Jump to content

Malfunzionamenti su Lancia Ypsilon con BRC (RISOLTO)


sgherro

Post consigliati

cercati un elettrauto AUTORIZZATO UFFICIALE BOSCH  che abbia tutta la strumentazione di diagnosi relativa: è molto oltre i tester "dedicati" delle varie case che nascono,appunto,solo per marchi specifici,oltre al fatto che avendo,magari,esperienza su una casistica più diversificata probabilmente ha le vedute più ampie.

 

la bosch SA tutto di tutti,dai krukki agli italiani ai jappi agli americani.... ;)

 

quando mi capita di avere problemi o qualche amico che ne ha e che nelle autorizzate non riescono a risolvere,vado e mando da un ex compagno di superiori che è appunto un autorizzato bosch che ha un'attrezzatura che non è nemmeno lontamente paragonabile a quella delle officine dei concessionari (poi ovviamente conta anche la persona,ma in genere quando si spendono decine di migliaia di euro in "aggeggi" significa che si dovrebbe essere in grado di usarli!),infatti fin'ora ha sempre risolto,dalla volvo che andava sempre in rigenerazione,alla celica che andava a 3 e volevano rifargli la testa dando la colpa alle valvole.....

 

Non ci avevo mai pensato : di solito le case madri (fiat , bmw , Vw ecc..) si tengono ben segreti certi settaggi e impostazioni elettroniche......

Ci PROVO: grazie DVD

Link to comment
Share on other sites

  • Risposte 55
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

I fire in generale sono i più adatti a gas... Alle volte una sana staccata della batteria può fare miracoli con l adattivita delle centraline

 

Non sai quante notti ha passato senza batteria... cmnq grazie per la dritta!

Link to comment
Share on other sites

 

 

di solito le case madri (fiat , bmw , Vw ecc..) si tengono ben segreti certi settaggi e impostazioni elettroniche......

 

Non ti daranno mai il software di una centralina perchè quello è di loro proprietà,ma l'accesso per lettura valori dei parametri di funzionamento ed errori si possono vedere di qualsiasi marca,anche perchè sono OBBLIGATI a renderli visibili.

 

mica che uno rimane a piedi in giro per il mondo dove non c'è un'assistenza ufficiale e da fuoco all'auto perchè non riesce nemmeno a resettare un errore!!!

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

AGGIORNAMENTO ( demoralizzato ) : ormai sono 3 settimane che la macchina e' sotto le cure dell'istallatore e ancora non e' riuscito a capire di cosa si tratta... e lui ha le diagnosi ufficiali FIAT - LANCIA dato che e' un'officina ufficiale di questi marchi.

 

Fatte tutte le diagnosi approfondite: secondo loro tutto a posto ma finora nessun risultato ( anzi una c'e' : sono senza auto dal 13 aprile). Sono certo che le diagnosi approfondite sono state fatte e con molta attenzione e più volte , perché ad oggi l'istallatore , anche se non lo dice , sta cercando in tutti i modi di trovare la causa nell'auto, ma nulla ha trovato.

 

Io credo che abbia anche chiesto assistenza a BRC ma brancolano nel buio anche loro (questo posso supporlo... ma avrei chiesto info anche io)

Spero di non dover arrivare all'estrema conseguenza di far togliere l'impianto...

 

Scusate lo sfogo ( e chiedo scusa a tutti quelli di Voi che lavorano con BRC) ma questa vicenda mi ha parecchio amareggiato

Link to comment
Share on other sites

se non sono passati 24 mesi almeno fattelo smontare e ripagare : 

 

Il Codice del Consumo (D.Lgs. 206 del 6/9/2005 e successive modifiche) stabilisce che il consumatore ha diritto a una garanzia minima di 24 mesi per tutti i beni di consumo nuovi. Nel caso dell'auto il referente in materia è il "venditore" (di solito il concessionario) che deve provvedere al ripristino gratuito della vettura in caso di guasto. Se l'impianto GPL è venduto insieme all'auto il referente rimane il venditore. Se l'impianto GPL è applicato da altri soggetti, la garanzia contrattuale originale decade poiché l'installazione altera sostanzialmente la conformità del veicolo rispetto al contratto originario. In caso di guasto si hanno due ipotesi:

*

se il guasto riguarda un componente non legato all'impianto GPL (ad esempio, il motore elettrico degli alzacristalli), l'acquirente può comunque rivalersi sul venditore-concessionario, come previsto dal Codice Civile, contestando un "vizio" della parte difettosa e ottenere la riparazione, spetta però all'acquirente dimostrare che il difetto non sia correlabile con la trasformazione effettuata .
*

se il guasto riguarda un componente dell'impianto GPL o le parti meccaniche che possono deteriorarsi con il gas (ad esempio, le valvole), l'acquirente deve rivolgersi al venditore dell'impianto (di solito l'installatore) che è il referente per la garanzia minima di legge di 24 mesi. Da sottolineare che l'installatore prima dell'atto di vendita dell'impianto ha l'obbligo di informare l'acquirente sulle eventuali conseguenze provocate dell'installazione e dei programmi di manutenzione previsti.

Può succedere che in caso di malfunzionamento si apra un contenzioso tra rivenditore dell'auto e l'installatore dell'impianto per accertare le responsabilità del guasto con conseguente ritardo nella riparazione del mezzo.

Per evitare tale inconveniente alcune produttori di kit offrono una sorta di garanzia supplementare con il quale il costruttore dell'impianto si prende carico di eventuali problemi meccanici provvedendo alla riparazione immediata dell'auto per poi rivalersi su concessionario o installatore per il recupero dei costi sostenuti.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

ciao,

l'avviamento lungo dopo un po che andavo a gas (1000 km circa) con fumata nera mi è capitato sulla panda fire...

è un banale errore nella mappa del gpl, se è troppo magra al minimo e bassi regimi all'avviamento a benzina la centralina arricchisce; il che, sommato all'arricchimento della partenza a freddo ti fa ingolfare il motore. Ah ovviamente l'installatore ha sistemato la mappa al primo colpo e nel giro i 2 giorni tutto è tornato ok.

Il fatto che girando solo a benzina il problema si attenua sempre di piu significa che la centralina si sta ricentrando sui valori corretti...girando di nuovo a gas così torna a derivare e continuerà a partire male a benzina. Non mi risulta che i BRC siano dei pessimi impianti, e soprattutto non è detto che se uno ha le diagnosi ufficiali sia in grado di usarle e bene.

Ti costava meno far fare un controllo ad un altro installatore serio e pagargli il disturbo qualche decina di €. Lascia perdere la vettura, probabilmente è sempre stata a posto.

Link to comment
Share on other sites

Ti costava meno far fare un controllo ad un altro installatore serio e pagargli il disturbo qualche decina di €. Lascia perdere la vettura, probabilmente è sempre stata a posto.

 

è un po' che si ripete questa cosa....se non altro per avere un altro parere al costo di due biglietti da 10 euro....

 

(e cmq se SEMPRE LO STESSO non c'è saltato fuori fino ad ora,non vedo come si possa credere che ci riuscirà!)

Link to comment
Share on other sites

Il mio installatore, se può, queste verifiche al volo sulla calibrazione le fa anche aggratis, pur di prendere il cliente, quindi tentar da un altro non nuoce, visto che mal che vada ti chiede 20€

Link to comment
Share on other sites

Il mio installatore, se può, queste verifiche al volo sulla calibrazione le fa anche aggratis, pur di prendere il cliente, quindi tentar da un altro non nuoce, visto che mal che vada ti chiede 20€

 

Ma di dove sei DADO? Vedo che 6 della prov di torino... se fosse come dici io gliene do anche 50 euro che cmnq e' un costo inferiore di una centralina FIAT nuova che sto cercando perché l'istallatore dice che quel tipo di impianto ha bisogno di una centralina "vergine" per funzionare bene ( ma purtroppo ora non ne ho trovate ancora a prezzi che posso permettermi nemmeno dai demolitori che me ne chiedono almeno 300 )

 

Se mi dici chi e' il tuo istallatore ci vado di corsa (anche in PM se non ritieni di scriverlo qui )

Link to comment
Share on other sites

 

 

l'istallatore dice che quel tipo di impianto ha bisogno di una centralina "vergine" per funzionare bene

 

no comment.....dopo oltre un anno che l'auto non va... :mellow:

 

 

Un anno no... pero' 9 mesi e' questo e' quello che ha partorito finora.

NO COMMENT l'ho detto anche io (lo dico ogni mattina)

Da una parte sono indignato, dall'altra parte sono curioso di sentire ancora quali scuse fantasiose dovro' sentire... intanto se DADO_1984 mi indica il suo istallatore volo a sentire il suo parere

Link to comment
Share on other sites

Sgherro scappa via da quell'installatore più velocemente possibile! :o

Non è possibile che non trovi un altro installatore nella tua zona, prova nel tuo capoluogo di provincia...

Link to comment
Share on other sites

Sgherro scappa via da quell'installatore più velocemente possibile! :o

Non è possibile che non trovi un altro installatore nella tua zona, prova nel tuo capoluogo di provincia...

Grazie pao..vivo sul confine fra cuneo e torino e di Brc ufficiali ce ne sono ma come faccio se poi perdo la garanzia Magari inutilmente perche anche un altro nn ne cava nulla???

 

L.istallatore non credo aspetti altro per levarmi dai piedi.. E,lo ricordo,e' officina ufficiale Fiat oltre che istallatore ufficiale Sia Brc che Landi...

Credo ci voglia qualcuno che conosce il problemacome diceva Dado qualche messaggio fa...

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

 

l'istallatore dice che quel tipo di impianto ha bisogno di una centralina "vergine" per funzionare bene

no comment.....dopo oltre un anno che l'auto non va... :mellow:
Ciao a tutti e specialmente Dvd70 che ha consigliato : la macchina e'stata vista in altra officina e da tutti altri tecnici : il responso e' stato che 2 degli spinotti che collegano le bobine singole delle candele hanno dei problemi e cioe hanno il dentino che fa lo scatto rotto (e quindi non fa lo scatto)..... quindi 2dentini di plastica sono la causa di tutto??

e pensare che Examiner ufficiale Fiat del primo istallatore non trova errori o anomalie durante il funzionamento a benzina (e anche altre 3 diagnosi che hanno testato nel frattempo altre officine) dato che sono stati bloccati con delle fascette e ben salde infatti non ci sono stati mai mancamenti o motore che gira a 3.

 

Ora cosa fareste voi???

Link to comment
Share on other sites

personalmente posso solo dire,perchè ho avuto la conferma con dei cavi candele anni fa che a benzina non davano problemi mentre a gas andava male(una volta messi nuovi tutto perfetto),che qualsiasi anomalia "leggera" di tipo elettrico che a benzina non crea problemi evidenti(ma che ci sono!),a gpl viene enfatizzata un'esagerazione

 

la tesi dell'auto incompatibile con certi impianti per me rimane una buffonata: ci sono semplicemente certi motori e certi impianti più delicati e difficili di altri,ma soprattutto le differenze ci sono tra gli installatori e anche di questo ne ho avuto piena e concreta conferma in più di 20 anni e 8-10 impianti gpl

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...