Jump to content

GROSSO GUAIO CON IRIDIUM!!!


Post consigliati

Probabilmente a causa di un eccessivo stoccaggio in raffineria stanno vendendo gpl destinato alle bombole già adittivato del colorante

 

ma così l'ignaro automobilista non corre rischi con la finanza?

E poi il GPL da riscaldamento in questo periodo particolarmente freddo non dovrebbe essere in eccesso.

Per quanto riguarda il contrabbando... ma non costa di più quello da riscaldamento?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 121
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Probabilmente a causa di un eccessivo stoccaggio in raffineria stanno vendendo gpl destinato alle bombole già adittivato del colorante

 

ma così l'ignaro automobilista non corre rischi con la finanza?

E poi il GPL da riscaldamento in questo periodo particolarmente freddo non dovrebbe essere in eccesso.

Per quanto riguarda il contrabbando... ma non costa di più quello da riscaldamento?

 

In merito ai controlli non ho mai sentito che ne avessero fatti sicuramente la cosa non è legale.

Tutti i contadini hanno la vettura diesel che va col gasolio agricolo mentre moltissimi altri utenti vanno ad olio di colza e non ho mai sentito di verifiche.

Del resto controllare e travasare il contenuto di un serbatoio a gpl diventa difficile alle masse .

Ciao

Link to post
Share on other sites

Non ho ne la valvola EGR ne il sensore di battito, ed il gpl lo faccio dove capita. Prima di fare l'impianto ho percorso 12000 km a benzina e non ho mai accusato questi problemi. Il colore giallastro non è dalla parte dell'elettrodo ma dalla parte della pippetta cioè fuori dalla camera di combustione.

post-1084-1136984444_thumb.jpg

post-1084-1136984588_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Non ho ne la valvola EGR ne il sensore di battito, ed il gpl lo faccio dove capita. Prima di fare l'impianto ho percorso 12000 km a benzina e non ho mai accusato questi problemi. Il colore giallastro non è dalla parte dell'elettrodo ma dalla parte della pippetta cioè fuori dalla camera di combustione.

post-1084-1136984444_thumb.jpg

post-1084-1136984588_thumb.jpg

 

GUARDA CHE QUESTE CANDELE MI SEMBRANO ASSOLUTAMENTE NORMALI

Il colore della camera di combustione mi sembra grigiastro e quindi è OK

E quello che sembra uno sfiato intorno all'anello di giunzione con la ceramica lo fatto tutte le auto che anno le candele infossate in mezzo alla testata con cavi candela che fanno anche da guarniszione antipovere.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

sembrano, ma ricordati che ha detto che la ceramica non è più solidale con l'esagono metallico

Giusto! :)

 

Sembrare è diverso da essere.

La ceramica però ruota, e questo non è affatto normale, poichè un paio di pippette "antipolvere" si sono polverizzate a causa dello sfiato e successivo scoppio fuori dalla camera.

 

Non ne verrò più fuori, la concess. Lancia mi ha detto: "Mai vista una roba del genere!"

Link to post
Share on other sites

Ciao,

o la concessionari non ne ha mai fatto ma il tuo è lo stesso problema che aveva la delta integrale 16V, si rompeva la ceramica nello stesso modo, si risolveva solo usando delle candele particolari che devo avere segnato da qualche parte, appena lo becco il foglio dove lo ho segnato ti faccio sapere.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Probabilmente a causa di un eccessivo stoccaggio in raffineria stanno vendendo gpl destinato alle bombole già adittivato del colorante

 

ma così l'ignaro automobilista non corre rischi con la finanza?

E poi il GPL da riscaldamento in questo periodo particolarmente freddo non dovrebbe essere in eccesso.

Per quanto riguarda il contrabbando... ma non costa di più quello da riscaldamento?

 

In merito ai controlli non ho mai sentito che ne avessero fatti sicuramente la cosa non è legale.

Tutti i contadini hanno la vettura diesel che va col gasolio agricolo mentre moltissimi altri utenti vanno ad olio di colza e non ho mai sentito di verifiche.

Del resto controllare e travasare il contenuto di un serbatoio a gpl diventa difficile alle masse .

Ciao

 

Dipende da uno dove abita.

Dalle mie parti ho visto ancora la Finanza fermare le vetture, introdurre una specie di tubicino sottile di gomma con una siringa nel serbatoio e controllare di che colore è.

Nel dubbio mettono dentro ad un flacone e fanno controllare.

Un mio vicino rimasto a secco ha messo circa 10 litri di gasolio agricolo (quello bello blu) nel serbatoio ed è andato a fare il pieno al distributore.

L'hanno fermato ed ha dovuto pagare non so quante migliaia di euro di multa perchè la multa funziona cosi: leggono il contakilometri , guardano sul libretto cosa riporta la voce consumo della vettura, e considerano che tu fin dal primo pieno sia andato a gasolio agricolo. Poi fanno la differenza delle tasse non pagate e la moltiplicano mi pare per 5. Il chè vuol dire che se la vettura ha fatto 100.000 km contano quante migliaia di litri hai consumato e moltiplicano.

Il mio vicino ha dovuto pagare parecchie migliaia di euro di multa per evasione fiscale.

E deo gratia che si sono fermati li. Nel senso che, essendo un libero imprenditore, non hanno fatto altri accertamenti.

Ma ripeto, dalle mie parti (Romagna), non è un fenomeno raro.

Il discorso era diverso quando circa 3-4 anni fa c'è stato un periodo che consegnavano il gasolio agricolo di colore identico a quello del distributore, ma poi la pacchia è finita subito, diciamo nel giro di 3-4 mesi.

Saluti.

Alex

Link to post
Share on other sites

[

Dalle mie parti ho visto ancora la Finanza fermare le vetture, introdurre una specie di tubicino sottile di gomma con una siringa nel serbatoio e controllare di che colore è.

 

Si in provincia lo fanno, anche per la benzina agricola.

Per il GPL credo però che sia un po' più difficile prelevare gas allo stato liquido, inoltre non ha senso usare quello da riscaldamento visto che costa di più

Link to post
Share on other sites

[

Dalle mie parti ho visto ancora la Finanza fermare le vetture, introdurre una specie di tubicino sottile di gomma con una siringa nel serbatoio e controllare di che colore è.

 

Si in provincia lo fanno, anche per la benzina agricola.

Per il GPL credo però che sia un po' più difficile prelevare gas allo stato liquido, inoltre non ha senso usare quello da riscaldamento visto che costa di più

 

Infatti

Ho parlato di gas di contrabbando.

A napoli con una bombola da 20 kg (circa 40 litri di gas) si spendevano 15 EURO fino a circa un anno fa risparmiando circa 6 euro rispetto al prezzo alla colonnina.

Oggi non so ma forse Enzo potrebbe intervenire visto che è della zona.

(P.S. se non avessi visto personalmente non ci crederei)

Ciao

Link to post
Share on other sites

Infatti

Ho parlato di gas di contrabbando.

 

Sono un po' limitato ma non riesco a capire come si possa contrabbandare del GPL, navi cariche di bombole che arrivano dal Nord Africa? Un po' visibili no?

 

Qui a Milano pochi mesi fa contrabbandavano benzina.

Una cisterna clandestina in un capannone e autobotti che rifornivano 4 o 5 distributori.

Evadevano integralmente il fisco e facevano prezzi bassissimi ma non stracciati, diciamo appena credibili.

I distributori avevano una fila infinita...

 

cia'

Max

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...