Jump to content

Alfa Mito GPL VIALLE rottura valvola


Post consigliati

Ciao a tutti ragazzi, è la prima volta che scrivo in questo famoso forum, dove ho sempre trovato tante utoli risposte
Mi sono presentato nella sezione apposita. Sono iscritto su alfamitoclub da qualche anno, quindi perchè non iscriversi qui? :)
Purtroppo mi devo presentare con una una cosa parecchio spiacevole che mi è accaduta la settimana scorsa, e dopo aver interpellato alcuni meccanici, ancora non si capisce la causa di questo disastro. Se riusciste a dare la vostra opinione su quanto segue, vi sarei davvero molto molto grato.

La mia è una mito 105 multiair con impianto gpl vialle dal 2011.

1) Premetto che erano dei mesi che, all'accensione del motore, a volte si accendeva la spia avaria motore fissa (errore: incoerenza tra pressione atmosferica e ...non mi ricordo), che poi dopo un pò si spegneva. In più, ogni tanto quando il motore girava a bassi giri, si spegneva letteralmente.
Mi hanno consigliato di far vedere l'impianto a gpl prima di tutto, perchè non si capiva cosa poteva essere.

2) Vado da Baldi e Govoni a Bologna, e mi dice che la carburazione del gpl era molto magra, quindi me l'hanno corretta.

3) Tornando a casa, in autostrada (contentissimo perchè finalmente a gpl andava anche meglio che a benzina), mi parte la spia avaria motore lampeggiante, accosto, spengo, e si accende sempre a 3 cilindri, sia a gpl che a benzina.

4) Il mio meccanico (non baldi e govoni) trova il seguente danno: nel terzo cilindro c'è la candela fusa, valvole di aspirazione completamente bianche, e una valvola di scarico rotta (sbeccata). Per fortuna il pistone è apposto.

5) Secondo il mio meccanico la causa è un iniettore del gpl (in quanto nel momento del guasto andavo a gpl) , che probabilmente da un pò era guasto e iniettava una miscela molto più magra, che ha surriscaldando tantissimo il cilindro, e creando i danni che vi ho detto. In ogni caso ha constatato che tutte le valvole di scarico di tutti i cilindri, avevano delle righette, e ha imputato alla miscela magra con cui ho girato per 4 anni.

6) secondo Baldi e govoni è colpa della candela che si è guastata, si è comportata come un cannello, e ha creato il danno.

Secondo vari meccanici che ho sentito, è colpa dell'iniettore del gpl di quel cilindro, che iniettava una miscela troppo magra.
In ogni caso la settimana prossima dovrò andaottura, re da baldi e govoni per ricontrollare tutto, ma il mio meccanico mi ha detto che un guasto del genere non si vede solo elettronicamente, mi consigliato di guardare le candele dopo il giro di prova a gpl, se una è bianca, allora il problema c'è ancora.

Ho tanta paura che si possa ripetere, e vorrei tanto capire finalmente la causa da poter evitarla in futuro.
Vi ringrazio tanto se riuscita a dare la vostra opinione. Qui sotto trovate le foto del disastro

 

post-740915-0-40896900-1446313134_thumb.jpg

post-740915-0-76114100-1446313140_thumb.jpg

post-740915-0-07617400-1446313173_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Ciao e benvenuto.

Un consiglio...NON FARE MAI NOMI...ne per elogio, ne per disprezzo, ne per "parlare"...tanto se ci pensi....questo è un forum composto da appassionati provenienti da tutta italia e non solo....io questi due meccanici che hai citato manco li conosco, mai li conoscerò e e quindi è un'informazione che non serve che però un domani potrebbe crearti problemi magari in caso di una denuncia per diffamazione e chi ti scrive ci è incappato facendo una semplice recensione su un ristorante su un sito tipo trip advisor....condannato a 8 mesi di carcere che ovviametne non mi sono fatto per la pena sospesa e non menzione....ma 8 anni di processo e spese...ti lascio immaginare.

 

Andiamo al tuo problema......tutto dipende effettivamente dalla miscela magra......poi....le righe sui pistoni e i cilindri e le valvole sono su tutti o solo sul terzo? tu tutti...quindi? cosa può centrare un solo iniettore? forse come ti è stato detto la candela si è comportata come un cannello e il danno maggiore si è presentato sul terzo cilindro...ma.....il problema è che il tuo motore ha girato per 4 anni con una miscela troppo magra.....il problema è...dimostrarlo...si....a che pro e a che costo?.....

 

quanto ti hanno chiesto per la riparazione?

Link to post
Share on other sites

una denuncia per diffamazione facendo una semplice recensione su un ristorante condannato a 8 mesi di carcere

 

Nella repubblica delle banane questo e altro...

 

Penso anche io che l'installatore possa aver ragione, certo che quattro anni con valori completamente sballati non sono pochi.

Link to post
Share on other sites

Cacchio:) ottimo:) non sapevo questa cosa dei nomi. Buono a sapersi..quoto la repubblica delle banane !

 

Apparse le righette nelle valvole di scarico, le valvole degli altri cilindri sono apposto, del copre giusto, e anche le candele sono perfette e marroni. Solo il terzo ha sta cosa anomala. Molti mi

Hanno detto che un iniettore non funziona bene.

Costo: 900€

Link to post
Share on other sites

E' difficile fare diagnosi a distanza, soprattutto su cose sulle quali i motivi possono essere diversi, ma qui è evidente un problema al 3 (partendo da sx), e vista la colorazione si potrebbe pensare effettivamente ad un problema di carburazione magra solo sul 3 (in realtà sul n.1 sembrerebbe invece l'opposto, visti i residui, o semplicemente è solo più "freddo", boh?!?)

 

Però capire cosa è causa di cosa è effettivamente difficile, se la candela ha ceduto è ha scaricato altrove perché ha girato un sacco su una miscela magra (ma poteva capitare benissimo ad un'altra candela), causando la colorazione della testa e rottura della valvola, oppure ha ceduto perché solo lei in condizioni di miscela magra (iniettore difettoso), dunque perché non è riuscita a smaltire il calore (ad un amico per un problema analogo si è forato il pistone, si è letteralmente fuso). Difficile dirlo ora.

 

Il suggerimento del tuo meccanico, di verificare dopo aver montato tutto lo stato della candela n.3 è corretto, è l'unico modo (senza aprire il motore) per capire se la carburazione non è corretta e soprattutto dove. Non so se sarà utile per andare a chiedere conto al tuo installatore (che peraltro mi pare abbia una buona reputazione), ma almeno per evitare che la cosa si ripeta.

Link to post
Share on other sites

Grazie mille per la risposta:) si probabilmente è l'iniettore, e controllerò la candela . Ma la candela di colore diverso si nota anche solo dopo un giro di test? Mi spiego: lunedì avrò la macchina apposto, ovviamente con tutte le candele nuove. E poi verificherò a gpl. Spero si noti subito il problema nella candela

Link to post
Share on other sites

Si ritengo ch3 basti poco per notare diverse colorazioni delle candele

Link to post
Share on other sites

Grazie mille per la risposta:) si probabilmente è l'iniettore, e controllerò la candela . Ma la candela di colore diverso si nota anche solo dopo un giro di test? Mi spiego: lunedì avrò la macchina apposto, ovviamente con tutte le candele nuove. E poi verificherò a gpl. Spero si noti subito il problema nella candela

 

Penso che bastino poche centinaia di km, così a sentimento. Ovviamente magari evita di farli a tutta, per evitare altri problemi, ma nemmeno da nonno

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...