Jump to content

Motori con valvole che non reggono il gpl


Post consigliati

Che io sappia le prime a cedere sono quelle di scarico.

;) ..confermo, anche se son noti rari dei casi di "debolezza" anche al lato di aspirazione, come e.g. nel mio "polmonazzo" ^_^ (vedasi foto) che ha due molle concentriche anche all'aspirazione ma che per avere l'alzata variabile e lo swirling lavorano assieme solo agli alti regimi (quindi annullando i momenti torcenti residui), mentre ai bassi ne lavora solo una (quella interna più piccola visto che oltretutto deve seguire una legge d'alzata più "dolce") ma questo fa si che le valvole subiscano piccole rotazioni pulsanti ad ogni ciclo, il che abbinato alla mancanza di "effettto lubrificante" del particolato nei gas di combustione quasi del tutto assente andando a gas, fa si che l'usura si faccia sentire anche da questa parte (aspirazione) nonostante lo stress termico sia di molto inferiore rispetto all'altra... -_-

post-93990-0-55444600-1361896330_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

la cosa migliore è che l'aria in aspirazione sia gia "inquinata" dai vapori di ricircolo dell'olio, questo causa una combustione imperfetta che oltre a rompere il catalizzatore, sporcare tutti i sensori, far impazzire, elettronica, aumentare di brutto l'inquinamento, ridurre le prestazioni del motore, aumentare i consumi di carburante... ha il vantaggio di proteggere le valvole sia di aspirazione che di scarico dall'usura precoce :)

 

in altre parole con l'andare dei km quando il motore comincia a ciucciare olio il problema dovrebbe attenuarsi di molto e poi scomparire.

 

questa è solo una teoria, non ho dati certi per provarla, ma certo è che problemi alle valvole sono piu soggetti su macchine nuove che su macchine con tanti km.

 

quello che trovo strano è che anche con valvole rifatte di altri materiali i km percorsi siano comunque pochi, questo mi fa pensare che il materiale di rifacimento non sia stato poi diverso da quello originale

Link to post
Share on other sites

Cristianim tu hai fatto modificare il motore?

..assolutamente no! ;)

 

Come hai risolto la cosa

..di fatto non l'ho "risolta" ^_^ nel senso che grazie al flashlube da 4 piotte per i primi 40mila km ed il molto più rassicurante prins valvecare multipoint per i successivi 50, non ho ancora puntato alcunchè e se non lo faccio nel frattempo (sgrat, sgrat ^_^), ho in programma la rigistrazione dei giochi col tg. dei 105mila con una spesa preventivabile in circa 1500 neuri (ma faccio notare che con la mia assestata cucciolotta, andando a gas mi restano in tasca quasi 1000 neuri ogni 10mila km rispetto a nutrirla a broda ;)) per cui sarà un tagliandone da 2 millini circa, ma non sono affatto scontento ed anzi non cambierei questa macchina per nessun'altra al mondo (che mi possa premettere :D)!!

 

..per prudenza a 60mila abbiamo controllato i giochi ed erano tutti ok, con però 2 cilindri che allo scarico erano appena sotto tolleranza, il che vuol dire che adesso lo saranno ancor più, ma parte bene, non vibra al minimo ne a caldo ne a freddo e continua ad andare come un missile terra-terra (anche se dovrei dire neve-neve, dove dà il suo meglio :wub:)!

Link to post
Share on other sites

Tutte le auto hanno una usura delle sedi, ma il gpl accentua i problemi allo scarico...

 

Il flashlube in teoria dovrebbe creare dei fumi lubrificanti, che non danneggiano Lambda e catalizzatore...

 

Il problema è che il gas brucia più lentamente...

 

Se esistesse un innalzatore di infiammabilità per gpl e metano sarebbe tutto risolto...

 

SE....

Link to post
Share on other sites

Tutte le auto hanno una usura delle sedi, ma il gpl accentua i problemi allo scarico...

 

Il flashlube in teoria dovrebbe creare dei fumi lubrificanti, che non danneggiano Lambda e catalizzatore...

 

Il problema è che il gas brucia più lentamente...

 

Se esistesse un innalzatore di infiammabilità per gpl e metano sarebbe tutto risolto...

 

SE....

 

E' un po' come dire che tutte le macchine si rompono :)

 

Ci sono macchine che con il gpl dopo 40-60 mila km sono finite, e altre che forse accusano qualche colpo dopo 300 mila.

 

Il gas che brucia più lentamente quindi una parte ne brucia a valvola di scarico aperta? Questo intendi? In teoria, quindi, un maggior anticipo dovrebbe migliorare la cosa.

 

Quando farò la punto laboratorio, per pura curiosità personale, vedrò bene di controllare temperature gas di scarico in base agli anticipi e valori lambda a gpl :)

Link to post
Share on other sites

non è che con il gpl la combustione avviene con le valvole di scarico ancora aperte, ma questo ritardo determina una temperatura più elevata.

 

Aumentare l'anticipo può essere utile.

 

"Elventu" aveva postato dei video su youtube dove si vedeva la combustione del gas e della benzina in uno speciale motore da laboratorio con il cilindro in vetro...

Link to post
Share on other sites

La mia domanda è nata dal dubbio che appunto fossero quelle di scarico a soffrire maggiormente, ma non ne ero sicuro, e visto che sono quelle di scarico, il flashlube a che dovrebbe servire sull'aspirazione? :D

^_^ .."dovrebbe" servire lo stesso, sempre teoricamente parlando s'intende ;), ma non tanto per la "fuliggine lubrificatoria" che al lato d'aspirazione non ha modo di produrre benefici visto che queste valvole sono investite solo dai gas freschi, quanto per la diminuzione delle temperature di picco del fronte di fiamma, che gli additivi "salvavalvole" dovrebbero permettere (..anzi, abbastanza certamente permettono!) aiutando quindi a contenere gli stress termici anche da questa parte del "valvolame"... B)

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

sicuramente con un anticipo maggiore il problema si attenua

 

Ho dei dubbi, dopo un tot di km a gas con anticipo aumentato al massimo che la benzina potesse reggere ho provato a calarlo e mi son trovato con EGT più basse di 30°...

Se prima a 70km/h in pianura stavo sui 665-670° ora sto sui 630-635, o anche meno, a seconda del gas...

E consuma anche meno.

 

Prossimo step provo a calarlo ancora un pelo...

Non fosse che per regolarlo devo svitare il coprimotore nel vano posteriore l'avrei già fatto...mezz'ora per levarlo e 2' per cambiare anticipo...

Link to post
Share on other sites

sicuramente con un anticipo maggiore il problema si attenua

 

Ho dei dubbi, dopo un tot di km a gas con anticipo aumentato al massimo che la benzina potesse reggere ho provato a calarlo e mi son trovato con EGT più basse di 30°...

Se prima a 70km/h in pianura stavo sui 665-670° ora sto sui 630-635, o anche meno, a seconda del gas...

E consuma anche meno.

 

Prossimo step provo a calarlo ancora un pelo...

Non fosse che per regolarlo devo svitare il coprimotore nel vano posteriore l'avrei già fatto...mezz'ora per levarlo e 2' per cambiare anticipo...

 

guarda che hanno (da tempo) inventato i variatori d'anticipo!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...