Jump to content

confronto spesa - Diesel - GPL- Benzina


Post consigliati

E' meglio leggerlo sull'alegato word.

 

 

PARAGONE DIESEL , BENZINA, GPL

 

 

AUTO A CONFRONTO NUOVA CLIO 1.4 16 V (98 CV) E CLIO 1.5 diesel (86 CV)

 

DIFFERENZA DI PREZZO 1600 EURO DI LISTINO ESATTAMENDE COME UN IMPIANTO GPL DI ULTIMA GENERAZIONE TIPO LANDIRENZO OMEGAS MED V 2005. (CHE USO IO).

 

AUTO CAVALLI (CV) Km/h MAX Acc. 0-100 in s

Clio III 1.4 98 183 11.3

Clio III 1.5 dci 86 174 12.7

 

N.B. nonostante le prestazioni siano quasi identiche c’è un vantaggio nel diesel: la progressione di un motore diesel non raggiungibile a benzina (dovuta ad una maggior coppia a bassi giri e una potenza abbastanza costante nell’erogazione su una fascia di giri maggiore, ciò significa maggiore guidabilità a pieno carico o in città si cambiano meno le marce), inoltre la indubbia durata del motore diesel rispetto al benzina.

Di contro un alimentazione in GPL non supererà mai le prestazioni a benzina: potenza almeno del 6% in meno, minor velocità di picco. e forse minor durata del motore + eventuali rischi, ridotto spazio a causa della bombola o toroide.

Di contro inquinamento ridotto per benzina e meglio ancora per il GPL e metano (nonché il vantaggio di circolare sempre).

 

Altro fattore da considerare, rivendendo un auto diesel (attualmente ha più mercato) in virtù del consumo minore e della maggior durata del motore tiene più il prezzo.

 

TABELLA CONSUMI DICHIARATI DALLA CASA km/L

(per la verità sicuramente per entrambi molto ottimistici rispetto alla realtà, come indicano le prove in strada di alcune riviste mensili + o - note), però prenderò queste come riferimento

 

 

AUTO URBANO EXTRAURBANO MISTO

Clio III 1.4 11.5 18.5 15.2

Clio III 1.5 dci 19.2 25 22.7

 

 

 

 

Tabella costo carburante nella mia città (CHIETI) al fai da te (il minimo che ritrova) Euro a litro

 

Diesel 1.215

Benzina 1,305

Gpl 0,599

 

 

 

 

 

 

 

Tabella consumo in litri e costo in Euro per 10000 km.

 

 

Auto Urbano Extraurbano Misto Costo Urbano Costo Extraurbano Misto

Diesel 521 400 441 634 486 536

Benzina 870 540 658 1135 704 859

GPL 870 540 658 521 323 394

GPL con resa ridotta del 15% 1000 621 757 599 372 454

 

Come si evince dalla tabella il risparmio annuo nel misto e di circa 80 euro sui 10000 Km. Inoltre la convenienza del GPL è più marcata nel extraurbano che nel tratto urbano.

 

Il pareggio tra costo impianto e risparmio è circa 40000 km di percorrenza.

 

Inoltre il diesel paga meno di bollo in quanto sono minori i cavalli (kW), mentre l’assicurazione è minore a GPL che nel diesel (non in generale in quanto molte assicurazioni trattano il GPL o METANO come un DIESEL).

 

Costo tagliando più o meno simile tra GPL e diesel.

Costo manutenzione se tutto a GPL è OK, e minore a GPL.

 

 

E’ davvero così conveniente il GPL ? A voi la risposta..

 

Consiglio personale se fate più di 25000 annui scegliete il diesel il motore lo tenete 9 anni.

Da 9000 km all’ anno in su fino a 25000 consiglio GPL (inquinate meno).

 

Altra nota l’impianto per legge non è trasportabile da un’ auto ad un'altra, anche se si dice in giro che qualcuno lo fa.

 

 

Spero di non aver scritto cavolate, di aver avuto un punto di vista obiettivo e di esser stato di aiuto a qualcuno.

 

Scritto da.

 

Ingegnere elettronico (28 anni) nickname TIGRA 10-10-05

PARAGONE__DIESEL_GPL_BENZINA.doc

Link to post
Share on other sites

 

 

PARAGONE DIESEL , BENZINA, GPL

 

 

... inoltre la indubbia durata del motore diesel rispetto al benzina.

 

 

???

Non credo, almeno per i diesel di ultima generazione...

 

...e forse minor durata del motore + eventuali rischi...

 

???

vedi sopra...

 

Altro fattore da considerare, rivendendo un auto diesel (attualmente ha più mercato) in virtù del consumo minore e della maggior durata del motore tiene più il prezzo.

 

Secondo me anche un'auto a gas non si vende male.

 

 

 

Consiglio personale se fate più di 25000 annui scegliete il diesel il motore lo tenete 9 anni.

Da 9000 km all’ anno in su fino a 25000 consiglio GPL (inquinate meno).

 

 

Perchè un benzina non dovrebbe superare i 200.000 km?

 

 

Spero di non aver scritto cavolate, di aver avuto un punto di vista obiettivo e di esser stato di aiuto a qualcuno.

 

Scritto da.

 

Ingegnere elettronico (28 anni) nickname TIGRA 10-10-05

 

 

 

Anche le mie osservazioni sono personali.

 

Ciao.

Link to post
Share on other sites

N.B. nonostante le prestazioni siano quasi identiche c’è un vantaggio nel diesel: la progressione di un motore diesel non raggiungibile a benzina

 

De gustibus.... io ho la leona dal meccanico da un paio di settimane, guido la focus a catrame di mia mamma e non vedo l'ora di seppellirla in un formicaio, non sopporto piu' quel motore da trattore con un range di usabilita' di 1500 giri...

 

 

Di contro un alimentazione in GPL non supererà mai le prestazioni a benzina: potenza almeno del 6% in meno, minor velocità di picco.

 

Mah... tutto da dimostrare. Mappata come si deve e con un variatore di anticipo non troppo spinto non riesco a distinguere tra la benzina e il GPL...

 

 

e forse minor durata del motore

 

Hmmm.... vedremo.

 

+ eventuali rischi, ridotto spazio a causa della bombola o toroide.

 

Non commento....

 

Il pareggio tra costo impianto e risparmio è circa 40000 km di percorrenza.

 

Hai contato anche che il motore a catrame costa di piu'? QUando ho preso la Leona, il 1.4 a benzina+impianto e incentivi mi e' costato un pelino meno del 1.4 a catrame

 

 

Altra nota l’impianto per legge non è trasportabile da un’ auto ad un'altra, anche se si dice in giro che qualcuno lo fa.

 

Mah... se la macchina e' centrata al punto di doverla buttare non mi fido di espiantare l'impianto... se la macchina e' vecchia lo e' pure l'impianto e non ha senso spostarlo su una macchina nuova... comunque non credo che ci siano problemi a spostare centralina, rail e riduttore... di sicuro non si puo' spostare la bombola e la linea di alimentazione

 

cia'

Max

Link to post
Share on other sites

CONDIVIDO LE OPINIONI DI FRANK ZAMPA & MAX E AGGIUNGO:

IL MOTORE A GPL NON SI INCROSTA E RIMANE PULITO E DURA MOLTO DI PIU’. LA MIA PUNTO A GPL HA GIA’FATTO 185000 Km E NE DEVA FARE ANCORA TANTI. AGGIUNGO UN ALTO DATO: MIO PADRE NELL’82 HA COMPRATO UNA FIA 131 1.3 A GAS; HA PERCORSO 250000 Km E L’HA VENDUTA ANCORA FUNZIONANTE.

IL FLUSSOMETRO DELLA VECCHIA JTD DELLA MIA RAGAZZA (ORA CAMBIATA CON MEGANE GPL) MI E’ COSTATO 450 EURO!!!!

Ciao

Angelo

Link to post
Share on other sites

Non condivido assolutamente l'opinione favorevole al diesel.

Link to post
Share on other sites

Parti male, Tigra:

dire che il motore dura meno che a benzina è una castroneria, è vero l'incontrario.

La differenza di bollo è di 15€, la differenza di assicurazione (con una decente) e di - 70€ a favore della 1.4 GPL.

Risparmi solo 80€ a 10.000km? Mi sembra un po' poco.

OCCHIO :D !

Link to post
Share on other sites

E' meglio leggerlo sull'alegato word.

 

 

PARAGONE DIESEL , BENZINA, GPL

 

 

AUTO A CONFRONTO NUOVA CLIO 1.4 16 V (98 CV) E CLIO 1.5 diesel (86 CV)

 

DIFFERENZA DI PREZZO 1600 EURO DI LISTINO ESATTAMENDE COME UN IMPIANTO GPL DI ULTIMA GENERAZIONE TIPO LANDIRENZO OMEGAS MED V 2005. (CHE USO IO).

 

AUTO CAVALLI (CV) Km/h MAX Acc. 0-100 in s

Clio III 1.4 98 183 11.3

Clio III 1.5 dci 86 174 12.7

 

N.B. nonostante le prestazioni siano quasi identiche c’è un vantaggio nel diesel: la progressione di un motore diesel non raggiungibile a benzina (dovuta ad una maggior coppia a bassi giri e una potenza abbastanza costante nell’erogazione su una fascia di giri maggiore, ciò significa maggiore guidabilità a pieno carico o in città si cambiano meno le marce), inoltre la indubbia durata del motore diesel rispetto al benzina.

Di contro un alimentazione in GPL non supererà mai le prestazioni a benzina: potenza almeno del 6% in meno, minor velocità di picco. e forse minor durata del motore + eventuali rischi, ridotto spazio a causa della bombola o toroide.

Di contro inquinamento ridotto per benzina e meglio ancora per il GPL e metano (nonché il vantaggio di circolare sempre).

 

Altro fattore da considerare, rivendendo un auto diesel (attualmente ha più mercato) in virtù del consumo minore e della maggior durata del motore tiene più il prezzo.

 

TABELLA CONSUMI DICHIARATI DALLA CASA km/L

(per la verità sicuramente per entrambi molto ottimistici rispetto alla realtà, come indicano le prove in strada di alcune riviste mensili + o - note), però prenderò queste come riferimento

 

 

AUTO URBANO EXTRAURBANO MISTO

Clio III 1.4 11.5 18.5 15.2

Clio III 1.5 dci 19.2 25 22.7

 

 

 

 

Tabella costo carburante nella mia città (CHIETI) al fai da te (il minimo che ritrova) Euro a litro

 

Diesel 1.215

Benzina 1,305

Gpl 0,599

 

 

 

 

 

 

 

Tabella consumo in litri e costo in Euro per 10000 km.

 

 

Auto Urbano Extraurbano Misto Costo Urbano Costo Extraurbano Misto

Diesel 521 400 441 634 486 536

Benzina 870 540 658 1135 704 859

GPL 870 540 658 521 323 394

GPL con resa ridotta del 15% 1000 621 757 599 372 454

 

Come si evince dalla tabella il risparmio annuo nel misto e di circa 80 euro sui 10000 Km. Inoltre la convenienza del GPL è più marcata nel extraurbano che nel tratto urbano.

 

Il pareggio tra costo impianto e risparmio è circa 40000 km di percorrenza.

 

Inoltre il diesel paga meno di bollo in quanto sono minori i cavalli (kW), mentre l’assicurazione è minore a GPL che nel diesel (non in generale in quanto molte assicurazioni trattano il GPL o METANO come un DIESEL).

 

Costo tagliando più o meno simile tra GPL e diesel.

Costo manutenzione se tutto a GPL è OK, e minore a GPL.

 

 

E’ davvero così conveniente il GPL ? A voi la risposta..

 

Consiglio personale se fate più di 25000 annui scegliete il diesel il motore lo tenete 9 anni.

Da 9000 km all’ anno in su fino a 25000 consiglio GPL (inquinate meno).

 

Altra nota l’impianto per legge non è trasportabile da un’ auto ad un'altra, anche se si dice in giro che qualcuno lo fa.

 

 

Spero di non aver scritto cavolate, di aver avuto un punto di vista obiettivo e di esser stato di aiuto a qualcuno.

 

Scritto da.

 

Ingegnere elettronico (28 anni) nickname TIGRA 10-10-05

 

 

Ciao, innanzitutto paragonando delle auto di cilindrata e potenza maggiore cambia molto la situazione a favore del gpl, poi se l'impianto è regolato correttamente non ci sono differenze avvertibili, come durata del motore sono analoghe, sono d'accordo che il diesel tenga di + il mercato ma perchè va di moda, attualmente la maggiore convenienza si ha acquistando benzina usato recente e gasandolo dopo, specialmente di cilindrate abbastanza alte almeno 2000cc.

Un 1800-2000 a benzina non ha chiaramente la coppia di un diesel ma comunque si difende bene, ti permette già una guida abbastanza elastica nel traffico odierno, se poi vuoi guidare sportivo basta restare in coppia e non ci sono problemi :huh:

Ti dico questo perchè ho anche una vecchia clio 1.4 80cv a carburatori che attualmente usa la moglie che aveva sì un motorino brillante ma sopra i 3500 giri, sotto poca coppia, in confronto il mondeo 1.8 sembra un diesel come coppia ai bassi regimi ed è comunque discretamente brillante sopra i 3000 quando entra in coppia, questo anche a gas, varia solo un pò l'erogazione senti di + l'entrata in coppia, in montagna ho provato questa estate va benissimo, gli stavo dietro tranquillamente ai diesel salendo sul passo giau fino ai 2236m :D

Ciaooo Alberto

Link to post
Share on other sites

Costo dei carburanti in Euro

- Benzina Verde al lt. 1,305

- Gasolio al lt. 1,215

- GPL al lt. 0,599

- Metano al kg. 0,680

 

Ipotesi di percorrenza e consumo

- Km./anno 10.000

- Km./litro a benzina 15

 

Risparmio rispetto alla benzina percorrendo 10.000 km a:

 

- metano €579 66,60%

- GPL €371 42,62%

- gasolio €247 28,38%

Link to post
Share on other sites

attualmente la maggiore convenienza si ha acquistando benzina usato recente e gasandolo dopo, specialmente di cilindrate abbastanza alte almeno 2000cc.

 

Infatti io ho comprato per 11500 euro una A6 2800 che se l'avessi comprata diesel avrei speso minimo 20000 euro.

Con 2000 euro d'impianto ho come confronto 13500 contro 20000 :D :huh: :wub:

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Vorrei fare una replica ...

 

ok ammettiamo che la durata del motore sia identica...

 

(ricordo che fino a poco tempo fa si diceva che la combustione a GPL è secca, minor lubrificazione, opinabile comunque)

 

che le prestazioni siano identiche.... anche se non tutti sono smanettoni variatori, mappature ecc..

(il GPL inteso come idrocarburo ha un potere esplosivo, resa minore del benzina, maggior potenza maggior consumo fa parte delle proprietà del gas e qui non si può discutere il butano è meglio del propano, che è meglio del metano)

 

i miei calcoli esulano da incentivi statali (quindi se ci sono conviene il GPL , 650 o 800 euro non sono poche, adesso comunque non ci sono)

 

 

nel mio confronto considero macchine simili non posso paragonare un 1.8, 2.0, 2.4 a benzina con un 1.5 diesel (dovrei prendere un 1.9 diesel, cioè macchine simili intendo velocità di punta, cilindrata, "coppia" per quanto un benzina di simile prestazioni si possa avvicinare)

 

Inoltre ricordo che il comportamento tra diesel e benzina sarebbe comunque non paragonabile, perchè motori con principi e guidabilità assai diversi. (un camion non sarà a benzina e neppure un trattore non solo per problemi di economicità)

 

Si può paragonare un motore a 2 tempi con uno a 4 tempi? Bicilindrico con un 4 tempi? (paragone fra moto)

ogni motore avrà i suoi vantaggi e svantaggi.

dunque

 

Ritengo che la scelta sia una filosofia di vita: c'è chi preferisce il benzina perchè la macchina è in tiro la coppia è intorno a 3500 giri e giri a largo spettro da 1000 a 6000 per il benzina, una macchina sportiva non sarà mai diesel è chiaro.

il diesel in città è più guidabile.

 

Sono d'accordo nell'obiezione pezzi di ricambio costosi per il diesel.

 

Il risparmio è quello a conti fatti con i dati dichiarati dalla casa la matematica non è un opinione.

 

Le macchine paragonate sono simili ed entrambi i motori i + moderni. Questo era il mio scopo paragonare macchine con prestazioni "simili".

Insistendo sui consumi non tanto sulle prestazioni che per la scelta iniziale sono "simili".

 

voglio vedere i calcoli perchè dare percentuali senza riscontri non è il mio stile, io ho preso i consumi dalla renault.

 

 

inoltre ricordo che in formato word ci sono delle tabelle più leggibili.

Link to post
Share on other sites

Non sono assolutamente daccordo la mia auto sarebbe

gia dallo sfasciacarrozze senza l'impianto a gas, che le

ha donato nuova vita, hai provato a mettere benzina

ad un 2 litri???? io ho girato a benzina parecchi anni e

ti assicuro che il risparmio è notevolissimo !!!!!!

Provare per credere!

Link to post
Share on other sites

Vorrei fare una replica ...

 

ok ammettiamo che la durata del motore sia identica...

 

(ricordo che fino a poco tempo fa si diceva che la combustione a GPL è secca, minor lubrificazione, opinabile comunque)

 

che le prestazioni siano identiche.... anche se non tutti sono smanettoni variatori, mappature ecc..

(il GPL inteso come idrocarburo ha un potere esplosivo, resa minore del benzina, maggior potenza maggior consumo fa parte delle proprietà del gas e qui non si può discutere il butano è meglio del propano, che è meglio del metano)

 

i miei calcoli esulano da incentivi statali (quindi se ci sono conviene il GPL , 650 o 800 euro non sono poche, adesso comunque non ci sono)

 

 

nel mio confronto considero macchine simili non posso paragonare un 1.8, 2.0, 2.4 a benzina con un 1.5 diesel (dovrei prendere un 1.9 diesel, cioè macchine simili intendo velocità di punta, cilindrata, "coppia" per quanto un benzina di simile prestazioni si possa avvicinare)

 

Inoltre ricordo che il comportamento tra diesel e benzina sarebbe comunque non paragonabile, perchè motori con principi e guidabilità assai diversi. (un camion non sarà a benzina e neppure un trattore non solo per problemi di economicità)

 

Si può paragonare un motore a 2 tempi con uno a 4 tempi? Bicilindrico con un 4 tempi? (paragone fra moto)

ogni motore avrà i suoi vantaggi e svantaggi.

dunque

 

Ritengo che la scelta sia una filosofia di vita: c'è chi preferisce il benzina perchè la macchina è in tiro la coppia è intorno a 3500 giri e giri a largo spettro da 1000 a 6000 per il benzina, una macchina sportiva non sarà mai diesel è chiaro.

il diesel in città è più guidabile.

 

Sono d'accordo nell'obiezione pezzi di ricambio costosi per il diesel.

 

Il risparmio è quello a conti fatti con i dati dichiarati dalla casa la matematica non è un opinione.

 

Le macchine paragonate sono simili ed entrambi i motori i + moderni. Questo era il mio scopo paragonare macchine con prestazioni "simili".

Insistendo sui consumi non tanto sulle prestazioni che per la scelta iniziale sono "simili".

 

voglio vedere i calcoli perchè dare percentuali senza riscontri non è il mio stile, io ho preso i consumi dalla renault.

 

 

inoltre ricordo che in formato word ci sono delle tabelle più leggibili.

 

Guarda che forse non ci siamo capiti, io non ti ho detto di confrontare un 2.0 a benzina con un 1.5 diesel :ph34r:

Prova a confrontare un 2.0 benzina con un 1.9-2.0 diesel ;)

E' molto più conveniente gasare macchine di cilindrata maggiore soprattutto rispetto al diesel :lol:

Io nella mia auto non ho montato variatori di anticipo ma un impianto ad iniezione liquida JTG icom, e ti assicuro che non ci sono differenze avvertibili, comunque riceverai risposte simili da tutti quelli che hanno cilindrate discrete e impianti REGOLATI CORRETTAMENTE :P

SE LA TUA AUTO NON VA A GAS FATTELA METTERE A POSTO :D

Ricordo per chi non si fosse ancora documentato a dovere su questo forum...che una macchina per andare bene a gas deve essere PERFETTA a benzina, non basta che a benzina vada bene, deve essere tutto in perfetta efficenza :D

Ciaooo Alberto

Link to post
Share on other sites

Siamo sempre li.

Sul nuovo, il vantaggio del GPL su macchine piccole è basso e dunque possono essere considerati altri fattori per prediligere il diesel. A mio parere, sul nuovo e su una macchina piccola continuo a preferire il diesel primariamente perchè, a varia compensazione degli altri fattori (tra cui un bel de gustibus, l'uso se più cittadino o autostradale, l'intensità d'uso del pedale dell'acceleratore etc), il costo dell'impianto sull'usato si perde e, se si considera la vendita della macchina dopo 3-4 anni, questo comporta una perdita secca di 1200 euro all'incirca.

Sull'usato anche recente (in cui il botto svalutativo iniziale è stato assorbito e per il quale c'è anche da dire che si ha un mercato dell'usato più favorevole per il benzina essendo meno richiesto) e su macchine a cilindrate più alte (tipo i 2.0) nuove o vecchie che siano, il GPL vince.

Idum

Link to post
Share on other sites

 

Sull'usato anche recente (in cui il botto svalutativo iniziale è stato assorbito e per il quale c'è anche da dire che si ha un mercato dell'usato più favorevole per il benzina essendo meno richiesto) e su macchine a cilindrate più alte (tipo i 2.0) nuove o vecchie che siano, il GPL vince.

Idum

 

infatti...il GPL fà la sua magia sull' usato ipersvalutato......con 8-9mila euro, oggigiorno si acquistano vetture a benzina di 2-3 anni, lussuose e affidabili....... sulla conversione del nuovo sono invece molto + scettico....considerate le seccature e spese aggiuntive, quasi sempre + conveniente un diesel...

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...