Jump to content

consiglio installazione impianto per punto evo 1.2


Post consigliati

salve a tutti volevo un consiglio per l'impianto gpl da montare sulla mia punto evo 1.2, euro 5, 69cv, 85000 km. faccio circa 10000/12000 km annui.

 

sono stato da laziogas ad Ariccia, non sò se qualcuno conosce, e mi hanno fatto i preventivi relativi agli impianti che montano, compresi di collaudo, con aggiunta di toroidale 600 x 220 (quanti litri sono?), centralina OBD, e presa di carico sul paraurti: questo perchè mi hanno detto che la plastica intorno al tappo della benzina, col tempo spesso si rompe, se viene montata la presa di carico lì, è vero?

mi hanno detto che comunque se voglio la presa di carico nello sportellino ci vogliono 50 euro in più ai preventivi fatti.

 

i preventivi per la mia auto sono questi:

impianto autogas Italia  PJ+ 705 euro con garanzia 5 anni,

impianto Lovato SMART 755 euro con garanzia 5 anni,

impianto Romano autogas RISN evolution 805 euro con garanzia in questo caso di soli 2 anni.

 

l'installatore mi ha detto che il miglior rapporto qualità prezzo lo dà autogas Italia perchè ha visto che è quello che gli torna di meno per possibili guasti, cosa che ovviamente và anche meglio per lui visti gli anni di garanzia.

ma su mia richiesta ha detto che anche il Romano và bene.

 

cosa mi consigliate di fare?

grazie.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io avevo Lovato sulla 147, 250.000 senza toccare mai nulla, solo filtro in fase gassosa sostituito ogni 20-25.000 km, ma il mio era l'easy fast.

Romano ne sento parlare bene, i prezzi mi sembrano buoni.

Imho per 50 euro di sovrapprezzo per presa di carico io non ci penserei due volte, sul paraurti è qualcosa di orrendo.

Link to post
Share on other sites

Strano anche per me, le punto gasate e metanizzate da Fiat ovviamente hanno la presa di carico vicino al bocchettone della benzina e non mi pare siano state apportate chissà quali modifiche.

Link to post
Share on other sites

sono tutti ottimi prezzi,ovviamente con la carica laterale..

per 50 euro non è da pensarci.

ovviamente i 5 anni di garanzia sono fittizzi,oltretutto a quei prezzi.

Link to post
Share on other sites

sono tutti ottimi prezzi,ovviamente con la carica laterale..

per 50 euro non è da pensarci.

ovviamente i 5 anni di garanzia sono fittizzi,oltretutto a quei prezzi.

Si ma quale dei 3 impianti scegliere?
Link to post
Share on other sites

grazie a tutti per le risposte.

 

mi assoccio alla domanda, quale impianto conviene installare?

 

per quanto riguarda la presa di carico nello sportelletto della benzina, ci sono veramente tutte queste persone a cui gli si è rotta la plastica a forza di avvitare?

mi sorge il dubbio che l'installatore mi ha detto che spesso si rompe perchè è più rognoso montarla lì...

Link to post
Share on other sites

Non vedo quasi più nessuno che ha il bocchettone del GPL nel parafango, è una soluzione di risparmio estremo.

La tua auto è abbastanza nuova quindi non starei a lesinare i 50 euro. Se poi si romperà (ne dubito) potrai spostarlo nel parafanghi.

Per quanto riguarda il marchio ti consiglio di lasciare installare al gasista quello che lui sa installare meglio.

Link to post
Share on other sites

Tranquillo che non rompi nulla, io ho la tua stessa auto, ma con impianto Zavoli bora installato a gennaio 2016 per 750€ e nessun problema.

Ti consiglio solo di controllare il gioco valvole ogni 40000km e sei ok.

Ho solo un problema, non legato all'impianto ma al motore che consuma molto olio circa 1 litro ogni 3000 km, senza che emetta fumo allo scarico e con delle candele perfette alla sostituzione di colore tendente al biancastro e perfettamente incontaminate da olio.

Link to post
Share on other sites

Tranquillo che non rompi nulla, io ho la tua stessa auto, ma con impianto Zavoli bora installato a gennaio 2016 per 750€ e nessun problema.

Ti consiglio solo di controllare il gioco valvole ogni 40000km e sei ok.

Ho solo un problema, non legato all'impianto ma al motore che consuma molto olio circa 1 litro ogni 3000 km, senza che emetta fumo allo scarico e con delle candele perfette alla sostituzione di colore tendente al biancastro e perfettamente incontaminate da olio.

 

Puoi provare con il sintoflon. Non dico che possa rimettere il motore a nuovo, ma magari qualche goccino d'olio te lo fa risparmiare.

https://sintoflon.com/prodotto/trattamenti-anti-attrito/protector-oilseal/

 

Siccome ho il tuo stesso motore sulla Panda vorrei farti un po' di domande. Quando hai controllato il gioco valvole che scostamenti hai trovato? Quante volte l'hai dovuto registrare?

Quanto km ha ora il tuo motore?

Link to post
Share on other sites

Ho acquistato l auto usata che aveva circa 170000km ed installato poco dopo l impianto. Il gioco valvole l'ho fatto controllare dopo 30000km aver installato l impianto. Non ricordo i valori, però il meccanico mi disse che andavano registrate, in effetti sostituì i piattelli calibrati. Ora l auto è perfetta e consuma meno.

La mia versione è quella senza variatore di fase con 65cv.

Al prossimo tagliando eseguirò un flush, ed userò come olio uno shell helix h7 10w40. La mia vettura ha 209000km.

Link to post
Share on other sites

Si forse è meglio lasciar installare all'impiantista la marca con la quale si trova meglio, in questo caso Autogas Italia. Solo che non è un marchio famoso, magari ci sono pochi centri di assistenza sul territorio.

Link to post
Share on other sites
Guest
Questo topic è chiuso a nuove risposte.

×
×
  • Create New...