Jump to content

Addio auto a gas, nessuno le vuole più


Post consigliati

  • Risposte 71
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

io ho il mio pensiero. Che è di parte, ma comunque penso che il gpl vada bene su motori grossi , parecchio assetati. Ma gasare utilitarie , se non per ovviare a blocchi della circolazione mi sembra una scelta sbagliata . La panda del 2008 1.2 benzina della mia compagna non consuma niente anche in città ed è abbastanza scattante  . Mettere il gpl su un motorino come quello significa ucciderlo dal punto di vista delle prestazioni , ma ripeto è un mio punto di vista

 

 

 

Mah ... io ho in casa una Ypsilon 1.2 69cv Ecochic del 2013 e ti posso garantire che a gpl va come a benzina

 

 

Cioè un casso   :lol:

 

 

 

Vabbè dai, si muove ... se vogliamo sull'urbano può essere considerata "sufficientemente scattante", presumo come la panda della tua compagna e come in genere la definiscono anche le riviste del settore ...

 

 

 

 

Però a gpl in misto abbastanza extraurbano fa 16/17 km/l e il gpl lo pago anche 48/49 cent

 

In pratica con 15€ di pieno può fare anche più di 500km

 

 

 

Con 15 € compri 13 litri di gasolio e 11 di benzina ... con quelli ti fermi molto prima ...

Link to post
Share on other sites

il gpl fa risparmiare di piu tanto piu è assetata la macchina, rientrando prima del costo dell'impianto. Il motore piu grande ha prestazioni sovrabbondanti e un lieve decadimento è inpercettibile se non a velocità da ritiro patente etc

però gran parte delle auto circolanti in italia è di piccola cilindrata, penso che il 95% sia sotto i 2 litri e comunque una panda 1.2 consuma poco per te che sei abituato a un 5000 cc e fai pochissimi km, ma con uno stipendio normale e tanti km da percorrere la spesa per il carburante del pandino e simili è inaccettabile (e lo era di piu qualche anno fa) tanto piu in riferimento a prestazioni molto scarse. Quindi ben venga la conversionea anche di queste vetture; certo io non potrei usare un vecchio 2.0 col volumetrico a benzina facendo tanti km, ma attualmente con quei 15 € famosi faccio 300-320 km

Link to post
Share on other sites

Mi son fatto i conti fino alla nausea: la sostanza è sempre che un auto benzina/gpl non è adatta a chi vuole andare dal meccanico solo per i tagliandi e non sopporta qualche piccola manutenzione extra, vuole fare rifornimento 24h dovunque e vuole un'autonomia più elevata di 4-500 km.

 

Per il resto, attualmente il gpl costa circa 0,50, il gasolio circa 1,15 e la benzina circa 1,30: ognuno sa quello che vuole e quello che può o vuole permettersi :)

 

x Alfone: quando tra qualche anno butterai la Saab, fammelo sapere che ho già un acquirente pronto per te :D

Link to post
Share on other sites

Non è proprio vero! Io con la Chrysler Crossfire andai dal meccanico solo per installare l'impianto e basta. Successivamente solo cambi olio che mi facevo da solo con la pompetta! L'autonomia sfiorava i 400 km.

Link to post
Share on other sites

io ho il mio pensiero. Che è di parte, ma comunque penso che il gpl vada bene su motori grossi , parecchio assetati. Ma gasare utilitarie , se non per ovviare a blocchi della circolazione mi sembra una scelta sbagliata . La panda del 2008 1.2 benzina della mia compagna non consuma niente anche in città ed è abbastanza scattante  . Mettere il gpl su un motorino come quello significa ucciderlo dal punto di vista delle prestazioni , ma ripeto è un mio punto di vista

 

Dal punto di vista delle prestazioni non cambia nulla, te lo assicuro, anche su un'utilitaria come quella (peraltro quello sarebbe sicuramente una trasformazione di sicuro successo, vista la robustezza del motore anche a gas).

 

Quello che cambia sulle piccole è l'aspetto economico: ai prezzi attuali e con consumi tutto sommato bassi, spendere 1000-1200 euro per un impianto vuol dire recuperarlo dopo troppi anni, soprattutto con chilometraggi non importanti

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti.....

In merito alla crisi del GPL penso ci sia poco da fare, il momento non è affatto favorevole.

In concessionaria almeno dalle mie parti il venditore spinge la vendita del piccolo diesel di tutta carriera....

Questa soluzione non è più antieconomica rispetto a  Metano e GPL i nuovi motori consumano effettivamente meno ed il confronto è pari

I motivi a mio avviso sono pochi ma ci sono e sono plausibili

le concessionarie vendendo gli anni passati un prodotto che ha dato grane all'utente, non vuole più ripetere la stessa esperienza.

La notizia del malcontento del cliente che ha comprato auto a GPL sopratutto e Metano in parte minore ormai è conclamata,

l'officina della  concessionaria che odia vetture a GPL e Metano dicendo peste e corna di questa alimentazione con conseguente carenza di  servizio ed assistenza.

il prezzo del metano rimasto praticamente invariato a circa 1 euro al kg e quello del GPL che è pur sempre la metà del prezzo della benzina ma che oggi incide meno nel portafoglio visto che siamo passati in 8 mesi da 1,9 euro al litro a 1,3 al litro. 

La pessima informazione di chi comprando una nuova auto piccolo diesel non sa a cosa va in contro, specie se utilizzata per piccoli tratti....

Le impalpabili migliorie dei sistemi a benzina .... sono anni che i consumi sono sempre quelli e di conseguenza dei sistemi a metano e GPL.

Direi che puo' bastare.

 

 

concordo sul discorso del momento non favorevole dell'economia,ma probabilmente incide di più il prezzo "basso" di benzina e gasolio.

aggiungo però 2 fattori:

 

 

1 la vostra ingordigia,alòtempo degli incentivi.

10 anni fa gli impianti partivano da 1.800/2.000 euro anche per i 3/4 cilindri,e l'incentivo invece di essere un vantaggio per il consumatore,finiva nelle vostre tasche...

 

2 i prezzi spesso troppo gonfiati per i iricambi.

ok,i costi aziendali etc.etc.... ma in un'altro thread un utente ha cambiato riduttore e iniettori della landi per 600 euro.......

ecco,al di là che in alcuni casi per poco di più,montano un impianto da zero,non credi che 600 euro per quei pezzi,che si sostituiscono in......un paio d'ore???sia un pò eccessivo?

parliamo di marche diverse,lo capisco.....

ma se su ebay in germania si trovano 4 iniettori valtek a 40 euro,vendere 4 landi a 350...ecco....forse......

idem riduttore.....con 50/60 euro si trova un riduttore......

 

 

la verità è,che se uno deve prendere un'auto a gpl,per farsi spennare da tanti installatori,è meglio che scelga un benzina.

Link to post
Share on other sites

Condivido i discorsi un pò di tutti.

 

Ma la cosa principale è la base: nessun costruttore ha pensato di progettare un'auto in funzione del  GPL.

Solo e sempre auto già esistenti trasformate, elaborate, adattate, ma mai progettata da zero

e quindi con tutte le integrazioni del caso, compreso la ruota di scorta al suo posto.

 

Nel 1969 siamo andati sulla luna e nel 2016 non sappiamo progettare a nuovo un'auto che va a GPL ?

E' chiaro che  non c'è la volontà di fare un'auto così

Di conseguenza si scatena tutto ciò che già avete detto (il conce che non la propone, impreparazione

delle officine, meccanici che ne parlano male, motori inadatti che saltano,iniezioni dirette che diventano

indirette, etc.)

 

Perchè  ?  Perchè nulla deve cambiare.  Gli interessi sono sul Diesel ed infatti viene pompato dalla pubblicità

a più non posso.

Risultato: lo comprano anche quelli che fanno 10.000 km. / anno, che per un diesel significa

ammazzarlo, oltre manutenerlo anzitempo.

 

Dicevo qualche post più in là: l'importante è spendere

Ed infatti molti spendono, anche se inutilmente, ma l'obiettivo delle case (e delle farmaceutiche) è raggiunto.

Link to post
Share on other sites

Bhè aggiungiamoci l'impreparazione media di chi gli impianti GPL li installa : Hai un problema ? Prima ti fanno cambiare : Candele, Debimetro, Sonda Lambda (Perché deve essere perfetta aBenzina prima, ma fa niente che a benzina non è perfetta perché la mappa GPL ha sballato quella a benzina) .... filtri vari e poi ..... se ricapita l'utente medio rinuncia al GPL e mai più.

Link to post
Share on other sites

Ma i commerciali automotive come possono proporre auto a gpl , per aumentare le vendite di tale prodotto , che al momento mi pare siano veramente poche le case che offrono alle propie filiali tale alternativa , mentre qualche anno fa a listino li avevano molte più case . Le case hanno proprio mollato il gas , forse è una vera e propia nicchia per i loro numeri .......scomoda.

Link to post
Share on other sites

Non è proprio vero! Io con la Chrysler Crossfire andai dal meccanico solo per installare l'impianto e basta. Successivamente solo cambi olio che mi facevo da solo con la pompetta! L'autonomia sfiorava i 400 km.

Vedi, il problema e' proprio quello di scegliere un motore adatto al gpl (o quantomeno "il meno schizzinoso possibile") e cucirgli sopra un impianto ben realizzato e ben calibrato.

 

Chi ha comprato un'auto gpl "di serie" negli scorsi anni, si e' trovato spesso in mezzo a guai notevoli, proprio perche' le assistenze normali mediamente non sanno che pesci pigliare e si limitavano a cambiare pezzi a casaccio e/o aggiungere additivi, al contempo cancellando gli errori senza nemmeno ragionare sui motivi che li facevano apparire.

 

Quelli che vogliono andare a gpl e sono consapevoli di quello che e' necessario fare e/o dei problemi potenziali che possono avere, erano una percentuale ridicola sul numero totale degli acquirenti che poi hanno abbandonato in massa in gpl, con la conseguente perdita di interesse da parte delle case.

 

Personalmente, non credo che scegliero' mai altra alimentazione, salvo vincite al superenalotto :) ma la stragrande maggioranza delle gente (e un po' anche noi, in verita') vuole girare la chiave e partire, portare l'auto ogni x chilometri a fare il tagliando e basta.

Link to post
Share on other sites

...........Chi ha comprato un'auto gpl "di serie" negli scorsi anni, si e' trovato spesso in mezzo a guai notevoli, proprio perche' le assistenze normali mediamente non sanno che pesci pigliare e si limitavano a cambiare pezzi a casaccio e/o aggiungere additivi, al contempo cancellando gli errori senza nemmeno ragionare sui motivi che li facevano apparire.

 

Quelli che vogliono andare a gpl e sono consapevoli di quello che e' necessario fare e/o dei problemi potenziali che possono avere, erano una percentuale ridicola sul numero totale degli acquirenti che poi hanno abbandonato in massa in gpl, con la conseguente perdita di interesse da parte delle case.............

Ma potrà anche essere vero , ma sa anche di leggero egocentrismo all'italiana .

PERò l'articolo DICE :

 

>>>> A dicembre 2015 le vendite di veicoli a benzina e diesel sono cresciute con un andamento a doppia cifra (+18%), mentre per Gpl e metano si registra, rispettivamente, un calo del 20,8% e del 31,8%. Anche nel dato complessivo 2015 si conferma una leggera flessione del GPL (-0,8%) e una più forte contrazione del metano (-11%). La tendenza è confermata dal mercato delle trasformazioni a gas in after market: dai dati del ministero dei Trasporti risulta una forte sofferenza nei primi nove mesi del 2015, con cali che si attestano attorno al 17% per il Gpl e al 43% per il metano. <<<<

 

Quindi il calo auto a "gpl da fabbrica" VS "gpl trasformate" sta rispettivamente a - 20.8% e -17%.

Dove il primo :

si sa che non vi sono più vetture a listino per molti marchi , si trattava solo di veicoli NUOVI e anche nei periodi dove tutto andava a gonfie vele il commerciale aveva un ventaglio di offerte da dare al cliente che spesso indirizzavano al diesel .

Dove il secondo:

lavora solo sul gas , nuovo-usato-da trasformare per i concessionari , migliore a tutti gli effetti per asssistenza ma ....

 

Metano devastante . Forse si tralascia qualcosa nell'analisi dell'articolo ???

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...