Jump to content

Motore 1.4/1.6 Bmw - Peugeot - Citroen ( Prince EP6 / N12B16 )


Post consigliati

Beh un litro per 3500 km non è un consumo esagerato! Un po' alto, si. Ma non mi sembra preoccupante. Fino al litro per 1000 km si è ancora nella normalità. Certo: se il consumo di 1l/1000 km è su un mezzo nuovo, mi farei qualche domanda. Ma dai 35-40000 km in su, tutto può essere.

Per cui consumare 10 volte più olio di un motore d'altra marca è da considerarsi normale?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 746
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

@Mic21 (ma un po' per tutti): oggi passo a fare il pieno e il proprietario del distributore da cui vado solitamente a fare il pieno qui a Milano (che ha annessa anche un'officina che installa impianti) mi ferma a fare 2 chiacchiere in quanto sta comprando una Picasso identica alla mia, del 2008 (stesso anno!) con lo stesso motore 1.6 Vti.

 

(Non sa che mazzata tra le palle si è tirato: appena farà l'impianto, vorrò sapere tutto quello che combina :D)

 

Gli ho detto del consumo di olio, ma non mi è parso particolarmente preoccupato, mah! :blink:

 

Lui: "Ma quanto olio consuma?"

Io: "Mah, circa un litro ogni 3500 km..."

Lui:"Meglio che consumino olio che non ne consumino"

Io:" :blink: "

 

 

Ho sentito dal mio meccanico che il consumo olio è positivo per l'impianto a gpl... mi ha pure spiegato il motivo tecnico ma non ricordo più... Per via del consumo poi mi sembra di aver letto più lamentele sul 1.4 che sul 1.6... ma si tratta dello stesso motore... io nel dubbio sconsiglierei a tutti l'acquisto di auto con questo vti, e già che ci siamo per non sbagliare sconsiglierei auto di questa marca.

 

 

Link to post
Share on other sites

Beh un litro per 3500 km non è un consumo esagerato! Un po' alto, si. Ma non mi sembra preoccupante. Fino al litro per 1000 km si è ancora nella normalità. Certo: se il consumo di 1l/1000 km è su un mezzo nuovo, mi farei qualche domanda. Ma dai 35-40000 km in su, tutto può essere.

 

 

No guarda... 3500 è già un consumo esagerato... 2500 come la mia ancora di più. Quello che c'è scritto nel libretto è per pararsi il... visto il difetto del motore ed evitare di intervenire sul motore che vorrebbe dire spendere una montagna di soldi. In ogni caso secondo me la perdita c'è comunque perchè questi sono tutti clienti futuri persi.

Link to post
Share on other sites

Si. Entro i limiti che ho detto,si.

E poi c'è motore e motore,eh?

Non scherziamo.

 

 

Beh un litro per 3500 km non è un consumo esagerato! Un po' alto, si. Ma non mi sembra preoccupante. Fino al litro per 1000 km si è ancora nella normalità. Certo: se il consumo di 1l/1000 km è su un mezzo nuovo, mi farei qualche domanda. Ma dai 35-40000 km in su, tutto può essere.

 

 

No guarda... 3500 è già un consumo esagerato... 2500 come la mia ancora di più. Quello che c'è scritto nel libretto è per pararsi il... visto il difetto del motore ed evitare di intervenire sul motore che vorrebbe dire spendere una montagna di soldi. In ogni caso secondo me la perdita c'è comunque perchè questi sono tutti clienti futuri persi.

 

Esatto.

 

Il mio motore ha ormai 160.000 km e consuma 700 800 ml di olio in 20.000 km

 

Altro che ... avete delle ciofeche non dei motori!

Concordo. :D

Link to post
Share on other sites

Il mio motore ha ormai 160.000 km e consuma 700 800 ml di olio in 20.000 km

 

Altro che ... avete delle ciofeche non dei motori!

 

 

Purtroppo non posso che darti ragione... mi consolo solo in parte con la seconda auto che ha i chilometri della tua e non consuma un grammo d'olio... come dovrebbe essere.

Link to post
Share on other sites

Sarei curioso di sapere se c'è qualcuno che ha preso il toro per le corna, esasperato e incurante del portafoglio, che ha portato uno di questi motori in rettifica per farlo sistemare, sarebbe interessante sapere quali tolleranze sono state trovate che hanno causato tale consumo d'olio, tanto alla fine i colpevoli possono essere solo negli accoppiamenti pistone-cilindro e valvola - guidavalvola con annessa guarnizione. A meno che non abbiano progettato uno scarico di vapori dal basamento che risucchia olio.

Link to post
Share on other sites

Sarei curioso di sapere se c'è qualcuno che ha preso il toro per le corna, esasperato e incurante del portafoglio, che ha portato uno di questi motori in rettifica per farlo sistemare, sarebbe interessante sapere quali tolleranze sono state trovate che hanno causato tale consumo d'olio, tanto alla fine i colpevoli possono essere solo negli accoppiamenti pistone-cilindro e valvola - guidavalvola con annessa guarnizione. A meno che non abbiano progettato uno scarico di vapori dal basamento che risucchia olio.

 

 

Sarei curioso anch'io ma credo siano casi rari... intervenire sul motore costa un occhio e, nel caso di auto come la mia, visto il valore di mercato dell'auto non ne vale la pena. Ho letto tempo fa sul sito citroen che un tizio aveva rifatto il motore e risolto il problema... ma era stato costretto a causa di un problema meccanico non solo per il problema del consumo. In sintesi il mio mecc. mi continua a dire di lasciar perdere perchè non è garantito al 100% che si risolva il problema... se fai un intervento simile ti aspetti di risolvere al 100%, non puoi rischiare di ritrovarti lo stesso problema dopo aver sborsato qualche migliaio di euro.

Link to post
Share on other sites

Beh un litro per 3500 km non è un consumo esagerato! Un po' alto, si. Ma non mi sembra preoccupante. Fino al litro per 1000 km si è ancora nella normalità. Certo: se il consumo di 1l/1000 km è su un mezzo nuovo, mi farei qualche domanda. Ma dai 35-40000 km in su, tutto può essere.

 

Cordy, scusa se vado giù diretto, ma che cacchio scrivi?!

 

MAI, ripeto MAI avuti consumi di olio così elevati in nessuna delle auto che ho avuto!! Mi può star bene un consumo pari a 0,5 litri/10mila km (e sarebbe già ALTO), ma un litro ogni 3500, che ri sipete sistematicamente sul 90% di quella famiglia di motori, è indice di un difetto di progettazione di un componente (sospetto fortemente i guidavalvole), per cui a freddo di sicuro fa passare una valanga d'olio che viene poi bruciato iun camera o nei kat... Al prossimo cambio candele mi farò prestare la sonda endoscopia da un amico: son sicuro che dentro ai cilindri ci saranno incrostazioni tipo nave a carbone :blink: :blink: :blink:

Link to post
Share on other sites

@not&Alfone: andate afferttuosamente a cagare :P :P :P (ma avete ragione al 300%  <_< )

 

@Brugildo: sto ricercando (non ossessivamente in verità) su forum inglesi e francesi se qualcuno, facendo smontare il motore, sia riuscito a venire a capo del problema, ma pewr ora non ho provato nulla. Io cmq propendo per valvola/guidavalvola e relativa guarnizione, ma prima di far aprire il tutto aspetto di andare a 500 ml/1 litro ogni 1000 km... :(

 

@mic21: comprendo il disappunto, ma sursum corda! Il primo reportino dei consumo olio, dopo 1100 km dalla sostituzione, è CONSUMO ZERO! :) Stamani stavo sistemando due cosette e ho controllato al volo l'olio: è rimasto perfettamente al massimo, là dove l'avevo lasciato due settimane e 1100 km fa :) :) :)

 

Alla prossima puntata per nuovi mirabolanti aggiornamenti [cit.] :D :D :D

Link to post
Share on other sites

Zerocento... sarebbe una magnifica notizia... aspetto tuoi aggiornamenti, potrebbe essere la prima buona notizia (sul consumo olio) da qualche anno a questa parte. 

Con l'occasione, visto il tuo post precedente, chiedo a te e colleghi cosa ne pensate nel discorso di pulizia flush che alcuni fanno prima della sostituzione dell'olio... potrebbe essere una buona idea o sono soldi buttati?

Link to post
Share on other sites

A questo punto, cercherò di aggiornare la situazione ogni 1000 km circa ;)

 

Il flush, oltre a non servire a nulla ed essere soldi buttati, potrebbe anche essere dannoso oltre certi chilometraggi, in quanto potrebbe smiovere roba che non deve smuoversi (e cmq su un motore con meno di 250mila km non lo farei mai): avrebbe senso solo in motori fermi da anni che non siano stati svuotati dai liquidi prima.

 

A motore ben caldo, io ho fatto scolare l'olio per circa 40' e alla fine ormai cadeva una goccia ogni minuto o più, per cui...

 

Tieni conto che sarà cmq impossibile togliere tutto l'olio, in quanto una parte rimane in pressione nelle punterie e negli avvallamenti del basamento, per cui dovresti capovolgere l'auto per toglierlo al 100% :D ma se ne rimane tanto, ne rimangono 20-30 cc.

 

Keep calm and wait for news :P

Link to post
Share on other sites

mah il flush non è prescritto da nessuna Casa e nessuna officina lo fa, lascerei perdere cambiando piuttosto l'olio nei tempi previsti usando la gradazione prevista (salvo casi di consumo eclatante come questo).

Link to post
Share on other sites

So che la mia risposta può sembrare paradossale. Ma ragioniamo un attimo?

Ok.

Serbatoio da 50 l e circa 15 km/l di consumo benzina, ci portano ad un'autonomia di 750 km. Se mettessimo un litro di olio ogni pieno di benzina, avremmo una miscela al 2%. Che è il consumo di un OTTIMO motore a 2T. Che brucia buona parte dell'olio.

3.000 km sono 4 pieni ed il nostro consumo di olio porta ad una miscela allo 0,5%.

 

Il motore che non consuma olio non esiste. Punto. Esiste il motore che inquina l'olio, mandando in coppa residui vari. Dalla nafta, per il diesel, al gpl per i motori gasati, ad un po' di acqua del circuito di raffreddamento, ecc. ecc. Credo che questo spieghi il commento del meccanico: "meglio i motori che consumano olio, di quelli che non ne consumano"! I motori che non consumano olio per niente, arrivano al cambio olio con l'olio gravemente contaminato.

 

Sulla misura "ideale" di consumo olio, non è possibile generalizzare. Molto dipende dalla tecnologia usata nelle superfici da lubrificare. Dallo stato di usura generale del motore. Dal numero di parti da lubrificare (frazionamento, numero di valvole, ecc.). 3.500 km con un litro d'olio, per un'auto che ha qualche anno, con un motore non particolarmente perfezionato (un'utilitaria, mica una F1!), magari usata spesso in città per brevi tragitti (i cicli di lavoro con variazione di temperatura aumentano il consumo, di solito), non mi scandalizza.

 

Ripeto: fino all'1-2% di miscela, non penserei a fare interventi "invasivi". Certo, il portafogli nel frattempo ne risente.

Ma anche un motore totalmente rifatto, comunque, consumerà olio. Specie se, come sembra, è l'architettura del motore a contribuire al consumo. Cioè è una sua caratteristica intrinseca.

 

Mi fermo. Non è mia intenzione scatenare flame. Ma far riflettere, si.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...