Jump to content

Rapporto peso/potenza neopatentati : si può modificare la massa sul li


Post consigliati

Mio figlio ha appena preso la patente, ma purtroppo non potrà per un anno guidare la vettura di mia moglie, ovvero una Musa 1,4 del 2007 , a causa del rapporto peso /potenza non adatto a neopatentato.

 

Sfortuna vuole che la differenza tra il peso a vuoto necessario affinchè la formula gli permetta di guidare sia inferiore di soli 50 Kg a quello necessario.

 

La vettura riporta infatti sul libretto 1150 Kg di peso a vuoto , mentre basterebbe un peso a vuoto di soli 1193 kg per rientrare nella normativa e consentire la guida......

 

Sarebbe possibile far registrare sul libretto il peso dell'impianto GPL così da alzare la massa a vuoto del veicolo sul libretto?

 

O in alternativa , se questo non fosse possibile, si può invece far declassare la vettura da 5posti a 4posti, con la motivazione del peso dell'impianto, così da obbligare a registrare sul libretto la nuova massa di riferimento?

 

Altre idee?

 

Grazie mille in anticipo a chi vorrà rispondermi.

Emanuele, Torino

Link to post
Share on other sites

In genere all'installazione dell'impianto si accompagna l'eliminazione della ruota di scorta e le due cose si compensano ...

 

La stessa Fiat non dichiarava un peso diverso per la versione a gpl della tua vettura, introdotta nel 2009

Link to post
Share on other sites

Come dice giustamente Marcord, non ci sono differenze sensibili tra le due vetture. Peraltro, anche ci fossero e sempre fosse possibile, temo che bisognerebbe (ri)omologare la vettura come modello unico, con relativi costi abnormi. A quel punto meglio comprare un'auto vettura, al limite anche di valore nullo (un mezzo rottame), che va bene per farsi le ossa, oppure fare finta di niente, avendo solo cura di verificare che l'assicurazione RC copra in caso di necessità (rinuncia alla rivalsa)

Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte, in effetti la cosa che mi impedisce di lasciarlo circolare con questo mezzo è la rivalsa dell'assicurazione in caso di incidente. Anche se la compagnia ha aggiunto il neopatentato alla polizza (con un costo assolutamente non indifferente), sono certo che in caso di sinistro con torto farebbero di tutto per non pagare.

Link to post
Share on other sites

Grazie per le risposte, in effetti la cosa che mi impedisce di lasciarlo circolare con questo mezzo è la rivalsa dell'assicurazione in caso di incidente. Anche se la compagnia ha aggiunto il neopatentato alla polizza (con un costo assolutamente non indifferente), sono certo che in caso di sinistro con torto farebbero di tutto per non pagare.

 

Con la mia assicurazione ho acquistato la rinuncia alla rivalsa per tutta una serie di casi nei quali l'assicurazione potrebbe rivalersi su di me (la controparte la pagano sempre, non possono opporsi, poi però c'è la rivalsa), e mi pare di ricordare che la guida senza patente, o con patente non "adeguata" o scaduta, sia uno dei casi contemplati. Boh... l'unica è verificare con la propria assicurazione. 

Link to post
Share on other sites

aggiornare la carta di circolazione per la massa non credo si possa fare, comunque costi non indifferenti...se l'assicurazione non vuole farti quella rinuncia alla rivalsa cambia assicurazione. IMHO potrebbe essere solo un illecito amministrativo, informati.

Comprare un catorcio comunque costa, tra passaggio proprietà, assicurazione, eventuali piccoli guasti.

Link to post
Share on other sites

Ho guardato la mia assicurazione (Genialloyd), e la rinuncia alla rivalsa in caso di patente scaduta è compresa nella RC (gratuitamente).

In più ho fatto (a pagamento) la rinuncia alla rivalsa, che comprende i casi di:

- veicolo guidato in stato di ebbrezza; 

- veicolo circolante senza essere in regola con la revisione;
- danni subiti dai terzi trasportati se il trasporto non avviene secondo le disposizioni vigenti o non in conformità con la carta di circolazione. 
 
Non ho trovato nulla circa patente non valida/non idonea o cose simili, dunque conviene approfondire, magari cercando con il lanternino un'assicurazione che copre questa casista la si trova
Link to post
Share on other sites

Grazie  per le risposte.

 

Per fugare ogni dubbio ho fato un salto in MCTC e mi hanno confermato che la cosa sarebbe fattibile solo trasformando la vettura come "solo GPL" , eliminando il serbatoio di benzina e reimmatricolando come esemplare unico. Non molto sensato visto che tra 10 mesi mio figlio potrà guidare tutto.

 

Per quanto riguarda la polizza,ovviamente non posso cambiare compagnia in corso d'anno, quindi dovrei aspettare la scadenza , e in ogni caso la rinuncia a pagamento alla rivalsa vale solo in casi specifici come appunto stato di ebbrezza e veicolo non revisionato.

 

Non credo possa esistere una compagnia che assicuri un guidatore che non sia in regola con le norme che lo abilitano ad essere appunto guidatore, sarebbe una contraddizione in termini.

 

Pazienza , il ragazzo ha aspettato 18 anni, aspetterà ancora 10 mesi.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...