Jump to content

Post consigliati

La relazione non è diretta ma implica il fatto che in queste indagini sono state evidenziate le molto discutibili interpretazioni dei suddetti indagati che agiscono in maniera arbitraria riguardo al monofuel ,che come hai detto è un diritto che poi uno ne voglia usufruire o no è un altro discorso, ma in maniera più grave riguarda l'altro argomento che è molto serio e per tagliare la testa al toro qui non si parla di opinioni ma di fatti, scarica il PDF dal link e vedrai che è cosi www.stefanomontanari.net › images › pdf non lo posso caricare perchè e troppo grande.

Fatti non pugnette.

 

Che il FAP/DPF non sia una cosa risolutiva in termini di inquinamento, lo sospetto da tempo, così come qualsiasi persona di buon senso (che poi l'auto vada peggio o consumi di più non mi interessa, per me è fondamentale che inquini meno). Quello che nessuno ha mai dimostrato (nemmeno sto tal Montanari, ne sono sicuro), né in un senso né nell'altro, è che con o senza FAP l'auto inquini di più o di meno, in termini assoluti (quello che è certo è che inquina diversamente, in termini di dimensioni di particolato). Nel caso in cui ci fosse comunque un bilancio positivo usando il FAP, va tenuto, in caso alternativo va  eliminato, stop.

 

Detto questo, sul fatto che la Motorizzazione non abbia concesso l'omologazione al Dukic Day Dream, ne sono lieto, altrimenti saremmo stati veramente messi male, ma tanto

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 43
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Non voglio dibattere ma se ti leggi l'avviso di garanzia scaricabile gogglando "fap 6601/2016"pdf procura Roma vedrai che sarà tutto più che chiaro e provato .

 

Non è provato nulla, è un provvedimento di rifiuto all'archiviazione (promosso da Dukic, mi pare di capire), perché necessarie ulteriori indagini vista la complessità tecnica (di conseguenza non si possono trarre conclusioni, se servono ulteriori indagini). Non è una sentenza insomma 

 

In ogni caso si parla di abuso d'ufficio di alcuni funzionanari, di anomalie nell'omologa di (alcuni?) FAP, e in generale di carenze normative in merito alla qualità dell'aria. Questo leggendo sommariamente.

 

Comunque ripeto: anch'io ho la sensazione (di buon senso) che i FAP risolvano da una parte, ma spostino il problema altrove. Bisogna capire (e ancora nessuno l'ha dimostrato in modo scientifico) se la cura è peggio della malattia, ma li si deve muovere la comunità scientifica in modo scientifico appunto e condiviso, spero che questa cosa non la stabilisca un magistrato, anche se con tanto di periti

 

Rimango sulla mia posizione sul "tubo Dukic", almeno da quello che loro dichiarano sul sito

Link to post
Share on other sites

Guarda che a me del tubo della dukic non me ne po frega de meno,e manco del fap io non ho e non ho mai avuto un diesel, il topic è sul monofuel, il punto è dimostrare che quegli individui che si oppongono senza validi motivi al monofuel nonostante io personalmente gli abbia fornito tutte le prove di fattibilita in sede normativa e pratica della questione,sono stati e sono tuttora indagati, e non mi pare che un procedimento processuale possa ( anche se siamo in Italia)  essere montato senza una valida ragione e che un gip riapara un caso, gia archiviato e riscontri che gli individui in questione abbiano interpretato inn modo " allegro" certe normative ben più serie di quelle del monofuel, ci sia un ragionevole dubbio sulla trasparenza e competenza degli stessi, Di santo con l'arroganza che lo contraddistingue, sostine anche sotto interrogatorio che " fondamentalmente "il suo ufficio possa interpretare qualsiasi norma a suo piacimento, cosa che mi è stata risposta dallo stesso , nonostante gli avessi evidenziato, ripeto la fattibilita in termini normativi e pratici della stessa, la sua risposta è stata " vuole convincermi?" L'impressione che ho avuto io è che, se non c'è niente sotto, ci sia una incapacita dell'individuo di comprendere le cose sulle quali prende decisioni che riguardano migliaia di italiani, ecco tutto.

Link to post
Share on other sites

Si, ok, infatti sembrerebbe che qualcosa ci sia sotto, anche se vanno sempre attese le sentenze definitive, gradite o sgradite che possano essere. Sicuramente, ma questo è valido in generale, purtroppo non sempre chi copre cariche dirigenziali a livello pubblico o assimilabili al pubblico è sempre all'altezza, per usare un eufemismo, dunque non mi stupirebbe se emergesse questo a valle dei vari processi.

 

Però è evidente, mi pare, che tutta questa indagine sia stata innescata da una querela di Dukic, perché pare non gli abbiano omologato "l'aggeggio", e io aggiungo "per fortuna". Poi magari non l'hanno rifiutato per validi motivi tecnici, ma per boh... quello che vuoi tu

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...
  • 2 weeks later...

Si ma non ho capito se la omologqno a messina o poi si può omologare nella propria provincia.

Perche se poi non te la passano è un casino.

perchè se è possibile uno poi può comprare anche un 3000cc.

Link to post
Share on other sites

Si ma non ho capito se la omologqno a messina o poi si può omologare nella propria provincia.

Perche se poi non te la passano è un casino.

perchè se è possibile uno poi può comprare anche un 3000cc.

Quando una MCTC omologa il monofuel la scritta compare sul Libretto ed è valido in tutta Italia ,non è che ogni regione deve omologarla.....sarebbe come dire che se omologhi un impianto GPL in Calabria ,se ti trasferisci in Lombardia lo devi ri-omologare, è ovvio è valido in tutta Italia e hai diritto alla tassa di possesso ridotta del 75% , esperienza personale.
Link to post
Share on other sites

Solo a Messina ( leaderauto 450 euro ) e a Brescia ( Azzolina 1090 euro con i serbatoi della leader)

Perché? Non lo so ma questa è l'Italia.

1000 euri sono una bella cifra!! Provero' comunque a fare una telefonata, ma dopo il 5 marzo .... qualcuno ha spergiurato di togliere il bollo auto in lombardia!
Link to post
Share on other sites

 

Solo a Messina ( leaderauto 450 euro ) e a Brescia ( Azzolina 1090 euro con i serbatoi della leader)

Perché? Non lo so ma questa è l'Italia.

1000 euri sono una bella cifra!! Provero' comunque a fare una telefonata, ma dopo il 5 marzo .... qualcuno ha spergiurato di togliere il bollo auto in lombardia!
Si e solo per montarti il serbatoio della benzina, ovviamente ci marciano, gli ho proposto di portargli la macchina senza il serbatoio della benzina per omologarla monofuel ma "NON SI PUÒ"????

Perché? Bho.

Un tecnico della MCTC mi ha risposto che le macchine a GPL CNG partono sempre a benzina, le mie da tre anni non vedono un goccio di benzina e dopo 110 mila km

Partono ancora.

Link to post
Share on other sites

 

Solo a Messina ( leaderauto 450 euro ) e a Brescia ( Azzolina 1090 euro con i serbatoi della leader)

Perché? Non lo so ma questa è l'Italia.

1000 euri sono una bella cifra!! Provero' comunque a fare una telefonata, ma dopo il 5 marzo .... qualcuno ha spergiurato di togliere il bollo auto in lombardia!

 

 

Vieni ad abitare in piemonte

Link to post
Share on other sites

 

Si ma non ho capito se la omologqno a messina o poi si può omologare nella propria provincia.

Perche se poi non te la passano è un casino.

perchè se è possibile uno poi può comprare anche un 3000cc.

Quando una MCTC omologa il monofuel la scritta compare sul Libretto ed è valido in tutta Italia ,non è che ogni regione deve omologarla.....sarebbe come dire che se omologhi un impianto GPL in Calabria ,se ti trasferisci in Lombardia lo devi ri-omologare, è ovvio è valido in tutta Italia e hai diritto alla tassa di possesso ridotta del 75% , esperienza personale.

Non dicevo questo. Mi chiedevo se lo devi omologare tu nella provincia dove risiedi o se lo omologano loro contestualmente a Messina.

Link to post
Share on other sites

 

 

Si ma non ho capito se la omologqno a messina o poi si può omologare nella propria provincia.

Perche se poi non te la passano è un casino.

perchè se è possibile uno poi può comprare anche un 3000cc.

Quando una MCTC omologa il monofuel la scritta compare sul Libretto ed è valido in tutta Italia ,non è che ogni regione deve omologarla.....sarebbe come dire che se omologhi un impianto GPL in Calabria ,se ti trasferisci in Lombardia lo devi ri-omologare, è ovvio è valido in tutta Italia e hai diritto alla tassa di possesso ridotta del 75% , esperienza personale.

Non dicevo questo. Mi chiedevo se lo devi omologare tu nella provincia dove risiedi o se lo omologano loro contestualmente a Messina.

A Messina o a Brescia tu porti li la tua auto e te la riconsegnano Omologata dalla MCTC di Messina o Brescia.

Per chiarire , prendi appuntamento con una delle due officine ti rechi in zona

Loro ti smontano il serbatoio della benzina ( se ovviamente hai già l'impianto a GPL) altrimenti ti montano anche quello, smontano la pompa del tuo vecchio serbatoio ( sono diverse per ogni macchina) costruiscono un serbatoio con attacco compatibile con la TUA pompa originale , lo montano sulla tua auto la portano alla MCTC dove loro hanno il deposito firma, e te la ridanno omologata monofuel, che significa con un libretto nuovo dove è riportato che la tua auto è monofuel e monta un serbatoio benzina omologato da 15 litri, punto; e tu torni a casa con la tua auto ce continuerà ad essere monofuel finché non decidersi di cambiarne ancora l'omologazione.Sara poi tua premura al primo pagamento del bollo far scrivere dall'acido che la tua auto è monofuel ( attento perché questi sono più duri dei cocci) e cercheranno di con incerti che non è così.

Naturalmente questo discorso è " più " valido se si parla di auto con molti cavalli

Di grossa cilindrata altrimenti il gioco non vale la candela.

Comunque sembra che qualcuno abbia promesso di " togliere il bollo della prima auto" ma forse non dovrà superare i 25 cavalli essere di colore indaco e avere 6 marce......potrebbe ance promettere " Di dare la Vista ai Sordi, la Parola ai Ciechi, e l'Udito ai Muti e qualcuno direbbe MIRACOLO......

Link to post
Share on other sites
Guest
Questo topic è chiuso a nuove risposte.

×
×
  • Create New...