Jump to content

E’ GIUSTO PAGARE IL MECCANICO SE NON TI RIPARA L’AUTO?


Post consigliati

Al fine di poter essere utile ad altri possessori di automobili di Trento riporto parzialmente (ma ho tutta la documentazione) la mia personale esperienza portando a riparare la mia auto Fiat Grande Punto Natural Power (metano) al concessionario Eurocar di Trento. Ho portato la mia auto da Eurocar di Trento per riparare un problema specifico segnalato dalla spia motore accesa sul cruscotto. Dopo circa 1500km si ripresenta lo stesso problema della prima volta. La riporto, la riparano e dopo circa 1500km si ripresenta lo stesso problema della prima e della seconda volta. La riporto, la riparano e dopo circa 1500km si ripresenta lo stesso problema della prima, della seconda e della terza volta. La riporto, la riparano e dopo circa 1500km si ripresenta lo stesso problema della prima, della seconda, della terza e della quarta volta. La riporto, la riparano e dopo circa 1500km si ripresenta lo stesso problema della prima, della seconda, della terza, della quarta e della quinta volta. Ad oggi ho ancora lo stesso problema all’auto ma in compenso ho 1200 euro in meno sul mio c/c. Ogni volta una riparazione diversa rispetto alle volte precedenti (...altrimenti sarebbero state coperte da garanzia)... mi viene un dubbio ... forse non avete mai riparato il vero guasto ma in compenso avete incassato i miei soldi che invece sono veri?

Convinto che non abbiano mai risolto il problema originale vado da un bravo meccanico privato e non  dal CONCESSIONARIO Fiat EUROCAR di Trento. Con me presente testa l’auto con il macchinario FIAT che gli fornisce un parametro che però non lo convince. Potrebbe accontentarsi (e sostituirmi un pezzo a caso sulla base del responso del macchinario e togliermi con il computer la spia) ma vuole approfondire testando l’auto con un ulteriore macchinario che gli fornisce un codice errore specifico che va a verificare. Quello specifico codice errore lo porta a concludere che è un iniettore difettoso. Il nuovo regolatore di pressione è inutile per risolvere questo tipo di problema (eh si...mi hanno sotituito uno tra i pezzi più costosi) così come gli altri interventi effettuati. Fino a quando non sostituirò l’iniettore (tutti e quattro) il problema si ripresenterà. Se voglio, con il computer, mi può togliere la spia avaria motore che mi si accenderà tra circa 1500 km tempo necessario al computer per accorgersi nuovamente di quel problema..... suona tristemente familiare. Non vi dico la sua reazione quando gli ho detto che secondo EUROCAR di Trento quando gli ho portato l’auto per l’ennesima volta si sarebbe dovuta sostituire la testata (circa 2000 euro).

Alla luce del fatto che sia sufficente togliere con il computer la segnalazione della spia avaria motore per farla scomparire senza necessariamente risolvere il problema lascio ai lettori trarre le dovute conclusioni. Personalmente stento a credere alle coincidenze o meglio a sei coincidenze consecutive ogni circa 1500 km. Voi credete che io sia stato così sfortunato da avere sei differenti problemi all’auto, con i medesimi sintomi e la medesima segnalazione, oppure è più probabile che il reale problema per il quale ho portato l’auto per la prima volta non sia mai stato risolto dal CONCESSIONARIO FIAT EUROCAR di Trento?

.... dimenticavo.... dopo che il meccanico generico ha tolto con il computer il segnale della spia avaria motore senza eseguire ulteriori interventi all’auto.... non ci crederete .... ma dopo circa 1500 km è riapparsa la spia avaria motore (come aveva previsto) ... ma almeno NON mi ha chiesto soldi per NON aver risolto il problema ed ha individuato il problema per poterlo risolvere!

Secondo voi è giusto pagare o umilmente il concessionario dovrebbe restituirmi i soldi scusandosi per non aver risolto il problema ed avermi fatto perdere un anno di tempo? Il concessionario Eurocar di Trento sostene che al medesimo segnale spia appartengono più problemi ed io "incredibilmente" ho avuto un problema diverso ogni volta ...

post-738729-0-80834800-1445769240_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Sul fatto che la spia indichi diversi problemi è vero e se non erro è anche specificato sul libretto di uso e manutenzione.

Riguardo alle spese da te effettuate non so se puoi pretendere in toto la restituzione dei soldi anche perchè ti hanno cambiato dei pezzi e loro li hanno pagati...

Forse è meglio se ti rivolgessi ad un'associazione di consumatori almeno per avere indicazioni.

 

Il vero problema di fondo è che da 6-7 anni a questa parte le case (Fiat in testa) hanno puntato molto sulle macchine a gas costringendo le sue officine ad occuparsi di queste versioni ma non tutti i meccanici sono in grado di metterci fisicamente le mani o meglio andare sul sicuro al primo colpo e spesso vanno a tentoni sperando di "prenderci".

 

Se l'auto non è più in garanzia consiglio di andare da un installatore di impianti metano/gpl che è molto più ferrato in materia rispetto alle concessionarie.

 

Il secondo meccanico ti aveva detto che errore aveva rilevato? Era una mancata accensione?

 

In generale comunque quella spia si accende per una carburazione errata, per mancate accensioni, per segnali anomali dalle sonde lambda e dal debimetro e se non sbaglio anche dal sensore dei giri del motore. Tante anomalie che possono riguardare sicuramente iniettori, bobine, candele, filtri dei carburanti, debimetro, sonde lambda, falsi contatti, debimetro, riduttore del gas, pompa della benzina ecc.

 

Se hai intenzione di tornare dal meccanico fatti dire di preciso l'errore altrimenti neanche noi possiamo aiutarti.

 

Quanti anni e km ha l'auto?

Quando hai fatto l'ultimo tagliando?

Oltre alla spia noti dei comportamenti strani?

 

Devi fornirci qualche indicazione in più ;)

Link to post
Share on other sites

Secondo voi è giusto pagare o umilmente il concessionario dovrebbe restituirmi i soldi scusandosi per non aver risolto il problema ed avermi fatto perdere un anno di tempo? 

 

 

Non sono un legale, inoltre non posso valutare il problema alla tua auto, però in termini generali mi sono anch'io posto la stessa domanda, e a mio giudizio un meccanico (così come qualunque artigiano) non può chiederti soldi per una riparazione che non gli è riuscita, anche se ovviamente ci ha speso tempo e componenti, perché nel caso specifico il tipo di rapporto prevede la cosiddetta "obbligazione di risultato" (=ti pago per ottenere il risultato concordato, dunque la macchina di nuovo funzionante, il rubinetto riparato, la stanza imbiancata, ...)

 

Diverso è il caso di un professionista (intesa come professione liberale, dunque avvocato, medico, ecc.), dove invece lo stesso codice civile prevede esclusivamente la cosiddetta "obbligazione di mezzi" e non di risultato, salvo caso di dolo o colpa grave (cioè negligenza professionale). In pratica l'avvocato lo paghi, e lo prevede il codice civile, anche se perdi la causa, il medico anche se non trova la cura alla tua malattia, ecc.

 

Magari un legale potrebbe dare spiegazioni più accurate, in caso contrario accontentati. Nel caso specifico, se si appellano al fatto che ti hanno risolto via via problemi diversi (non conosco il caso, ma mi suona sorprendente che sia avvenuto per 5 volte), si mettono dalla parte della ragione, ma non è detto che quello che affermano sia vero. La questione mi pare spinosetta

Link to post
Share on other sites

Il fatto che citi talmente tante volte il nome di quel concessionario è anomalo tanto che mi vien da pensare che sia una diffamazione e bisogna stare attenti a far queste cose dato che rischi una denuncia dal concessionario bella pesante.

Tolto questo se i pezzi son stati effettivamente sostituiti non so quanto tu possa ottenere come risarcimento, dopo un paio di tentativi andati a vuoto sarei andato subito da un'altro meccanico dopotutto.

La cosa migliore è cancellare tutti i riferimenti e contattare un'avvocato per vedere cosa dice la legge.

Link to post
Share on other sites

Il fatto che citi talmente tante volte il nome di quel concessionario è anomalo tanto che mi vien da pensare che sia una diffamazione e bisogna stare attenti a far queste cose dato che rischi una denuncia dal concessionario bella pesante.

 

[...]

 

La cosa migliore è cancellare tutti i riferimenti e contattare un'avvocato per vedere cosa dice la legge.

In effetti direi che il dubbio ci possa stare.

 

@zfede: ti consiglio di rimuovere i riferimenti a quel concessionario, lo Staff conosce i tuoi riferimenti ed in caso di (loro) denuncia per diffamazione saremmo costretti a darli alle Autorità. Se non sei in grado di farlo posso provvedere io a modificarti il messaggio.

Link to post
Share on other sites

Attenziò....io per fare i nomi di un ristorante e di un ristoratore che mi ha spennato vivo col prezzo.....8 anni di cause, avvocati......e dovrei farmi 8 mesi di carcere per diffamazione......tutto questo per aver segnalato l'accaduto in termini civili su un forum o portale tipo trip advisor.....parliamo però del 2008 quando la "cultura" di internet non era come oggi sviluppata.

 

Ritornando sul tuo caso......quello che racconti è ricorrente e riguarda tante case e tante officine...io già 17 anni fa con la mia pirma auto una citroen iniziai un calvario tra officine autoizzate e non perchè l'auto si spegneva....mi hanno sostituito di tutto persino la batteria...pezzi tutti cambiati in garanzia e non.....e lo stesso....due anni fa con la mondeo...stesso problema si spegneva.....e quando ho visto che procedevano a tentoni mi sono disfatto dell'auto....nel caso della citroen era un filo del blocco motore che si pizzicava sotto il cambio e faceva corto...... questo però non vuol dire che si deve accettare una simile situazione...anzi....è una questione di inadeguatezza della preparazione di meccanici generici e autorizzati, e per i secondi il fatto è ancora pi

 grave perchè in genere i primi hanno tutto linteresse economico per la loro piccola azienda di risolvere il problema....ai secondi invece che gli importa? lo stipendio a fine mese arriva lo stesso......segui il consiglio che ti hanno dato rivolgiti a un installatore di impianti a gas e vedi che ti dice......sicuramente sarà tempo speso bene...nemmeno io credo che ti restituiranno i soldi.....provaci ma ci credo poco...SOPRATTUTTO...NON FATE NOMI  DI CONCESSIONARI MECCANICI E RIVENDITORI, MAI....STATEMI A SENTIRE......

Link to post
Share on other sites

Sul fatto che la spia indichi diversi problemi è vero e se non erro è anche specificato sul libretto di uso e manutenzione.

vero Paolo, anche perchè non potrebbero certo mettere una spia per ogni tipo di errore, ma l'autodiagnosi generalmente fornisce delle risposte mirate e non "a tentoni". Io ho l'impressione che chi ha eseguito gli interventi sia un incompetente oppure un furbino (della serie ma ci è o ci fa?)

Link to post
Share on other sites

concordo con Ottobre...d altronde il generico impegnandosi ha capito il codice di errore nello specifico a cosa si riferiva.....le meningi da spremere le hanno anche in Fiat dove professionalità e servizio dovrebbero essere migliori...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ciao, sono un installatore, dobbiamo imparare prima di pagare di farci spiegare il lavoro eseguito e ciò deve risultare anche dalla ricevuta fiscale, se non ci convince si può cambiare officina e farsi spiegare se il lavoro è stato fatto bene. Comunque le spie motore si accendono facilmente sui veicoli con impianti GPL e METANO ! 

Link to post
Share on other sites

Concordo con te autoantonelli e mi fa piacere che un professionista abbia preso parte alla discussione......e che non lo abbia fatto per sponsorizzare la sua azienda e tirare l'acqua al suo mulino come invece, purtroppo, capita alcune volte...qualsiasi lavoro pretende un pagamento...ma prima di pagare si deve essere certi di pagare il giusto e per un lavoro ben eseguito....chi riceve i soldi deve metterci la faccia ed essere pronto ad "intervenire"....qualora si presenti nuovamente il problema......nel senso....io sono un profano...ti porto l'auto per un problema...se tu mi cambi le candele ma andava cambiato il filtro aria....ti freghi....significa che le candele ce li rimetti di tasca tua....se ti porto l'auto perchè non parte mi cambi la batteria e rimango a piedi il giorno dopo perchè era l'alternatore...la batteria ce la rimetti di tasca tua....se tu vieni da me in farmacia....a parte i risvolti legali...se ti sbaglio a dare un prodotto e lo inizi....ce lo rimetto di tasca mia....non posso caricarlo ne come farmaco dato dal SSN ne farlo pagare al cittadino...e mia pare anche giusto...chi sbaglia paga e i cocci sono suoi....questo signore è andatoa avanti e indietro come una trottola ha speso una fortuna ed ha ancora lo stesso problema..ma chi ci ha rimesso? lui non di certo l'officina...vi pare giusto?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...