Jump to content

Iniettori


Post consigliati

Salve,

Sono nuovo di questo forum e il motivo per cui sono qui ovviamente è perché ho un impianto GPL (mah vah!!!).

Guido da più di dieci anni ma solo da uno ho un impianto GPL, tipo LANDI con serbatoio a ciambella.

Ho una Skoda Fabia 1,4 confort 75 kw.

L'autonomia del serbatoio è di 38 litri circa e la capacità di percorrenza varia da i 450 e i 550 km su circuito extraurbano. Devo dire ottimo come consumi, constatando che percorro circa 130 km al giorno per 5 gg a settimana e la mia spesa media, ai costi attuali, si aggira sui 30 euro.

Da quando ho l'alimentazione è a gas, quindi e in linea generale, non posso che ritenermi soddisfatto.

Lamento però un problema con gli iniettori.

Più o meno a qualche mese di distanza dall'installazione, il motore ha inziato (ogni tanto) a borbottare come se avesse difficoltà nel flusso di iniezione del gas, andando su e giù repentinamente di giri in cerca di stabilizzazione, soprattutto a basse velocità e a macchina accesa da poco dopo una lunga sosta (esempio di prima mattina per andare al lavoro o di sera, dopo averla lasciata al parcheggio per l'intera giornata, per tornare a casa). Ciò ha causato la perenne accensione della spia dei gas di scarico e in alcune occasioni l'impossibilità di proseguire la marcia se non switchando a benzina. L'istallatore - che a mio avviso sembra molto competente - ha sostituito in due occasioni un iniettore che in entrambi i casi si era guastato.

Vista la persistenza del problema, recentemente mi ha informato che l'usura e l'otturazione degli iniettori in dotazione al mio impianto è cronica, dovuta al fatto che il GPL in "vendita" nelle regioni centro-meridionali (io mi trovo in provincia di Roma, zona sud) è maggiormente "sporco" e le loro dimensioni (di piccolo diametro) agevolano il deposito di residui e il processo di "catramizzazione". Mi ha consigliato la sostituzione con iniettori di diametro maggiore il cui costo, manodopera inclusa, è di 120 euro.

Mi sembra abbastanza plausibile come spiegazione.

Chiedo però conferma a qualcuno se il costo sia "adeguato" e se naturalmente qualcuno di voi a lamentato lo stesso problema.

Grazie e a presto

Link to post
Share on other sites

Guido da più di dieci anni ma solo da uno ho un impianto GPL, tipo LANDI con serbatoio a ciambella.

Ho una Skoda Fabia 1,4 confort 75 kw....

L'istallatore - che a mio avviso sembra molto competente - ha sostituito in due occasioni un iniettore che in entrambi i casi si era guastato.

---

Vista la persistenza del problema, recentemente mi ha informato che l'usura e l'otturazione degli iniettori in dotazione al mio impianto è cronica, dovuta al fatto che il GPL in "vendita" nelle regioni centro-meridionali (io mi trovo in provincia di Roma, zona sud) è maggiormente "sporco" e le loro dimensioni (di piccolo diametro) agevolano il deposito di residui e il processo di "catramizzazione". Mi ha consigliato la sostituzione con iniettori di diametro maggiore il cui costo, manodopera inclusa, è di 120 euro.

Mi sembra abbastanza plausibile come spiegazione.

Chiedo però conferma a qualcuno se il costo sia "adeguato" e se naturalmente qualcuno di voi a lamentato lo stesso problema.

Grazie e a presto

 

Hai probabilmente un impianto Landi con iniettori Matrix prima o seconda serie.

Si tratta di un rail di iniettori notoriamente problematici specie sulle piccole cilindrate, si sporcano facilmente e si intasano, soprattutto grazie al GPL italiano che fa schifo (anche da noi polentoni, non temere)

LandiRenzo ha smesso di utilizzare quel genere di iniettori circa un anno e mezzo fa, riconoscendone i difetti, e sono passati ai MED e Matrix terza serie (io ho questi) con paraolio, che danno molti meno problemi.

 

Se hai iniettori Matrix vecchi che danno problemi e' consigliabile farli sostituire, ma se l'impianto e' ancora in garanzia al tuo posto chiederei almeno uno sconto corposo (da tempo i matrix sono sconsigliati sulle piccole cilindrate)

 

Comunque puoi provare prima di tutto a dare una bella pulita al tutto con il petrolio bianco... fai una ricerca nel forum, in passato se ne e' parlato con abbondanza. E ricorda che il filtro va cambiato ogni tot mila km... tipo 20.000.

 

Cia'

Max

 

PS. Benvenuto!

Link to post
Share on other sites

Domanda........... quali sarebbero i MATRIX II generazione, perchè io sapevo che: prima ci sono stati i Matrix (quelli piatti di forma rettangolare (usati anche da star gas solo che Landi aveva anche il sensore di temperatura gas inserito dentro)), contemporaneamente per le auto turbo si installavano i KAIN, poi ci sono stati i MED o iniettori Landi Renzo.

Se per Matrix seconda serie intendi quel mega gruppo in metallo chiaro a forma di salsiccie unite assieme, sono stati in commercio 2 mesi se non sbaglio, io non ne ho mai installati.

Link to post
Share on other sites

Domanda........... quali sarebbero i MATRIX II generazione, perchè io sapevo che: prima ci sono stati i Matrix (quelli piatti di forma rettangolare (usati anche da star gas solo che Landi aveva anche il sensore di temperatura gas inserito dentro)), contemporaneamente per le auto turbo si installavano i KAIN, poi ci sono stati i MED o iniettori Landi Renzo.

Se per Matrix seconda serie intendi quel mega gruppo in metallo chiaro a forma di salsiccie unite assieme, sono stati in commercio 2 mesi se non sbaglio, io non ne ho mai installati.

 

heyla' <_<

Link to post
Share on other sites

Ciao mystr

lo sai devo provare domani le candele all'iridio su una jaguar x-type 2000 che a metano mi ha sempre dato qualche problemino di candele, con le sue originali al platino non faceva neanche 5000Km (poi l'auto cominciava a strattonare), poi ho messo delle candele normali a doppio rame (modello equivalente come prestazioni della champions RS9YCC) e con questa l'auto fa i suoi 20000Km tranuilli, il problema è che questo 20000Km me li fa in 5 mesi, e cambiare le candele di quel maledetto 6 cilindri ogni 5 mesi è una rogna grande!!!

Domani proverò questo iridio (le ho prese NGK xchè ho un rivenditore qui vicino a treviso), vedremo che risultati mi daranno.

 

Ciao

Luca

Link to post
Share on other sites

Domanda........... quali sarebbero i MATRIX II generazione, perchè io sapevo che: prima ci sono stati i Matrix (quelli piatti di forma rettangolare (usati anche da star gas solo che Landi aveva anche il sensore di temperatura gas inserito dentro)), contemporaneamente per le auto turbo si installavano i KAIN, poi ci sono stati i MED o iniettori Landi Renzo.

Se per Matrix seconda serie intendi quel mega gruppo in metallo chiaro a forma di salsiccie unite assieme, sono stati in commercio 2 mesi se non sbaglio, io non ne ho mai installati.

 

No, in effetti i II serie non li ho mai visti... i III serie sono esternamente simili ai precedenti, ma hanno le fasce paraolio e un altro paio di accorgimenti per evitare gli accumuli di sudiciume...

ma esistendo i I e i III suppongo che in mezzo esistano anche i II... boh.

 

cia'

Max

Link to post
Share on other sites

Salve,

Sono nuovo di questo forum e il motivo per cui sono qui ovviamente è perché ho un impianto GPL (mah vah!!!).

Guido da più di dieci anni ma solo da uno ho un impianto GPL, tipo LANDI con serbatoio a ciambella.

Ho una Skoda Fabia 1,4 confort 75 kw.

L'autonomia del serbatoio è di 38 litri circa e la capacità di percorrenza varia da i 450 e i 550 km su circuito extraurbano. Devo dire ottimo come consumi, constatando che percorro circa 130 km al giorno per 5 gg a settimana e la mia spesa media, ai costi attuali, si aggira sui 30 euro.

Da quando ho l'alimentazione è a gas, quindi e in linea generale, non posso che ritenermi soddisfatto.

Lamento però un problema con gli iniettori.

Più o meno a qualche mese di distanza dall'installazione, il motore ha inziato (ogni tanto) a borbottare come se avesse difficoltà nel flusso di iniezione del gas, andando su e giù repentinamente di giri in cerca di stabilizzazione, soprattutto a basse velocità e a macchina accesa da poco dopo una lunga sosta (esempio di prima mattina per andare al lavoro o di sera, dopo averla lasciata al parcheggio per l'intera giornata, per tornare a casa). Ciò ha causato la perenne accensione della spia dei gas di scarico e in alcune occasioni l'impossibilità di proseguire la marcia se non switchando a benzina. L'istallatore - che a mio avviso sembra molto competente - ha sostituito in due occasioni un iniettore che in entrambi i casi si era guastato.

Vista la persistenza del problema, recentemente mi ha informato che l'usura e l'otturazione degli iniettori in dotazione al mio impianto è cronica, dovuta al fatto che il GPL in "vendita" nelle regioni centro-meridionali (io mi trovo in provincia di Roma, zona sud) è maggiormente "sporco" e le loro dimensioni (di piccolo diametro) agevolano il deposito di residui e il processo di "catramizzazione". Mi ha consigliato la sostituzione con iniettori di diametro maggiore il cui costo, manodopera inclusa, è di 120 euro.

Mi sembra abbastanza plausibile come spiegazione.

Chiedo però conferma a qualcuno se il costo sia "adeguato" e se naturalmente qualcuno di voi a lamentato lo stesso problema.

Grazie e a presto

 

120 euro?.....ma siamo matti?

io li ho cambiati il mese scorso spendendo 35 euro tutto compreso!!

eppoi scusa!!...per quanto riguarda il gpl sporoco.....ma il tuo impianto è dotato di filtro sulla mandata di gas?

Ciao!!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...