Jump to content

Candele iridio


Post consigliati

Io la macchina l'ho comprata nuova già gasata,quindi per il momento,finchè durano,devo tenermi le mie candele di serie..Ma sarebbe utile che ognuno,riassumendo,scrivesse cosa è cambiato prima e dopo le candele all'iridio..consumi e differenze nel comportamento del motore(tenuta minimo,coppia ai bassi regimi..)

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io la macchina l'ho comprata nuova già gasata,quindi per il momento,finchè durano,devo tenermi le mie candele di serie..Ma sarebbe utile che ognuno,riassumendo,scrivesse cosa è cambiato prima e dopo le candele all'iridio..consumi e differenze nel comportamento del motore(tenuta minimo,coppia ai bassi regimi..)

 

Io ho avuto un miglioramento pazzesco al minimo e ai bassi regimi.

Non mi aspettavo che cambiare solo le candele potesse cambiare cosi' tanto... prima alminimo tossicchiava e sussusltava, adesso gira come un orologio svizzero.

Ah, ed e' anche molto meno sensibile al clima umido.

 

cia'

Max

Link to post
Share on other sites

Cambiamento notevolissimo (in meglio) ai bassi e medi regimi.

Consumi per ora pressoché invariati, ma ho notato che la risposta del motore più pronta mi induce a "tirare" di più, per cui probabilmente a pari utlizzo c'è anche un riduzione di consumi.

Oggi ho fatto un pezzo di strada in forte salita (14%) che avevo fatto qualche tempo fa nelle medesime condizioni di carico prima del cambio candele ed ho notato una risposta del motore nettamente più pronta.

Segnalo che a parità di grado termico noto una temperatura del liquido di raffreddamento significativamente più bassa (3-4°C).

 

Giudizio complessivo fino ad ora: eccellenti (Denso Iridium power).

Link to post
Share on other sites

Come gli altri, anche io ho notato un miglioramento ai regimi bassi (minimo e ripresa da bassi regimi).

 

La mia temperatura acqua ora risulta più bassa di almeno 5 gradi (dall'indicatore) anche se la temperatura olio è rimasta invariata.

 

Avendo le candele più fredde di un grado, in questo periodo sto accusando qualche incertezza in più alla prima accensione del motore (ho preferito lasciare l'accensione a benzina).

In pratica l'auto si accende ma devo essere cauto con l'acceleratore: se dò gas troppo velocemente, il motore si spegne.

Risolvo facendo scaldare un po' al minimo (bastano due minuti).

Link to post
Share on other sites

Cambiamento notevolissimo (in meglio) ai bassi e medi regimi.

Consumi per ora pressoché invariati, ma ho notato che la risposta del motore più pronta mi induce a "tirare" di più, per cui probabilmente a pari utlizzo c'è anche un riduzione di consumi.

Oggi ho fatto un pezzo di strada in forte salita (14%) che avevo fatto qualche tempo fa nelle medesime condizioni di carico prima del cambio candele ed ho notato una risposta del motore nettamente più pronta.

Segnalo che a parità di grado termico noto una temperatura del liquido di raffreddamento significativamente più bassa (3-4°C).

 

Giudizio complessivo fino ad ora: eccellenti (Denso Iridium power).

 

Con le mie IRIDIO fino ad ora ho percorso circa 15000 km e non posso fare altro che confermare quanto detto da m.massimo, per i consumi anche per me sono rimasti pressochè invariati.

Ciao!

Link to post
Share on other sites

Voglio mettere anch'io le candele all'iridio solo che se vado su cerca mi escono un mare di post. Qualcuno che mi fa la gentilezza di dirmi come faccio a prenotarle per posta ? oppure un rivenditore più vicino a Bergamo?

 

 

SI comprano su ebay.com in america

spesa circa 40€ tutte e 4

Link to post
Share on other sites

E l'esperienza di chi le ha accoppiate con il JTG cosa dice ?

Anche in questo caso è confermato il fatto di averle 1 grado più fredde o con la combustione più fredda del gpl liquido non è necessario ?

 

Il fatto che alimenti un motore con gas in fase liquida non va ad abbassare la temperatura di combustione semmai abbassi la temperatura della miscela aria -gas in aspirazione.

 

La temperatura di combustione del gas è di circa 40 gradi mediamente più alta di quella della benzina.

La scelta del grado termico della candela dipende dalla compressione del motore dalla forma della camera di combustione dall'anticipo di accensione e dal combustibile usato comunque non va ad influire sulla bontà e sulla prontezza di avviamento del motore a freddo.

 

La temperatura più bassa del liquido di rafreddamento o meglio la presunta temperatura più bassa non va d'accordo con l'erogazione della potenza.

Più un motore eroga e più scalda per cui tutti quelli che hanno notato rese migliori a temperature di esercizio più basse dovranno verificare

 

Il motore ENDOTERMICO sviluppa se produce calore, vedi MOTORI ENDOTERMOCI di Dante Giacosa

Ciao.

Link to post
Share on other sites

 

La temperatura più bassa del liquido di rafreddamento o meglio la presunta temperatura più bassa non va d'accordo con l'erogazione della potenza.

Più un motore eroga e più scalda per cui tutti quelli che hanno notato rese migliori a temperature di esercizio più basse dovranno verificare

 

 

La tua considerazione è logica, ma ciò non toglie che sostituendo delle Bosch grado 7 con delle Denso Iridio grado 20 la temperatura si è abbassata e le prestazioni sono migliorate. Probabilmente l'equivalenza dei gradi termici tra marche diverse non è una cosa così certa.

Link to post
Share on other sites

La temperatura di combustione del gas è di circa 40 gradi mediamente più alta di quella della benzina.

La scelta del grado termico della candela dipende dalla compressione del motore dalla forma della camera di combustione dall'anticipo di accensione e dal combustibile usato comunque non va ad influire sulla bontà e sulla prontezza di avviamento del motore a freddo.

 

La temperatura più bassa del liquido di rafreddamento o meglio la presunta temperatura più bassa non va d'accordo con l'erogazione della potenza.

Più un motore eroga e più scalda per cui tutti quelli che hanno notato rese migliori a temperature di esercizio più basse dovranno verificare

 

dici quindi che quanto ho notato (temperatura acqua più bassa e tendenza allo spegnimento a benzina a freddo se cerco di partire) non è collegato alle candele ?

 

allora provo ad indagare, davo per scontato l'associazione dei due fenomeni al montaggio delle candele visto che si sono verificati dalla prima volta che le ho montate (parlo più che altro della temperatura acqua, perchè per il comportamento a freddo me ne sono accorto ora che ci sono temperature esterne molto più fredde).

 

eventualmente provo a rimontare le originali e vedo come si comporta, che dici ?

 

qualche idea ?

 

ciao !! :P

Link to post
Share on other sites

La temperatura di combustione del gas è di circa 40 gradi mediamente più alta di quella della benzina.

La scelta del grado termico della candela dipende dalla compressione del motore dalla forma della camera di combustione dall'anticipo di accensione e dal combustibile usato comunque non va ad influire sulla bontà e sulla prontezza di avviamento del motore a freddo.

 

La temperatura più bassa del liquido di rafreddamento o meglio la presunta temperatura più bassa non va d'accordo con l'erogazione della potenza.

Più un motore eroga e più scalda per cui tutti quelli che hanno notato rese migliori a temperature di esercizio più basse dovranno verificare

 

dici quindi che quanto ho notato (temperatura acqua più bassa e tendenza allo spegnimento a benzina a freddo se cerco di partire) non è collegato alle candele ?

 

allora provo ad indagare, davo per scontato l'associazione dei due fenomeni al montaggio delle candele visto che si sono verificati dalla prima volta che le ho montate (parlo più che altro della temperatura acqua, perchè per il comportamento a freddo me ne sono accorto ora che ci sono temperature esterne molto più fredde).

 

eventualmente provo a rimontare le originali e vedo come si comporta, che dici ?

 

qualche idea ?

 

ciao !! ^_^

 

Facci sapere dei risultati del tuo dietro-front Grazie.

Personalmente sono sempre stato molto scettico sull'uso di questa tecnologia nelle candele.

L'impinto di accensione va messo a punto ed installando candele con impedenze differenti ad alcune bobine non va giù

Cioa

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...