Jump to content

Un aneddoto sulla Multipla


Post consigliati

Spero non sia off-topic. Se lo è prego i moderatori di spostarlo.

Piccolo aneddoto sulla Multipla.

 

Un caro amico era normatore e omologatore in una grande azienda modenese dove fanno quelle macchine... Piccole, basse, avete presente? Quelle che fanno i 300 all'ora... :D

Così un giorno si reca assieme a dei colleghi sulla pista di casa Fiat a provare un prototipo.

Vanno in pista e vedono un affare strano, che gira. Una cosa obbrobbriosa, bruttissima, una scatola orrenda, tutta camuffata, con tre posti davanti e tre dietro.

Il pilota arriva, scende da quella macchinaccia orribile proprio davanti a loro.

Risate a non finire e prese per i fondelli a morte...

Il pilota si gira, li guarda e gli dice "Non capite niente. Questa è l'auto più intelligente che sia mai stata prodotta, è spaziosa, tiene bene la strada e verrà fatta nascere a metano, non consumerà niente. Alla Fiat si stancheranno di venderla..."

Fragorosa risata e l'amico dice "Io piuttosto di andare in giro con un coso così, vado a piedi!".

Morale: lui un anno dopo ha preso uno dei primi modelli della Multipla che poi ha sostituito con un'alfa 140qualcosa SW. Era innamorato di quell'Alfa e siccome aveva un contratto particolare, dopo due ani l'ha dovuta dare via. necessità di famiglia ha preso un Ulisse. Immenso, spaziosissimo e molto bello.

Lo odia. Quando gli ho detto che avevo ordinato la Multipla, gli brillavano gli occhi...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...