Jump to content

Dacia sandero stepway 0.9 TCe GPL


Post consigliati

56 minuti fa, Giu9891 ha scritto:

Buongiorno a tutti, provo a riaprire questo trehad... Ho da pocho giorni acquistato una dacia sandero stepway 90cv GPL benzina, usata immatricolata ottobre   2017, 40mila km, con allestimento brave. 

Avevo già letto la vostra discussione prima da acquistare l'auto. Mi pare che consumi un po' troppo! Con funzione eco inserita, un pieno da 32 litri di GPL  ho fatto solo 340 km! 30 km di percorso urbano e poi autostrada Padova la Spezia.. In autostrada non ho spinto, ho tenuto una media di 110. Gomme 4stagioni appena montate.. Che dite ci potrebbe essere qualche problema? É il mio primi GPL. 

Grazie a chi risponderà 

La funzione eco puoi anche non usarla. In 4000 km fatti con la duster 1.0 ecoG (è il 101 cv turbo), ho avuto la riprova che è inutile. La media di chilometri con un litro di gpl, per adesso, va dagli 11,5 ai 12,5, sia con eco che senza eco (per essere più chiari, con eco posso fare 11,5 e senza 12,5 e viceversa). L'unica differenza con eco attivo è la risposta del pedale dell'acceleratore e l'aria condizionata che utilizza la ventola a velocità inferiore. Il capofficina della concessionaria dove ho acquistato l'auto, mi ha detto che la funzione ECO dovrebbe dare un risparmio "avvertibile" sul lungo chilometraggio: in maniera molto gentile, con questa risposta, mi ha fatto capire che è quasi inutile, potresti avere uno 0,1 in più ogni litro di GPL.

Mi dicono, almeno per la duster, che i consumi miglioreranno dopo i 10.000 km, che tu hai raggiunto.

In autostrada, se superi i 120 - 125, consuma come un drago (molto più di altre autovetture che ho avuto). Se superi i 2200 giri in cambiata, idem.

Le gomme ed i passeggeri influiscono molto il consumo. Magari devi ancora farci il piede...

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 241
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Dipende da quanto tira le marce, se sfrutta o meno la coppia in basso "stile diesel" oppure se ha una guida più "da benzina". Perché questi motori turbo per i consumi risentono parecchio dello stile di guida. Se ti piace fare le riprese e tirare le marce consumano come idrovore, se invece li usi con cognizione di causa i consumi si riducono considerevolmente.

Link to post
Share on other sites

ciao, 11 al litro a gpl equivalgono a quasi 14 a benzina...direi corretto per un'auto pesantina e poco aerodinamica (e probabilmente neanche efficinete sotto il profilo degli attriti meccanici di motore cambio trasmissione). La guida urbana pesa, ma anche l'autostrada che hai citato ha tratti con notevole pendenza, e li per tenere i 110 con quella macchina devi comunque schiacciare l'acceleratore. Confermato da un amico che ha la stepway 1.5 dci 90  cv che è un'auto che generalmente consumicchia.

IMHO Se paghi poco con qualità decente devono risparmiare da qualche parte e qui i risparmi sono stati fatti sui materiali e attriti...materiali più economici sono più pesanti, cuscinetteria etc più economica va bene ma avrà alti attriti, idem un'aerodinamica curata costa di più...

Link to post
Share on other sites
il 7/12/2020 at 14:00, Wlf ha scritto:

Dipende da quanto tira le marce, se sfrutta o meno la coppia in basso "stile diesel" oppure se ha una guida più "da benzina". Perché questi motori turbo per i consumi risentono parecchio dello stile di guida. Se ti piace fare le riprese e tirare le marce consumano come idrovore, se invece li usi con cognizione di causa i consumi si riducono considerevolmente.

Come da te indicato, ho cercato di sfruttare più l'intervento del turbo, nell'ultimo pieno.
Cambiate non oltre i 2500 giri e marce alte il più possibile. Velocità massima in autostrada, 115, in modo da stare sotto i 3000 giri.

Risultato? 33 litri immessi l'ultimo pieno (ero vuoto), questa mattina sono arrivato a 450 km, ed era ancora alimentata a gas. Normalmente, non percorro più di 360 / 380 km. Vedremo quanti altri chilometri riuscirò a percorrere prima della commutazione.

Link to post
Share on other sites

Beh Samuele, se usi uno stile di guida più accorto, più "da diesel", l'autonomia ed il portafogli ne beneficeranno sicuramente, il tutto senza penalizzare più di tanto le prestazioni. :D

Sfruttare la coppia non necessariamente vuol dire andatura lenta.

Il motore viene pure meno "stressato" quindi probabilmente durerà di più. ;)

Link to post
Share on other sites

Considera che vengo da un tot di motorizzazioni aspirate ed almeno i 3000 giri li raggiungevi per cambiare.

Non dico che con la duster tenessi una guida sportiva, ma sicuramente tendevo a cambiare più vicino i 3000 che sotto, anche perché ha un bel brio, pur essendo un 1.0 da 101 cv.

:-D

Link to post
Share on other sites

I turbo sono tutta un'altra storia, non è così necessario farli girare ad alti regimi per trovare il miglior rendimento, anzi, è esattamente il contrario, ad alti regimi i turbo sono piatti. ;)

Se ci badi mettono pure cambi con un rapporto finale più lungo degli aspirati, a 3000 giri in quinta prima facevi circa i 90 o poco più, ora invece sarai attorno ai 120.

Avendo molta più coppia e CV ai bassi regimi possono quindi essere sfruttati diversamente dando una mano ai costi/consumi.

Link to post
Share on other sites

ciao

si, il senso dei piccoli turbo benzina è proprio tenere per quanto possibile una guida da diesel,sfruttandoli già da 1500 1750 e cercando di tornare a quei giri dopo il cambio marcia...ovviamente senza pestare troppo.  guidando da alcuni anni benzina sovralimentati quando salgo sulla punto evo 1.2 quasi non mi trovo con marce corte e motore morto su tutto il contagiri, a volte mi sembra che manchino 2 marce, la 5° equivale quasi ad una 3°,...però non potevano fare altrimenti dato il motore, allungare la 5 l'avrebbe resa inutilizzabile in extraurbano/autostrada

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Buongiorno, sono fortemente intenzionato a comprare la Sandero stepway o turbo benzina o GPL. Il mio dubbio riguarda la coppia motrice, 160 e 170 nn rispettivamente. Venendo da un 1.3 mjet fiat con turbo lag, non vorrei ritrovarmi ad avere problemi con partenze in salita o cose del genere, visto che settimanalmente faccio gite in montagna, e vorrei non avere più i problemi della vecchia auto. Grazie per chi mi risponderà.

Link to post
Share on other sites

@Franz90 Mi pare che quel valore di coppia sia più che sufficiente per un auto così leggera. Magari non è come quella di un diesel ma è sicuramente ottima e abbondante. Le partenze in salita molto ripide bisogna farle aiutandosi con il freno a mano, se non è presente l' Hill-holder

Link to post
Share on other sites

personalmente avevo guidato il 1.3 multijet 75cv sotto la prima serie di punto che lo montava e lo trovavo fiacco sotto un certo regime, cosa che con la duster non succede. In 3, in salita, riesco a fare i tornanti in terza, uscendone a 1600 giri e spingendo sul gas e già avendo potenza disponibile.

Link to post
Share on other sites

Ciao, il 1.3 fiat ha 200 Nm circa di coppia max ma certamente marce piu lunghe di un benzina/gpl; sullo spunto in salita non saprei dirti, certo un 1.0 benzina non sarà il massimo ma non cedo sia inutilizzabile. L'ideale per spuntare su salite ripide è il cambio automatico a convertitore, il convertitore slitta e ti permette di spuntare senza fatica e senza problemi di frizione, ma non cercherei un'auto con quel cambio solo per qualche spunto in salita.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...