Jump to content

Grande Punto, grande delusione


Post consigliati

  • Risposte 53
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Se posso permetermi un consiglio,io fossi in te prenderei il 1.4,quel motore sembra fatto apposta per la trasformazione a gpl.  :o

68460[/snapback]

 

Attenzione, scopro oggi che quei deficienti (perche' non ho altre parole per definirli) della Fiat, sulla nuova Punto...

 

...non mettono la ruota di scorta. Bomboletta, come se fosse una F430.

 

Quindi niente GPL col toroidale. :o

 

Scusate, ma a me dembrano una manica di dementi. E poi si lamentano che la gente va a comprare francese, tedesco o giapponese.

 

(nota: letto solo su un ng, quindi da confermare, ma conoscendoli, realistico)

 

cia'

Max

68561[/snapback]

 

 

Dovrebbe esserci comunque il vano per l'eventuale ruota(optional) come ho visto di recente su una Golf.

Link to post
Share on other sites
Se posso permetermi un consiglio,io fossi in te prenderei il 1.4,quel motore sembra fatto apposta per la trasformazione a gpl.   :)

68460[/snapback]

 

Attenzione, scopro oggi che quei deficienti (perche' non ho altre parole per definirli) della Fiat, sulla nuova Punto...

 

...non mettono la ruota di scorta. Bomboletta, come se fosse una F430.

 

Quindi niente GPL col toroidale. :angry:

 

Scusate, ma a me dembrano una manica di dementi. E poi si lamentano che la gente va a comprare francese, tedesco o giapponese.

 

(nota: letto solo su un ng, quindi da confermare, ma conoscendoli, realistico)

 

cia'

Max

68561[/snapback]

 

 

 

bè...mai avuta una fiat...e credo che mai ne avrò... :lol:

Link to post
Share on other sites

il vano per la ruota di scorta cè ed è anche abbastanza profondo

 

per la garanzia anche a me hanno confermato che decade se si installa l'impianto gpl

Link to post
Share on other sites

Quoto, hanno messo la moboletta in un vano scorta enorme con una specie di divisoria per inserire la bomboletta.

 

 

Comunque ascolterò il consiglio dello zietto... aspetterò un annetto a comprarla perchè oggi ho provato la punto di un mio amico che ha il cambio automatico dualogic e per me che faccio 50.000 km l'anno su strade statali e urbane è comodissimo...

 

In fiat mi hanno detto che quel cambio arriva tra un annetto

 

Aspettiamo....

Link to post
Share on other sites

:angry:

Se posso permetermi un consiglio,io fossi in te prenderei il 1.4,quel motore sembra fatto apposta per la trasformazione a gpl.   :ph34r:

68460[/snapback]

 

Attenzione, scopro oggi che quei deficienti (perche' non ho altre parole per definirli) della Fiat, sulla nuova Punto...

 

...non mettono la ruota di scorta. Bomboletta, come se fosse una F430.

 

Quindi niente GPL col toroidale. :)

 

Scusate, ma a me dembrano una manica di dementi. E poi si lamentano che la gente va a comprare francese, tedesco o giapponese.

 

(nota: letto solo su un ng, quindi da confermare, ma conoscendoli, realistico)

 

cia'

Max

68561[/snapback]

 

 

Dovrebbe esserci comunque il vano per l'eventuale ruota(optional) come ho visto di recente su una Golf.

68606[/snapback]

 

Ciao Vicus non me ne volere ma io aspetterei prima di dare del deficiente a qualcuno che sicuramente ne sa + di te ( a meno che tu non sia un progettista di automobili) altrimenti la figura del deficiente che parla senza vedere o tastare per conto suo ma che si affida alle cazzate dei giornali, la fai proprio tu.

 

Il vano ruota c'è ed è bello grosso e ci va un toroidale di tutto rispetto, invece il mio catorcio francese (renault clio) che a te forse piacerebbe solo perchè è francese ha la ruota di scorta fuori dal bagagliaio e li sì che ti vedrei bene a bestemmiare quando sei costretto a mettere un bel siluro da 60 l come quello che ho io , che ti frega tutto il misero bagagliaio, solo perchè qualsiasi impiantista ti sconsiglia di mettere il toroidale che rimarrebbe sempre esposto a fango, acqua e neve dove la fà.

 

ma a pensarci bene se queste porcherie le fanno i francesi o meglio i tedeschi (vedi golf) noi inghiottiamo il mezzo chilo di m...a e siamo contenti mentre se lo fa un marchio italiano volano via santi e madonne.

 

contenti voi....... :lol:

Link to post
Share on other sites
anche io non ne avrò mai una  COSTA TROPPO  :lol:  :)  :ph34r:  :ph34r:  :ph34r:

68658[/snapback]

 

 

ciao zio

 

credo che i prezzi sono + o - allineati al giorno d'oggi e a parità di segmento ed escludendo le koreane e le cinesi varie (fra un pò arrivano anche loro e saranno dolori per tutte le case europee) credo che le fiat o le italiane costino forse anche meno delle concorrenti estere considerando anche la ricambistica, la manodopera ecc.

 

la settimana scorsa ho cambiato il terzo e dico terzo bulbo del radiatore alla mia clio ed ho speso 21 eurini e se per voi sono pochi, per me che sono un semplice metalmeccanico spendere 40.000 lire per un cazzettino di plastica francese sono un pò troppi. :angry:

 

P.S. sto attendendo con ansia che ritornino i contributi pr il gpl così potro gasare la mia Alfa 156 1.8 T.S. e dare fuoco al bidone che ho :ph34r: :ph34r:

Link to post
Share on other sites
io ho un catorcio francese come lo chiami con un toroidale da 47 lt con una r4 catorcio francese ci abbiamo 180.000 km e con una super 5 220.000 km.

68660[/snapback]

 

Ciao zio

non ti arrabbiare :) ma io ho avuto tante di quelle delusioni dalle tanto agognate auto estere da non volerne nemmeno sentir parlare perchè a conti fatti bidone per bidone su quattro ruote ne compro uno nostrano questo sempre IMHO.

 

Cmq il record lo detiene mio zio con una Fiat Uno 45 900cc 4 marce che ha toccato la punta massima prima di accasciarsi al suolo arrivando a fare 400k km e non sono caxxate. :angry: :lol:

ciao

Link to post
Share on other sites
Ciao Vicus non me ne volere ma io aspetterei prima di dare del deficiente a qualcuno che sicuramente ne sa + di te ( a meno che tu non sia un progettista di automobili) altrimenti la figura del deficiente che parla senza vedere o tastare per conto suo ma che si affida alle cazzate dei giornali, la fai proprio tu.

 

l'ho scritto io, specificando che si trattava di una voce di corridoio... ben felice che non abbiano fatto l'idiozia...

Se pero' non avessero fatto il vano per la ruota... beh, l'appellativo di deficienti se lo sarebbero meritato a pieno titolo... anche perche' mettere o meno la ruota di scorta non e' una scelta progettuale ma di marketing... e la Fiat ci ha abbondantemente abituato a scelte di marketing quantomeno discutibili (datemi il cretino che non ha voluto la 145 a 5 porte... ne avrebbero vendute a vagonate, vedi la 147)

 

 

Il vano ruota c'è ed è bello grosso e ci va un toroidale di tutto rispetto, invece il mio catorcio francese (renault clio) che a te forse piacerebbe solo perchè è francese ha la ruota di scorta fuori dal bagagliaio e li sì che ti vedrei bene a bestemmiare quando sei costretto a mettere un bel siluro da 60 l come quello che ho io , che ti frega tutto il misero bagagliaio, solo perchè qualsiasi impiantista ti sconsiglia di mettere il toroidale che rimarrebbe sempre esposto a fango, acqua e neve dove la fà.

 

Scusa, ma qui e' l'impiantista che e' un cretino... io sul pegiottino ho la ruota di scorta fuori, e ho messo il toroidale con l' apposita protezione in PVC..

 

ma a pensarci bene se queste porcherie le fanno i francesi o meglio i tedeschi (vedi golf) noi inghiottiamo il mezzo chilo di m...a e siamo contenti mentre se lo fa un marchio italiano volano via santi e madonne.

 

E chi l'ha mai detto? Nessun problema a ricnoscere le cagate dei tedeschi (la prima che mi viene in mente: la Golf V e' una porcheria allucinante)... il fatto e' che in Fiat fanno bene buona parte del lavoro per poi fregarsi sui dettagli... ad esempio, sono gli unici che non hanno uno straccio di cabriolet, tolto il GTV, progetto vecchio di quanti anni? 10?. Arrivano col SUV quando il mercato e' gia' battuto da tutti gli altri marchi da almeno 5 anni....

 

cia'

Max

Link to post
Share on other sites

Oggi così per caso ho parlato con il mio legale col quale divido passioni motoristiche ed un orto pieno di melanzane, pomodori, prezzemolo etc. (Mi piace avere un legale, mi fa sentire qualcuno anche se non sono nessuno). :angry:

Il discorso della garanzia è complesso.

Se uno modifica una vettura la garanzia decade ma solo per i componenti interessati dalla modifica.

Mi spiego.

Monto l'impianto a GPL e si rompe il cambio o il depressore del servofreno.

Ne risponde comunque la casa, perchè sono componenti che nulla hanno a che vedere con la trasformazione. (e questo lo dice il CTU, consulente tecnico di ufficio, nominato dal giudice)

Si rompe la pompa della benzina o si bruciano le valvole, ne risponde l'utente perchè sono componenti interessati dalla modifica a GPL.

A meno che la casa non espliciti chiaramente nelle condizioni di garanzia il montaggio dell'impianto.

Ovvero" non viene coperta da garanzia nessun componente qualora la vettura venga modificata con l'installazione di impianti a GPL e metano".

Ma deve essere scritto a chiare lettere e palesemente sulle condizioni di garanzia.

Ed anche qui il giudice può considerare discriminatorio e pretestuoso il comportamento di una industria che applica delle sanzioni verso componenti ammessi dallo Stato stesso (l'impianto è omologato dalla motorizzazione, ma non solo, lo stato versa, o meglio versava contributi per la trasformazione)

Insomma se succedono dei guai seri e le industrie si trinceano dietro scuse fittizie il giudice può richiamare all'ordine le industrie stesse.

Il mio legale, sempre lui, mi raccontava di un caso nel quale la casa costruttrice aveva impugnato la garanzia perchè il cliente aveva montato il portabiciclette ed aveva cambiato la marca delle gomme due giorni dopo l'acquisto (abitava in montagna ed aveva bisogno delle gomme da neve) che erano comunque previsti sulla carta di circolazione. (nel caso specifico la rottura della pompa dell'acqua!!!!)

Insomma bisogna sfatare un po' il mito delle garanzie sacre ed intoccabili messe li più per altro per mettere i bastoni fra le ruote dell'utente.

I costruttori di auto credono di essere intoccabili secondo il principio "io sono grande e grosso e il cliente è piccolo e nero(come calimero)"

Ma se uno si impunta arrivano a più miti consigli anche loro anche perchè il battage pubblicitario negativo può essere più costoso dell'intervento richiesto in garanzia.

Il mio legale, sempre lui, mi ha consigliato di non avere paura più di tanto.

Cercare di litigare il meno possibile, visto i tempi delle cause, ma non disperare in caso di controversia.

Insomma vivere tranquilli, ma in caso di prevaricazioni palesi non esitare ad adire le vie legali.

Si arriva sempre ad un accomodamento.

Saluti.

Alex

 

P.S. A forza di zappettare i pomodori ho imparato ad esprimermi in legalese.

Il che non guasta.

Fatevi un orto assieme ad un legale.

Ne guadagnerete sulla tavola e nella preparazione avvocatesca.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...