Jump to content

Installato Variatore di Anticipo


Post consigliati

 

Ma l'hai fatta la taratura con il variatore installato?

 

Ciao

 

Sisi.

Quello che immagino e' che al minimo "sente" di poter smagrire la miscela grazie al variatore, e allora abbassa il correttore a lngo termine, solo che rimane fregato quando torna a benzina: si ritrova senza variatore con un correttore che dice "Smagrisci, smagrisci!"... e smagrisce troppo. :lol:

 

Avrei bisogno di una interfaccia OBD per vedere come sono messi i correttori...

 

Dovrei provare a giocare con i correttori del K sulla centralina perche' ci pensi lei a smagrire: solo che quando vado in rilascio da 2000-2200 giri il variatore si stacca e mi ritrovo con il motore che si precipita verso il minimo con una miscela magrissima, e anche qui senza variatore a compensare, e quindi mi si spegne a gas. Insomma, adesso provero' a rimappare col variatore che si stacca al minimo, poi vedremo.

 

cia'

Max

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 62
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

 

Ma l'hai fatta la taratura con il variatore installato?

 

Ciao

 

Sisi.

Quello che immagino e' che al minimo "sente" di poter smagrire la miscela grazie al variatore, e allora abbassa il correttore a lngo termine, solo che rimane fregato quando torna a benzina: si ritrova senza variatore con un correttore che dice "Smagrisci, smagrisci!"... e smagrisce troppo. ;)

 

Avrei bisogno di una interfaccia OBD per vedere come sono messi i correttori...

 

Dovrei provare a giocare con i correttori del K sulla centralina perche' ci pensi lei a smagrire: solo che quando vado in rilascio da 2000-2200 giri il variatore si stacca e mi ritrovo con il motore che si precipita verso il minimo con una miscela magrissima, e anche qui senza variatore a compensare, e quindi mi si spegne a gas. Insomma, adesso provero' a rimappare col variatore che si stacca al minimo, poi vedremo.

 

cia'

Max

 

Allora e' ovvio: devi tenere abilitato il variatore anche in rilascio.

 

ciao

Link to post
Share on other sites

occhio ai buchi nei pistoni:

 

tanto anticipo + miscela molto magra = BUCO NEL CIELO DEL PISTONE

 

 

anche le valvole di scarico non gradiscono.

 

 

 

 

sventrax

 

hahaha.... ;)

Link to post
Share on other sites

[

 

Bravo alfone, allora il tuo e' un modello a bassa tensione, vero? comunque anche se alla aeb ti hanno detto 6 o 9, il discorso dovrebbe cambiare in proporzione con lo smagrare la miscela. Se tu gli dai meno gas, abbastanza, e' ovvio che dovrai accendere ancora prima, per compensare. Ma allora le percorrenze dovrebbero decollare.

 

Francamente 118€ mi sembrano troppi. Alla me.gas di verona mi avevano detto che costano sugli 80 euro per originali aeb, ed anche loro vendono al pubblico.

 

Inoltre, se ti rimane stabile, ti condiglio di lasciare il variatore acceso anche al minimo, perche' e' tutto risparmio anche li.

 

ciao

 

 

be in effetti mi sono sembrati troppi anche a me...

e poi non ero arrivato li' come uno sprovveduto sapevo bene cosa costava quel coso...

Comunque con lo "sconto" che mi ha fatto piu' o meno i prezzi sono quelli che hai detto tu

Link to post
Share on other sites

L' alto ieri mi sono recato in quel di Cinisello Balsamo alla System Gas (distributore brc) x l' acquisto di un variatrore di anticipo adatto alla mia auto

 

Complice il poco traffico in circa 15min ero sul posto (legnano - cinisello balsamo 30km!! incredibile cosa fanno i ponti .... festivi)

 

Ho trovato persone molto gentili con cui colloquiare tranquillamente sulle varie problematiche del gpl

ritirato il pacchetto pagato ... e sono tornato a casa

 

Ho anche chiesto per un filtro gpl ... me ne hanno portato uno del tipo con cartuccia estraibile era molto bello ma ahime' costava parecchio e visto che con il mio conto di fare ancora 20.000 km ho deciso di rimandare l' acquisto

 

 

Il variatore pur essendo marchiato brc e' un AEB pick up 510 con relativo cavo adattatore per la mia auto 410 C

 

Ieri con mezz' ora di lavoro ho installato il tutto (9° anticipo) e rifatto la taratura della centralina

 

Le prime impressioni sono positive l' auto sembra rispondere meglio all' acceleratore ed avere meno incertezze in caso di affondo dell' acceleratore a marce alte.

 

Dovrei smagrire la carburazione xche' e' ancora piuttosto grassa comunque l' auto vah bene.

 

Inutile dire che il costo di tutti i variatori e' spropositato in relazione al prodotto (sono un elettronico e so' di cosa sto parlando) si tratta in definitiva di pochi componenti e di tre connettori della serie low low cost !

 

Ma tant'e' ho deciso di installarlo per curiosita' e xche' usando l' auto prevalentemente in citta' con contagiri raramente sopra i 2500 g/min penso sia fondamentale avere una buona erogazione.

 

Ora non mi resta che vedere se ci saranno dei reali vantaggi anche dal punto di vista dei consumi

 

a presto..........

 

 

 

 

 

 

l'ho installato anch'io, il 28/12, spesa 110 eurI, 100 per il variatore e 10 per l'installatore (è facilissimo, c'è uno chema fatto benissimo, basta una forbice,qualche fastom e due fascette)

 

è un AEB mod. spark 2, l'anticipo è quello con cui sce dalla ditta, se non mi ricordo male è di 12 gradi, ma si può portare fino a 21 (penso sia tipo quello di mystr) cosa che i lmio meccanico mi ha sconsigliato di fare...ma io penso che una prova si potrebbe anche fare... :angry:

 

al momento lo sto provando anch'io,

 

 

però posso dire che a velocità autostradale l'erogazione è più fluida ed al momento ho riscontrato anche dei benefici in salita, in due parole sembra che ci abbia guadagnato in coppia, o spostato il regime di coppia max... premetto che alla mia car si ruppe il cambio (tipico difetto di lubrificazione dei cambi ford unito alla genialata dei loro ingegneri che non prevedevano uno scarico dell'olio cambio) e, adesso, ho la coppia conica del mod 2000 RS (sapete..sfascaicarozze...collage...) quindi ho un dei rapporti un po' lunghetti..

 

devo fare ancora delle prove con la carburazione, per i consumi appena faccio delle statistiche degne di nota le rendo pubbliche..

 

 

per quanto riguarda il discorso "variatore d'anticipo sul gpl", il tipo che me lo ha venduto (che è un installatore abbastanza conosciuto in zona) ha detto: "sul metano per forza...sul gpl dipende dalla macchina, sulla tua si..perchè del suo è lenta" augh! ho detto!!!

 

ciao a tutti

Link to post
Share on other sites

 

l'ho installato anch'io, il 28/12, spesa 110 eurI, 100 per il variatore e 10 per l'installatore (è facilissimo, c'è uno chema fatto benissimo, basta una forbice,qualche fastom e due fascette)

 

è un AEB mod. spark 2, l'anticipo è quello con cui sce dalla ditta, se non mi ricordo male è di 12 gradi, ma si può portare fino a 21 (penso sia tipo quello di mystr) cosa che i lmio meccanico mi ha sconsigliato di fare...ma io penso che una prova si potrebbe anche fare... :angry:

 

al momento lo sto provando anch'io,

 

 

però posso dire che a velocità autostradale l'erogazione è più fluida ed al momento ho riscontrato anche dei benefici in salita, in due parole sembra che ci abbia guadagnato in coppia, o spostato il regime di coppia max... premetto che alla mia car si ruppe il cambio (tipico difetto di lubrificazione dei cambi ford unito alla genialata dei loro ingegneri che non prevedevano uno scarico dell'olio cambio) e, adesso, ho la coppia conica del mod 2000 RS (sapete..sfascaicarozze...collage...) quindi ho un dei rapporti un po' lunghetti..

 

devo fare ancora delle prove con la carburazione, per i consumi appena faccio delle statistiche degne di nota le rendo pubbliche..

 

 

per quanto riguarda il discorso "variatore d'anticipo sul gpl", il tipo che me lo ha venduto (che è un installatore abbastanza conosciuto in zona) ha detto: "sul metano per forza...sul gpl dipende dalla macchina, sulla tua si..perchè del suo è lenta" augh! ho detto!!!

 

ciao a tutti

 

Ciao alex, si il mio e' proprio l'aeb spark2, e io ce l'ho a 21°, il massimo, anche se ne vorrei di piu'.

Il nostro, come si evince dalla documentazione aeb, e' un modello che lavora in alta tensione.

 

COmunque ti cosiglio di procedere a pie' pari tra smagrimento e aumento dell'anticipo, almeno sei sicuro che le 2 cose si compensino, lo scopo e' trovare l'equilibrio a tuo vantaggio.

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Mumble mumble...

Mi inserisco nella discussione con un argomento che può far pensare.

A quanto ne so, molte macchine "moderne" (diciamo dal 2000 in avanti per le utilitarie, ma per macchine più grandi anche da prima) hanno un sistema di gestione dell' anticipo abbastanza intelligente.

Ovvero hanno uno o più sensori di detonazione posti nel basamento.

 

A quanto ho letto nel manuale d' officina della Punto, il sensore di detonazione informa la centralina di come sta andando la combustione.

L' anticipo è gestito con la solita mappatura in funzione dei giri del motore, della pressione di aspirazione e di altri parametri.

Però, in caso di detonazione, la centralina abbassa l' anticipo e poi lentamente lo ripristina, a piccoli passi.

Esiste anche una funziona adattativa, per cui se viene registrata una detonazione sempre nelle stesse condizioni, la centralina corregge la propria mappatura (un po' come i long term fuel trim per la carburazione).

 

Quindi secondo me non è molto corretto accendere e spegnere il variatore d' anticipo a seconda del regime di giri.

Andrebbe tenuto sempre acceso perchè diversamente l' autoadattività della centralina potrebbe creare dei problemi.

Inoltre, e soprattutto, non va assolutamente settato troppo alto, con troppo anticipo.

 

Infatti, se metti troppo anticipo, il motore batte in testa (se non hai il sensore si spacca tutto...) e la centralina se ne accorge.

Se batte una volta, tutto bene, se invece batte per 100 km, allora la centralina modifica i propri valori e poi ti ritrovi che il motore non gira più a benzina perchè ha un anticipo ribassato in quasi tutta la mappatura.

 

In sostanza se la centralina è intelligente bisogna stare attenti a non ingannarla troppo perchè quella si autoadatta ottimizzando a gas e falsando il funzionamento a benzina.

E' un po' come la carburazione: se ingrasso troppo il gas, mi ritrovo magro con la benzina e viceversa, perchè la centralina autoapprende tutto.

 

Spero di aver portato un contributo utile,

ciao!

Link to post
Share on other sites

Mumble mumble...

Mi inserisco nella discussione con un argomento che può far pensare.

A quanto ne so, molte macchine "moderne" (diciamo dal 2000 in avanti per le utilitarie, ma per macchine più grandi anche da prima) hanno un sistema di gestione dell' anticipo abbastanza intelligente.

Ovvero hanno uno o più sensori di detonazione posti nel basamento.

 

A quanto ho letto nel manuale d' officina della Punto, il sensore di detonazione informa la centralina di come sta andando la combustione.

L' anticipo è gestito con la solita mappatura in funzione dei giri del motore, della pressione di aspirazione e di altri parametri.

Però, in caso di detonazione, la centralina abbassa l' anticipo e poi lentamente lo ripristina, a piccoli passi.

Esiste anche una funziona adattativa, per cui se viene registrata una detonazione sempre nelle stesse condizioni, la centralina corregge la propria mappatura (un po' come i long term fuel trim per la carburazione).

 

Quindi secondo me non è molto corretto accendere e spegnere il variatore d' anticipo a seconda del regime di giri.

Andrebbe tenuto sempre acceso perchè diversamente l' autoadattività della centralina potrebbe creare dei problemi.

Inoltre, e soprattutto, non va assolutamente settato troppo alto, con troppo anticipo.

 

Infatti, se metti troppo anticipo, il motore batte in testa (se non hai il sensore si spacca tutto...) e la centralina se ne accorge.

Se batte una volta, tutto bene, se invece batte per 100 km, allora la centralina modifica i propri valori e poi ti ritrovi che il motore non gira più a benzina perchè ha un anticipo ribassato in quasi tutta la mappatura.

 

In sostanza se la centralina è intelligente bisogna stare attenti a non ingannarla troppo perchè quella si autoadatta ottimizzando a gas e falsando il funzionamento a benzina.

E' un po' come la carburazione: se ingrasso troppo il gas, mi ritrovo magro con la benzina e viceversa, perchè la centralina autoapprende tutto.

 

Spero di aver portato un contributo utile,

ciao!

 

scusa ma....la mia auto è del 92 ed ha una centralina autoadattativa.......mi aspetto almeno che tutte le altre auto degli anni successivi abbiano almeno delle centraline simili alla mia....o no??

Ciao!!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...