Jump to content

Nuova Fiat Tipo 1.4 120 CV GPL di serie


Post consigliati

Ciao, ok grazie della spiegazione. Cmq ho "scoperto" da parecchi mesi un'officina autorizzata Fiat (non concessionario), vicino a dove lavoro, ci sono già andato un po' di volte con soddisfazione.

Penso che siano attrezzati anche per il gas giusto?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 194
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao, ok grazie della spiegazione. Cmq ho "scoperto" da parecchi mesi un'officina autorizzata Fiat (non concessionario), vicino a dove lavoro, ci sono già andato un po' di volte con soddisfazione.

Penso che siano attrezzati anche per il gas giusto?

 

Se è della rete assistenziale fiat deve poter entrare nell'elettronica di qualunque auto Fiat, mi pare lapalissiano. Anch'io mi servo da un autorizzato fiat/alfa/abarth (oltre che Bosch car service) non concessioria, e fa diagnostica su tutto.

 

Certo... avere gli strumenti diagnostici non fa di te un installatore di impianti a gpl, ma se ben ci pensiamo, perché la componentistica gpl deve essere trattata diversamente da tutto il resto? Cioè... se la diagnosi mi da chiaramente avaria agli iniettori gas, li cambio e stop, come potrei cambiare le bobine d'accensione o il gruppo del servosterzo. Secondo me affinché il gas trovi ampia diffusione,  uno degli aspetti che dovrebbe essere risolto, non l'unico o il principale ovviamente, è che il mondo del gpl/metano esca da questo mondo di "artigianalità" in cui è stato fino ad oggi relegato (nulla contro i bravi artigiani, ben inteso)

Link to post
Share on other sites

Confermo in toto quanto ha detto Pinkus.

 

Sono riuscito a vedere gli iniettori e con soddisfazione ho visto che sono i soliti MED tappo azzurro montati finalmente in VERTICALE!!! :D

Ho fatto qualche foto e quando ho tempo le pubblico.

 

L'unica cosa che mi lascia molto perplesso è il cavo che entra nel connettore a pettine della SDU: è un corrugato nastrato all'estremità ma è aperto prima di entrare nel connettore quindi volendo può entrare acqua e sporcizia dentro al connettore :blink:

 

Pinkus, anche il tuo è così?

 

La Tipo ha la protezione sotto al vano motore quindi probabilmente si sporcherà meno ma qualcosa entrerà lo stesso...

 

Quando avevo cambiato gli inettori sulla Bravo l'impiantista mi aveva messo un filtro grande quanto quello della Tipo ma non costava una follia, mi sembra di averlo pagato una ventina di euro.

 

Ho fatto poco meno di 500 km e rifatto il pieno di benzina rimanendo piacevolmente sorpreso: per essere un motore nuovo e legato ha fatto 14,9 km/l ripeto, a benzina ;)

Link to post
Share on other sites

Confermo in toto quanto ha detto Pinkus.

 

Sono riuscito a vedere gli iniettori e con soddisfazione ho visto che sono i soliti MED tappo azzurro montati finalmente in VERTICALE!!! :D

Ho fatto qualche foto e quando ho tempo le pubblico.

 

L'unica cosa che mi lascia molto perplesso è il cavo che entra nel connettore a pettine della SDU: è un corrugato nastrato all'estremità ma è aperto prima di entrare nel connettore quindi volendo può entrare acqua e sporcizia dentro al connettore :blink:

 

Pinkus, anche il tuo è così?

 

La Tipo ha la protezione sotto al vano motore quindi probabilmente si sporcherà meno ma qualcosa entrerà lo stesso...

 

Quando avevo cambiato gli inettori sulla Bravo l'impiantista mi aveva messo un filtro grande quanto quello della Tipo ma non costava una follia, mi sembra di averlo pagato una ventina di euro.

 

Ho fatto poco meno di 500 km e rifatto il pieno di benzina rimanendo piacevolmente sorpreso: per essere un motore nuovo e legato ha fatto 14,9 km/l ripeto, a benzina ;)

 

34oq5qs.jpg

 

Si, non ci avevo fatto caso, non è bellissimo da vedere: effettivamente la nastratura avrebbero potuto farla arrivare un po' più in la. Niente di che come rischio, visto che è molto in alto (imho), peraltro si può porre rimedio molto facilmente, però non ci fanno un figurone sicuramente

 

jkvnl2.jpg

 

Il filtro originale è questo (codice Fiat 51887585, se volete fare ricerche online), ipotizzo esista anche marchiato solo da Valtek/EMER, visto che pare lo facciano loro. Il problema è che non basta che sia grande, deve essere delle dimensioni corrette (visto che nel mio caso, ma suppongo anche nella Tipo) è staffato alla scocca, deve essere di quelli per montaggio verticale (ho scoperto su vari siti di produttori di filtri che esistono varianti per montaggio orizzontale e verticale, anche se tecnicamente non ne capisco il motivo essendo un fluido gassoso) e di Classe 1, che pare non diffusa (anche li non capisco quanto questo sia importante, ma nel dubbio...)

 

Quello Fiat te lo fatturano poco sopra i 50 euro, non ricordo la cifra esatta, di concorrenza (Valtek a parte) ho trovato solo questo http://www.ydea.biz/prodotto/l14lv-1/che comunque non è regalato (online si trova a 30-35 euro)

Oppure https://www.ebay.it/itm/FRP-FILTRO-GAS-GPL-x-VETTURE-FIAT-oe-rif-51887585-FINO-A-30-BAR-filter-glp-/391074509809(alla fine sono sempre 30 euro)

Esistono anche più economiche varianti classe 2 (che secondo me può andare bene, visto che l'omologazione a 30bar imho non ha molta utilità), però per risparmiare 10 euro nel dubbio andrei sulle versioni analoghe all'originale

 

EDIT: leggendo con più attenzione, qui ho trovato la risposta alle mie domande circa montaggio verticale vs. orizzontale e classe 1 vs. classe 2 http://www.ydea.biz/it/faq/

Link to post
Share on other sites

Sembra la fotocopia della mia Tipo :D

 

Nel mio caso è il connettore di destra che è un pochino più scoperto del tuo sinistra.

Il mio filtro è marchiato Mopar ma non riesco a vedere bene il resto dell'etichetta perchè c'è la staffa ed è infossato.

Link to post
Share on other sites

Sembra la fotocopia della mia Tipo :D

 

Nel mio caso è il connettore di destra che è un pochino più scoperto del tuo sinistra.

Il mio filtro è marchiato Mopar ma non riesco a vedere bene il resto dell'etichetta perchè c'è la staffa ed è infossato.

 

Beh, immagino che, attacchi a parte, non ci siano grosse differenze di layout del cofano, quando una soluzione è collaudata, si lascia così. L'unica cosa che è diversa attualmente è la batteria, la prima è durata poco (come tutte le batterie non start&stop di primo equipaggiamento Fiat), ma non sono stato così fortunato e non è durata così poco da morire in garanzia come è successo a molti, di conseguenza ho messo altro (50 euro e fai-da-te)

 

Se il filtro è montato come sulla 500L (dietro il riduttore, in fondo, sotto il parabrezza) è da chiamare i vigili del fuoco per toglierlo, infatti appena l'ho visto manco ho pensato di provarlo a sostituire come facevo sulla vettura precedente. Con il fai-da-te ho solo inutilmente sostituito il filtro sul riduttore (fase liquida), per togliermi un dubbio, ma tanto era roba da 4 euro e qualche minuto di tempo. Sul fase gassosa (che ripeto, lascio anche oltre i 30mila km consigliati) pago qualcuno per farlo, ne guadagno in serenità.

 

Comunque se vuoi cercare un filtro online o di concorrenza, quando sarà, cerca con il codice fiat che ho riportato sopra, sulla baia o giù di li qualcosa a 30 euro la si trova

Link to post
Share on other sites

Il filtro è di fianco al riduttore, non dietro, ma c'è poco spazio anche perchè è abbastanza in basso.

Si trova tra la scatola del filtro aria e il margine del vano motore lato abitacolo.

Link to post
Share on other sites

Il filtro è di fianco al riduttore, non dietro, ma c'è poco spazio anche perchè è abbastanza in basso.

Si trova tra la scatola del filtro aria e il margine del vano motore lato abitacolo.

 

Dalla tua descrizione mi sa che è messo come sulla 500L. Tutto molto bello e ordinato, ma metterci le mani è una menata (infatti lo faccio fare)

Link to post
Share on other sites

Alcune curiosità:

ha un adattatore per il rifornimento del GPL, marchiato Mopar, più lungo rispetto al Landirenzo della Bravo e, udite udite, non c'è il tappo della benzina!

Proprio così, c'è un piattello che copre il bocchettone della benzina che è montato sullo sportellino e preme contro il bocchettone quando si chiude lo sportellino. C'è un sistema che chiude l'ingresso di ogni pistola che non sia quella della benzina ed in caso di rifornimento di emergenza viene dato in dotazione un piccolo imbuto adattatore.

 

Ii tagliandi sono ogni 15.000 km ma è facoltativo cambiare l'olio fino ai 30.000 km, anche se è consigliato. Lo cambierò sicuramente a 15.000 km come facevo con la Bravo ;)

 

Non è una novità, permetti. Il sistema è stato montato per primo sulla Megane II (come la mia) nel lontano 2002.

 

Sul mio "Uso e manutenzione"  consiglia cambio olio a 30.000km e compro solo olio Longlife che mi vendono per 30.000km.

Perché dovrei cambiarlo prima? Per scrupolo lo anticipo a 25.000 ma non un km in meno.

Link to post
Share on other sites

Se è come per la Punto NP che possiedo, a 15.000Km è previsto un controllo dell'auto con eventuale ripristino dei livelli, a 30.000Km invece va effettuato il tagliando vero e proprio.

Per quanto mi riguarda il "tagliandino" dei 15.000 l'ho fatto solo una volta, in pratica non hanno fatto nulla consegnandomi l'auto nel giro di 1 ora (40€ buttati)....una volta accertato e fatto mettere per iscritto che la mancata esecuzione di questo mini tagliando non comportava problemi per la garanzia ho deciso di presentarmi in concessionaria solo per il canonico tagliando dei 30.000Km, almeno fino al termine della garanzia, poi eseguirò il tutto nel mio garage.

In questo caso, d'accordo che stiamo parlando di un motore turbocompresso, ma per tipo di alimentazione e qualità degli olii moderni fare il cambio olio ogni 15.000km mi pare un po uno spreco, tutto ovviamente imho.

Link to post
Share on other sites

Se è come per la Punto NP che possiedo, a 15.000Km è previsto un controllo dell'auto con eventuale ripristino dei livelli, a 30.000Km invece va effettuato il tagliando vero e proprio.

Per quanto mi riguarda il "tagliandino" dei 15.000 l'ho fatto solo una volta, in pratica non hanno fatto nulla consegnandomi l'auto nel giro di 1 ora (40€ buttati)....una volta accertato e fatto mettere per iscritto che la mancata esecuzione di questo mini tagliando non comportava problemi per la garanzia ho deciso di presentarmi in concessionaria solo per il canonico tagliando dei 30.000Km, almeno fino al termine della garanzia, poi eseguirò il tutto nel mio garage.

In questo caso, d'accordo che stiamo parlando di un motore turbocompresso, ma per tipo di alimentazione e qualità degli olii moderni fare il cambio olio ogni 15.000km mi pare un po uno spreco, tutto ovviamente imho.

 

Si anch'io sento sempre di anticipare i tagliandi...da 30.000Km a 15.000Km ma l'ho sempre ritenuto eccessivo...

Link to post
Share on other sites

Se è come per la Punto NP che possiedo, a 15.000Km è previsto un controllo dell'auto con eventuale ripristino dei livelli, a 30.000Km invece va effettuato il tagliando vero e proprio.

Per quanto mi riguarda il "tagliandino" dei 15.000 l'ho fatto solo una volta, in pratica non hanno fatto nulla consegnandomi l'auto nel giro di 1 ora (40€ buttati)....una volta accertato e fatto mettere per iscritto che la mancata esecuzione di questo mini tagliando non comportava problemi per la garanzia ho deciso di presentarmi in concessionaria solo per il canonico tagliando dei 30.000Km, almeno fino al termine della garanzia, poi eseguirò il tutto nel mio garage.

In questo caso, d'accordo che stiamo parlando di un motore turbocompresso, ma per tipo di alimentazione e qualità degli olii moderni fare il cambio olio ogni 15.000km mi pare un po uno spreco, tutto ovviamente imho.

 

Ti quoto in tutto, anche sulla 500L T-Jet (gpl o meno), ma in realtà su tutti i benzina della gamma, è previsto un finto-tagliando ogni 15mila, dove in teoria sarebbero da fare semplici controlli, al limite con rabbocchi se necessario, mentre il tagliando vero e proprio (olio, filtri, candele, ...)  è ogni 30mila. In pratica però quando vai a quello dei 15mila km ci provano sempre a sostituire roba, ovviamente bisogna opporsi.

 

E' anche vero che il tagliando finto alla fine sono 50 euro regalati, io lo sfrutto per "diluire" nel tempo gli interventi del tagliando vero e proprio. Esempio: candele e filtro gas sarebbero da fare ogni 30mila km assieme a tutto il resto, ma in realtà ho verificato che hanno una durata ben maggiore, dunque li ritardo ogni 45mila, mentre faccio fare olio, filtro olio e filtro aria ogni 30mila, che per me vuol dire ogni anno e mezzo, circa.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...