Jump to content

Errore fantasma su Landi


Post consigliati

Ciao a tutti,

ho una Lada Niva del 2005 con impianto Landi GPL installato nel 2006 dal primo padrone.

 

Da quando l'ho presa l'ho profondamente revisionata e risolti vari problemi (era stata mal installata e mai manutenuta!).

Ora però sto impazzendo con un problema assurdo..

Partenza, giro, tutto ok.. faccio qualche km.. parcheggio.

Bar, commissione, spesa.. insomma qualche minuto di sosta..

Riparto.. tutto bene, salvo che dopo pochi secondi che ripassa a GPL va in allarme e ripassa a benzina e il commutatore lampeggia.. attacco il sw di diagnosi e.. nulla! nessuna diagnosi segnala errori!

 

Dati:

impianto Landi Renzo con Omegas

interfaccia USB

SW Landi versione 2.16.439.C del 2010

FW Omegas: LRE184_LAN#01600.plr (provato anche con 02100 ma fa uguale, mentre il LRE194xxx non si installa)

 

Ho provato anche a disabilitare tutte le diagnosi da pannello di controllo, ma fa uguale.. quindi è una diagnosi che è attiva in centralina ma non viene visualizzata dal sw!

 

Che cosa posso fare?

Grazie a tutti dell'aiuto!

Pierluigi

Link to post
Share on other sites

Iniettori? Polmone? Filtri?

iniettori cambiati da 6 mesi, filtro nuovo, riduttore pressione completamente revisionato anno scorso.

Cmq il problema è che il sw di diagnosi non dice che cosa diagnostica la centralina.. quindi quasi impossibile poi fare azioni sensate per sistemare..

Link to post
Share on other sites

L'elettrovalvola, stando con le orecchie aperte, si sente, se stacca od attacca fuori dal giusto contesto. Probabilmente il sensore di pressione guasto o il cablaggio con qualche problema. Consiglio all'OP di controllare con cura i fili.

Link to post
Share on other sites

Il problema accade direi sia dopo una breve sosta a motore caldo, sia quando faccio della fila per molto traffico..

Mi vien da pensare che in quelle condizioni, "qualcosa" si scaldi e la ECU gas intervenga..

 

Fra prove e rilievi ed esperienze mi verrebbe da pensare che:

- se veramente non ho errori in ECU e questo è normale, l'unica è che venga erroneamente rilevato "fine gas" e quindi ritorni a benzina e dia solo allarme sul commutatore

 

- se ben ricordo la "fine gas" è rilevata tramite pressione gas insufficiente a monte iniettori. I parametri in ECU mi sembrano sensati.

 

- dovrei avere la fortuna di avere il PC collegato e in acquisizione quando scatta il problema.. se l'ipotesi è giusta dovrei vedere una pressione gas bassa o che si abbassa repentinamente.. nel qual caso dovrei cercare poi di capire se veramente la pressione cala (elettrovalvola difettosa, cablaggio) o se sia la lettura errata (sensore, cablaggio, ECU)..

Certo rimane strano capiti solo "a caldo sotto cofano".. diciamo con temperature gas oltre i 50°C

 

Idee, esperienze vostre?

Link to post
Share on other sites

Ma la temperatura del motore è regolare? Può darsi che la ECU stacchi il GPL perché rileva una temperatura eccessiva dell'acqua. E' un sistema di protezione. In alternativa il problema può essere il sensore di temperatura stesso.

 

Il sw di diagnosi lo attacchi alla centralina del GPL o all'OBD dell'auto? Riesci a monitorare la temperatura?

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

ho una Lada Niva del 2005 con impianto Landi GPL installato nel 2006 dal primo padrone.

 

Da quando l'ho presa l'ho profondamente revisionata e risolti vari problemi (era stata mal installata e mai manutenuta!).

Ora però sto impazzendo con un problema assurdo..

Partenza, giro, tutto ok.. faccio qualche km.. parcheggio.

Bar, commissione, spesa.. insomma qualche minuto di sosta..

Riparto.. tutto bene, salvo che dopo pochi secondi che ripassa a GPL va in allarme e ripassa a benzina e il commutatore lampeggia.. attacco il sw di diagnosi e.. nulla! nessuna diagnosi segnala errori!

 

Dati:

impianto Landi Renzo con Omegas

interfaccia USB

SW Landi versione 2.16.439.C del 2010

FW Omegas: LRE184_LAN#01600.plr (provato anche con 02100 ma fa uguale, mentre il LRE194xxx non si installa)

 

Ho provato anche a disabilitare tutte le diagnosi da pannello di controllo, ma fa uguale.. quindi è una diagnosi che è attiva in centralina ma non viene visualizzata dal sw!

 

Che cosa posso fare?

Grazie a tutti dell'aiuto!

Pierluigi

Buona Sera,

ha provato a controllare la bobina posteriore dell'elettrovalvola del serbatoio o la bobina del polmone del gas?E' possibile che si surriscaldi e quindi va in errore oppure può esserci qualche corto circuito.

Il polmone ha detto che è stato revisionato anno scorso ,però io farei comunque controllare in diagnosi la pressione del gas.

Controlli anche che non sia rotto il tubo del map,è un tubo di piccolo diametro di circa 10mm che dal riduttore va al collettore di aspirazione e magari aspira aria ,quindi in diagnosi sulla voce map deve vedere un valore più alto del solito.

 

Spero di essere stato di aiuto.

 

Saluti

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

eccomi a casa, finalmente!

Grazie intanto dei commenti.

Questa settimana mi sono preso dietro il netbook nei miei spostamenti e col sw Landi e ho provato a registrare tutte le volte che mi è stato possibile. In alcuni casi, ho acquisito i parametri quando capita "il guaio".

Quello che ho notato studiando le tracce dei segnali è che quasi sempre improvvisamente manca quella della pressione gas, fenomeno talvolta preceduto qualche minuto prima dalla sparizione del segnale Temperatura GPL e/o temperatura acqua. Fosse solo la coppia temperatura/pressione gas a mancare, sarei convinto a pensare male del sensore T-MAP.. ma se "sparisce" la temperatura acqua.. sospetto il +5V della Omegas..  o altri suoi guasti interni.

Solo in un caso, su varie ore di registrazioni, ho trovato la pressione gas impennarsi improvvisamente a valori prossimi ai 4Bar... il chè mi pare poco plausibile....

Oggi causa code infinite, ho avuto temperature sotto cofano molto alte, con Tgas per lunghi periodi oltre i 60°C con picchi di 67/68. Ma nessun problema.. uhm... vigliacco.. :-)

Provo a rispondere ad alcune vostre osservazioni.

La temperatura acqua è normale nella realtà.  E' letta tramite il sensore dedicato sulla linea di riscaldo che entra nel riduttore di pressione. La cosa che non mi è mi piaciuta di come è stato installato, è che l'acqua per il polmone non viene presa da una derivazione del riscldamento abitacolo (in verità arrivare a quei tubi non è proprio comodo) ma il polmone è in serie al corpo farfallato riscaldato. Per carità, tutto funziona, ma potevano fare meglio. Se quando torna tiepido e bella stagione mi viene un "art-attack", modifico il circuito..

Le 2 bobine EV sembrano a posto, provate a vettura ferma, anche calda sia con ohmetro sia coi 12V. Si sente molto bene il "rintocco" di quella sul serbatoio quando passa a gas, mentre quella sul polmone rimane coperta dal "rombo" del motore.. Al passaggio voluto o meno da gpl a benza, non si sente la chiusura, troppo rumore di fondo in abitacolo.. Se proprio avessi il dubbio che sia una di loro, potrei smontarle e metterle in un fornetto che ho per prove mie e portarle  a 70-80° e intanto vedere che dicono.. e se magari ogni tanto vanno in guasto..

Il polmone l'ho revisionato io anno scorso.. era ridotto in condizioni inimmaginabili, dopo se riesco metto qualche immagine "sconvolgente".. addirittura aveva funzionato con le camere acqua/gas in comunicazione! Mi sto ancora chiedendo come potesse funzionare l'impianto.. Comunque, aperto, preso il suo kit di membrane e guarnizioni, etc.. pulito a fondo e risistemate tutte le planarità, tenute, filettature, etc.. . Se oggi guardo le registrazioni devo dire che funziona bene e segue sempre la pressione collettore (cut off a parte, dove ovviamente con portata gas nulla, non ce la può fare).

Il tubo del MAP mi pare a posto, cambiato dopo l'acquisto, ma se riesco lo rifaccio bene. Su quel tubo c'è anche il sensore di pressione collettore, quindi se aspirasse aria dovrei accorgermene da quel segnale.. Comunque nel dubbio, lo sistemo come si conviene.

Il PC con il sw Landi lo attacco direttamente alla Omegas. La vettura ha un connettore diagnosi, da cui tramite una interfaccia lineaK posso vedere i parametri ed errori nella ECU Bosch

Bon, questo è tutto per ora.. qualche passo avanti l'ho fatto.. anche se ancora non ho nel mirino il colpevole..

Grazie a tutti e  presto con aggiornamenti

Link to post
Share on other sites

Allora possiamo escludere che sia un problema di temperatura.

La cosa più probabile è che il sensore di pressione posizionato nel rail degli iniettoiri si sia rotto, quindi la centralina pensa che il gas sia esaurito e commuta a benzina. Prima di spendere soldi puoi provare a pulirlo, ma è probabile che sia da sostituire.

 

Altrimenti può darsi che ci sia una perdita di gas nel polmone o lungo il tubo, che avviene solo in certe condizioni.

Link to post
Share on other sites

Evvai! :D

Dopo tante indagini, prove, acquisizioni, studi dei dati, forse sono arrivato a capire perché delle volte a caldo la Niva ripassa a benzina.. pare sia la bobina dell'elettrovalvola del riduttore di pressione.. arghh... :(

Dopo le ulteriori prove ed acquisizioni di ieri, in cui il problema si era ripresentato 2 volte con un pattern simile ad una "caduta di pressione improvvisa poco dopo il passaggio a gas", stamattina l'ho smontata e a banco andava benissimo.. uhm.. :huh:

Poi l'ho messa nel fornetto di test e 10°C alla volta l'ho scaldata.. ad un certo punto ha cominciato ad avere una resistenza variabile a salti.. e sempre peggio salendo di temperatura.. vibrandola un po' migliorava.. ma insomma, bene no!

Già a 50°C è un caso se funziona.. bon, quindi penso che sia proprio quella la causa... boia mondo! Vigliacchissima! :angry:

Ora vorrei cambiare solo la bobina e non tutta l'elettrovalvola.. ma non socno riuscito a trovarla come ricambio.. idee??

Link to post
Share on other sites

Chi la dura la vince!

Forse la bobina che ti serve è questa:

https://www.gplmarket.com/it/ricambi-gpl/240-bobina-sic2-12-11w-diodo-lr.html

 

C'è qualche codice stampigliato sulla tua?

Visto.. peccato non ci sia la foto.. la mia ha un connettore unico per i 2 contatti, ma ho visto in giro che ci sono anche attacco faston..

Sulla mia, oltre a tutti i codici di omologazione ci sono solo le indicazioni:

12V 11W

BM12

 

Ho cercato con BM12 ma ho trovato solo qualche foto..

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...