Jump to content

quale motore meglio gasabile x auto da 1988 - 1994


Post consigliati

ciao, vorrei acquistare un'auto a basso costo per iscriverla ASI con tutte le varie agevolazioni del caso e montarci un impianto gpl tradizionale ASPIRATO. mi potreste indicare quali auto/motorizzazioni sono meglio gasabili e non hanno ritorni di fiamma etc. Le autovetture che vorrei acquistare sono di cilindrate comunque inferiore a 1.5. Fatemi sapere così mi guardo in giro. Ho visto per esempio Golf 1.4 - Astra 1.4 - Punto 1.2 (tutte 8 valve) se avete altri modelli meglio gasabili sono qui, contate che ho intenzione di mettere un GPL aspirato.....anche lì per risparmiare, purtroppo i tempi sono quelli che sono

Link to post
Share on other sites

se poi riesci ad assicurarla asi pagando una cretinata e senza limitazioni ridicole (es "per andare ai raduni") fammi sapere che sono tentato di prendere una vecchietta ASI, ma non per usarla quotidianamente.

comunque è per causa di chi come te si vuole prendere una macchina vecchia a gas e farlo ASI per pagare assicurazioni da motorino che ora fanno tanti problemi ad assicurare asi una ventennale. A me è stato chiesto dall'unica assicurazione qua intorno per ASI con coperture e prezzo decenti che dovevo dimostrargli di avere un'altra auto non asi come "garanzia" che quella era effettivamento un oggetto di passatempo e pertanto utilizzata molto meno.

Tecnicamente la scelta di auto vecchia+ aspirato è corretta, devo dire che comunque fare asi una punto 55 75 ci va del coraggio; io ero interessato a una punto cabrio ma quella è già piu facile vista la relativa rarità e particolarità del modello.

Con un fire + aspirato non sbagli anche se poi non sarà un campione di consumi, certo meglio che a benzina.

Se non hai problemi di parcheggio ti consiglio qualcosa di piu grande, tanto piu se riesci a farla asi visto che i consumi non crescono esponenzialmente; certo una punto fire è imbattibile per semplicità di manutenzione e possibilità di recuperare pezzi da qualsiasi sfascio a prezzi ridicoli. Se serve spazio non sottovalutare la palio we, motore punto 75 e robusta.

Link to post
Share on other sites

ho visto una astra 1.4 60cv 8 valvole catalitica euro 1. Ho chiamato 5 installatori mi dicono che l'arrivavo aspirato non va bene perché l'auto è catalitica e ci sono ritorni di dicono fiamma.... A me sembra che mi stiano un pò inchiap..

Link to post
Share on other sites

sui ritorni potrebbe essere vero, che non si possa montare l'aspirato impossibile,al massimo si monta un emulatore per sonda lambda e se proprio si vuole fare i raffinati si mette lo stepper sulla mandata del gas (controllo della carburazione). Forse gli installatori interpellati non vogliono grane nel senso che non vogliono avere a che fare con ritorni di fiamma e te che ritorni incazzato per farti sistemare il tutto piu volte. ps esistono le valvole antiscoppio ma non so quanto siano efficaci

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

io consiglio il motore fire per il gpl, negli anni fine 80 inizio 90 credo sia uno dei migliori motori da gasare, sconsiglio il ford per il fatto che le valvole sono contibuamente da regolare anche andando a benzina(tipico rumore di frigorifero)

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

le assicurazioni d' epoca sono per i collezionisti che hanno garage pieni di auto e che le prendono ogni tanto per fare giretti e raduni. indi il costo basso appunto per il rischio basso.

ci sono i furbetti che cercano di assicurare catorci di 20 anni o appena oltre accecati dal miraggio di avere le assicurazioni a basso costo e i bolli ridotti.

 

per fortuna le assicurazioni che di solito sono un pelino piu furbe, ma sono tuttavia un po lente a recepire i meccanismi del mercato, stanno facendo liste nere di mezzi palesemente inadatti ad essere assicurati d' epoca o ad escludere al rinnovo i furbetti di cui sopra, lasciandoli come e' giusto che sia con un palmo di naso. proprio l' altro giorno ho pagato la polizza dei miei mezzi d' epoca (ne ho una decina, che mi diverto a restaurare e tenere in ordine da solo) e ho avuto un aumento consistente e mi e' roduto riccamente il sedere. sono sicuro che la colpa e' di questi furbetti che per assicurare i catorci che poi usano come un auto normale rovinano questo piccolo mondo dei collezionisti che vanno ai raduni.

 

p.s. io per uso normale ho un mezzo moderno e pago un assicurazione normale. (14 anni di vecchiaia e GPL cmq, senza valore quindi)

 

perdonatemi lo sfogo.. ma non capisco cosa ci possa essere d' epoca in una fiesta del 1989... andate a piedi o coi mezzi pubblici se non potete pagarvi una utilitaria e un assicurazione normale....

Link to post
Share on other sites

peppe, leggi il mio intervento #3, sono perfettamente d'accordo. occhio che ora però ti diranno che tu sei ricco e puoi permetterti una decina di mezzi per diletto allora puoi pagare mentre qualcuno è povero allora deve ricorrere a questi trucchetti per sbarcare il lunario, mica si diverte a girare con una fiesta dell'89 etc, che in certe zone (non a caso) le assicurazioni sono un salasso (è vero ed anche iniquo) etc; poi vorrei vedere tra le stesse persone che ricorrono a questi espedienti per risparmiare 500 € l'anno quanto spendono per cose non necessarie (dal fumo ai giochi d'azzardo ai vestiti firmati etc). poi ognuno è libero di fare quel che vuole, senza però rompere i maroni al prossimo. Le assicurazioni ci mettono anni per percepire queste cose perchè tanto se dal lato furbetti asi ci perdono, aumentano del 3% a tutti e appianano la perdita guadagnandoci pure.

Basterebbe mettere dei paletti semplici e immediatamente verificabili alla radice: vuoi il trattamento di favore per vettura storica?ok, può anche essere una panda 30 del nonno che tieni per affetto, ma a dimostrazione che la usi poco e quindi hai basso rischio di incidenti devi avere un'altra auto "normale" intestata a te e regolarmente assicurata.

sul fatto che poi passino asi anche i catorci c'è un altro magna magna dietro ma è un'altra storia.

Link to post
Share on other sites

dado, si avevo colto il senso del tuo intervento. tu hai visto giusto. riguardo la fiesta, posso capire anche chi ad esempio ha una fiesta turbo o una xr2, che sono auto rare, non tanto come numero di costruzione, ma per il fatto che magari nel tempo il bollo e i passaggi di proprieta' a costo alto le hanno decimate. il problema sono anche dei club senza scrupoli, che pur di accettare nuovi soci paganti accettano le apecar, i camioncini degli ambulanti ecc.

 

il costo assicurativo in alcune zone e' dovuto proprio all' alta sinistrosita' o all' alta percentuale di incidenti "a tavolino". quindi chi sta da quelle parti iniziasse a denunciare gli amici che fanno gli "impicci" e poi nel tempo i costi assicurativi scenderanno....

 

ah, se a qualcuno interessa sto dando via solo al costo del bollo annuale (che ho pagato solo per evitare la rottamazione) una peugeot 106 1000cc del 94 in ordine. se uno ha un assicurazione in classe bassa e' un ottimo mezzo per girare con spesa di gestione bassa.

Link to post
Share on other sites

io stavo cercando qualcosa di simile ma cabrio, un 205 potrebbe essere buono, anche se non mi piace molto il montante centrale; ho anche spulciato le vecchie mercedes w124 cabrio ma sono inavvicinabili,o meglio hanno prezzi molto alti in relazione all'età e ai km, ma sono prossime asi e anche di un certo livello; al momento l'affare sarebbe un clk cabrio 1 serie, magari un 430 full optional che si trova al prezzo di una panda nuova ma poi mantenerlo fino alla storicità ti sveni. o tutt'altra auto una stratus cabrio

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...