Jump to content

Ibrida o GPL?


lucairka

Post consigliati

  • Risposte 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Mamma toyota ed honda sono affidabili... Se metti gpl potresti aver problemi per natura dei motori, sedi valvole in leghe di alluminio indi tenere ma... Non laragonare la c3 che al confronto non è nulla... Dipende da cpsa ci fai con la macchina... Avendo una certa esperienza di motori auto moto italiani e giapponesi, mi comprerei una macchina a gpl aspettando ibrido sia più performante...

Link to comment
Share on other sites

Temo che sull'ibrido ci sia molto ignoranza, accuratamente coltivata da chi produce le cosiddette mild-hybrid. Cioè le finte ibride.

Vi invito, quando avrete tempo e voglia, a studiare un po' il funzionamento del sistema PSD Toyota, ad esempio. Geniale nella sua semplicitià, usa i due motogeneratori (motori e generatori contemporaneamente) per cercare di ottimizzare il funzionamento del motore a scoppio. Tiene cioè il motore a scoppio in un regime di giri, rispetto al carico di lavoro richiesto, che ottimizza i consumi (e di conseguenza le emissioni nocive).

Personalmente ho sperimentato i vantaggi del sistema, che mi ha convinto per i bassi consumi che riesco ad ottenere senza rinunciare ad un livello adeguato di prestazioni. Adeguato alla Yaris, che è comunque una city car...

 

OGNI motore a scoppio, ed il sistema Miller dei Toyota in particolare, ha un intervallo di velocità di rotazione in cui dà il meglio di sé. Il "trucco" delle ibride vere (ce ne sono anche di altri produttori e non sto parlando solo di Lexus) è tutto lì: cercare di ottimizzare il modo di produrre energia con il motore endotermico, magari cercando di recuperare il più possibile l'energia cinetica in fase di rallentamento e frenata.

 

Se vi guardate un po' di statistiche di consumo "nel mondo reale", ad esempio andando a verificare su siti come spritmonitor.de le medie di consumo dei vari modelli, scoprirete i vantaggi dell'ibrido.

Va ad acqua? No, certo che no. Ma la benzina che usa se la fa rendere meglio di molti altri tipi di motore.

 

Dire che "chi sa un minimo di fisica ed ingegneria non crede ai vantaggi dell'ibrido", è come dire che la fiat Topolino e la Fiat 500 prodotta oggidì, in fondo consumano la stessa quantità di benzina per chilogrammo trasportato. "Buttando via", cioè, alcuni decenni di miglioramento del funzionamento dei motori, con indubbi miglioramenti sul fronte del consumo e delle emissioni nocive. Mi sembra un modo di ragionare un po' troppo "al quintale"... se mi posso permettere.

 

Io non so Cordy se tu sei ingegnere o cosa altro  caspita sei, quello che mi sento di dire è che quanto scritto qui sopra potrebbe benissimo essere stato scritto da un ingegnere (ovviamente nemmeno io lo sono e penso si capisca benissimo); è raro trovare qualcuno con le idee così chiare sul fatto dell'ibrido, anche tra gli ingegneri; quindi niente da aggiungere, salvo il fatto che probabilmente un ingegnere non avrebbe considerato il rendimento sulla base del chilogrammo trasportato ma piuttosto del consumo del motore in  grammi per cv/ora, e peraltro in questo caso va anche meglio visto il maggior peso della vettura.

Aggiungo che noi in questi ultimi tempi abbiamo trasformato oltre una trentina di ibride toyota ( prius, auris ed alcune yaris) a gpl con ottima soddisfazione dei possessori.

Link to comment
Share on other sites

Se qualcuno si fosse sentito offeso chiedo scusa.

:rolleyes: Volevo mettere la faccina applauso ma qui non c'e, trovo tuoi post validi sui altri argomenti. Cmq se sviluppavi tuo opinione su convenienza economica di Ibrida posso essere anche d'accordo anche io dicevo anni fa di costo sostituzione batteria e maggior costo vettura, infatti caso di Honda CV-R Ibrida costa 4k euri in più della versione a benzina, con la agevolazione fiscale rimane sempre 3k di differenza (incentivi in Italia forse di più? La meta delle Taxi milanese sono Ibrida) per recuperare 3k ci vogliono anni. Per la batteria penso che Toyota aiuti i clienti.

Link to comment
Share on other sites

 

Temo che sull'ibrido ci sia molto ignoranza, accuratamente coltivata da chi produce le cosiddette mild-hybrid. Cioè le finte ibride.

Vi invito, quando avrete tempo e voglia, a studiare un po' il funzionamento del sistema PSD Toyota, ad esempio. Geniale nella sua semplicitià, usa i due motogeneratori (motori e generatori contemporaneamente) per cercare di ottimizzare il funzionamento del motore a scoppio. Tiene cioè il motore a scoppio in un regime di giri, rispetto al carico di lavoro richiesto, che ottimizza i consumi (e di conseguenza le emissioni nocive).

Personalmente ho sperimentato i vantaggi del sistema, che mi ha convinto per i bassi consumi che riesco ad ottenere senza rinunciare ad un livello adeguato di prestazioni. Adeguato alla Yaris, che è comunque una city car...

 

OGNI motore a scoppio, ed il sistema Miller dei Toyota in particolare, ha un intervallo di velocità di rotazione in cui dà il meglio di sé. Il "trucco" delle ibride vere (ce ne sono anche di altri produttori e non sto parlando solo di Lexus) è tutto lì: cercare di ottimizzare il modo di produrre energia con il motore endotermico, magari cercando di recuperare il più possibile l'energia cinetica in fase di rallentamento e frenata.

 

Se vi guardate un po' di statistiche di consumo "nel mondo reale", ad esempio andando a verificare su siti come spritmonitor.de le medie di consumo dei vari modelli, scoprirete i vantaggi dell'ibrido.

Va ad acqua? No, certo che no. Ma la benzina che usa se la fa rendere meglio di molti altri tipi di motore.

 

Dire che "chi sa un minimo di fisica ed ingegneria non crede ai vantaggi dell'ibrido", è come dire che la fiat Topolino e la Fiat 500 prodotta oggidì, in fondo consumano la stessa quantità di benzina per chilogrammo trasportato. "Buttando via", cioè, alcuni decenni di miglioramento del funzionamento dei motori, con indubbi miglioramenti sul fronte del consumo e delle emissioni nocive. Mi sembra un modo di ragionare un po' troppo "al quintale"... se mi posso permettere.

 

Io non so Cordy se tu sei ingegnere o cosa altro  caspita sei, quello che mi sento di dire è che quanto scritto qui sopra potrebbe benissimo essere stato scritto da un ingegnere (ovviamente nemmeno io lo sono e penso si capisca benissimo); è raro trovare qualcuno con le idee così chiare sul fatto dell'ibrido, anche tra gli ingegneri; quindi niente da aggiungere, salvo il fatto che probabilmente un ingegnere non avrebbe considerato il rendimento sulla base del chilogrammo trasportato ma piuttosto del consumo del motore in  grammi per cv/ora, e peraltro in questo caso va anche meglio visto il maggior peso della vettura.

Aggiungo che noi in questi ultimi tempi abbiamo trasformato oltre una trentina di ibride toyota ( prius, auris ed alcune yaris) a gpl con ottima soddisfazione dei possessori.

 

Potevi mettere tuo indirizzo almeno sul profilo :) Puoi raccontarci se qualcuna delle 30 ibride a gpl ha avuta problema di sedi valvole? Qui tanti dicono che Motore giapponese non va bene con gpl.

Link to comment
Share on other sites

 

 

Temo che sull'ibrido ci sia molto ignoranza, accuratamente coltivata da chi produce le cosiddette mild-hybrid. Cioè le finte ibride.

Vi invito, quando avrete tempo e voglia, a studiare un po' il funzionamento del sistema PSD Toyota, ad esempio. Geniale nella sua semplicitià, usa i due motogeneratori (motori e generatori contemporaneamente) per cercare di ottimizzare il funzionamento del motore a scoppio. Tiene cioè il motore a scoppio in un regime di giri, rispetto al carico di lavoro richiesto, che ottimizza i consumi (e di conseguenza le emissioni nocive).

Personalmente ho sperimentato i vantaggi del sistema, che mi ha convinto per i bassi consumi che riesco ad ottenere senza rinunciare ad un livello adeguato di prestazioni. Adeguato alla Yaris, che è comunque una city car...

 

OGNI motore a scoppio, ed il sistema Miller dei Toyota in particolare, ha un intervallo di velocità di rotazione in cui dà il meglio di sé. Il "trucco" delle ibride vere (ce ne sono anche di altri produttori e non sto parlando solo di Lexus) è tutto lì: cercare di ottimizzare il modo di produrre energia con il motore endotermico, magari cercando di recuperare il più possibile l'energia cinetica in fase di rallentamento e frenata.

 

Se vi guardate un po' di statistiche di consumo "nel mondo reale", ad esempio andando a verificare su siti come spritmonitor.de le medie di consumo dei vari modelli, scoprirete i vantaggi dell'ibrido.

Va ad acqua? No, certo che no. Ma la benzina che usa se la fa rendere meglio di molti altri tipi di motore.

 

Dire che "chi sa un minimo di fisica ed ingegneria non crede ai vantaggi dell'ibrido", è come dire che la fiat Topolino e la Fiat 500 prodotta oggidì, in fondo consumano la stessa quantità di benzina per chilogrammo trasportato. "Buttando via", cioè, alcuni decenni di miglioramento del funzionamento dei motori, con indubbi miglioramenti sul fronte del consumo e delle emissioni nocive. Mi sembra un modo di ragionare un po' troppo "al quintale"... se mi posso permettere.

 

Io non so Cordy se tu sei ingegnere o cosa altro  caspita sei, quello che mi sento di dire è che quanto scritto qui sopra potrebbe benissimo essere stato scritto da un ingegnere (ovviamente nemmeno io lo sono e penso si capisca benissimo); è raro trovare qualcuno con le idee così chiare sul fatto dell'ibrido, anche tra gli ingegneri; quindi niente da aggiungere, salvo il fatto che probabilmente un ingegnere non avrebbe considerato il rendimento sulla base del chilogrammo trasportato ma piuttosto del consumo del motore in  grammi per cv/ora, e peraltro in questo caso va anche meglio visto il maggior peso della vettura.

Aggiungo che noi in questi ultimi tempi abbiamo trasformato oltre una trentina di ibride toyota ( prius, auris ed alcune yaris) a gpl con ottima soddisfazione dei possessori.

 

Potevi mettere tuo indirizzo almeno sul profilo :) Puoi raccontarci se qualcuna delle 30 ibride a gpl ha avuta problema di sedi valvole? Qui tanti dicono che Motore giapponese non va bene con gpl.

 

fino ad ora nessun problema, considerando che le prime le ho fatte almeno sei anni fa, tutte con lo stesso impianto in fase vapore , tutte con piccolo contributo benzina oltre una certa soglia di carico e/o giri motore...... mi sento di poter tranquillizzare sul discorso usura precoce sedi valvole.

combinazione mi è rientrata recentemente una yaris (non ibrida ma la motorizzazione è simile) con impianto vialle che feci 10 anni orsono con 140000 km per cambio serbatoio; in 10 anni cambiato solamente pompa ed 1 iniettore, niente problemi al motore.

Link to comment
Share on other sites

Per favore ritorniamo ad un clima civile?

Questo è un forum pubblico e chi "ne sa di più" se gentilmente vuole condividere il proprio sapere è ben accetto ma atteggiamenti della serie "lei non sa chi sono io" lasciamoli perdere, ok?

Link to comment
Share on other sites

fino ad ora nessun problema, considerando che le prime le ho fatte almeno sei anni fa, tutte con lo stesso impianto in fase vapore , tutte con piccolo contributo benzina oltre una certa soglia di carico e/o giri motore...... mi sento di poter tranquillizzare sul discorso usura precoce sedi valvole.

combinazione mi è rientrata recentemente una yaris (non ibrida ma la motorizzazione è simile) con impianto vialle che feci 10 anni orsono con 140000 km per cambio serbatoio; in 10 anni cambiato solamente pompa ed 1 iniettore, niente problemi al motore.

 

 

Grandioso! Yaris ha punteria idraulica? Una pompa perché girava sempre in riserva? Ho una Mitsubishi Colt 1.1 GPL del 2010 che ha BRC , appena fatto prima regolazioni i giochi valvole a 135000 km da bravo meccanico che ha fatto limatura dei bicchierini, mi ha fatto spendere poco. Almeno la città dove avete officina puoi dir me la? :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Per favore ritorniamo ad un clima civile?

Questo è un forum pubblico e chi "ne sa di più" se gentilmente vuole condividere il proprio sapere è ben accetto ma atteggiamenti della serie "lei non sa chi sono io" lasciamoli perdere, ok?

 

Scusa Super......vero che non ho letto tutta la discussione, ma, almeno negli ultimi interventi miei e degli altri amici , non vedo atteggiamenti incivili o mistificatori, avercene di discussioni cosi pacate; forse hai frainteso? se non è così potresti chiarire?

Link to comment
Share on other sites

fino ad ora nessun problema, considerando che le prime le ho fatte almeno sei anni fa, tutte con lo stesso impianto in fase vapore , tutte con piccolo contributo benzina oltre una certa soglia di carico e/o giri motore...... mi sento di poter tranquillizzare sul discorso usura precoce sedi valvole.

combinazione mi è rientrata recentemente una yaris (non ibrida ma la motorizzazione è simile) con impianto vialle che feci 10 anni orsono con 140000 km per cambio serbatoio; in 10 anni cambiato solamente pompa ed 1 iniettore, niente problemi al motore.

 

 

Grandioso! Yaris ha punteria idraulica? Una pompa perché girava sempre in riserva? Ho una Mitsubishi Colt 1.1 GPL del 2010 che ha BRC , appena fatto prima regolazioni i giochi valvole a 135000 km da bravo meccanico che ha fatto limatura dei bicchierini, mi ha fatto spendere poco. Almeno la città dove avete officina puoi dir me la? :rolleyes:

no punterie idrauliche

mi riferivo alla  pompa gpl trattandosi in questo caso di impianto in fase liquida.

Il lavoro di fresatura bicchierini lo facciamo anche noi al tornio, sale un po il costo della manodopera, ma sostituirli in un sedici valvole costerebbe dalle tre alle cinquecento cocuzze solo di ricambi.

Non ricordo perchè  quando mi iscrissi in questo forum decisi di farlo in forma anonima......cmq voglio rispettare la decisione di allora. Per il resto.....Berghem.

Link to comment
Share on other sites

Scusa Super......vero che non ho letto tutta la discussione, ma, almeno negli ultimi interventi miei e degli altri amici , non vedo atteggiamenti incivili o mistificatori, avercene di discussioni cosi pacate; forse hai frainteso? se non è così potresti chiarire?

 

Non ce l'avevo con te in particolare (in caso contrario ti avrei quotato ;) )ma mi è sembrato doveroso intervenire... direi in maniera decisamente soft ;)

Non sono un giustiziere della notte, stai tranquillo!

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...