Jump to content

Meglio evitare macchine con nomi dementi


Post consigliati

E' veramente sconcertante, quando una casa costruttrice dimostra di fregarsene altamente delle proprie auto chiamandole con nomi dementi, oppure addirittura con cifre a casaccio. Il nome e' un indicativo molto evidente del quoziente intellettuale di chi ha concepito la macchina. Come nel caso delle persone, se qualcuno si chiamasse Asdrubale, o 123, viene spontaneo domandarsi se i genitori sono dementi.

 

Personalmente io evito persone o automobili con nomi dementi. Certo, nel caso delle macchine moderne si potrebbe staccare la scritta fastidiosa dal corpo della vettura, ma rimane sempre la consapevolezza del fatto che i responsabili della qualita' dell' automobile sono dementi. Quando esiste la possibilita' di piu' scelta nel segmento di vetture con nomi piu' intelligenti, e' sempre meglio scartare le auto con nomi dementi. 

Link to post
Share on other sites

Sarebbe interessante entrare nello specifico ...

 

 

Comunque spesso il problema è l'internazionalità ... le case tendono a cercare di usare per un determinato modello la stessa denominazione commerciale in tutti i mercati ... ma a volte è difficile valutare l'effetto che il nome fa nelle varie lingue ...

 

 

Un esempio estremo, il Mitsubishi Pajero si chiama così ovunque tranne che nei paesi ispanici dove si è sempre chiamato Montero ...

 

Questo perché Pajero in spagnolo vuol dire in senso più letterale "persona dedita all'onanismo" ( = segaiolo ) ... e in senso più generico "cogl...ne"  :lol:

 

https://it.glosbe.com/es/it/pajero

 

1200px-_Mitsubishi_Montero_4.jpg

Link to post
Share on other sites

Sarebbe interessante entrare nello specifico ...

 

 

Comunque spesso il problema è l'internazionalità ... le case tendono a cercare di usare per un determinato modello la stessa denominazione commerciale in tutti i mercati ... ma a volte è difficile valutare l'effetto che il nome fa nelle varie lingue ...

 

 

Un esempio estremo, il Mitsubishi Pajero si chiama così ovunque tranne che nei paesi ispanici dove si è sempre chiamato Montero ...

 

Questo perché Pajero in spagnolo vuol dire in senso più letterale "persona dedita all'onanismo" ( = segaiolo ) ... e in senso più generico "cogl...ne"  :lol:

 

https://it.glosbe.com/es/it/pajero

Scusa, ma questo non e' un esempio di demenza. Questo e', al contrario, un esempio di attenta ricerca semantica.

 

Io sto parlando di nomi o cifre casuali che sono segnali aposematici di demenza per il compratore.

Link to post
Share on other sites

Scusa, ma questo non e' un esempio di demenza. Questo e', al contrario, un esempio di attenta ricerca semantica.

 

 

 

Io sto parlando di nomi o cifre casuali che sono segnali aposematici di demenza per il compratore.

 

 

 

 

Più che altro era un esempio curioso di come possa essere complicato scegliere un nome che debba poi essere utilizzato worldwide, considerano anche che in oltre un secolo di automobili tra nomi usati o solo registrati ne sono già stati presi un bel po' ...

 

 

Comunque ... di che nomi stiamo parlando ?

 

Fai degli esempi specifici così capiamo ...

Link to post
Share on other sites

 

Scusa, ma questo non e' un esempio di demenza. Questo e', al contrario, un esempio di attenta ricerca semantica.

 

Io sto parlando di nomi o cifre casuali che sono segnali aposematici di demenza per il compratore.

 

 

Più che altro era un esempio curioso di come possa essere complicato scegliere un nome che debba poi essere utilizzato worldwide, considerano anche che in oltre un secolo di automobili tra nomi usati o solo registrati ne sono già stati presi un bel po' ...

 

Comunque ... di che nomi stiamo parlando ?

 

Fai degli esempi specifici così capiamo ...

 

Mi chiedi degli esempi che trovi ogni giorno per strada. Comunque, se ti serve uno spunto per avviare la discussione, i primi esempi che mi vengono in mente sono la Peugeot ed Alfa Romeo con numeri casuali, la Fiat con la Sedici, la Volkswagen con Up! e T-roc, la Seat con la Mii, la Suzuki con la Jimny, la Hyundai con le i10, i20 ed i30, ed altri ancora.

Link to post
Share on other sites

 

 

Mi chiedi degli esempi che trovi ogni giorno per strada. Comunque, se ti serve uno spunto per avviare la discussione, i primi esempi che mi vengono in mente sono la Peugeot ed Alfa Romeo con numeri casuali, la Fiat con la Sedici, la Volkswagen con Up! e T-roc, la Seat con la Mii, la Suzuki con la Jimny, la Hyundai con le i10, i20 ed i30, ed altri ancora.

 

 

Non è che sono dementi a prescindere, solo per te sono dementi. Gli esempi che hai fatto sono perfettamente in linea con i nomi commerciali in uso dappertutto e sicuramente meglio dei nomi dei mobili dell'IKEA per dire. A parte che sedici ha un significato preciso e pure i modelli Hyundai e Peugeot seguono una regola ben nota, Alfa Romeo non utilizza numeri da...boh 10 anni?, Se poi non sai è un altro discorso.

Link to post
Share on other sites

Ho il dubbio che il nostro nuovo amico Smartech non sia italiano. Magari per demente intende qualcosa di diverso da quel che intendiamo noi. Un po' come ha fatto per il vocabolo molto specialistico e che non conoscevo (grazie): aposematico.

Secondo me sta facendo un uso un po' creativo della lingua.

Link to post
Share on other sites

Mi dispiace, ma vedo che mi toccherebbe intavolare una prolungata elucubrazione per spiegare quello che altrimenti sarebbe ovvio. Purtroppo non ne ho il tempo, ne la voglia. Avviso i gentili partecipanti che rispondero' solo a chi e' in grado di fare un punto preciso in merito alla discussione.

Link to post
Share on other sites

Allora facciamo così, intanto questa pseudo discussione la chiudiamo, se verranno proposte ulteriori discussioni nonsense come questa, o vedremo altri post offensivi nei confronti di altri utenti verranno presi provvedimenti.

 

Chiudo

Link to post
Share on other sites
Guest
Questo topic è chiuso a nuove risposte.
×
×
  • Create New...