Jump to content

Riduttore LANDI LI02 e sfiato x gas..


Post consigliati

Ciao a tutti, sapete dirmi x cortesia a cosa serve il tubetto di sfiato che ho sul mio riduttore LANDI LI02 (quello tondo x intenderci..), che esce dalla parte opposta e coassiale all'uscita del gas verso gli iniettori? Fino ad ora non sapevo neanche della sua esistenza, fino a quando nn ha cominciato ogni tanto a sfiatare leggermente, causando puzza di gas nell'abitacolo ogni qual volta mi fermo. Vi ringrazio !

post-3927-1137088256_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

E' lo sfiato della sovrappressione! E' tarato a 3,5 bar quindi se ti sfiata o si è dannaggiato qualcosa nel riduttore o la pressione si alza troppo. Supponiamo che sia questo il caso, in genere tra l'altro succede duranti i cut-off, quindi in decelerata anche prima di fermarsi. la soluzione più efficacie, suppenendo che tutto funzioni bene è aggiornare il firmware. Il tuoi installatore te lo deve fare gratis se la vettura è stata convertita da poco. Hanno infatti la direttiva di aggiornare tutte le centraline che installano. Fatti caricare un firmware più recente, almeno l'800. (La centralina è configurata in origine col 500).

Se non dovesse bastare fammi sapere che vediamo...........

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Grazie mille Landi !! Ne approfitto x chiederti un'altra cosa sul mio riduttore: quale funzione hanno la vite centrale (dove la scritta Landi nel tondo bianco..) ed il tubetto al suo fianco che finisce al gruppo collettori di aspirazione? Ti ringrazio ancora. Ciao!

Link to post
Share on other sites

Di nulla.

Dimmi una cosa prima! ti sei registrato come 523i, anche se dalle foto non mi sembra, che è una 523 la vettura su cui hai installato LI02?? In genere non si installa su potenze elevate, anche se alla fine sarebbe un 6 cilindri e non darebbe poi tanti problemi. comunque sarebbe al limite delle sue capacità.

 

La vite centrale serve per regolare il precarico della molla del stadio di riduzione, quindi la pressione di alimentazione degli iniettori.

Te la faccio breve.

I riduttori degli impianti ad iniezioni sono compensati, cioè forniscono gas ad una determinata pressione relativa a quella presente nei collettori. Il tubicino che dal riduttore va ai collettori è la compensazione. Nel caso in oggetto il gas viene regolato a 0.95 bar relative rispetto al collettore, cioè se in quest'ultimo si hanno 0.4 bar la pressione assoluta del gas all'uscita del riduttore è 1.35.

Non taccarla comunque. Il sistema è messo a punto per funzionare con quella pressione relativa. Tutti i riduttori vengono regolati e collaudati in linea, quindi sicuramente la pressione è OK.

 

Piuttosto fatti fare quello che ti ho detto, magari fagli controllare anche la pressione del riduttore. Fammi inoltre sapere il modello di vettura

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Si Landi, la mia vettura è una BMW 523i 2500cc 6cilindri, 24v e 176CV del 1998.

Come mai sarebbe al limite? Parli della sua portata di gas in piena potenza ed a tutta apertura? Beh, come prestazioni a GPL devo dire che non posso lamentarmi, con poca diff rispetto a benzina. Un tipo più grande sarebbe più idoneo? Porterebbe più gas ed in inverno riuscirebbe a riscaldarlo meglio?

Link to post
Share on other sites

Quel riduttore è un capolavoro, in tutti i sensi.

 

E' uno dei pochissimi riduttori monostadio ad avere prestazioni eccellenti, in alcune applicazioni (parlo anche di omologazione emissioni su vetture E4)si comporta egregiamente.

 

Viene dato per vetture fino a 110 kw, la tua ne ha quasi 130. Non mi meraviglio che vada bene, l'ho visto esibirsi in prestazioni anche migliori. Il fatto poi di essere installato su un 6 cilindri poi in tal caso lo avvantaggia, la potenza unitaria infatti si abbassa un po'.

 

E' comunque probabile che nei rilasci la pressione salga molto e che sia stato regolato ad una pressione maggiore dal tuo installatore perchè un po' sottodimensionato per la vettura.

 

fa così: fagli aggiornare il firmware in centralina al 1100. Se dovesse avre aumentato la pressione provate a vedere se con la pressione relativa a 0.95 la macchina va bene durante le affondate. Nel caso non dovesse andare controlloate che non sia intasato il filtro. (andrebbe cambiato ogni 10000 km)

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao Landi,

avrei anch'io una domanda a proposito del riduttore.

Impianto Omegas su A4 1.8T Quattro 110Kw con riduttore IG1 PRV.

Quando affondo l'acceleratore, ad es. in 3° arrivato intorno ai 4500-5000 il motore ha un vuoto che posso superare se alzo il piede per un istante e poi ripremo.

La mia impressione è che durante il transitorio di accelerazione, il riduttore non riesca a fornire la quantità di gas necessaria. Il comportamento non è variato nel tempo, nel senso che ho percorso 30000Km e il comportamento era tale anche con impianto appena installato.

Agli inizi della prossima settimana vedrò di fissare un appuntamento con l'installatore.

Ritieni che sia opportuno chiedergli l'upgrade del firmware ?

La cosa che ho notato è che tende a farlo più frequentemente quando ho percorso più di 250Km quindi sono ad 1/3 del pieno. Con il serbatoio pieno capita assai di rado.

Secondo te da cosa puo' dipendere ?

Grazie e ciao.

Link to post
Share on other sites

[quote name='max_er_piuma' date='Jan 14 2006, 12:20 AM' post='97821']

Ciao Landi,

avrei anch'io una domanda a proposito del riduttore.

Impianto Omegas su A4 1.8T Quattro 110Kw con riduttore IG1 PRV.

Quando affondo l'acceleratore, ad es. in 3° arrivato intorno ai 4500-5000 il motore ha un vuoto che posso superare se alzo il piede per un istante e poi ripremo.

La mia impressione è che durante il transitorio di accelerazione, il riduttore non riesca a fornire la quantità di gas necessaria. Il comportamento non è variato nel tempo, nel senso che ho percorso 30000Km e il comportamento era tale anche con impianto appena installato.

Agli inizi della prossima settimana vedrò di fissare un appuntamento con l'installatore.

Ritieni che sia opportuno chiedergli l'upgrade del firmware ?

La cosa che ho notato è che tende a farlo più frequentemente quando ho percorso più di 250Km quindi sono ad 1/3 del pieno. Con il serbatoio pieno capita assai di rado.

Secondo te da cosa puo' dipendere ?

Grazie e ciao.

 

 

A essere sincero la tua vettura sembrerebbe grassa.......

Il riduttore che hai te non ha certo problemi di portata.

quando è stato montato l'impianto? Hai gli iniettori matrix o i med?

Non mi sembra nemmeno necessario aggiornare il firmware, la vettura sembra andare bene per il resto.

Di che anno è?? èun euro 2 vero??

 

ciao

 

 

Vi è un filtro anche nel riduttore? La coppia di filtri Matrix prima degli iniettori sono liberi e puliti. Penso che ciò che mi stai dicendo lo conoscano pochi installatori e meccanici. Complimenti davvero. Nn so come ringraziarti.

 

Nel riduttore non ci sono filtri.......

 

Su alcune ellettrovalvole c'è una calamita che trattiene i pezzettini metallici presenti nel GPL e un piccolo filtrino, entrambil lavorano avviamente col GPL in fase liquida.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Grazie Landi,

l'impianto è stato installato a Gennaio 2005 sulla vettura che è un Giugno 1999 Euro 2.

Gli iniettori sono i MED Medium GI-25-65 che dovrebbero essere adatti visto i 110Kw della stessa.

Confermo è un Euro 2.

 

Quindi, ammesso che il problema sia quello di una mappatura grassa, una possibile azione correttiva potrebbe essere quella di provare ad abbassare nel range 4-5000g/min i fattori K relativi alle righe "alte" del tempo di iniezione a benzina ?

 

Va bhe, per ora mi son letto il manuale dell'Omegas, quando mai dovessi entrare in possesso anche del software vedro' ... i danni ... che posso fare.

 

Ancora grazie ed alla prossima sul Forum.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Grazie Landi,

l'impianto è stato installato a Gennaio 2005 sulla vettura che è un Giugno 1999 Euro 2.

Gli iniettori sono i MED Medium GI-25-65 che dovrebbero essere adatti visto i 110Kw della stessa.

Confermo è un Euro 2.

 

Quindi, ammesso che il problema sia quello di una mappatura grassa, una possibile azione correttiva potrebbe essere quella di provare ad abbassare nel range 4-5000g/min i fattori K relativi alle righe "alte" del tempo di iniezione a benzina ?

 

Va bhe, per ora mi son letto il manuale dell'Omegas, quando mai dovessi entrare in possesso anche del software vedro' ... i danni ... che posso fare.

 

Ancora grazie ed alla prossima sul Forum.

 

Ciao

 

Porca vacca, perchè non hai fatto sistemare subito lavettura all'instalatore.

Gli iniettori vannno benissimo. vengono dati per potenze unitarie da 20 a 30 KW

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Caro Landi,

al momento ho sistemato solo alcuni dettagli relativi all'installazione:

1) la centralina era stata montata troppo in alto, così è stato tagliato sia il coperchio batteria che la grembialina che copre tutta la parte del cofano prssima all'abitacolo, lasciando la centralina "alla guazza" come si dice dalle nostre parti: Ho modificato la staffa di fissaggio, comperato i due pezzi originali ( 14 + 3 Euro + IVA ) ed ho rimesso al coperto la centralina.

2) Il RAIL è stato montato spostato verso la parte anteriore del veicolo e non in posizione centrale rispetto ai 4 condotti del collettore. Ergo ne viene che i tubi sono di lunghezze molto diverse. Si passa da un 14cm del più corto a circa un 20-22cm del più lungo.

3) Gli ugelli non sosno stati montati smontando il collettore ( sono a ridosso del blocco motore e non a 2.5cm dal basamento come ho visto raccomandato sulla scheda auto che la Landi distribuisce ).

4) Inizialmente la macchina tendeva a passare con una certa frequenza in allarme diagnostica ( pressione nel rail bassa ). Mi è stata sistemata da quanto mi ha riferito l'installatore alzando la pressione a livello del II° ??? stadio del riduttore. Ed è per questo che ora mi vengono i dubbi considerando la tua precedente risposta che ti porta ad interpretare il piccolo malfunzionamento che ogni tanto ho col fatto che la miscelazione sia troppo grassa.

Se la calibrazione è stata fatta con una pressione bassa nel rail, non è che a posteriori avendola aumentata ( non so di quanto ) poi necessariamente la macchina rimane "grassa" ?

 

Per il resto, ripeto la macchina va veramente bene, anche se a mano a mano che aumento le conoscenze personali sul sistema Omegas mi nascono alcune perplessità sul "modus operandi" dell'installatore.

Altri direbbero, va bhe la macchina in fin dei conti va... che te ne frega !!!

Io non ci riesco ed a volte mi rodo il fegato...inutilmente.

Comunque, scaduta la garanzia voglio provare a spostare il rail e soprattutto a leggere la pressione del rail al minimo che da scheda AUTO A4 di LANDIdovrebbe essere 1,40- 1,50 Bar.

 

Ancora un saluto e grazie per i preziosi consigli e suggerimenti che dai ai lettori del forum.

Alla prossima

Link to post
Share on other sites

Prego.

 

La pressione di esercizio di 1,45 1,50 del riduttore turbo e da considerarsi relativa a quella vigente nei colletori (i riduttori turbolavorano a 0,5 bar in più rispetto agli aspirati). Questo significa che la pressione assoluta che devi leggere deve essere superiore di circa 30kpa.

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Prova a vedere se nelle affondate violente la macchina va.

Per abbassare la pressione devi svitare il registro non avvitarlo.

Occorrerebbe però controllare a quanto stia. Ma il tuoi installatore se ne lava le mani?? Non è in garanzia ancora??

Ciao.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...