Jump to content

Vw polo 1,4 16v singhiozzi strattonamenti


elenox

Post consigliati

Sicuramente aspirazione aria, ieri messa su una bobina nuova e la cosa peggiora di brutto!! Come lasci gas strattoni fortissimi! Egr funziona perchè il tubo che porta al farfallato è caldissimo.. al minimo freddo e senza il comportamento precisamente identico. Trovare una aspirazione sarà difficile perchè crepe non ne vedo proprio!

Link to comment
Share on other sites

Per trovare eventuali crepe va esercitata una certa forza torsionale, in entrambe le direzioni, senza esagerare con la forza, mentre il motore è spento. Ma con una luce forte ed eventualmente gli occhiali ingranditori (io ho usato un di quelle lenti da elettronica.... :)  con il neon circolare intorno alla lente...). Non è detto che ci siano crepe, ma in questo modo ti togli il dubbio!

Altro... boh? Che cosa manca? Ci riepiloghi brevemente i sintomi e quando si verificano? Repetita iuvant...

Link to comment
Share on other sites

Scusate il ritardo nella risposta ma l'ho fatta visionare ad un conoscente meccanico.

I sintomi sono che la macchina in accelerazione si comporta bene.

In rilascio da velocita costante o in scalata strappa 4-5volte e stesso sintomo alla ripresa del gas.

Nel traffico 1-2 è un andare in on off a bassa velocità, non a partenza da 1000giri motore.

Abbiamo visionato le candele che dopo un pieno di sola benzina sono di un bianco preoccupante ad esclusione dell'ultima vicina alla bobina che è nocciola.

Prova compressione e sembra lo stesso cilindro parta forte per perdere un po di compressione (forse carbonizzazione delle sue valvole).

Abbiamo provato a spruzzare nebulizzante in ogni parte ma di aspirazioni non se ne vedono proprio!

Maledetta.. mi sta bene che strappa o per corpo farfallato o chissà cos'altro ma le candele bianche da carburazione magra sempre?

Come fa la lamda a non accorgersi della cosa? Dal MAP ai cilindri lo spazio è poco e di sicuro li di aspirazioni non ce ne sono (verificato) e il sensore compensa la carburazione! E' un sensore non a membrana e sembra funzionare (l'ho anche pulito!). NON NE ESCO

Link to comment
Share on other sites

Da quel che racconti, la EGR potrebbe tendere ad "incantarsi" aperta. Causando un eccesso di ricircolo dei gas di scarico, con conseguente smagrimento eccessivo della miscela e surriscaldamento del tubo di raccordo. Uhm... il cilindro con la candela nocciola, rispetto all'EGR, dov'è?

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio per il tuo interessamento. Non capisco il fatto che se egr rimane aperta si smagrisce... forse ingrassa perchè meno ossigeno disponibile.

Il cilindro in successione è l'ultimo a destra e l'aspirazione è a sinistra ( vista da cofano ). L'egr parte dal corpo farfallato e il map misura la depressione. In presenza di massa d'aria con più egr siamo in regime grasso, cioè non come la mia! 

Forse sbaglio

Link to comment
Share on other sites

Si. Non tieni conto della presenza del sensore O2. In pratica la macchina apre la egr per ridurre il rendimento nelle situazioni di carico intermedio, riducendo le perdite di pompaggio.

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...