Jump to content

Dacia sandero stepway 0.9 TCe GPL


Post consigliati

ovvio che è l'ultima ratio

 

non mi pare invece di aver mai letto nulla sul discorso di controindicazioni all'anteriore

 

anzi, ad esser sinceri mi pare di aver letto proprio che è sconsigliato al posteriore poichè mentre davanti, sempre con attenzione, puoi correggere dietro in caso di perdita aderenza od altro diventa difficile

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 241
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

ovvio che è l'ultima ratio

 

non mi pare invece di aver mai letto nulla sul discorso di controindicazioni all'anteriore

 

anzi, ad esser sinceri mi pare di aver letto proprio che è sconsigliato al posteriore poichè mentre davanti, sempre con attenzione, puoi correggere dietro in caso di perdita aderenza od altro diventa difficile

 

Basta leggere sul libretto di uso e manutenzione: se uno lo monta e fa 2 km per andare dal gommista non succede nulla, mentre se uno ci fa qualche centinaio di km, magari a velocità di 80-100, il differenziale anteriore non ne gode.

 

Le integrali hanno un ripartitore di coppia centrale, viscoso o meccanico, e risentono molto meno del problema.

 

Oh, padronissimi poi di andare in giro anche su 3 ruote, per quello che mi cambia :)

Link to post
Share on other sites

Queste sono le regole basilari da rispettare:


In definitiva, il consiglio per l’automobilista che monta il ruotino a guidare con molta attenzione e andare molto piano, raggiungendo gli 80 km orari solo in rettilineo. Nelle curve è bene mettere in preventivo la possibilità di perdite di aderenza e di sbandate non sempre facilmente controllabili.


E alla fine il consiglio vincente: andare al più presto da un gommista per riparare la gomma e sostituire il ruotino. Che dovrebbe rimane solo come una drammatica emergenza.


tutto il resto sono discorsi :) 


Link to post
Share on other sites

tutto il resto sono discorsi :)

Puoi scriverlo anche in carattere 200, ma questo non toglie che montare il ruotino all'anteriore, in situazioni in cui bisogna percorrere tanti km (foratura di sabato pomeriggio lontano da casa, ad esempio), non è un bene per la meccanica dei cinematismi di trasmissione e può anche essere pericolosetto vista l'aderenza minima che garantisce.

 

Ribadisco che per quello che cambia a me, poi, è possibile anche attivare lo ski mode tipo Supercar ed andare su due ruote :) e la chiudo qui prima che Pao81 o altro moderatore mi .

Link to post
Share on other sites

Mi scuso per il carattere utilizzato ma era un copia incolla.

 

Per il resto rimani pure delle tue convinzioni che io rimango delle mie.

 

Il ruotino è un dispositivo di EMERGENZA e come tale, sia Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica, Natale a Pasqua va utilizzato.

 

Poi c'è anche chi lo monta e se ne scorda sia nell'avantreno sia al posteriore ma non credo nemmeno sappia il significato di cinematica o aderenza.

 

Tutto il resto sono discorsi :)

Link to post
Share on other sites

Poi c'è anche chi lo monta e se ne scorda sia nell'avantreno sia al posteriore ma non credo nemmeno sappia il significato di cinematica o aderenza.

 

Tutto il resto sono discorsi :)

 

A giudicare da quel che vedo su strade urbane o tangenziali direi che piu di qualcuno pensa "lo tengo su e appena ho tempo passo dal gommista" e ci gira 10 giorni ricordandosene solo quando lo vede.

Concordo che è un'emegenza e che il grosso delle situazioni si risolvono con "passo dal primo gommista che incontro"= max 10 km. Ma si sa la legge di Murphy...

Link to post
Share on other sites

personalmente, dopo quasi 16 anni di patente ed un milione abbondanti di chilometri, ho avuto il "piacere" di utilizzare il ruotino una mesata e mezzo fa, a seguito di un "cratere" nell'asfalto che ha portato al taglio del fianco di una gomma.

Ho fatto 20 km per arrivare a casa... La prossima volta opterò per farli a piedi :-D

Link to post
Share on other sites

Per il resto rimani pure delle tue convinzioni che io rimango delle mie.

 

Ok, contro i muri di gomma c'è poco da fare.

 

Monta/montate pure il ruotino all'anteriore al sabato alle 14 e fatevi 700 km fino a domenica sera: nessun problema :)

Link to post
Share on other sites

personalmente, dopo quasi 16 anni di patente ed un milione abbondanti di chilometri, ho avuto il "piacere" di utilizzare il ruotino una mesata e mezzo fa, a seguito di un "cratere" nell'asfalto che ha portato al taglio del fianco di una gomma.

Ho fatto 20 km per arrivare a casa... La prossima volta opterò per farli a piedi :-D

ma quello è l'utilizzo corretto del ruotino

Link to post
Share on other sites

essendo di emergenza, non credo che una 20ina di km ad andatura molto ridotta (50 60 orari) possano danneggiare nulla, il rischio piu grosso è in frenata/curva e non per il differenziale; certo che poi vedo gente in tangenziale a 100 100 orari con sto coso e mi chiedo se almeno hanno provato a fare una frenata energica e vedere quanto peggiorano gli spazi di arresto.

Ricordo molti anni fa il caso di un giocatore del Torino che si schiantò con la porsche 911 con ruotino, fece molto clamore. ma non credo andasse ai 50 all'ora...gli era ESPLOSO il ruotino, credo surriscaldato dall'attrito e dal peso della 911. E' sopravvissuto, ma questo episodio forse ha almeno aiutato alcune generazioni di persone a farci quantomeno attenzione...

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...