Jump to content

Italia vs Germania


Post consigliati

Durante le ultime vacanze ho avuto modo di viaggiare parecchio sulle Autobahn tedesche e non sono riuscito a non fare diverse considerazioni...

 

Pedaggio:

Italia: cari, e sono anche aumentati

Germania: gratuito.

 

Manutenzione:

Italia: selva di cantieri, sempre e comunque segnalati decisamente male.

Germania: pochi cantieri, sempre perfettamente segnalati ed iluminati

 

Manto stradale:

Italia: tralasciamo...

Germania: sempre e comunque in ottime condizioni, a prescindere da condizioni climatiche più ostili...

 

Traffico:

Italia: limiti a 130, difficilmente rispettati; corsia di destra sempre libera e gente che adora fare lo slalom

Germania: traffico scorrevolissimo dove non ci sono i limiti. Velocità elevatissime in terza corsia e comunque nessuno che sfanala. Ordine ovunque, e rispetto del limite ove presente.

 

Polizia:

Italia: imboscate con autovelox, spesso e volentieri.

Germania: controlli mirati e segnalati

 

:)

Link to post
Share on other sites

Durante le ultime vacanze ho avuto modo di viaggiare parecchio sulle Autobahn tedesche e non sono riuscito a non fare diverse considerazioni...

 

Pedaggio:

Italia: cari, e sono anche aumentati

Germania: gratuito.

 

Manutenzione:

Italia: selva di cantieri, sempre e comunque segnalati decisamente male.

Germania: pochi cantieri, sempre perfettamente segnalati ed iluminati

 

Manto stradale:

Italia: tralasciamo...

Germania: sempre e comunque in ottime condizioni, a prescindere da condizioni climatiche più ostili...

 

Traffico:

Italia: limiti a 130, difficilmente rispettati; corsia di destra sempre libera e gente che adora fare lo slalom

Germania: traffico scorrevolissimo dove non ci sono i limiti. Velocità elevatissime in terza corsia e comunque nessuno che sfanala. Ordine ovunque, e rispetto del limite ove presente.

 

Polizia:

Italia: imboscate con autovelox, spesso e volentieri.

Germania: controlli mirati e segnalati

 

:)

 

mah in italia sembra il far west

Link to post
Share on other sites

Già... Ed ora abbiamo anche il simpatico sistema che ti calcola la velocità media che, ricordiamolo, dev'essere di 130Km/h. Anche nei tratti a 4 corsie ed in caso di assenza di traffico (eventualità effettivamente remota, comunque)

 

Che dire... C'era un articolo molto interessante su Auto di Gennaio a proposito del nuovo sistema di calcolo della velocità media ed altre considerazioni (collegate, purtroppo) sulla gestione delle autostrade... Inquietante... :)

Link to post
Share on other sites

Traffico:

Italia: limiti a 130, difficilmente rispettati; corsia di destra sempre libera e gente che adora fare lo slalom

Germania: traffico scorrevolissimo dove non ci sono i limiti. Velocità elevatissime in terza corsia e comunque nessuno che sfanala. Ordine ovunque, e rispetto del limite ove presente.

 

Questa é la cosa più importante, IMHO..più di una volta mi sono trovato, in occasione di questo ponte Festivo, in situazioni pericolose per colpa di deficienti che cercavano di "spingermi" mentre ero in fase di sorpasso ( e non ero a velocità da codice, anzi! ), oppure di trovarmi sulla destra qualche asino che voleva infilarsi tra me e la macchina che mi precedeva solo perché rispettavo la distanza di sicurezza...

Disgustoso...

Link to post
Share on other sites

Boxer, come sai vado spesso in Germania e nel 2000 ci ho percorso più di 1000 km per vacanza. Sostanzialmente confermo il tuo confronto, anche se devo dire che l'asfalto delle nostre autostrade mi sembra migliore in molti tratti (soprattutto sull'A1 e principali), se non altro con migliore drenaggio, sulle statali e superstrade la cosa si ribalta. Ho incontrato diversi cantieri anche in Germania, ma con una canalizzazione del traffico molto migliore (viene mantenuto il numero di corsie e non si formano code).

 

Quello che però salta agli occhi, e che rende la guida più scorrevole e rilassata, è il rispetto da parte di tutti delle distanze di sicurezza, anche quando un'utilitaria sorpassa a 140 in 3a corsia, la Porche che sopraggiunge a 180 rallenta e si tiene a distanza fino a quando ha strada libera, anche perchè l'utilitaria la libera abbastanza in fretta...

 

Le auto sportive, ammiraglie e similari si 'piazzano' mediamente sui 180, non smaniano di sparare i 250, probabilmente anche per non consumare uno sproposito, e appena c'è odor di limite (i limiti di velocità vengono indicati sui pannelli luminosi a indicazione variabile) rallentano con tutta tranquillità.

 

C'è anche da dire che quando piove si accende il limite di 120 su tutte le tratte, e in Germania piove un giorno sì e l'altro pure... :P :( ;)

 

Ad ogni modo sì, appena passi in Italia pare di essere in mezzogiorno di Fuoco... :(

Link to post
Share on other sites

Anche io sono d'accordo con Bart. Però il fondo e l'asfalto l'ho trovato peggiore che in Italia, sempre, si intende quando non ci sono in ballo cantieri.

A nostra consolazione posso dire che quando finiranno i lavori sulla A4, e gli svincoli delle tangenziali milanesi che devono iniziare, la situazione dovrebbe migliorare assai...

Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda, in autostrada non supero mai i 130 e, se devo sorpassare e quello dietro ha fretta, lo faccio aspettare.

 

Non solo ma se mi si attacca dietro, con un rapido colpetto di freni lo faccio staccare immediatamente.

Link to post
Share on other sites

ma siete sicuri di vivere in itali?

dunque,a fabio hanno inculato una porsche e una thema,a alfa4ever hanno fregato una porsche,le strada dite che sono disastrate.

io le strade le ho sempre trovate in ottime condizioni,specialmente quelle autostradali,di strade rovinate veramente poche,e tutte verso la campagna dove è palese che vengono curate meno e sono + propense a rompersi causa trattori ecc ecc.

Link to post
Share on other sites

Io giro abbastanza anche in Germania, come ho detto, in passato ho vissuto in Piemonte e in Puglia (dove sono originario), attualmente sono a Roma, e l'unica regione italiana con strade statali e provinciali ECCELLENTI è la Liguria, poi sui liguri si possono dire peste e corna :huh: :lol: ma di certo non sullo stato delle loro strade. Il Lazio è messo piuttosto male, la Puglia un po' meglio ma mica tanto...

 

lampeggi

Link to post
Share on other sites

ma siete sicuri di vivere in itali?

dunque,a fabio hanno inculato una porsche e una thema,a alfa4ever hanno fregato una porsche,le strada dite che sono disastrate.

io le strade le ho sempre trovate in ottime condizioni,specialmente quelle autostradali,di strade rovinate veramente poche,e tutte verso la campagna dove è palese che vengono curate meno e sono + propense a rompersi causa trattori ecc ecc.

solo a roma ho trovato strade veramente disastrate,ma,e non per luogo comune,fino a quando non si scende + giu dell'emilia le strade sono ottime

 

Mi sa che quello che non ha presente le condizioni delle strade italiane sei tu :lol:...

Link to post
Share on other sites

ma siete sicuri di vivere in itali?

dunque,a fabio hanno inculato una porsche e una thema,a alfa4ever hanno fregato una porsche,le strada dite che sono disastrate.

io le strade le ho sempre trovate in ottime condizioni,specialmente quelle autostradali,di strade rovinate veramente poche,e tutte verso la campagna dove è palese che vengono curate meno e sono + propense a rompersi causa trattori ecc ecc.

solo a roma ho trovato strade veramente disastrate,ma,e non per luogo comune,fino a quando non si scende + giu dell'emilia le strade sono ottime

 

Mi sa che quello che non ha presente le condizioni delle strade italiane sei tu :)...

da me sono ottime

Link to post
Share on other sites

da me sono ottime

 

parliamo della tangenziale di Mestre, ad esempio? ;)

Il grosso problema di molte autostrade in italia è costituito dal fatto che in molti casi c'è una sgradevole alternanza di asfalto drenante ed asfalto non drenante, oppure forti sbalzi tra le corsie, dovuti a continui lavori dovuti, a loro volta, alla cattiva qualità di molte (troppe) aziende operanti.

Poi ovviamente ci sono casi come la A26, che sembrano vere e propri tavoli da biliardo tanto sono liscie e cuate (e lì i limiti andrebbero davvero aboliti), ma oggettivamente non è che siano molte.

In effetti i problemi più grossi stanno nelle strade comunali e provinciali dove in effetti il caro spirito italiano lascia intravedere unaa curiosa gestione degli appalti....... :)

Link to post
Share on other sites

da me sono ottime

 

parliamo della tangenziale di Mestre, ad esempio? ;)

Il grosso problema di molte autostrade in italia è costituito dal fatto che in molti casi c'è una sgradevole alternanza di asfalto drenante ed asfalto non drenante, oppure forti sbalzi tra le corsie, dovuti a continui lavori dovuti, a loro volta, alla cattiva qualità di molte (troppe) aziende operanti.

Poi ovviamente ci sono casi come la A26, che sembrano vere e propri tavoli da biliardo tanto sono liscie e cuate (e lì i limiti andrebbero davvero aboliti), ma oggettivamente non è che siano molte.

In effetti i problemi più grossi stanno nelle strade comunali e provinciali dove in effetti il caro spirito italiano lascia intravedere unaa curiosa gestione degli appalti....... :)

Link to post
Share on other sites

Mah in effetti, la critica alla gestione pubblica e alla creatività con cui vengono assegnati gli appalti non può mancare. Purtroppo però la questione dello stato delle autostrade mette in luce che anche i privati tendono a riposare sugli allori (e sui grassissimi introiti), sapendo benissimo che tanto le autostrade sono per così dire dei "monopoli naturali".

Per me la privatizzazione delle autostrade è stata una mossa sbagliata, proprio perchè non può essere seguita da una successiva liberalizzazione del mercato.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...