Jump to content

Fiat FireFly GPL


corry88

Post consigliati

  • Risposte 90
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

1.0 3 cilindri turbo..meccanicamente un cesso che si spacchera' dopo pochi km... Ma verrà comprato ... Il 1.3 è ottimo... Brc è marca seria e costosa , cavolate solitamente nn ne fa' tipo il mio icom jtg su mr2 turbo america e honda civic ... Penoso non sapere che dramma è un 3 cilibdri tubbo mille... Piccolo , solo 3 cilindri e turbizzato chissa a che pressione... Mi fate venire in mente i coatti qui a roma con le uno tubbo e turbine dei furgoni a 1.5 che spaccano dopo poco... Ci vuole un minimo di conoscenza meccanica quando si acquista una macchina...

Link to comment
Share on other sites

Si avevo letto la notizia...d'altra parte se il futuro è l'iniezione diretta di benzina bisognerà pure adeguarsi...i consumi di benzina andando a gas però saranno alti? L'impianto costa molto di più di uno per iniezione indiretta?

p.s senza andare fuori discussione Simon dimmi qualcosa su questi coatti romani, mi fanno esaltare!

Link to comment
Share on other sites

Moscerino: non seguendo il calcio, sport vari , sono disinteressato a chi ne fa' ragione di vita... Auto e moto belle e bella la passione per la meccanica, qui abbiam tutti questo... Bisogna però esser umili a volte per ascoltar chi ne sa' di più..naturalmente mi ci metto per primo.. I coatti stile enzo salvi er cipolla di vacanze di natale 2000 sono simpatici ma poi... Dopo pochi istanti capisci al mondo sono solo dannosi e non hanno molto senso...uno tubbo da 280kmh? Vista... Peccato i cessi TUTTISSIMIa trazione anteriore non sono fatti per correre... Esiste solo trazione posteriore o integrale... Ricordatevi Ronaldo quello originale nella pubblicità Pirelli: la potenza è nulla senza il controllo..i coatti con auto veloci, cessi anteriori coi telai mai lontanamente come gli honda regolabili, al primo curvone vanno dritti... Ma fast and furios...ci sono le uno tubbo, aiudi attre o jappo jappo jappo? Un conto è la soddisfazione di aver una bella macchina, estetica e Potenza..altro è modificare un cesso che sempre quello rimarrà...a roma senti dire: ao' a quello cor biemmevvu' jo datoa legna(una lezione) co a mia 500 ... Peccato non comprendano: quello col bmw andava piano o se anche incapace a guidare, non gli interreno ste cose da bimbi minchia... Quante volte con la mia r1 moto o toyota mr2 turbo america, quando ho desiderato, ho dato lezioni... Quando hai il potere puro, nemmeno calcoli gli altri... Solo chi ha provato certi bolidi veri già da originali può saperlo... Umiltà è sconosciuta. UTENTI: a roma non siamo tutti così.. IO non parcheggio i doplia fila non sono della riomma lazzie e non mi piace la prepotenza dei coatti che prevaricano i più deboli... Dovreste vedermi quando mi occupano il posto invalidi come mi incazzo... Ieri per esempio u cpn la macchina della rai lo ha occupato.. Cos'è, lui può col tagliando rai??? Poi dite non c'è da prendere a calci la gente??? Per le macchine : evoluzione è giusta ma bisogna non fare da tester alle case automobilistiche tipo co sto 1.0 turbo 3 cilindri... Ha tutti gli ingredienti per spaccare presto.

Link to comment
Share on other sites

1.0 3 cilindri turbo..meccanicamente un cesso che si spacchera' dopo pochi km... Ma verrà comprato ... Il 1.3 è ottimo... Brc è marca seria e costosa , cavolate solitamente nn ne fa' tipo il mio icom jtg su mr2 turbo america e honda civic ... Penoso non sapere che dramma è un 3 cilibdri tubbo mille... Piccolo , solo 3 cilindri e turbizzato chissa a che pressione... Mi fate venire in mente i coatti qui a roma con le uno tubbo e turbine dei furgoni a 1.5 che spaccano dopo poco... Ci vuole un minimo di conoscenza meccanica quando si acquista una macchina...

 

ma perchè dovrebbe spaccarsi dopo pochi chilometri? lo avranno collaudato in FIAT, facendogli fare migliaia di km, perciò mi aspetto che duri come altri 3 cilindri sovralimentati già in commercio da qualche decina di anni.

Link to comment
Share on other sites

Piccola cilindrata con grossa potenza non mi convince.....Hanno tolto i vecchi aspirati perchè non riuscivano più ad omologarli per le norme anti-inquinamento.

 

Per l'affidabilità bisogna vedere perchè se una persona prende questi motori a GPL e fa 15.000km/annui e cambia auto dopo 6 anni a 90.000km senza problemi dirà che è affidabile.......Bisognerà poi vedere se arriverà a 150.000km con gli intervalli di manutenzione biennali per far vedere che le auto costano poco......

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Personalmente i 3 cilindri (o diciamo pure i cilindri dispari) non mi sono mai piaciuti ne' tanto meno i nuovi Firefly di FCA

https://it.motor1.com/forum/index.php?showtopic=75217&hl=firefly.

In primis per l'iniezione diretta, poi perchè progettati e costruiti in Brasile ma soprattutto perchè mandano in pensione i gloriosi Tjet e Multiair (= addio GPL :angry: )

Relativamente ai 3 cilindri turbo dalle potenze specifiche molto elevate concordo (in parte) con simon. Sono motori senza dubbio delicati (così come gran parte dei motori da 120-140 cv/L) e che vanno trattati con i guanti, ma in questi casi, essendo montati su auto anche da 1400kg, devono fare un lavoro gravoso. Risultato: guidabilità scarsa (sulla carta tanta copia e tanta potenza ma nell'uso reale poco "disponibile") i consumi ne risentono (in alcuni casi anche di molto, basti dire che le renegade 1.0L consuma di più di quella con il 4 cilindri 1.3 da 150CV!!!!!) e ne risente anche l'affidabilità. Ricordo un problema avuto da Ford coi i suoi 1.0 Ecoboost da 125CV: rimanendo senza acqua nel circuito di raffreddamento (per un tubo di materiale sbagliato) si danneggiava irreparabilmente il motore, tale da richiederne la sostituzione completa. Con l'auto in garanzia a carico totale della casa ma......nell'arco della vita di un'auto potrà capitare un tubo che perde? e con queste conseguenze? :blink:

E voi vorreste trasformarli a gpl?

Capisco benissimo la logica commerciale di BRC: FCA sta abbandonando la sua flotta a GPL (grandissimi cog...i) ed io...mi ci butto (magari prendendomi anche qualche rischio?).....tenendo conto del momento storico che sta attraversando il mondo dell'auto con la cacciata dei diesel e l'avvento dell'elettrico puro di massa (che imho che non arriverà in meno di 20 anni) lo spazio per mezzi ecologici, economici e disponibili da subito c'è...eccome se c'è. Pare però che a non accorgersene oltre a FCA ci sia anche il nostro "governo" che non ha dato un soldo al settore (TUTTO MADE IN ITALY) gpl/metano (anzi in alcuni casi l'ha pure penalizzato) per incentivare tecnologie incomplete come l'brido (vantaggioso solo in urbano e solo in confronto al benzina tradizionale) ed i ridicolo elettrico (ancora sfizio di qualche pilardoso che può permettersi l'auto cool per la settimana in ufficio ed il bel turbonaftone per i viaggetti fuori porta.

Scusate la divagazione...ma concludendo un impianto costoso che consuma anche benzina (quanta?) su un motore ID già probabilmente delicato di suo testato a gpl per pochissimo tempo (mi pare che le prime renegade 1.0 si siano viste un paio di mesi fa) io non lo farei.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

ciao

i 3 cilindri sicuramente non sono la panacea, ma non è detto che facciano solo 100000 km, ovvio dipende da come li tratti...

questi impianti consumano circa il 10% di benzina in funzionamento, se sei sempre al palo immagino che la % salga...ti parlo di BRC

Ovviamente hanno fiutato l'affare...è un sistema gia collaudato come metodologia di test, con qualche auto testata si sono tolti la paura.

concordo con project al 100%

Link to comment
Share on other sites

Io che ho una Mitsubishi asx bi-fuel iniezione indiretta ho un brc che funziona con contributo benzina e posso dirti che la percentuale di benzina non è proprio poca eh parliamo di 8 litri di benzina ogni pieno di gpl in inverno e 6/6,5 in estate comprese le partenze a freddo la mattina su un iniezione diretta per tenere buoni gli iniettori benzina di benzina ogni pieno di gpl devi dargliene anche di più....diciamo che nel mio caso non sono proprio scontento perché cmq con 70/75 euro che sarebbe più o meno un pieno medio in un auto diesel forse qualcosina in più per il diesel io percorro tranquillo i miei 1100 km tra benzina e gpl ogni pieno di gpl ci faccio tranquillo 550/570 km già così ho un risparmio rispetto al diesel non elevatissimo parliamo di poco meno di 50 euro a parità di km che non sono pochi eh xo neanche tantissimi....sul gasare un iniezione diretta rimarrò sempre abbastanza dubbioso....Da come ho capito ti partono facili facili sui 10 litri di benzina ogni 600 km grosso modo

Link to comment
Share on other sites

Io che ho una Mitsubishi asx bi-fuel iniezione indiretta ho un brc che funziona con contributo benzina e posso dirti che la percentuale di benzina non è proprio poca eh parliamo di 8 litri di benzina ogni pieno di gpl in inverno e 6/6,5 in estate comprese le partenze a freddo la mattina su un iniezione diretta per tenere buoni gli iniettori benzina di benzina ogni pieno di gpl devi dargliene anche di più....diciamo che nel mio caso non sono proprio scontento perché cmq con 70/75 euro che sarebbe più o meno un pieno medio in un auto diesel forse qualcosina in più per il diesel io percorro tranquillo i miei 1100 km tra benzina e gpl ogni pieno di gpl ci faccio tranquillo 550/570 km già così ho un risparmio rispetto al diesel non elevatissimo parliamo di poco meno di 50 euro a parità di km che non sono pochi eh xo neanche tantissimi....sul gasare un iniezione diretta rimarrò sempre abbastanza dubbioso....Da come ho capito ti partono facili facili sui 10 litri di benzina ogni 600 km grosso modo

Si anch'io non sono molto dell'idea di gasare auto ad iniezione diretta...già di benzina ne va via per gli avviamenti a freddo.

Link to comment
Share on other sites

io ti dico il 10% per esperienza diretta sul suzuki s cross 1,0 turbo

forse il motore asx ha contributo benzina alto piu che per l'iniezione diretta in se per le valvole. sicuramente un turbo ha materiali migliori di un aspirato

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...