Jump to content

LANDI-CITROEN una storia infinita


Post consigliati

Buongiorno a tutti, mi presento, mi chiamo Christian  ( spero di scrivere nella sezione corretta, non conosco molto bene i forum :unsure: ) e sono uno sfortunato possessore di una Citroen 1.4 Vti con impianto Gpl Landi montato dalla casa.

Sono disperato perchè a distanza di due anni non sono ancora riuscito a risolvere i problemi che porto fin dai primi 1000 km di vita della macchina.

Più volte è stata in assistenza, mi hanno cambiato più volte il sensore temperatora, sensore rail, sensore ossigeno ( quanto riportato dalle fatture ) fatto stà che il problema è sempre lo stesso.

La macchina dopo aver percorso circa 10 km si commuta a benzina e la macchina segnala errore entrando in modalità SICUREZZA ( ventola accesa e velocità max di 100 km) oltra ad andare a tre cilindri e inspiegabilmente si ricommuta a gas, almeno stando al display della vettura, senza possibilità di commutarlo manualmente.

Qualche giorno fa deciso di far di testa mia e stanco di arricchire i vari meccanici della zona ho voluto aprire il cofano, tolto il filtro dell aria per sostituirlo ho notato che sotto il filtro, nella scatola dell aria, cè una sorta di tampone in spugna, che a mio parere serve a ingrassare ... Non vorrei che era una sorta di " strozzatura" pre rodaggio dimenticata dal conce, difatti se la tolgo la macchina a benzina gira decisamente meglio ma a gas non riesco a valutare dal momento che mi da errore..post-737129-0-40447000-1435049389_thumb.jpg.

Vorrei tanto poter risolvere questo problema, percorro 150 km al giorno e sono stanco di svenarmi dai benzinai.

Grazie a chi avrà la pazienza di leggere questo mio post

e farò una statua a chi saprà risolvermi il problema :D  :D

 

Link to post
Share on other sites

Mi si accende la classica spia arancione del motore e sul display mi appare il messaggio " anomalia motore, far riparare il motore" dopodichè il commutatore inizia a suonare e si commuta automaticamente a benzina e se provo a premerlo non succede nulla. La macchina inizia a strattonare come se girasse a tre cilindri e parte la ventola di raffreddamento che, una volta spenta la macchina, continua per ben 15 minuti.

Gli iniettori in tutti questi interventi non me li hanno mai cambiati  <_<

Link to post
Share on other sites

Non avevo mai sentito parlare del 'sensore ossigeno'. 

Forse nella tua DS3 c'è un impianto Landi nuovo? Magari specifica il tipo, qualcuno più esperto saprà dirti qualcosa.

 

La cosa che mi fa pensare è che per 10km ti va tutto bene e poi l'auto non va più con conseguente accensione di ventola di raffreddamento.

Dai un occhio al livello della vaschetta del liquido del radiatore, il liquido passa dentro il polmone per riscaldarlo, magari c'è qualche problema di temperatura...

Link to post
Share on other sites

Tutti i livelli vengono verificati a cadenza mensile, percorro mediamente 500 km a settimana e ho anche un motore che ( per sua concezione ) mangia parecchio olio.... 

L'impianto è un OMEGAS, credo il più economico che la casa madre potesse installare...  ho appena mandato una mail alla Landi per chiedere Info sugli iniettori MED con tappo BLU di cui ho letto su questo forum.

Se trovassi un installatore davvero bravo e capace nella mia zona ( Cormano - a nord di Milano) gliela porterei, ma qui sanno solo cambiare mezzo impianto, pasticciare qua e la per poi lavarsene le mani.... Se qualche anima pia sapesse anche indirizzarmi a un Guru del gas gliene sarei grato  :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

no, garanzia scaduta e comunque in tutti gli interventi fatti non hanno mai pensato a sostituire gli iniettori... riguardo a quel tampone che ho trovato nella scatola del filtro qualcuno sa qualcosa? non trovo nulla nei forum e in citroen non sanno che dire....  :angry:

Link to post
Share on other sites

Abito a nord di Milano, Cormano per l'esattezza... non conosco nessuno che sia realmente valido come impiantista... ho fatto qualche ricerca tramite il forum e proprio ora ho contattato Elettrogas Service di Varedo, i commenti ( positivi) sono un pò datati, spero non siano cambiati nel frattempo.

Il fatto di andare in Citroen è solo perchè ho una formula particolare che mi danno una vettura sostitutiva, cosa che gli impiantisti a cui mi sono rivolto in passato non avevano  <_<

Come dicevo a inizio post avevo abbandonato l'idea del gas ma mi sto dissanguando coi costi carburanti per questo mi sto muovendo nel cercare di riparare il riparabile senza impegnare altri ( e troppi) soldi.

Link to post
Share on other sites

io capisco tutto: comodità,conoscenza,vettura sostitutiva,mancanza di riscontri con installatori.....PERO':

 

 

Sono disperato perchè a distanza di due anni non sono ancora riuscito a risolvere i problemi che porto fin dai primi 1000 km di vita della macchina.

 

percorro 150 km al giorno e sono stanco di svenarmi dai benzinai

 

:huh:

 

personalmente vedo solo due possibiltà: L'auto andava messa a posto SUBITO(in qualunque modo,in garanzia o meno,altrimenti con 150 km al giorno per due anni altro che auto sostitutiva o qualche 100 euro ad un installatore non facente parte di citroen!!!) oppure bruciata!!!

 

siccome gli impianti BENE O MALE funzionano tutti(a parte qualche caso in passato di kazzate fatte da qualche testa bacata <_< ),anche quelli più semplici,io propenderei per la seconda ipotesi....ma andava messa in atto un anno e mezzo fa,dopo i primi inutili interventi fatti da chi evidentemente non ne capisce.

 

sembra il 3ad fotocopia di quell'altro utente che continua ad andare in assitenza fiat da un anno e non gli risolvono nulla uguale uguale.... :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

dvd70 se ti sembra un 3ad fotocopia può darsi che quell altro utente abiti dalle mie parti  :P ; escludendo per ora la tua seconda ipotesi ( anche se più volte l'ho pensata anche io) ,sabato la porterò da un impiantista in zona Varedo . Ho un sacco di ricevute di interventi che certificano la mia volontà nel riparare la vettura, solo che dopo un pò uno perde la fiducia.... In tutta sincerità se avessi le possibilità di cambiarla lo avrei già fatto in passato ma della mia (pagata ben €19000,00) non mi danno più di €7000,00 . capirai che visti i chiari di luna che ci sono in giro non mi posso sobbarcare in un altra spesa .... Vabbè... staremo a vedere se sabato risolverò i miei problemi... Nel frattempo sembra anche che in Landi si stiano interessando, mi hanno richiesto la copia del libretto per darmi ulteriori info su quali potrebbero essere le cause del problema ( una sorta di teleassistenza ?!?  :wacko: ) Vi terrò aggiornati.. magari può essere utile a chi ha i miei stesi problemi...

Su un forum dedicato alla DS3 le lamentele per il tipo di motore e impianto GPL ormai si sprecano... Ahhhh se avessi conosciuto prima i forum, certi errori non li avrei commessi  :D

Link to post
Share on other sites

dvd70 se ti sembra un 3ad fotocopia può darsi che quell altro utente abiti dalle mie parti  :P ; escludendo per ora la tua seconda ipotesi ( anche se più volte l'ho pensata anche io) ,sabato la porterò da un impiantista in zona Varedo . Ho un sacco di ricevute di interventi che certificano la mia volontà nel riparare la vettura, solo che dopo un pò uno perde la fiducia.... In tutta sincerità se avessi le possibilità di cambiarla lo avrei già fatto in passato ma della mia (pagata ben €19000,00) non mi danno più di €7000,00 . capirai che visti i chiari di luna che ci sono in giro non mi posso sobbarcare in un altra spesa .... Vabbè... staremo a vedere se sabato risolverò i miei problemi... Nel frattempo sembra anche che in Landi si stiano interessando, mi hanno richiesto la copia del libretto per darmi ulteriori info su quali potrebbero essere le cause del problema ( una sorta di teleassistenza ?!?  :wacko: ) Vi terrò aggiornati.. magari può essere utile a chi ha i miei stesi problemi...

Su un forum dedicato alla DS3 le lamentele per il tipo di motore e impianto GPL ormai si sprecano... Ahhhh se avessi conosciuto prima i forum, certi errori non li avrei commessi  :D

 

ho scritto quello sopra perchè di impianti gpl ormai ne ho passati un po'(guarda il numero del mio nick e considera che ho fatto l'esame patente da privatista un mese e qualche giorno dopo i 18 con una lancia beta 1.6 a GPL!),quasi sempre almeno un mezzo a gpl,dai vecchi aspirati agli attuali iniettati,di diverse marche,su motori con l'accensione a puntine e su altri con alzata e fasatura delle valvole variabile....

 

potrei quindi azzardarmi a sostenere con qualche mezza certezza che è INUTILE insistere quando un'officina non è in grado di risolvere e bisogna cambiare strada in modo radicale.

 

con gli impianti a gas questa cosa assume ancora più significato che con altro: è TROPPO importante (fondamentale!) la capacità di chi lo monta o ci lavora poi.

 

che il tuo impianto non sia il massimo della vita ci può anche stare,ma siccome tra i vari che ho avuto c'è stato anche il famigeratissimo FLY di BRC(chi lo conosce sa di cosa si parla!!! :angry: ) e bene o male,con un bel po' di bestemmie ed inkazzature(e la perdita di un cliente per BRC anche se ne produce attualmente di validi) è arrivato a fare 350.000 o 380.000 km -ora non ricordo bene e confondo le auto- direi che anche la tua deve BENE O MALE funzionare....

 

Al limite si tiene il serbatoio e si cambia impianto,marca o tipo!!!

 

p.s.: ci sarà un motivo se,malgrado appunto tanti anni,auto e km,vado da un impiantista che è lontano da casa oltre 100km....? ;)

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...