Jump to content

Fabia pregi e difetti


Maxj

Post consigliati

Sono da poco proprietario di una Skoda Fabia 1.4 Mpi 3 volumi (sedan) acquistata di seconda mano ma con pochissimi km (appena 11.300 in tre anni).

Mi piacerebbe scambiare impressioni e soprattutto consigli per la manutenzione o risuluzione di eventuali difetti su tale modello.

Naturalmente parlo delle Fabia in generale siano esse 5 porte, berlina 4 porte o station vagon.

Dopo 4 settimane non posso che dire bene del motore, tranquillo ma elastico, poco rumoroso, si sente sopra i 3500 giri ma non è mai fastidioso, sembra essere piuttosto parco nei consumi (è già euro 4!!!) se lo si tratta con tranquillità, anche nel ciclo urbano.

Io l'ho trasformata a metano riducendo ancora i costi, dopo i primi tre pieni sto sulla media dei 300 Km con 11 € facendo quasi 2/3 ciclo urbano e 1/3 autostrada.

La tenuta di strada è molto buona, la frenata più che discreta, non ha purtroppo l'ABS (chissà perchè nonostante tutti gli altri accessori questo tre anni fa non fosse previsto di serie sulla confort) e l'ESP, ma credo che con questi sarebbe eccezionale sia la frenata stessa che la tenuta.

Le finiture sono buone, le plastiche solide ma hanno però il difetto di scricchiolare ad alcuni regimi (gli scricchiolii vengono dalle bocchette di areazione centrali, dal blocco frecce dello sterzo, dal tunnel di plastica centrale in cui è incassato il freno a mano. L'impianto di climatizzazione sembra molto efficace nel riscaldare e lo stesso nel raffreddare (climatizzatore manuale di serie). I sedili sono comodi ma hanno il tessuto chiaro che si ombra se viene bagnato dalla sola acqua (guai poggiarci per sbaglio un ombrello bagnato!!) e poi bisogna smacchiarlo, ho messo due semplici copri sedili non integrali perchè basta veramente troppo poco per macchiarli.

Ha molti cassetti e tasche estremamente comode. Le finiture in generale sono buone.

Il bagagliaio è grande, regolare e ben sfruttabile con i sedili posteriori sdoppiabili e ribaltabili completamente a formare un perfetto piano di carico, anche se io con le bombole non lo potrò più sfruttare al 100%, ma cento paradisi non si possono godere!

So che potrebbe manifestare la rottura dei supporti dei vetri elettrici, difetto che affligge tutte le auto del gruppo VW e che non capisco perchè non venga riparato gratuitamente, dato che è un chiaro difetto di fabbricazione e che ha fatto innervosire diversi amici proprietari di Golf e Polo.

Nel complesso vale da nuova quello che costa, da usata almeno la tre volumi svaluta abbastanza, ma per me che ho comprato è stato un vantaggio.

Dopo quasi 15 anni di auto Fiat ed Alfa Romeo ho lasciato le italiane per una straniera, non ne sono pentito anche perchè allo stesso prezzo non avevo offerte paragonabili per età, chilometraggio e qualità generale nell'ambito dei marchi di casa nostra purtroppo.

Credo che la Fiat dovrebbe un po' ispirarsi alla filosofia di questa piccola casa Ceca, che produce ottime vetture per qualità, prestazioni e sicurezza in raporto al prezzo.

Come sempre buona notte a tutti.

Maxj

:)

Link to comment
Share on other sites

Opinione su assistenza Skoda a Pescara:

Se la Skoda fa buone macchine ma l'assistenza è cattiva il cliente scappa e difficlmente la ricompra.

Voglio raccontarvi quanto mi è successo in questi giorni a causa della negligenza di qualcuno del personale Skoda della concessionaria di Città Sant'Angelo (PE).

Due settimane fa accorgendomi che la macchina ha un sibilo

non regolare dal motore sia ferma che in movimento, con aumento

dello stesso all'aumentare dei giri, vado in officina per

farla controllare e mi viene detto che deve essere verificata la

cinghia dentata perchè l'origine del rumore è quella.

Benissimo lascio la macchina l'intera giornata il 15 novembre e al ritiro mi viene detto che il

cuscinetto tendi cinghia di plastica essendosi rigato, dava origine al fastidioso

rumore. Pago il pezzo e la manutenzione 45 €.

Possibile che l'ispezione fatta durante il tagliando (olio più filtro

olio e tutto il resto manutenzione!!!) pagato ben 150 € e fatto a fine ottobre

non abbia rilevato questo inconveniente?

Dopo poco più di una settimana riappare il rumore questa volta sotto

forma di cigolio al minimo e aprendo il cofano motore scopro che la

cinghia fa attrito da qualche parte e si sta usurando, spargendo

polvere di gomma tutto intorno. Torno di nuovo in officina lunedì 28

novembre e di nuovo mi si dice che il difetto è nella cinghia, che

pur apparendo montata bene tocca da qualche parte e si sta consumando.

Rilascio la macchina in officina per una giornata intera oggi 30 novembre.

Al ritiro alle 17.35 dello stesso giorno il capo officina mi dice che

il difetto era dovuto ad un cattivo alloggiamento della cinghia e che

la stessa l'aveva dovuta sostituire per le cattive condizioni d'usura.

Ho dovuto pagare ancora 40 €!, quando il cattivo alloggiamento è stato

palesemente causato dall'errore di montaggio di due settimane fa.

Il meccanico sbaglia a montare e il cliente da spennare paga!!!

Ma la cosa peggiore è che al ritiro della vettura constato tre

evidenti bozze sulla parte bassa del cofano motore lato destro ed una

di più lieve entità quasi a formare una croce, che sono sicuro non

presenti fino a stamattina e quindi fino a che non è restata la

macchina in vostra custodia. Il capo officina ha detto di non avere

responsabilità e di non essere sicuro che tali bozze

non ci fossero già prima, praticamente ha messo in dubbio la mia

parola e quella di mio padre!

Ho scritto al proprietario della concessionaria e aspetto sue iniziative per risolvere la questione, altrimenti credo che anche solo per principio agirò per vie legali!!!

Attenzione atomobilisti a chi affidate le vostre auto!

Buona serata a tutti :) tranne al capo officina!! :)

Link to comment
Share on other sites

Non ci sono altri utenti Skoda che vogliano condividere le loro esperienze e i loro giuduzi sulle auto di questo marchio e sulla rete di assistenza? :P

 

Oggi spero di poter ripassare alla concessionaria di Città Sant'Angelo (PE) e parlare direttamente com il titolare, per chiedere il risarcimento per il danno provocato alla cinghia di gomma causa suo errato montaggio, danno alla carrozeria con tanto di preventivo del mio carrozziere e vedremo come si coporta! :D

 

Alla concessionaria di Giulianova ho trovato maggiore correttezza, disponibilità, cortesia e mi sembra preparazione. Hanno effettuato un check approfondito per appurare l'abbassamento di tensione causa utilizzo servosterzo ed hanno apppurato che il difetto viene dalla carica non uniforme dell'alternatore, ora con calma dovranno controllare se è l'alternatore stesso o un difetto nel cablaggio. Il check lo hanno fatto gratuitamente. :D

 

A Pescara mi avevano detto che l'abbassamento era regolare che avevano controllato e non dovevo preoccuparmi!!! :D

 

Un buona giornata a tutti. :lol:

 

Max

Link to comment
Share on other sites

Sigh :) Nessuno Skodista!

C'è qualcunooooo!!!

Ciao

Max :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Sono riuscito venerdì scorso a parlare con il titolare della concessionaria Skoda di Pescara

Chiarita la vicenda cuscinetto danneggiamento cinghia gommata ammette il cattivo montaggio e mi rimborsa i 40 € del ricambio, ma sulle ammaccature al cofano motore non vuol sentir parlare perchè non posso dimostrare che siano state fatte nella sua concessionaria e che potevo già averla portata così, che se un cliente esce dalla concessionaria dopo un lavoro e poi vi ritorna dopo il primo semaforo dicendo di avere un graffio lui non ci può far niente. Gli ribatto che io ho notato subito le ammaccature, che non sono uscito dal recinto della concessionaria e poi tornato e che neanche lui può dimostrare il contrario. Gli faccio notare

che il costo del tagliando fatto al ritiro della macchina di ben 150 € non era stato abbastanza accurato da evidenziare sia il difetto al cuscinetto tendicinghia sia lo strano comportamento dell'alternatore o impianto

elettrico e per quella cifra solo il cambio dell'olio e del filtro mi sembrava eccessivo.

Naturalmente lui era di altro parere e il prezzo gli sembrava più che onesto. Gli dico che il suo capo officina non è stato abbastanza scrupoloso non solo nel controllare il montaggio della cinghia ma anche nel controllare con il tester l'elettronica della macchina come fatto a Giulianova, ma mi ribatte che non c'è il mecanico perfetto e che se non ho più fiducia nel suo personale mi posso rivolgere ad altri. Mi dice

che è già tanto che mi restituisce i 40 €, richiama i suoi perchè non hanno sostituito la cinghia (che comunque era in buone condizioni prima del rimontaggio) assieme al cuscinetto difettoso, dicendo che al cliente non

bisogna far risparmiare ma fargli pagare secondo listino ricambi e manutenzione per non incorrere in grane dopo.

La macchina inoltre per lui non gli ha fruttato niente dato che l'ha venduta per conto di un privato e che anzi gli era costata un lavaggio (tra l'altro non richiesto!) delle ore di mano d'opera non pagate nell'occasione del secondo intervento e il costo di un ricambio (la cinghia).

Logica di puro profitto! Il cliente va munto, va bene finchè paga e sta zitto!!!

Gli avrei voluto dire come in una nota pubblicità ma "la mia banca è diversa" Vado via dicendogli di

non essere soddisfatto della risoluzione della vicenda e che poteva non finirla lì perchè avrei scritto su alcune note riviste di settore e mi sarei potuto rivolgere ad un legale.

Mi risponde di fare come meglio credevo!

Complimenti davvero signor M.T. !

Forse risparmierai 100-200 € di riparazione, ma riceverai pubblicità negativa per tante e tante volte tanto.

Ieri ho lasciato per un'altra volta la mia macchinina in officina, questa volta alla concessionaria di Giulianova. Concordo subito con il capo officina che per qualsiasi intervento che richieda sostituzione di componenti e superi la spesa di 50 € voglio essere prima avvertito.

Ritorno dopo il lavoro e il meccanico mi dice che ha provato a controllare il cablaggio ma sembra essere tutto apposto, c'era per pura coincidenza anche un ispettore dell'Autogerma che si è interessato al caso.

L'indiziato del malfunzionamento e del mio tribolare sembra essere il regolatore di tensione se ho capito bene. E' stato ordinato. Appena arriverà quel componente il capo officina mi richiamerà e proverà a sostituirlo, se sarà quello (lo spero) pagherò il costo più la manodopera, altrimenti cercherà ancora di scoprire le stranezze elettriche della macchina che mostra abbassamento della tensione a motore acceso all'attivazione di qualsiasi cosa che richieda energia, servo, luci, ventilatore, tergi ecc.

Solo quando avrà risolto il caso pagherò il dovuto e previo accordo. Mi dice inoltre che il tagliando dei 15.000 km viene poco meno di 90 € e non 150 come pagato a Pescara! Una cosa è certa almeno sin'ora alla Finauto di Giulianova ho trovato più professionalità e gentilezza della Terrenzi auto di Città Sant'angelo (Pescara).

Al prossimo aggiornamento buona notte a tutti. B)

Link to comment
Share on other sites

Credo per ora di aver concluso la storia dello strano assorbimento elettrico della mia Fabia, quando entra in funzione qualsiasi cosa che richieda più corrente tipo servosterzo, condizionatore, finestrini elettrici ecc.

Il meccanico Skoda di Giulianova oggi dopo aver eseguito diverse prove: sostituzione regolatore di tensione dell'alternatore, distacco servo, sostituzione batteria, controllo generale del cablaggio, è arrivato alla conclusione che il difetto sta all'intrno dell'alternatore (piastra se non ho capito male?).

L'alternatore della mia Fabia carica a circa 13V ma appena c'è una richiesta di corrente più alta scende ad 11V

per poi ritornare a 13V. La normalità sarebbe carica a 14V e discesa in caso di richiesta maggiore di corrente (es. entrata in funzione servo) a 13V. L'alternatore (rigenerato) compreso di mano d'opera costerebbe 350 €!!! Il capo officina sarebbe anche disposto a provare sulla mia macchina quello di una nuova appena si presenterebbe l'occasione, ma appurato che per ora la batteria non corre rischi seri ho preferito rinunciare, per non perdere più tempo io e farlo perdere a lui (dato che è la terza volta che gli porto la mia auto e per due volte gliel'ho lasciata).

Finale: gli pago in tutto un'ora di mano d'opera che quasi non vorrebbe prendersi e per ora mi tengo il difetto ;).

Link to comment
Share on other sites

Aggiungerei tra i difetti delle Skoda il costo eccessivo dei ricambi (purtroppo li condivide con VW e Audi che non sono certamente economiche ;) ) e dei tagliandi rispetto alle italiane, alle quali ero abituato, soprattutto in alcune concessionarie tipo quella di Pescara ;) .

Forse queste auto si rompono meno ma quando si rompono sono rotture costose in tutti i sensi!!! :P

Continuo però a valutare positivamente quest'auto :) , spero solo non alzino troppo i prezzi e mantengano la qualità dei componenti, migliorando il servizio B) .

Ciao

Max

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Sto riscontrando un nuovo difetto, che dovrò tenere sotto controllo accuratamente:

consumo eccessivo del liquido del radiatore. :D

Possibili cause? perdita dal tappo del contenitore sferico? mmmm :P

Perdita da qualche manicotto? non vedo tracce evidenti ma.......

Perdita dall'impianto di climatizzazione? possibile ma in un caso simile su una golf faceva addirittura vapore, ma certo si era arrivati al limite e il consumo era addirittura giornaliero in caso di accensione del riscaldamento :o .

Trafilamento nel motore tramite guarnizione della testata? rabbrividisco al solo pensarlo :D , ma dovrei avere problemi in partenza con il motore che va a tre o due cilindri e ciò non avviene.

Inoltre oggi in autostrada in colonna all'improvviso si è accesa la spia dell'acqua con relativo allarme! :( (panico!), spengo riaccendo la spia è spenta ma l'indicatore segna fondoscala, praticamente dovrebbe fare un geyser :P . Rispengo finalmente ci si rimette in moto e in meno di 5 minuti la temperatura riscende al valore centrale.

Arrivo a casa controllo l'acqua e verifico che dal massimo è scesa a poco sopra il minimo :o (avevo rabboccato 20 giorni fa per lo stesso motivo .

Mi sa che subito dopo Capodanno dovrò ritornare in officina per un controllo. :D

L'auto presa di seconda mano meno di tre mesi fa a soli 11350 km mi ha dato problemi: legati alla cinghia e cuscinetto dell'alternatore (difetto più imperizia del meccanico Skoda della Terrenzi Auto) problemi elettrici legati all'alternatore ora molto attenuati dopo vari controlli con relativi smontaggi (presso altra officina di Giulianova molto più professionale!) dello stesso che comunque non ha una carica forte ed omogenea come dovrebbe.

Ora temo e tremo per questo consumo dell'acqua e per le possibili cause e conseguenze :( .

Che mi abbiano rifilato l'unica Fabia sfigata e difettosa dell'intera produzione Skoda :( .

Peccato perchè sino ad'ora con i consumi sono sui 19.5 km al kg di metano e con prevalenza di percorso urbano, ed un'autonomia da 290 a 315 km a seconda del tipo di metano (più pesante o più leggero).

Buona notte a tutti

Max

Link to comment
Share on other sites

Ho trovato con l'aiuto di mio padre la causa del problema di ieri, cioè l'aumento della temperatura dell'acqua immprovviso con allarme e lancetta fondoscala.

Controllando la macchina a caldo abbiamo verificato a motore acceso che le ventole non si accendevano. Il cavo elettrico che colega il sensore della temperatura alle ventole era staccato!!!!!!! :ph34r: :blink: :o

Avendo fatto poca colonna fino ad esso ed essendo state le temperature sempre basse non si è mai alzata la temperatura oltre il livello di guardia quindi non so se il cavo era staccato da quando ho preso l'auto a fine settembre oppure qualcuno lo ha staccato a seguito di uno dei quattro interventi in officina, due a Pescara e due a Giulianova!!! Ho rischiato di cuocere la povera fabietta!!!! Dovrò cercare di capire se uno degli interventi fatti per sostituire cuscinetto e cinghia oppure per trovare la causa dell'assorbimento elettrico prevedeva di staccare scollegare il cavo!

Spero di non aver danneggiato la guarnizione della testata, altrimenti dovrò prendere a testate :angry: :angry: qualcuno del servizio Skoda, a Pescara o Giulianova!

La sfera che contiene il liquido di raffreddamento in aggiunta trasuda acqua all'altezza della congiunzione delle due semisfere in corrispondenza della chiusura ecco perchè il livello si abbassa gradualmente fino al livello minimo :P .

Non so più se fidarmi del servizio Skoda in Abruzzo. Cercherò di capire chi tra Pescara e Giulianova ha potuto scollegare il cavo e poi scriverò una lettera di fuoco all'Autogerma, di seguito alle Associazioni consumatori e alle principali riviste di settore per lamentarmi del servizio offerto :angry: :angry: .

Buon anno a tutti.

Max

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio per la risposta, fino ad ora nessuno si era affacciato da queste parti!

Bè avevo pensato anche al diesel ma poi ho deciso ancora per il metano, oramai sono 15 e mezzo anni, cioè da quando ho la patente che uso auto a metano.

La Fabia 4 porte poi ha un bel bagagliao e ne rimane abbastanza per le mie esigenze e inoltre a me piacciono le auto tre volumi a differenza della tendenza attuale in Italia.

Se non fosse per il servizo di assistenza ne sarei contentissimo, tra l'altro so che non esiste la macchina perfetta sempre affidabile e indistruttibile, però un accidente dopo l'laltro ti scoraggiano, soprattutto spero di non aver rovinato la guarnizione della testata, temo per gli alti costi dei ricambi VW!!!

Ciao

Max

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio per la risposta, fino ad ora nessuno si era affacciato da queste parti!

Bè avevo pensato anche al diesel ma poi ho deciso ancora per il metano, oramai sono 15 e mezzo anni, cioè da quando ho la patente che uso auto a metano.

La Fabia 4 porte poi ha un bel bagagliao e ne rimane abbastanza per le mie esigenze e inoltre a me piacciono le auto tre volumi a differenza della tendenza attuale in Italia.

Se non fosse per il servizo di assistenza ne sarei contentissimo, tra l'altro so che non esiste la macchina perfetta sempre affidabile e indistruttibile, però un accidente dopo l'laltro ti scoraggiano, soprattutto spero di non aver rovinato la guarnizione della testata, temo per gli alti costi dei ricambi VW!!!

Ciao

Max

tempo fa su un giornale leggevo che è possibile acquistare i ricambi non originali della casa,però pagandoli un buon 50% in meno.si riferivano a cofano,vetri,specchi ecc.magari questa possibilità c'è anche per le parti del motore,o comunque si estende ad altre parti oltre alla carrozzeria.prova ad informarti,se ti va bene lo stesso montare pezzi non origianli,magari risparmi,anche perchè tanto bene o male i pezzi,di vw o generici,sono tutti uguali,e risparmi anche nella manodopera perchè un meccanico generico chiede meno rispetto all'officina vw

Link to comment
Share on other sites

tempo fa su un giornale leggevo che è possibile acquistare i ricambi non originali della casa,però pagandoli un buon 50% in meno.si riferivano a cofano,vetri,specchi ecc.magari questa possibilità c'è anche per le parti del motore,o comunque si estende ad altre parti oltre alla carrozzeria.prova ad informarti,se ti va bene lo stesso montare pezzi non origianli,magari risparmi,anche perchè tanto bene o male i pezzi,di vw o generici,sono tutti uguali,e risparmi anche nella manodopera perchè un meccanico generico chiede meno rispetto all'officina vw

Grazie ancora per i consigli, comincerò a cercare dove reperire ricambi non originali e rivolgermi al meccanico ed all'elettrauto che finora avevano curato le Fiat e le Alfa di famiglia, con buoni risultati e senza tirarmi il collo :huh: come sembra vogliano fare alcuni concessionari con pochi scrupoli.

Buon anno con l'augurio a tutti di fare tantissimi km e sempre bene per la strada della vita, con o senza auto :lol: .

Ciao :lol:

Max

Link to comment
Share on other sites

visto che la macchina è piccola,e presumo tu voglia tenerla per un bel po di anni,ti conviene lasciar stare i tagliandi della casa,e rivolgerti al meccanico di famiglia,perchè se prendi una mercedes E e la cambi dopo 3 anni guardano se hai fatto i tagliandi della casa,e se non li hai fatti ti decurtano il valore,però con una fabia,quindi auto non costosa,che quindi non perde molto valore,se magari la tieni 6/7 anni,anche se gli fai i tagliandi della casa se ne fregano,fatti o no al momento di ritirartela te la valutano la stessa cifra.quindi,meglio risparmiare sin da ora e non dare i soldi alle officine della casa

Link to comment
Share on other sites

Si la macchina vorrei tenerla per circa 5 anni con una percorrenza mendia di 25.000 km anno.

Hai proprio ragione e seguirò il tuo consiglio, tanto passato il periodo della garanzia che abbia fatto tutti i tagliandi o no come hai detto tu e un altro amico proprietario di Octavia, il valore è lo stesso.

Pensavo che facendo fare l'assistenza presso il conc. autorizzato mi garantisse un servizio migliore, più accurato e preciso pur pagando di più, invece è stato tutto il contrario sino ad ora tranne che per il pagare di più :blink: .

Farò tesoro dei consigli ;) .

Rinnovo ancora a te e a tutti i forumisti omniauto un bellissimo 2006.

Ciao

Max

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...