Jump to content

Gasare Saab 9-3 1.8t/2.0t


Post consigliati

Ho letto sul forum le varie esperienze con i motori saab "vecchi" e con il V6 famoso di alfone (che pare essere perfetto come motore gas).

 

Ma per quanto riguarda i 4 cilindri turbo 2000cc delle saab 9-3 recenti? Anno 2008 in avanti per intenderci.

So che hanno la catena per la distribuzione (buona cosa) ma valvole e sedi? Ne soffrono col gpl? Punterie a registrazione idraulica o meccanica?

 

 

Link to post
Share on other sites

Non sono sicuro per quel motore in particolare ma un 2.0 turbo per farlo andare in zona pericolosa per le temperature valvole a gpl su una berlina devi andarci ai 200 in salita di continuo...

ho un MB 2000cc kompressor gasato a 120000 km ora ne ha quasi 250000 e va come una  scheggia

Link to post
Share on other sites

La temperatura gas di scarico in un moderno motore turbo arriva anche a otre 900 gradi.... la temperatura essendo parecchi0 alta ricchiede l'utilizzo di componenti che riescano a sopportarla, vedi valvole e sedi valole di scarico in Nimonic e con riporto di stellite.

Questo valore così elevato è dato in primis dalla quantità di ossigeno mischiata al combustibile bruciabile nel cilindro ed in seguito alla turbina di scarico che in qualche modo rallenta l'uscita dei gas che sono caldissimi i quali avranno più tempo per scambiare calore con tutte le parti interesssate.

Nei motori Volumetrici avrevo gas di scarico a pressioi e temperature comunque maggiori rispetto ad un normale aspirato è altrettanto necessarios  l' utilizzo di valvole  sedi in materiale analogo a quello dei turbo.

 

Ciao a tutti

Link to post
Share on other sites

sicuramente i motori sovralimentati con volumetrico hanno minori contropressioni e temperature allo scarico dei motori con turbina perchè manca il suo effetto tappo, ma sicuramente molto piu alte di un motore aspirato e da qui la necessità di valvolame adeguato. Ho citato il kompressor perchè ho esperienza diretta e perchè comunque ha già le valvole raffreddate al sodio, ma posso citare per conoscenza indiretta tutti i vari 1.8t 150/180cv audi vw gasati in giro.

La temperatura raggiunta dalla turbina è leggermente piu bassa di quella raggiunta dalle sedi valvole

Link to post
Share on other sites

boh...da quello che so io il materiale di sedi,ma anche delle valvole perchè mica solo le sedi si consumano,dipende più che altro da come viene progettato il motore e quanto è tirato e anche in aspirati da oltre 100CV/litro(es. honda S2000) si usano certi accorgimenti....come sapevo che alcuni turbo di alcuni marchi digeriscono male il gas proprio per gli stessi motivi

Link to post
Share on other sites

Io aveo cercato una turbo appunto per avere la sicurezza di valvole resistenti al calore.

La mia Opel Astra monta motore Z20LET, lo stesso che usava la saab 9-3 nel periodo 2002-2004 se non sbaglio, aveva una sigla differente ma sostanzialmente era quello... sulla mia fà 190 o 200 cv sulla 9-3 mi pare 150-170 e 210 cv nella varie versioni.

Comunque la mia l'ho gasata a 55.000 Km... ora ha superato i 230.000 Km e non ho mai controllato le valvole (ha punterie idrauliche), comunque anche con le punterie idrauliche se le sedi fossero tenere avrebbe dato problemi con questo chilometraggio a gpl.

Secondo me qualsiasi turbo a iniezione indiretta non dovrebbe darti problemi a Gpl.

 

PS: su wikipedia cercando GM ecotech dovresti trovare info in merito, l'Astra G e Saab 9-3 per un periodo hanno avuto meccaniche molto simili.

Link to post
Share on other sites

Secondo te... :D

ad esempio secondo me no! ;)

I motori turbo e volumetrici non hanno casistiche di guasti alle valvole. B)

Link to post
Share on other sites

Secondo te... :D

ad esempio secondo me no! ;)

I motori turbo e volumetrici non hanno casistiche di guasti alle valvole. B)

Intendevo problemi inerenti alle valvole ;) ... poi di problemi di taratura mille altri vari sicuramente si ... ed è li che serve un installatore che sia molto bravo, molto più che per fare un impianto su un motore aspirato!

So che nella mia zona c'è chi gasa le subaru 2.0T (immagino le WRX non le STI) con successo. :D

Molti turbo moderni sono passati all'iniezione diretta, però mi pare che per ora non ci siano grandi soluzioni... impianti con contributo benzina o molto cari e quasi "sperimentali"...

Link to post
Share on other sites

A valvole e sedi escluderei problemi a priori per i motivi sopra descritti.

Per il corretto funzionamento occorrono tre condizioni.

Prodotto capace di garantire corrette alimentazioni anche a grandi potenze.

Installazione con scelte tecniche in funzione del corretto funzionamento.

Caluibrazione finale fatta in modo accurato.

Se manca uno di questi tre elementi il risultato non può essere raggiunto

Link to post
Share on other sites

purtroppo a parte qualche esempio per vw con contributo benzina non c'è nulla di affidabile per i nuovi turbo id,...a meno che non ci si fidi dell'iniezione diretta liquida usando pompa hp e iniettori originali non progettati per il gpl

Link to post
Share on other sites

Ho trasformato le seguenti vetture....

Audi Q8 4200 ccc 

Audi 2000 fsi

Golf 16 TSI

FORD FOCUS ECOBUST 1600

Da ormai più di un anno, alcune hanno già superato i 60000 km per il momento tutto bene. 

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...