Jump to content

Che impianto per la KE-Motronic ?


Post consigliati

Buongiorno e buon anno a tutti,

chiedo agli esperti:

 

Ho una Audi 100 motore ACE, é un 2000 16V 140CV/103KW con iniezione Bosch KE-Motronic.

In pratica é una classica iniezione meccanica a piattello come le vecchie K-Jetronic ma con correzione elettronica grazie alla presenza della centralina che colloquia con la sonda lambda e corregge la posizione del piattello mediante un attuatore elettromagnetico che modifica la carburazione.

 

L'auto va MOLTO BENE e anche i controlli fatti di recente in occasione della revisione confermano che la carburazione é perfetta e che l'impianto funziona perfettamente.

Essendo un'auto ASIzzata non la uso tanto ma da quest'anno in Emilia hanno "bloccato" tutte le catalizzate Euro1 a benzina per cui sono bloccato per 6 mesi fino al aprile, comprerse le famigerate domeniche ecologiche...!!

 

Sinceramente non mi interessa il risparmio altrimenti l'avrei messa a gas già molti anni fa (faccio 5mila km all'anno...) e sopratutto tengo molto all'auto in quanto ha ormai 22 anni e vorrei fare di lei una vera storica non per risparmiare ma proprio per scelta.

 

Purtroppo l'attuale legislazione mi impedisce di usarla per 6 mesi all'anno così avevo pensato ad un impianto gpl semplice solo per darle un lasciapassare (non avei problemi a continuare ad usarla a benzina) ma ho qualche perplessità perché ho sentito di tanti problemi occorsi con impianti fatti su motori di questo tipo e non vorrei pregiudicare l'integrità e il buon funzionamento del mio.

 

Cosa mi consigliate ?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 38
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Metano? Da quel che leggo in questi forum sono impianti con un impatto assai inferiore sul motore. Almeno: questa è la mia impressione. Ma ho avuto solo impianti gpl

Link to post
Share on other sites

Metano no in quanto il mio scopo é solo quello di spendere il meno possibile per un impianto che neppure userò a meno di non dover fare qualche viaggetto lungo al che un risparmio non sarebbe disdegnato.

Normalmente uso poco l'auto e faccio solo tratti di qualche decina di Km in occasione di giretti nella mia vallata per cui non ho assolutamente intenzione di sacrificare né lo spazio né l'originalità dell'auto.

Giusto un ciambellone al posto della ruota di scorta e un impianto che non mi stravolga l'attuale iniezione che, per inciso, funziona benissimo.

Sono però molto perplesso perché ho letto di molti casi di simili trasformazioni su auto con iniezione meccanica che a causa di frequenti ritorni di fiamma hanno danneggiato il piattello dell'iniezione.

Voi che ne dite ?

Link to post
Share on other sites

se non usi l'impianto non c'è nessun ritorno di fiamma; se è una questione legislativa fatti mettere un impianto senza nemmeno farti toccare la torretta del KE...bombola riduttore tubi e via, tanto al colaudo guardano solo la matricola di bombola e riduttore ( visto coi miei occhi). C' è comunque qualche impianto pensato per queste auto, è iniettato e funziona con segnale di giri e posizione farfalla, ma non ho idea di come si setti ne ricordo il nome

Link to post
Share on other sites

Cosa facciano dalle tue parti non lo so ma dalle mia parti quando 3 mesi fa ho fatto la revisione alla Corsa GPL di mio figlio il revisionatore ha provato i gas in entrambe le 2 modalità.

Comunque penso che monterò un aspirato, me lo hanno consigliato in tanti....

Grazie, a presto

Link to post
Share on other sites

Ciao,

 io mi riferivo al collaudo dell'impianto al montaggio, fatto dal tecnico inviato dalla motorizzazione-d'altronde è un collaudo statico e fino a quel momento l'impianto non dovrebbe funzionare; alla revisione se hai un impianto a gpl non funzionante non credo possano bocciarla, comunque è da chiedere.

Link to post
Share on other sites

Rispondo nell'ordine:

 

Per Cordy:

Leggersi il Piano regionale dell'aria laddove non é specificato che tipo di impianto a gas debba essere per cui TUTTI sono ammessi.

Solo dal 2020 in poi il Piano regionale bloccherà tutte le auto a gas Euro zero (cioé non catalizzate).

Disposizione quest'ultima assolutamente schiocca, inutile e vessatoria in quanto nel 2020 le auto non catalizzate avrebbero almeno 30 anni per cui si deduce che si tratti solo di auto storiche perché pur volendo risparmiare e non avendo soldi per comprarsi un'auto nuova, nessuno sarebbe così idiota da usare per tutti i giorni un'auto ultratrentennale in quanto il costo anche di una normale manutenzione minima necessaria sarebbe sproporzionato al valore intrinseco del veicolo per cui basterebbe che le normali revisioni biennali fossero fatte come Dio comanda che sarebbe scongiurato che circolassero "rugginoni".

Purtroppo noi possessori di auto storiche, pure se perfettamente mantenute, ci ritroviamo a pagare come se si trattasse di auto per l'uso quotidiano mentre poi ci proibiscono di usarle 6 mesi all'anno.

 

Per Dado:

Dovendo fare l'impianto, come dice ALFONE, tanto vale farlo che funzioni anche perché non vorrei rischiare che alla prima revisione, non vedendo l'impianto funzionante, a qualche zelante collaudatore venga l'idea di segnalare alla motorizzazione il suo non funzionamento con la conseguente cancellazione dal libretto....

Alla zelante .... stupidità umana non c'é limite .....!!! 

 

Saluti ad entrambi

Link to post
Share on other sites

Attento all'impianto aspirato, fattelo montare con tutte le precauzioni necessarie (valvole di sfiato, sensore temperatura per passaggio a gas ecc.) per ridurre gli effetti di un eventuale ritorno di fiamma; non voglio spaventarti, ma su auto datate (anche che funzionano perfettamente a benzina) basta una mancata accensione per fare il danno.

Piuttosto valuta davvero il metano (che ha mooolto meno questo problema), una bombolina da 30L e ...vai

Ciao

Link to post
Share on other sites

Sciocco o furbo che sia, il fatto è che se metti a gas la tua macchina, se è una pre euro o una euro 1 puoi aggirare i blocchi del traffico per 4 anni. Poi in Emilia Romagna per 6 mesi non circoli. Punto.

Io ho inteso metterti in guardia su questo punto specifico. Non so nelle altre regioni, ma qui è così. Vedi tu se val la pena snaturare una storica con il rischio di guasti anche importanti per 4 inverni di "libertà".

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...