Jump to content

suzuki ignis, montaggio GPL


Post consigliati

Salve a tutti

 

Post dedicato in particolare agli esperti del forum.....

 

sono in procinto di acquistare la nuova Suzuki Ignis 1.2 (motore non ibrido...) e chiedevo gentilmente agli esperti del forum

se in vista di una futura installazione dell' impianto GPL il motore risulta adatto allo scopo o se ci sono indicazioni contrarie.

Il concessionario mi assicura che il motore si presta bene all' installazione, ma si sa, i concessionari pur di vendere.........

Pendo dalle vostre labbra....

 

Link to post
Share on other sites

Le GIAP notoriamente non sono il massimo x la trasformazione a GPL. Di più non posso dire.

...........in effetti anche a me risulta che notoriamente le più predisposte alla trasformazioni siano le italiane e le francesi,

ma siccome tutto può cambiare....

Ripeto, il venditore assicura che il motore sia di quelli giusti, ma siccome io non ci capisco un acca di motori ecc,

desideravo un parere tecnico da qualcuno più ferrato....

 

n.b.     La "gasabilità" la ritengo una condizione essenziale per l'acquisto .......

Link to post
Share on other sites

Mi pare sia un motore nuovo, quindi non c'è storia di impianti montati tanti km fa.

 

chiedi al venditore:

ha punterie idrauliche?

 

se si, magari potresti anche credergli.

 

se no, chiedigli l'intervallo (KM) di controllo/regolazione previsto a benzina.

 

poi chiedigli le h di mdo, il costo di eventuali piattelli (moltiplica x 16) per ogni regolazione (considera che ne potrai fare max 3)

 

Io al tuo posto, a prescindere punterei su un altro modello

Link to post
Share on other sites

ciao, chiedi piuttosto (anche telefonicamente) a diversi installatori, precisando che non hai ancora acquistato la vettura; non saranno veggenti ma se sono seri sconsigliano la trasformazione.

Link to post
Share on other sites

Essendo un motore nuovo, alcuni installatori potrebbero fare supposizioni......

Magari potrei provare a chiedere qualche caratteristica in più del motore alla Suzuki Italia.

Gia, ...........ma quali caratteristiche ?

Valvole autoregistranti ?

Sedi valvole rinforzate ?

che altro ?

sto dicendo fesserie ? 

Link to post
Share on other sites

avevo già scritto:

chiedi al venditore:

ha punterie idrauliche?

...

se no, chiedigli l'intervallo (KM) di controllo/regolazione previsto a benzina.

chiedigli le h di mdo, il costo di eventuali piattelli (moltiplica x 16) per ogni regolazione 

Link to post
Share on other sites

purtroppo su motori nuovi è un po un'incognita, nessuno lo sa visto che

-il venditore deve vendere e se ne lava le mani, dice anche cose a caso o peggio sbagliate pur di convincerti

-l'installatore deve farsi l'esperienza su quel motore o se ha molto lavoro/ non cerca rogne lascia perdere visto che non arriveranno in molti a chiedere impianti su quel motore

-i forum ed i siti di riferimento si basano sulle esperienze sul campo

-Suzuki non mi risulta sviluppi nulla di apposito per il gpl o comunque non ha modelli a GPL OEM, come invece ha Fiat e quindi dove opportuno ha rinforzato quel che c'è da rinforzare

 

Se il tuo utilizzo è per lo più urbano con piu tempo passato in coda che ad andare a velocità sostenute non dovrebbero esserci problemi.

Chiedi comunque info su tipologia di distribuzione (punterie idrauliche o registrazione manuale e intervallo)-meglio in officina che al venditore

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Alla fine ho contattato la Suzuki Italia che mi assicurato la presenza di punterie idrauliche.

A questo punto, considerato che la vettura (90 CV) la userà mia moglie (che ha un piede molto leggero.....) con percorrenza prevalente di strade cittadine,

quindi pochissima autostrada e poche strade di montagna direi che ci sono le condizioni per una futura "gasabilità".

 

voi che ne dite ? 

Link to post
Share on other sites

Indubbiamente l'uso non autostradale aiuta e molto.
Attenzione che, se è lo stesso dell'ibrida, è un motore "strano" con 2 iniettori per ogni cilindro. Se lavorano in contemporanea non è un problema, ma se dovessero essere gestiti in qualche altra maniera.....la vedo dura da trasformare.

Ma un bel fire 1.2 no?

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Ho appreso ieri da Suzuki che su richiesta del cliente, sulla vettura in questione, possono montare un impianto BRC garantendo in toto sia l'auto che l'impianto per  3 anni o 100.000 km.

Direi che questo dovrebbe togliere ogni dubbio sulla "gasabilità"  (......soprattutto i 100.000 km).

Voi che dite ?

Link to post
Share on other sites

...........in verità quello che mi importava era la predisposizione al gas.

Poi all'impianto ci penso io, l'importante è che non vi siano problemi di compatibilità, che a questo punto tenderei ad escludere.

Link to post
Share on other sites

Un paio di installatori mi dissero che il 1.2 e il 1.4 montati dalla Suzuki dopo il 2009-2010 sulla Swift IV (e attualmente V) e sulle varie altre "piccole" (Splash, ignis, ecc.) non aveva particolari problemi di sedi valvole a gpl, contrariamente al M13A e M16A (1.3 e 1.6) che invece erano parecchio cagionevoli...

 

Il sito borel.fr non fa menzione al 1.2: per sicurezza farei attivare le extrainiettate di benzina e il contributo a tutti i regimi, anche se venisse installato dalla Suzuki o meglio da un installatore BRC loro partner.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...