Jump to content

145.000 km ed ultima registrazione valvole GPL


Post consigliati

Buongiorno a tutti,

 

Ho preso la macchina (una Kia Sportage 16V 4WD Ecosuv GPL del 2009  serie 2 con impianto BRC plug&drive installato dalla casa) di seconda mano e mi avevano detto che avevano controllato a 40.000 km ed era tutto ok, che la macchina non aveva dovuto registrare nulla, io l'ho presa che aveva 41338 km da tachimetro ed ho sempre usato un additivo benzina che oltre a stabilizzare la benzina avrebbe dovuto tenere tutto pulito e lubrificato.

 

Avendo fatto vari tagliandi GPL avevo piu' volte chiesto al gasaro se valeva la pena installare un oliatore e lui mi ha sempre risposto, se la casa o la BRC non lo richiede vuol dire che non serve.

 

A 90.000 km ho fatto fare il controllo ed il meccanico mi aveva detto che aveva dovuto cambiare i piattelli per le sole valvole di aspirazione, gioco valvole a 0,750mm piattelli utilizzati da 2,10 a 2,20 e mi aveva avvisato che eravamo circa a meta' vita.

 

Purtroppo a 145.000 km ho ri-fatto la verifica al gioco valvole, il meccanico mi ha informato che era l'ultima registrazione possibile da fare, in quanto non esistevano piattelli per una futura registrazione, anche stavolta solo i piattelli delle valvole di aspirazione sono state cambiate, mentre le valvole di scarico erano OK, gioco valvole 0,840mm piattelli utilizzati tutti da 2,20.

 

Da allora ho usato un additivio della Sintoflon specifico per le valvole con l'uso a GPL ma credo che la protezione sia proprio poca, io faccio molti km a GPL e pochi a benzina.

 

La macchina va benissimo ed ora sto a 168.000 km , i consumi sono adeguati per il suo peso, quindi vorrei tenerla, ma facendo oltre i 20.000 km all'anno credo che in 1-2 anni al massimo dovro' spendere un bel po'.

 

Ora la mia domanda e': ha senso installare ora un oliatore per cercare di far vivere il piu' possibile la macchina a GPL senza dover rifare testa, valvole, ecc. ?

 

In fin dei conti mi costerebbe circa 100-150 euro contro sicuramente 1.000-1.500 euro di lavoro.

 

Ho visto che esistono vari oliatori, a depressione o elettronici, ma ne ho trovato uno a depressione che ha 3/4 tubi uno per ogni cilindro, vi metto il link (spero si possa fare altrimenti mi scuso in anticipo)

 

http://www.ebay.it/itm/Supaplex-Autogas-Ventilschutz-3-Zylinder-LPG-Valve-Saver-Flashlube-Alternative-/322253469162?

 

Ora ho chiesto al venditore se e' per un 4 cilindri avendo un separatore con 4 tubi (in quanto e' indicato per un 3 cilindri) ed inoltre ho anche chiesto se ha un manuale di installazione che spiega dove vanno collegati i 4 tubi.

 

Inoltre so che e' possibile dire alla centralina GPL di fare iniettate a benzina sopra una certa velocita' o regime di giri motore, sapete se sia possibile anche con centraline bloccate da BRC, perche' la mia e' una di quelle, inoltre avete suggerimenti su come impostarli ?

 

La mia macchina a 100km/h sta gia a 3000-3100 giri a 120km/h sta a 3300-3400 a 140km/h ben sopra i 3600-3700 giri, avevo pensato di fare 3 settings

 

il 1o a 3.000 giri, il 2o a 3250 ed il 3o a 3500, ora non so se si decide una percentuale o quante iniettate fare.

 

Consigli ?

 

Vi ringrazio in anticipo

mav_top 

Link to post
Share on other sites

Ciao ,guarda che c'è qualcosa che non quadra, o hai capito male o hai sbagliato a scrivere,le valvole di aspirazione non soffrono e non soffriranno mai la differenza tra gpl e benzina, le uniche che potrebbero dare problemi sono quelle di scarico verifica e fai sapere.....

Link to post
Share on other sites

Ciao ,guarda che c'è qualcosa che non quadra, o hai capito male o hai sbagliato a scrivere,le valvole di aspirazione non soffrono e non soffriranno mai la differenza tra gpl e benzina, le uniche che potrebbero dare problemi sono quelle di scarico verifica e fai sapere.....

Sicuramente sara'come dici tu, nel senso che mi avevano detto che avevano cambiato i piattelli solo da una parte, purtroppo sul foglio lasciatomi c'e' lo schema delle valvole (8 sopra e 8 sotto) ma non c'e' scritto se quelle sopra sono aspirazione o scarico).

 

Sono stato io a scrivegli aspirazione, ma sicuramente saranno state quelle di scarico se sono quelle che si consumano normalmente.

 

Hai qualche suggerimento sui miei quesiti ?

 

grazie

mav_top

Link to post
Share on other sites

Sicuramente un flash lube aiuta,comunque dovresti montare quello a pressione ( con pompetta) perché altrimenti inietta solo in aspirazione a bassi giri,trovo comunque strano che una vettura uscita dalla casa Gasata, abbia problemi alle valvole anche loro sono un po potevano farle un po' più resistenti mah , comunque la centralina brc non si può

modificare, anche ste benedette centraline bloccate compri una vettura e non puoi farci quello che vuoi che politica del menga, altro non si può fare......

Link to post
Share on other sites

Ma soprattutto questa Sportage GPL della casa, è veramente "della casa", oppure è un'iniziativa di Kia Italia di fare installare su Sportage "normali" impianti gpl dalla BRC prima dell'immatricolazione? Perché il fatto che il motore non duri, mi fa propendere per questa idea.

 

Stessa cosa aveva fatto Subaru Italia con ICOM, con pessimi risultati (ma li erano problemi imputabili ad ICOM)

Link to post
Share on other sites

scusa quando dico della casa, intendo di Kia Italia, che addirittura la garantiva 7 anni (a benzina) e 5 anni (a gpl), l'impianto veniva fatto installare dalla BRC a Modena prima dell'immatricolazione.

 

aggiungo che per i primi 70.000 km l'auto ha utilizzato olio 5w30 (poi io l'ho sostituito con lo Shell Helix Ultra 5w40)

 

purtroppo 6.000-7.000 km all'anno sono fatti in autostrada, 4-5 viaggi x 720km ognuno di fila a velocita' tra 120-140km/h (tra i 3400-3800 giri)  con solo soste per rifornimenti, pero' prima ogni 200km a GPL facevo 10-15 km a benzina, dai 120.000 km in poi ogni 100km a GPL ne faccio 10km a benzina (e la mia fa 7-8km/lt a gpl).

 

quando parlate di impianto flashlube a pressione intendete quello con la centralina ? mi pare costi pero' sui 150-200 euro e poi e' molto meglio ? 

 

cioe' se spendo ora 100 euro in tutto per il kit e fra 1 anno devo rifare tutto (male che vada ho buttato 100 euro) se invece devo spendere 300 euro (compresa installazione) per l'altro e fra 1 anno devo rifare tutto, allora forse me li risparmio sti 200 euro e vado avanti cosi, per questo chiedevo suggerimenti se o meno montare un oliatore.

 

qualcuno ha mai visto quello a depressione indicato da me nel link e sa come si collegano quei 4 tubi che sembrano avere dei raccordi finali ? il venditore ancora non ha risposto

purtroppo

 

candele sempre usate quelle originali (adatta a benzina e gpl) ma so che esistono quelle all'iridio che dovrebbero durare 50.000-60.000km mentre le attuale dicono di cambiarle ogni 15.000km io le ho cambiate sempre oltre i 50.000km con nessun segno di problema, vale la pena utilizzare quelle all'iridio ? va poi ricalibrata la mappatura ? da quello che diceva il gasaro la mia e' autoregistrante e mi consigliava ogni 40.000-50.000 km di staccare la batteria per qualche minuto e poi ricollegarla, ovviamente io non ho mai fatto.

 

grazie per tutto l'aiuto che mi state dando

mav_top

Link to post
Share on other sites

scusa quando dico della casa, intendo di Kia Italia, che addirittura la garantiva 7 anni (a benzina) e 5 anni (a gpl), l'impianto veniva fatto installare dalla BRC a Modena prima dell'immatricolazione.

 

Mmmmm... quindi, garanzie della casa a parte, in pratica è un simil-aftermarket, cioè il motore è sempre quello a benzina fornito dalla Kia come se andasse a benzina. Mi sa che è li il problema, unito al discorso di utilizzo autostradale "intenso" (lunghe tratte ad alti giri). Probabilmente per un utilizzo urbano/extraurbano a velocità moderata, non avrebbe manifestato il problema.

 

Detto questo, a mio modo di vedere flash-lube e similari, così come candele, oli, ecc. sono solo palliativi: il problema ormai in corso, e tenderà a peggiorare. Vero che (forse) lo puoi rallentare, però boh... fosse mia tenderei a non spendere niente, magari cercando di darla indietro, oppure attenderei l'inevitabile per poi fare la spesona (testa nuova e con materiali idonei), nel caso in cui volessi tenermi la vettura per qualche motivo, ad esempio perché comunque il cambio con altro fosse parecchio oneroso. Soluzioni intermedie non ne vedo: o ti liberi del problema o lo affronti

Link to post
Share on other sites

Ciao quello che hai visto su ebay si collega così ,ogni tubicino va inserito su un canale di aspirazione ( come i tubini degli iniettori del gpl) fai un buco da 4,5 mm sul collettore di aspirazione su ogni entrata dell'aspirazione lo filetti con un maschio da 6 mm e ci avviti il raccordino di ottone ,per il resto come dice pinkus è un paliativo, se vuoi tenere la vettura allora vale la pena di farci dei lavori , nel qual caso ti dico quali, ma se non pensi di tenerla almeno per altri 4 o 5 o più anni non ti conviene metterci le mani dietro,ovviamente sempre a livello di opinione......

Link to post
Share on other sites

Ciao quello che hai visto su ebay si collega così ,ogni tubicino va inserito su un canale di aspirazione ( come i tubini degli iniettori del gpl) fai un buco da 4,5 mm sul collettore di aspirazione su ogni entrata dell'aspirazione lo filetti con un maschio da 6 mm e ci avviti il raccordino di ottone ,per il resto come dice pinkus è un paliativo, se vuoi tenere la vettura allora vale la pena di farci dei lavori , nel qual caso ti dico quali, ma se non pensi di tenerla almeno per altri 4 o 5 o più anni non ti conviene metterci le mani dietro,ovviamente sempre a livello di opinione......

Ok grazie per l'info sui tubicini, praticamente invece di fare un solo foro sull'aspirazione se ne fanno 4, magari ad uguale distanza l'uno dall'altro in modo che la probabilita' che in questo modo arrivi a tutte le valvole sia piu' probabile ...

 

Il discorso e' che per un SUV 4x4 non consuma tanto a GPL 7-8 km/lt che se paragonati al costo benzina significa equivalente di 16-18km/lt

 

Solo che non so cosa fare, perche' dai conti fatti, tra 20.000-30.000 km dovro' rifare pure la distribuzione (500 euro), sperando che frizione e resto ancora regga, per ora li tutto apposto, ma stiamo a 168.000km, quindi non so quanto ancora possa durare, inoltre nel 2019 dovro' cambiare anche la bombola (10 anni) quindi dovrei calcolare altri 400-500 euro perche' sono ladri :) e ti fanno pagare la bombola 200-300 euro contro i 70-100 euro massimo che costa, iniettori (sgrat sgrat) ancora quelli originali e qui direi altri 300 euro almeno.

 

Da quello che ho capito nel lavoro che dovrei fare, dovrebbe anche esserci inclusa la distribuzione ed ho capito che se mi appoggio alle rettifiche FIR (se non ho letto male) dovrei essere intorno ai 1.700 euro con 1 anno di garanzia.

 

Ma avendo io le punterie con piattelli dovrei cambiare altro ?

 

Thegabry se mi dici quali lavori dovrei fare e se sai anche i costi (indicativi ovviamente), magari ci penso meglio, a me l'auto piace, non consuma tanto, ho doppi cerchi estate/inverno e non credo che ad oggi ci sia di meglio come consumi (potrei sbagliare ovviamente).

 

grazie ancora

mav_top

Link to post
Share on other sites

Allora ti dico cosa farei io ( ovviamente è solo la mia opinione)

Intanto ti devo dire che 500 euro per fare una distribuzione è un furto.

Ma facciamo due conti come hai messo tu ,flash lube elettronico 250 euro, valvole distribuzione 1700 euro,frizione spero di no 168.000 km sono pochi poi dipende da come la usi,450 euro cambio bombola,300 euro iniettori ( dei brc che hanno 168.000 km è un vero record)mi sembra che siamo su circa 2700 euro di cui 450+300 sicuri.

Io prenderei il toro per le corna , monterei un impianto a iniezione liquida ( lo so sono fissato) completo circa 1000 euro,250 euro in più del cambio bombola+iniettori, problema delle valvole risolto ( anche se avresti dovuto farlo prima) manutenzione zero, 300 euro distribuzione totale 1300 euro risparmio 1400 euro, e ti durera minimo altri 10 anni.

Link to post
Share on other sites

Secondo me, con quel kilometraggio, le valvole di scarico sono alla frutta e quindi qualsiasi palliativo adotteresti ora è troppo tardi - ho una Nissan Note ed ormai ho una cultura in merito (vedi discussione qua).

 

Quindi se vuoi tenere ancora l'auto per qualche anno e soprattutto farci ancora kilometri - come il sottoscritto - conviene che rettifica la testata ricostruendo le sedi valvole - magari con metallo ad hoc per gas - cambiando anche, se necessita le valvole - viceversa ne trovi una già rettificata.

 

Io per la mia dopo mille indecisioni - dovute anche al fatto che non ho trovato un meccanico che mi abbia fatto solita diagnosi e solito preventivo, credo di aver optato per la seconda soluzione - testata revisionata (difficile da trovare per la mia auto quindi approfitto dell'occasione) e lavoro definitivo.

Link to post
Share on other sites

Se devi solo tirare per le lunghe l'auto senza fare lavoroni vai SEMPRE a benzina in autostrada, certo se devi farci tanti km ti costa meno rifare la testa; sei ad un bivio...tra un paio d'anni scade la bombola...

o tiri avanti limitando l'usura valvole- sperando che non si puntino- e girando a benzina in autostrada, e tra un anno/ due la vendi (con quotazione ridicola) oppure vai a gpl finchè va, quando sarà ora ti rassegni a spendere 2000€ per revisionare testa cambio bombola etc e tieni l'auto finchè va, IMHO se non hai incidenti o sfighe per altrettanti anni/km rispetto a quelli attuali poi la rottami. Non credo che se metti sedi valvole adeguate ti servirà ancora il flash lube, ci sono migliaia di motori che girano a gpl senza quella roba; poi se le tue valvole non adeguate ti sono durate almeno 170000 km...

Link to post
Share on other sites

Esatto, la soluzione risolutiva è la testa con materiali adeguati, se e quando è da rifare, poi non serve più nulla, né flashlube né altro. Durerà meno l'auto del motore.

 

Non avevo però osservato che l'impianto fosse abbastanza vicino alla scadenza (della bombola, ma euro più euro meno forse varrebbe la pena cambiare tutto, da valutare). Boh... fosse mia la tentazione di darla indietro per altro sarebbe forte, e non solo per un discorso economico, ma perché certi lavori (non brevi peraltro) bisogna seguirli, trovare di chi fidarsi, ecc. Avrei la forte tentazione di lasciare la patata bollente ad altri

Link to post
Share on other sites

Certo pinkus hai ragione, forse e' il caso di darla indietro, putroppo non so quanto possa valere, la pagai nel 2011 intorno ai 12.000 euro, oggi se ne vale 5.000 e' gia tanto, poi vorrei ancora un SUV e magari anche a GPL, anche di seconda mano, ma non saprei proprio cosa scegliere. 

 

Impianto iniezione liquida ??? Che roba e' ? nuova tipologia di impianti ? Ed io che pensavo che il Plug & Drive BRC fosse ultima generazione ... :)

 

Di certo mai avrei pensato che durasse solo 170.000-180.000 km a GPL leggendo di macchine che ne fanno oltre i 250.000 senza problemi.

 

Poi ripeto mi piace, si guida bene, insomma una grande macchina secondo me.

 

mav_top

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...