Jump to content

Alcune domande su Landi Omegas


iw4blg

Post consigliati

Ciao a tutti, approfitto della competenza e gentilezza vostra per porre alcune domande sull'impianto e componenti Landi Omegas attualmente montato sulla mia Lada Niva 1,7 da 80CV.

 

  • Riduttore: c'è montato un costoso IG1, serve proprio? Niva ha un motore aspirato da 80CV.. mi sembra "enorme" l'IG1 (indicato per turbo/grandi potenze) come riduttore.. o sbaglio? Potrei nel caso, più avanti, sostituirlo con altro modello? Se si, quale?
  • Filtro GPL: nel tubo fra riduttore e iniettori c'è il filtro gas in fase gassosa. C'è montato uno di quelli a coalescenza, ma guardando il manuale Landi si potrebbe montare anche un FL375 a cartuccia filtrante. Che ne pensate? Quale dei due funziona meglio?
  • Centralina: il suo corpo in alluminio va collegato a massa? O meglio tenerlo isolato? Sicuramente l'immunità ai disturbi cambia, ma non ho trovato indicazioni Landi in merito..
  • Se, quanto e come, collegare la lambda alla Omegas aiuta il funzionamento? E' previsto di farlo, dicono se si può anche non fare, non ho trovato info su cosa cambi nel caso..

Al momento direi tutte qua le domande.. se me ne vengono altre le indico.

Grazie a tutti per l'aiuto!

Pierluigi

 

Link to comment
Share on other sites

La lambda si può lasciare staccata, visto l'impianto a miscelatore.

Per il polmone/centralina non saprei...

Il filtro a coalescenza com'è fatto?

I filtri a coalescenza credo siano i più usati anche se nessuno nell'impiantistica auto li chiama cosi.

Di fatto sono fatto con una specie di labirinto all'interno su cui le goccioline e particelle di inquinanti del gas si appoggiano e poi, appunto per "coalescenza" si addensano..

Il dettaglio fisico di come funzionano lo trovi qua: https://it.wikipedia.org/wiki/Coalescenza

Ne ho usati e smontati parecchi in varie auto, maii trovati minimamente sporchi però dentro.. per quello mi chiedo se veramente per le nostre applicazioni fanno il loro dovere o quelli a cartuccia filtrante rimangono i "più meglio".. :-)

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda il riduttore IG1 del landi omegas, io nella mia Golf Plus 101cv ha questo riduttore. Questo riduttore non è solo per le macchine di cilindrate maggiori perchè ne esistono diversi modelli. Esiste il modello standard come il nostro, oppure il maggiorato o quello per le turbo.

 

Il vantaggio di questo riduttore, rispetto a quelli più economici e per quello letto, che essendo un Bi-stadio è più preciso.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Ciao a tutti, approfitto della competenza e gentilezza vostra per porre alcune domande sull'impianto e componenti Landi Omegas attualmente montato sulla mia Lada Niva 1,7 da 80CV.

 

  • Riduttore: c'è montato un costoso IG1, serve proprio? Niva ha un motore aspirato da 80CV.. mi sembra "enorme" l'IG1 (indicato per turbo/grandi potenze) come riduttore.. o sbaglio? Potrei nel caso, più avanti, sostituirlo con altro modello? Se si, quale?
  • Filtro GPL: nel tubo fra riduttore e iniettori c'è il filtro gas in fase gassosa. C'è montato uno di quelli a coalescenza, ma guardando il manuale Landi si potrebbe montare anche un FL375 a cartuccia filtrante. Che ne pensate? Quale dei due funziona meglio?
  • Centralina: il suo corpo in alluminio va collegato a massa? O meglio tenerlo isolato? Sicuramente l'immunità ai disturbi cambia, ma non ho trovato indicazioni Landi in merito..
  • Se, quanto e come, collegare la lambda alla Omegas aiuta il funzionamento? E' previsto di farlo, dicono se si può anche non fare, non ho trovato info su cosa cambi nel caso..

Al momento direi tutte qua le domande.. se me ne vengono altre le indico.

Grazie a tutti per l'aiuto!

Pierluigi

Ciao,

- il riduttore IG1 in effetti è un pò sprecato per quella macchina,comunque è un bistadio ma  lo puoi cambiare con un altro normale,poi se non hai ancora fatto il cambio bombola , al momento del collaudo potrebbero farti storie se monti un altro riduttore di un altra marca,perché sul libretto di circolazione risulta L'IG1.

 

- Il filtro consiglio un filtro a decantazione ,in modo che tutta la sporcizia e l'olio del GPL si deposita in fondo.

 

 

- La centralina possiede già una massa sul cablaggio elettrico dell'impianto gpl ,che di solito si collega sul meno della batteria,o alla carrozzeria.

 

- La sonda di solito si collega nei vecchi impianti aspirati a miscelatore ,per fare la taratura .

Non è il tuo caso perché il tuo è un impianto normale 4 cilndri sequenziale o semi sequenziale mi servirebbero più dati del veicolo per dirlo e non c'è bisogno di collegarla la sonda.

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...