Jump to content

Alimentazione ad acqua - gas Brown


Post consigliati

La nuova tecnologia dei motori ad acqua pare già realtà.

 

http://hytechapps.com/applications/HHOS.htm

 

http://hytechapps.com/applications/HHOS.htm

 

http://www.fox2ktvi.com/dynamic/story.asp?category=251

Qui si dice che il governo americano ha commissionato un Hummer ibrido benzina/acqua............

62631[/snapback]

 

 

 

è almeno da vent'anni che è stato realizzato un motore ad acqua! :unsure:

Link to post
Share on other sites

Il gas Brown e il gas HHO sono due gas diversi ottenuti con metodologie diverse.

 

 

Dalla documentazione HHO il prototipo genera 17 CV all'asse pur assorbendo 5 CV di potenza elettrica per la speciale elettrolisi dell'acqua. Quindi la potenza disponibile è notevolmente superiore alla potenza elettrica assorbita dalla cella elettrolitica. Sembra che il bilancio energetico è compensato assorbendo una forte quantità di calore dall'ambiente.

Link to post
Share on other sites
Il gas Brown e il gas HHO sono due gas diversi ottenuti con metodologie diverse.

 

 

Dalla documentazione HHO il prototipo genera 17 CV all'asse pur assorbendo 5 CV di potenza elettrica per la speciale elettrolisi dell'acqua. Quindi la potenza disponibile è notevolmente superiore alla potenza elettrica assorbita dalla cella elettrolitica. Sembra che il bilancio energetico è compensato assorbendo una forte quantità di calore dall'ambiente.

63988[/snapback]

Non credo proprio che siano gas diversi, anzi penso che siano la stessa cosa!

Link to post
Share on other sites
Questo documento:

 

http://hytechapps.com/science/A%20NEW%20GA...illi%208-04.doc

 

 

dice chiaramente che la composizione del gas Brown e HHO sono diverse e diverse sono le loro proprietà..

 

Ovviamente entrambi contengono Ossigeno e Idrogeno.

64072[/snapback]

Da quello che ho capito leggendo il documento, le proprietà dei due gas sono molto simili contenendo tutti e due 2H e 1O, cioè i due gas sono miscele di idrogeno e ossigeno, col 66.66 di idrogeno e il 33.33 di ossigeno, con solo una differenza molecolare della strana molecola HxH-O, la differenza principale è la maggiore efficenza energetica per produrre l'HHO che chiaramente va a tutto vantaggio del sistema.

Mi pare di capire che si formi l'HHO per elettrolisi con correnti e temperature molto + alte rispetto al Brown, correggimi se sbaglio!

Grazie del link molto interessante :rolleyes:

Ciaooo Alberto

Link to post
Share on other sites
Questo documento:

 

http://hytechapps.com/science/A%20NEW%20GA...illi%208-04.doc

 

 

dice chiaramente che la composizione del gas Brown e HHO sono diverse e diverse sono le loro proprietà..

 

Ovviamente entrambi contengono Ossigeno e Idrogeno.

64072[/snapback]

Da quello che ho capito leggendo il documento, le proprietà dei due gas sono molto simili contenendo tutti e due 2O e 1H, cioè i due gas sono miscele di idrogeno e ossigeno, col 33.33 di idrogeno e il 66.66 di ossigeno, con solo una differenza molecolare della strana molecola HxH-O, la differenza principale è la maggiore efficenza energetica per produrre l'HHO che chiaramente va a tutto vantaggio del sistema.

Mi pare di capire che si formi l'HHO per elettrolisi con correnti e temperature molto + alte rispetto al Brown, correggimi se sbaglio!

Grazie del link molto interessante :rolleyes:

Ciaooo Alberto

64121[/snapback]

 

 

Semplificando molto si genera gas HHO in questo modo:

 

- la cella elettrolitica modifica la forma delle molecole di acqua

- questa nuova forma è instabile e si scinde in ossigeno e idrogeno in fase gassosa

- i legami tra gli atomi di ossigeno e idrogeno sono diversi dal gas brown

- il processo raffredda molto la cella (nel documento si parla di aumento di entropia) e che quindi deve essere riscaldata. Per il riscaldamento penso si possa usare l'aria ambiente e il calore perso della combustione dell' HHO.

 

 

 

In linea teorica sembra possibile realizzare un motore in cui l'acqua esegue il ciclo:

 

-liquido

-gas

-combustione

-raffreddamento vapore acqueo

-liquido

 

 

L'effetto di tale motore è di raffreddare l'aria dell'ambiente senza mai fare rifornimento.

 

Ciao.

Link to post
Share on other sites
Questo documento:

 

http://hytechapps.com/science/A%20NEW%20GA...illi%208-04.doc

 

 

dice chiaramente che la composizione del gas Brown e HHO sono diverse e diverse sono le loro proprietà..

 

Ovviamente entrambi contengono Ossigeno e Idrogeno.

64072[/snapback]

Da quello che ho capito leggendo il documento, le proprietà dei due gas sono molto simili contenendo tutti e due 2O e 1H, cioè i due gas sono miscele di idrogeno e ossigeno, col 33.33 di idrogeno e il 66.66 di ossigeno, con solo una differenza molecolare della strana molecola HxH-O, la differenza principale è la maggiore efficenza energetica per produrre l'HHO che chiaramente va a tutto vantaggio del sistema.

Mi pare di capire che si formi l'HHO per elettrolisi con correnti e temperature molto + alte rispetto al Brown, correggimi se sbaglio!

Grazie del link molto interessante :rolleyes:

Ciaooo Alberto

64121[/snapback]

 

 

Semplificando molto si genera gas HHO in questo modo:

 

- la cella elettrolitica modifica la forma delle molecole di acqua

- questa nuova forma è instabile e si scinde in ossigeno e idrogeno in fase gassosa

- i legami tra gli atomi di ossigeno e idrogeno sono diversi dal gas brown

- il processo raffredda molto la cella (nel documento si parla di aumento di entropia) e che quindi deve essere riscaldata. Per il riscaldamento penso si possa usare l'aria ambiente e il calore perso della combustione dell' HHO.

 

 

 

In linea teorica sembra possibile realizzare un motore in cui l'acqua esegue il ciclo:

 

-liquido

-gas

-combustione

-raffreddamento vapore acqueo

-liquido

 

 

L'effetto di tale motore è di raffreddare l'aria dell'ambiente senza mai fare rifornimento.

 

Ciao.

64145[/snapback]

Ciao, ho capito che le molecole dell'HHO sono diverse dal Brown, è che anche il Brown si produce per elettrolisi, cosa bisogna fare di diverso per avere HHO? I generatori di Brown sono molto semplici, una vasca con due piastre immerse in acqua + una piccola quantità di acido solforico (mi sembra) dove si applica la tensione della batteria a 12V, va forse riscaldata per avere HHO?

Interessante il ciclo "liquido-liquido"...comunque anche se si consuma un pò d'acqua oltre a togliere calore all'ambiente va bene lo stesso :huh:

Ciao Alberto

Link to post
Share on other sites
Questo documento:

 

http://hytechapps.com/science/A%20NEW%20GA...illi%208-04.doc

 

 

dice chiaramente che la composizione del gas Brown e HHO sono diverse e diverse sono le loro proprietà..

 

Ovviamente entrambi contengono Ossigeno e Idrogeno.

64072[/snapback]

 

Da questo si capisce che il HHO non è altro che il Magnegas.

 

Un paio di link per iniziare:

 

http://www.progettomeg.it/magnegas.htm

http://mio.discoremoto.virgilio.it/armandodepara/

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...
  • 3 months later...

io la vedo cosi' : il petrolio sta finendo, le multinazionali non sanno come fare a perpetuare il loro monopolio.

quindi inventano una cosa molto tecnica molto sofisticata perche' l'unica cosa che importa e' (tratto dal sito ) :

 

"The HHOS is evolutionary, not revolutionary, as it utilizes the existing refueling infrastructure (gas and diesel stations) and can be the transitional between fossil fueled vehicles of today and the fuel cell vehicles of the future."

 

gli americani sono molto bravi , quando devono fare qualcosa, a mettere su del valore aggiunto costituito da quello che loro maneggiano meglio : la tecnologia.

che poi sia difficilmente riproducibile, che un meccanico a calcutta o in uganda non riesca a farlo funzionare, non importa ! e inoltre dell'ambiente, del risparmio , dei consumatori non gliene frega assolutamente nulla

 

l'importante e' introdurre qualcosa che abbiano solo loro. poi quelli che vanno dietro, domandandosi come funziona, inseguendo la chimera si trovano sempre.

e se la soluzione trovata e' meno valida di qualcosa che costa meno, e' affrontabile da tutti, e' piu' efficiente, pazienza!

anzi meglio

ciao a tutti

clo

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...
  • 3 weeks later...

permettimi: per dire che l'auto ad acqua sia una bella cosa occorre tener conto dell'impatto ambientale che questa tecnologia ha.

se, come penso, con l'auto ad acqua si consuma piu' energia che con le attuali tecnologie, allora tanto bella non mi sembra.

 

e' sempre il solito discorso : si cerca di introdurre sempre nuova tecnologia , rendendola necessaria, per fare qualcosa che si potrebbe fare comunque ma risparmiando.

certo che la parola risparmio alle multinazionali non fa molto piacere, e allora ci si inventa l'auto ad acqua, ecc.

 

in realta' auto molto economiche ed efficienti, come quella ad aria, sono state ritirate dal mercato prima della loro introduzione.

lo stesso si puo' dire per la classe dei motori esotermici (tipo stirling), che permetterebbero risparmi, ma al prezzo di investimenti in ricerca.

 

le multinazionali la ricerca la fanno solo per aumentare i profitti, non per andare incontro all'utenza o all'ambiente !

ciao

clo

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...