Jump to content

Impianto a GPL Opel Corsa 1.2 E Motore B12XEL


Post consigliati

Salve a tutti ragazzi,

Sono un possessore di una Corsa E 1.2 del marzo 2015. Dato i consumi non proprio bassissimi, stavo pensando di montare un impianto a GPL una volta scaduta la garanzia.

Tuttavia, a leggere molte esperienze, sono ancora combattuto principalmente perché ho molti dubbi:

 

1) Non so se il mio motore sia adatto ad una trasformazione. A naso, pare proprio di no. Il motore è un B12XEL, GM, Euro 6. Introdotto dapprima su Aveo, poi Adam ed infine Corsa.

2) Tipo di impianto e produttori. Ho amici con Corsa D 1.2 GPL Tech con impianto Landi, con diversi problemi di affidabilità (centralina, iniettori, bobine, generale calo di prestazioni). Dalle mie ricerche inoltre, ho letto che ci sono installatori "premium" tipo Landi/Brc ed altri con un ottimo rapporto qualità/prezzo (Romano) ed infine quelli più economici.

3) Effettiva convenienza economica. Premesso, che, essendo l'unica auto in famiglia, il chilometraggio varia, mediamente siamo sui 15/16k km, la maggior parte in città. Considerando una spesa di 1500/2000€ per un buon impianto, in poco più di 1 anno dovrei recuperare la spesa. Vantaggio che aumenta, se il prezzo del carburante dovesse salire.

A parte la manutenzione ordinaria, che dovrebbe aggirarsi sui 50/60 € in più, quel che mi preoccupa è la manutenzione straordinaria come registro sedi valvole, iniettori, punterie, GPL sporco e varie ed eventuali, che se frequente annullerebbe di fatto il risparmio.

 

P.s. Prima avevo un diesel euro 5 con DPF e in 5 anni e 73.000km, nonostante le continue rigenerazioni me la sono cavata solo con cambi olio ravvicinati, senza cambiare DPF e pulire la valvola EGR.

 

C'è qualcuno che mi può aiutare?

Link to post
Share on other sites

 

1) Non so se il mio motore sia adatto ad una trasformazione. A naso, pare proprio di no. Il motore è un B12XEL, GM, Euro 6. Introdotto dapprima su Aveo, poi Adam ed infine Corsa.

2) Tipo di impianto e produttori. Ho amici con Corsa D 1.2 GPL Tech con impianto Landi, con diversi problemi di affidabilità (centralina, iniettori, bobine, generale calo di prestazioni). 

 

Only new developments are installed.

http://www.omniauto.it/forum/index.php?showtopic=64029&hl=

https://www.scribd.com/document/331685859/B12

https://www.scribd.com/document/331686086/OM3

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti ragazzi,

Sono un possessore di una Corsa E 1.2 del marzo 2015. Dato i consumi non proprio bassissimi, stavo pensando di montare un impianto a GPL una volta scaduta la garanzia.

Tuttavia, a leggere molte esperienze, sono ancora combattuto principalmente perché ho molti dubbi:

 

1) Non so se il mio motore sia adatto ad una trasformazione. A naso, pare proprio di no. Il motore è un B12XEL, GM, Euro 6. Introdotto dapprima su Aveo, poi Adam ed infine Corsa.

2) Tipo di impianto e produttori. Ho amici con Corsa D 1.2 GPL Tech con impianto Landi, con diversi problemi di affidabilità (centralina, iniettori, bobine, generale calo di prestazioni). Dalle mie ricerche inoltre, ho letto che ci sono installatori "premium" tipo Landi/Brc ed altri con un ottimo rapporto qualità/prezzo (Romano) ed infine quelli più economici.

3) Effettiva convenienza economica. Premesso, che, essendo l'unica auto in famiglia, il chilometraggio varia, mediamente siamo sui 15/16k km, la maggior parte in città. Considerando una spesa di 1500/2000€ per un buon impianto, in poco più di 1 anno dovrei recuperare la spesa. Vantaggio che aumenta, se il prezzo del carburante dovesse salire.

A parte la manutenzione ordinaria, che dovrebbe aggirarsi sui 50/60 € in più, quel che mi preoccupa è la manutenzione straordinaria come registro sedi valvole, iniettori, punterie, GPL sporco e varie ed eventuali, che se frequente annullerebbe di fatto il risparmio.

 

P.s. Prima avevo un diesel euro 5 con DPF e in 5 anni e 73.000km, nonostante le continue rigenerazioni me la sono cavata solo con cambi olio ravvicinati, senza cambiare DPF e pulire la valvola EGR.

 

C'è qualcuno che mi può aiutare?

ciao, il codice motore è giusto ed è solo l'evoluzione del motore precedente,non è un'iniezione diretta quindi si presta a una semplice installazione. Ti consiglio di non risparmiare sull'impianto, mettine uno di qualità, ne beneficerai in futuro e nei costi di gestione. Se l'impianto e la mappa son fatti a dovere, non dovresti avere nessun tipo di sorpresa.

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Cosa intendi per semplice installazione? Inoltre puoi consigliarmi dei buoni impianti?

In famiglia abbiamo solo quest'auto e quindi non abbiamo tempo/pazienza di poterci permettere il disagio di un auto perennemente in assistenza, per cui se esistono degli impianti che permettono di evitare manutenzione straordinaria ben venga!

 

La mia paura/fobia è di dover danneggiare le sedi valvole, la testata, dato che sono studiate per l'andamento a benzina. Inoltre, noi faremmo città ed autostrada, pochissimo extraurbano a velocità moderata. Il piccolo 1229 a 130km/h reali è poco sotto i 4000 giri, il che potrebbe far nascere dei problemi, a quanto ho letto in giro...

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...