Jump to content

ALFA 156 TS 2.0 BORBOTTA A FREDDO


Post consigliati

E da anni che ho il problema, d'inverno passo alla commutazione con la temperatura motore,

non cambia nulla ho fatto anche 300 km benzina, adattivita mi ritorna sempre se uso il GPL,

a benzina sembra depotenziata fino ai 60°C.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 54
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Il motorino mi è arrivato e l'auto è già in ALFA.

Il capo officina mi ha detto che se malauguratamente non dovesse essere il motorino,

l'unica cosa a cui imputare il malfunzionamento sarebbero gli iniettori benzina,

(questa tesi fu avanzata anche da un elettrauto un anno fa), anticipandomi che un

intervento su di essi sarebbe improponibile in quanto economicamente sconveniente.

Bhò , domani vedremo il risultato

Link to post
Share on other sites

Nell altra discussione scrivevi

Termostato acqua: non l'ho mai considerato, ma se è lo stesso che trasmette la temperatura

sull'indicatore in plancia, non penso abbia problemi;  la temperatura me la segna correttamente

con tanto di accensione della ventola di raffreddamento se necessario.

Oppure quello che intendi è un altro sensore ?

 

Il sensore posto sul termostato trasmette il segnale alla centralina, e vedi la temperatura dalla diagnosi, se c'è l'hai

Il sensore che manda il segnale sullo strumento posto sull cruscotto e posizionato sulla testa motore,

proprio sotto all corpo farfalla, togliendo il manicotto che va alla farfalla lo vedi.

Almeno sulla mia e cosi.

Nel mio caso dalla diagnosi rilevo temperature acqua esatte, quindi suppongo che il sensore e buono.

Link to post
Share on other sites

Il motorino mi è arrivato e l'auto è già in ALFA.

Il capo officina mi ha detto che se malauguratamente non dovesse essere il motorino,

l'unica cosa a cui imputare il malfunzionamento sarebbero gli iniettori benzina,

(questa tesi fu avanzata anche da un elettrauto un anno fa), anticipandomi che un

intervento su di essi sarebbe improponibile in quanto economicamente sconveniente.

Bhò , domani vedremo il risultato

Beh dipende che problema hanno gli iniettori, io li ho fatti lavare la settimana scorsa ma non costa un patrimonio, potresti fare questa prova anche tu.

Link to post
Share on other sites

L'auto mi è stata riconsegnata ieri.

Premesso che l'avevo lasciata in officina commutata in benzina, al momento non l'ho ancora commutata

a GPL.

Stamattina l'ho avviata:   il problema sembra risolto.

 

Dico sembra  perchè già altre volte dopo aver ricaricato la mappatura l'auto andava bene

per qualche giorno per poi riprendere a fare i capricci.

 

Ora la lascerò a benzina per un mesetto, vediamo che succede...

Link to post
Share on other sites

Il motorino non l' avevi mai sostituito prima ????

io  l'avevo sostituito a 180. 000 Km, ma mi chiedo anche che forse pulendolo si risolve.

 

Credo che se hanno indovinato hai risolto, e se non hanno indovinato fra un mese sei d'accapo.

Attendo info,

 

ciao 

Link to post
Share on other sites

Uno fu cambiato in garanzia dopo un paio di mesi dall'acquisto, parlo del 2002 e l'auto aveva solo 58.000 km.

Un altro fu cambiato nel 2005 , l'auto aveva  107.000 km.

Ed ora è stato montato questo, l'auto ha 238.000 Km.

Mi hanno detto che la degenerazione precoce è dovuta ad uso prevalente in traffico cittadino, non ai kilometri percorsi.

In pratica l'auto sta accesa tanto ma viaggia poco.

Ed hanno ragione, per fare 8,3 km (tragitto casa - lavoro) normalmente ci metto 25 minuti...

 

Per dovere di cronaca devo aggiungere che nell'arco della vita dell'auto sono stati cambiati anche tre TRASMETTITORE MINIMO cod. prodotto  46469866, questo però è altra cosa e costa 1/3 del motorino.

Link to post
Share on other sites

Ne ho cambiato uno anche io, a circa 180.000 km,

pero questo sensore crea problemi a caldo, si spegne l'auto, e non si riaccende piu',

dopo 20 min circa per magia riparte, a me si spegneva sempre in decelerazione, come anche  altri casi,

frenavo con il freno a mano, e mantenevo alti i giri motore,.....si spegneva in corsa, decelerando.

 

Pero questo sensore se non funziona da avaria motore, e da diagnosi dovrebbe dare errore gia da prima.

Non dovrebbe c'entrare con i problemi a freddo,..............oppure hai altre indicazioni  ??'

Link to post
Share on other sites

E il sensore di destra foto,

sembra posizionato sotto il motorino avviamento, accesso da sotto, zona distribuzione.

 

( spiegazione e foto  tratta da internet )

 

Da sinistra

Sensore albero a camma
Sensore Lambda
Sensore (non so tradurlo.)
Sensore di giri

post-656920-0-55303000-1413881537_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Pero questo sensore se non funziona da avaria motore, e da diagnosi dovrebbe dare errore gia da prima.

Non dovrebbe c'entrare con i problemi a freddo,..............oppure hai altre indicazioni  ??'

L'ultimo è stato necessario cambiarlo perchè mi ha fatto lo scherzo di non farmi partire l'auto a caldo.

Mi si è riaccesa solo dopo che si era raffreddata.

L'ho portata in concessionaria che in una oretta (tra diagnosi, magazzino ricambi, e manodopera) me l'hanno sostituito.

Spesa 148 € con regolare fattura.  Parlo del febbraio 2012.

Link to post
Share on other sites

Il knock sensor è il sensore del battito in testa. Il crank sensor è il sensore dell'albero motore (fornisce la posizione di rotazione dell'albero a gomiti).

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...