Jump to content

FIAT ancora in espansione


MultiJet170

Post consigliati

Fiat o FCA, come preferite, secondo indiscrezioni, sembrerebbe puntare ad un'altra porzione di "pianeta", il Giappone, nel mirino: Mazda, Mitsubishi oppure Suzuki.

 

Indipendentemente dai giudizi dei cosiddetti esperti e società di rating varie, Marchionne, va avanti a testa bassa come l'ariete che sfondava i castelli dorati dei parolai !!!!!

 

Vai Sergio, sei un grande !!! :) :) :)

Link to comment
Share on other sites

Marchionne è un macellaio sociale che ha completamente spersonalizzato tre marchi dalla grande storia come fiat,alfa romeo e lancia...può fare tutti i magheggi finanziari che vuole ma per me non sarà mai un buon amministratore delegato

Link to comment
Share on other sites

Marchionne è un macellaio sociale che ha completamente spersonalizzato tre marchi dalla grande storia come fiat,alfa romeo e lancia...può fare tutti i magheggi finanziari che vuole ma per me non sarà mai un buon amministratore delegato

 

E chi è un buon amministratore delegato ? Colui che fa fallire tutto per dare retta alle storielle da bar sport che si ripetono dagli anni 70 a oggi ?

 

Non mi sembra che quelli degli altri gruppi che vanno bene facciano beneficenza. Oppure sbaglio ?

Link to comment
Share on other sites

Marchionne è un macellaio sociale che ha completamente spersonalizzato tre marchi dalla grande storia come fiat,alfa romeo e lancia...può fare tutti i magheggi finanziari che vuole ma per me non sarà mai un buon amministratore delegato

In primis, un buon amministratore delegato deve far crescere un'azienda, non "personalizzare i marchi".

In secundis, spersonalizzare i marchi non rende macellai sociali. Al contrario far fallire un'azienda sì, perché significa sacrificare i lavoratori in nome di una "personalità del marchio".

Infine, proprio Marchionne è l'unico AD FIAT che, da 30'anni a questa parte, ha almeno provato a tenere in piedi i marchi e migliorane l'immagine.

 

 

Tornando IT, dubito fortemente che i giappi siano disposti a farsi assorbire da un grande gruppo.

Mazda con la forza della testardaggine è appena riuscita ad affrancarsi da Ford, Suzuki ha dato il benservito a VAG solo per i diesel. Mitsubishi non ce la vedo in generale.

Link to comment
Share on other sites

 

 

 

Marchionne è un macellaio sociale che ha completamente spersonalizzato tre marchi dalla grande storia come fiat,alfa romeo e lancia...può fare tutti i magheggi finanziari che vuole ma per me non sarà mai un buon amministratore delegato

In primis, un buon amministratore delegato deve far crescere un'azienda, non "personalizzare i marchi".

In secundis, spersonalizzare i marchi non rende macellai sociali. Al contrario far fallire un'azienda sì, perché significa sacrificare i lavoratori in nome di una "personalità del marchio".

Infine, proprio Marchionne è l'unico AD FIAT che, da 30'anni a questa parte, ha almeno provato a tenere in piedi i marchi e migliorane l'immagine.

 

 

Tornando IT, dubito fortemente che i giappi siano disposti a farsi assorbire da un grande gruppo.

Mazda con la forza della testardaggine è appena riuscita ad affrancarsi da Ford, Suzuki ha dato il benservito a VAG solo per i diesel. Mitsubishi non ce la vedo in generale.

 

 

Personalizzare i marchi per me vuol dire anche saper riempire le varie fasce di mercato...il gruppo fiat non ha più una sw vera e propria,hanno sostituito 3 auto di categorie diverse con un solo bidone americano (la freemont),ormai non sanno più come trasformare la 500,la lancia potrebbe essere tranquillamente chiusa dato che nella categoria lusso (dovrebbe essere la principale) presentano brutte copie di auto americane.Francamente,più che tenere in piedi i marchi e migliorarne l'immagine mi pare che stia facendo un grande stupro.Io lo chiamo macellaio sociale perchè fa di tutto per peggiorare le condizioni di lavoro degli operai,approfittando del fatto che siamo in tempi di vacche magre per il popolo.Vabbè che gli ad non sono buoni samaritani,però...tornando IT,mi piacerebbe che l'espansione fiat fosse utile anche alle casse dello stato italiano che ha fatto da stampella economica per tanti anni ma tant'è...ormai marchionne paga le tasse all'estero.

Link to comment
Share on other sites

 

 

Marchionne è un macellaio sociale che ha completamente spersonalizzato tre marchi dalla grande storia come fiat,alfa romeo e lancia...può fare tutti i magheggi finanziari che vuole ma per me non sarà mai un buon amministratore delegato

In primis, un buon amministratore delegato deve far crescere un'azienda, non "personalizzare i marchi".

In secundis, spersonalizzare i marchi non rende macellai sociali. Al contrario far fallire un'azienda sì, perché significa sacrificare i lavoratori in nome di una "personalità del marchio".

Infine, proprio Marchionne è l'unico AD FIAT che, da 30'anni a questa parte, ha almeno provato a tenere in piedi i marchi e migliorane l'immagine.

 

 

Tornando IT, dubito fortemente che i giappi siano disposti a farsi assorbire da un grande gruppo.

Mazda con la forza della testardaggine è appena riuscita ad affrancarsi da Ford, Suzuki ha dato il benservito a VAG solo per i diesel. Mitsubishi non ce la vedo in generale.

 

 

Personalizzare i marchi per me vuol dire anche saper riempire le varie fasce di mercato...il gruppo fiat non ha più una sw vera e propria,hanno sostituito 3 auto di categorie diverse con un solo bidone americano (la freemont),ormai non sanno più come trasformare la 500,la lancia potrebbe essere tranquillamente chiusa dato che nella categoria lusso (dovrebbe essere la principale) presentano brutte copie di auto americane.Francamente,più che tenere in piedi i marchi e migliorarne l'immagine mi pare che stia facendo un grande stupro.Io lo chiamo macellaio sociale perchè fa di tutto per peggiorare le condizioni di lavoro degli operai,approfittando del fatto che siamo in tempi di vacche magre per il popolo.Vabbè che gli ad non sono buoni samaritani,però...tornando IT,mi piacerebbe che l'espansione fiat fosse utile anche alle casse dello stato italiano che ha fatto da stampella economica per tanti anni ma tant'è...ormai marchionne paga le tasse all'estero.

 

Per essere corretto dovresti dire: una parte delle tasse all'estero, come tutte le multinazionali che operano sul territorio, ma che hanno la sede legale altrove.

 

Oramai, dopo l'acquisizione di Chrysler, FIAT oppure FCA è diventata una multinazionale vera !!! Anche se molti non se ne sono accorti e anche questo è merito di Sergio Marchionne, altrimenti, FIAT vrebbe già avuto da anni i libri in tribunale, almeno questo andrebbe riconosciuto.

Link to comment
Share on other sites

Non sto dicendo che è un incapace,anzi...altrimenti non avrebbe potuto fare certe cose.Io odio il marketing che il gruppo fca sta adottando con la sua gestione e il trattamento che riserva ai suoi lavoratori...ha il merito di aver lanciato la fiat a livello globale ma a scapito di una parte di clienti che non approvano il suo modo di fare,me compreso...ovviamente sempre imho

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Personalizzare i marchi per me vuol dire anche saper riempire le varie fasce di mercato...il gruppo fiat non ha più una sw vera e propria,hanno sostituito 3 auto di categorie diverse con un solo bidone americano (la freemont),ormai non sanno più come trasformare la 500,la lancia potrebbe essere tranquillamente chiusa dato che nella categoria lusso (dovrebbe essere la principale) presentano brutte copie di auto americane.Francamente,più che tenere in piedi i marchi e migliorarne l'immagine mi pare che stia facendo un grande stupro.Io lo chiamo macellaio sociale perchè fa di tutto per peggiorare le condizioni di lavoro degli operai,approfittando del fatto che siamo in tempi di vacche magre per il popolo.Vabbè che gli ad non sono buoni samaritani,però...tornando IT,mi piacerebbe che l'espansione fiat fosse utile anche alle casse dello stato italiano che ha fatto da stampella economica per tanti anni ma tant'è...ormai marchionne paga le tasse all'estero.

 

Permettimi ma non capisco come si possa parlare di "personalizzare i marchi" in questa accezione.
In ogni caso qualunque progetto d'espansione causa crisi di liquidità, è in qualunque manuale d'economia. Data la crisi di liquidità si riempiono i segmenti che rendono a scapito di altri. Non c'è una SW e concordo, del resto sono anni che i crossover hanno fagocitato i clienti di wagon, monovolume e suv. Freemont è lì, puoi venderlo ad un basso prezzo (dimmene un altro di quelle dimensioni allo stesso prezzo) e, benché cassone americano, funziona benissimo.
Anche traformare la 500 è una strategia tanto ovvia da risultare quasi banale: l'ha fatto anche Mini, per dire. E anche Mercedes per ogni pianale fa 4-5 versioni della stessa cosa.
Lancia potrebbe anche chiudere visto che ormai è in crisi profonda, non certo per le auto americane visto che non ha mai avuto una gamma così ampia e così valida.
Che faccia di tutto per peggiorare le condizioni di lavoro degli operai è una fregnaccia bella e buona invece. Primo perché non avrebbe senso, secondo perché basta vedere Pomigliano: stabilimento rifatto da principio, stipendi aumentati e per ogni macchinario hanno chiesto anche il parere di chi lo va ad usare al fine di miglirarne l'ergonomia.
Alla fine la questione Stato italiano. Lo Stato ha dato un sacco di soldi alla FIAT è vero: in PASSATO, quando FIAT ha aperto le cattedrali nel deserto di Pomigliano e Termini Imerese. Quando è arrivata la crisi sono rimaste solo le richieste (come per tutte le aziende). Sono ormai 2 decenni che lo stato non sgancia un euro mentre Germania e Francia coccolano i loro marchi. Non so se lavori, in caso affermativo dovresti avere un'idea almeno vaga della tassazione italiana: imposte sui redditi, sul patrimonio, sui consumi, perfino sul fatturato, da parte dello Stato, delle regioni, dei comuni, energia con un costo pazzesco, inquinamento normativo, leggi che cambiano ogni mese etc. Mantenere un'attività è fondamentalmente impossibile e difatti le imprese cadono come mosche.
Ora sinceramente, puoi biasimarlo?
Link to comment
Share on other sites

Non è una questione di biasimo,semplicemente non condivido alcune sue scelte...la fiat ha sempre avuto la gran parte dei suoi profitti in italia (e questo è ovvio) e mi sembra giusto che cerchi di restare più "italiana" possibile,al massimo giustifico la delocalizzazione avvenuta in sud america in quanto rappresenta un altro mercato importante,con modelli specifici.Oggi molti italiani medi continuano a comprare fiat senza considerare nessun'altra alternativa dicendo "voglio comprare l'auto italiana",vaglielo a far capire che questo ragionamento non è più valido.L'italietta è soffocata da burocrazia e pressione fiscale ma non mi sembra giusto tirare avanti la carretta coi soldi italiani per poi approfittare di vari escamotages...è tutto legittimo,io però continuo a non condividerlo.

Link to comment
Share on other sites

Francamente vorrei vederlo qualcuno che prende FIAT perché vuole l'auto italiana. Se Opel ci tiene tanto a far capire di essere tedesca (anche se in realtà è americana) un motivo ci sarà!

E la carretta coi soldi italiani di sicuro non la tiri avanti: anche avessi il 100% del mercato nazionale una industria automobilistica non la mantieni hai comunque bisogno dei mercati NAFTA e Sud America COME MINIMO. Un tempo in Nord Africa andava bene, ora è terra bruciata. L'UE è un mercato potenzialmente enorme ma, eccezion fatta per la Germania, in forte crisi.

L'Italia è peggio: aziende che chiudono o vengono comprate dagli stranieri, disoccupati, cassa integrazione e via elencando. In pratica la suddetta carretta non la tirano avanti né gli imprenditori, né i lavoratori, solo politici, banchieri (nemmeno tutti) e assicuratori, più qualcuno particolarmente bravo o fortunato.

 

Se FIAT va all'estero è un peccato, ed è un peccato anche per gli altri 4 milioni di Italiani emigrati all'estero negli ultimi anni.

 

http://www.repubblica.it/cronaca/2013/10/03/news/studio_migrantes_4_milioni_gli_emigranti_italiani_napolitano_sia_scelta_e_non_obbligo-67793904/

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...