi mesi il problema è tornato, tale e quale. Pensavo di non dover rimettere mano alla frizione così presto, ma nel frattempo ho cambiato meccanico, con questo mi trovo meglio.

Cosa dite, stringo i denti oppure spendo ancora altri 400€?

Ne vale la pena? L'auto ha 234.000km. La frizione dura mi provoca dolore al piede ed al ginocchio.

Come 2 anni fa la frizione si indurì di colpo col caldo ed io la rifeci subito. Dite che quest'autunno tornerà morbida?

Cosa mi consigliate riparare la mia auto oppure comprare la Punto usata in oggetto?

9200 euro per una punto di 6 anni  per me è una follia . tieniti la tua magari cambi la frizione  ma non prendere una punto, per quella cifra prendi di meglio 

Link to post
Share on other sites

ciao

pagai quella cifra la punto evo versione 150° del 2011 a inizio 2017...ma senza dare indietro nulla, con tagliando olio filtri fatto...e 35000 km. da concessionario fiat.

per il tuo qubo

Non credo che una frizione si indurisca (molle difettose?) in cosi poco tempo...una verifica al sistema di comando la farei.

anche spendessi altri 400 a cambiare la frizione...se il resto è buono puoi continuare altri 2 3 anni...

Il problema è sulla mia Fiat Punto Classic 1.2
Link to post
Share on other sites

 

Salve, ho trovato questa Fiat Punto EVO 1.2 69cv Euro 5 (quindi senza problemi di spegnimento in rilascio con clima acceso, come succede su diversi 1.2 Euro 6 anche alimentati solo a benzina) del 2013 con 55.000Km però senza fendinebbia...abbastanza base. L'auto è tenuta molto bene, però necessiterà di cambio distribuzione, olio e filtri (li posso fare i questi), candele e magari freni.

Le gomme saranno al 40%. Il prezzo è di 6900€ compreso il ritiro della mia.

Aggiungiamo un impianto a GPL da 1500€ + ipotizziamo 800€ per i lavori di manutenzione = 9200€ ed ho un'auto di 6 anni usata...non mi sembra una spesa da poco, per avere poi non tante certezze.

Il discorso è che 2 anni fa e circa 40000 km orsono, a circa 200.000km rifeci la frizione della mia attuale auto perché era pesante. Negli ultimi mesi il problema è tornato, tale e quale. Pensavo di non dover rimettere mano alla frizione così presto, ma nel frattempo ho cambiato meccanico, con questo mi trovo meglio.

Cosa dite, stringo i denti oppure spendo ancora altri 400€?

Ne vale la pena? L'auto ha 234.000km. La frizione dura mi provoca dolore al piede ed al ginocchio.

Come 2 anni fa la frizione si indurì di colpo col caldo ed io la rifeci subito. Dite che quest'autunno tornerà morbida?

Cosa mi consigliate riparare la mia auto oppure comprare la Punto usata in oggetto?

9200 euro per una punto di 6 anni per me è una follia . tieniti la tua magari cambi la frizione ma non prendere una punto, per quella cifra prendi di meglio
9200€ compresa manutenzione ed installazione impianto GPL nuovo. Anche per me è troppo.
Link to post
Share on other sites

 

9200 euro... per mettere in strada una punto... ma siamo pazzi?

È da pazzi anche un Mercedes classe C200 del 2008/2009 a 11.000/12.000€ senza impianto GPL...no?

 

 

guarda le ho tutte e due...c'è un abisso, prestazioni, comfort, dotazione.

Solo che la MB sono quasi 400€ annui solo di bollo, e se devi metterci mano non è certo la punto dove trovi tutto dappertutto e chiunque sa sistemarla

diepnde dal tuo budget. Io visto che la MB non è così richiesta avrei tirato sul prezzo.

comunque siamo OT...

se vuoi o puoi solo spendere poco conviene sempre riparare la tua, a meno che non sia proprio alla frutta...

Link to post
Share on other sites

 

 

9200 euro... per mettere in strada una punto... ma siamo pazzi?

È da pazzi anche un Mercedes classe C200 del 2008/2009 a 11.000/12.000€ senza impianto GPL...no?

 

 

guarda le ho tutte e due...c'è un abisso, prestazioni, comfort, dotazione.

Solo che la MB sono quasi 400€ annui solo di bollo, e se devi metterci mano non è certo la punto dove trovi tutto dappertutto e chiunque sa sistemarla

diepnde dal tuo budget. Io visto che la MB non è così richiesta avrei tirato sul prezzo.

comunque siamo OT...

se vuoi o puoi solo spendere poco conviene sempre riparare la tua, a meno che non sia proprio alla frutta...

 

Si la mia la riparo, ho dolore al ginocchio e non credo valga mai la pena rovinarsi la salute (porto già scarpe e plantari ortopedici).

Sono i 400€ annui di bollo ed ipotizzo i 600€ di assicurazione per la Classe C che mi frenano..ovviamente poi l'affidabilità di un'auto di 10 anni è un terno al lotto, sbaglio?

Link to post
Share on other sites

Diciamo che non puoi comprare un'auto di questo tipo (Audi,Bmw,Mercedes) che ha ricambi costosi e difficili da trovare in demolizione (perché vanno tutte a morire in Bulgaria, Romania, Albania ecc.) avendo un budget "limato" al costo di acquisto della stessa ... devi avere un buon margine e al peggio essere predisposto all'idea di venderla per ricambi e comprarne un'altra ...

Link to post
Share on other sites

Diciamo che non puoi comprare un'auto di questo tipo (Audi,Bmw,Mercedes) che ha ricambi costosi e difficili da trovare in demolizione (perché vanno tutte a morire in Bulgaria, Romania, Albania ecc.) avendo un budget "limato" al costo di acquisto della stessa ... devi avere un buon margine e al peggio essere predisposto all'idea di venderla per ricambi e comprarne un'altra ...

Si esatto! Niente ricambi in demolizione ed alti costi di mantenimento.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...