Jump to content

Info su posizione miscelatore (o diffusore) GPL aspirato tradizionale


Post consigliati

Ciao,

 

   ho un impianto tradizionale aspirato Lovato con miscelatore posizionato / poggiato sul corpo farfallato (vedi foto sotto).

 

  Dato che il miscelatore cilindrico e' poggiato e coincide con la valvola a farfalla il mio dubbio e' sul circuito del minimo che e' esterno al miscelatore cilindrico.

 

   Conviene spostare e distanziare di circa 10 cm il miscelatore affinche anche il circuito del minimo possa aspirare la miscela aria/gpl, mentre cosi come e' adesso (poggiato sul corpo farfallato) mi causa un minimo irregolare e difficile da registrare tramite la vite del minimo posta sul riduttore di pressione?

 

   In allegato le foto per chiarire.

 

 

post-4582-0-16940500-1509112918_thumb.png

post-4582-0-01850500-1509112925_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Dovresti avere due viti sul polmone: una regola la pressione del GPL in uscita, l'altra la quantità di gpl al minimo, che indipendentemente dall'acceleratore viene comunque erogato. La farfalla tramite il motorino del minimo regola l'aria aspirata, devi bilanciare (magari con diverse prove) la quantità di gpl sulla vite del polmone. La distanza del miscelatore dal corpo farfalla ti non vedo proprio come possa influire.

Link to post
Share on other sites

Ciao,

   si la procedura e le viti per regolazioni mi sono chiare, ed ho fatto la prova anche con un altro riduttore.

 

   Comunque i due riduttori che ho sono della Lovato, modello Major ed un secondo modello RGE170.

 

  Il Major ha due viti di registrazione minimo (minimo + minimo separato) mentre RGE170 ha solamente la vite di regolazione minimo.

 

   Il problema sulla distanza e' che il miscelatore, essendo poggiato interamente sul corpo farfallato, non lascia passare, o cmq a meno di piccolissime distanze, il GPL sul condotto del minimo (che e' quello di forma molto simile ad una SIM CARD).

   Secondo me, il miscelatore poggiava quasi del tutto, lasciando alla depressione sul condotto di aspirazione poter aspirare un 

   quantitativo di GPL minimale --> minimo bassissimo.

Link to post
Share on other sites

Beh se aspira dalla feritoia a Simcard, ed il miscelatore va inserito dentro il CF allora sembra ovvio che non può funzionare, in quanto il circuito del minimo smagrisce solo. Solo che non si capisce come si innesta e si tiene il miscelatore sul CF.

 

D'altronde di che auto stiamo parlando? Se non lo scrivi in firma ricordalo quando inizi un tread.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

(guarda il miscelatore BLOS, che all' estero e' diffuso). comunque il miscelatore lo devi mettere dove ha il passaggio completo, compreso minimo senno il movimento del minimo ti fa smagrire e ingrassare. senza allontanarti troppo perche il miscelatore piu e' vicino al motore migliore la sensibilita'. vedi anche se puoi spostare la presa aria del minimo.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...