Jump to content

Raffronto economico ibrida-gpl


Post consigliati

Insomma, i risultati mi sconvolgono un po'... le ibride sembrano, con i prezzi attuali, in leggero vantaggio, ma prudenzialmente direi che sono in sostanziale pareggio.

Va considerato che una prius costa poco più di un'astra gpl, quindi credo che il paragone sia in ogni caso azzeccato...

Insomma, le ibride a benzina sembrano convenire come le gpl: che ne pensate?

Io penso che che ci sia l'auto per tutti i gusti.

Parere personale:

Se uno fa 10 - 12 mila km. (o anche meno) l'anno che viva in pace con la benzina.

Se uno fa dai 13 al ai 22-23 mila km, valuti il GPL od il metano.

Se uno fa oltre i 23 k km / anno consiglio un Diesel

Se uno ha a che fare con i blocchi traffico che valuti le ibride o le elettriche.

 

Quello che non capisco invece è vedere gente che fa 15 mila km/ anno e compra un Diesel

motivando la sua coscienza che vuole "la coppia".

 

 

 

be' io ho "dovuto" comprare una punto jtd x soli 5000 km annui..... altrimenti la moglie non avrebbe mai guidato un' auto benzina o peggio ancora a gas!! :) :wub:

 

l' ho presa usata , anni fa' , con 125.000 km pagata poco, ora ne ha 180.000 e fa' il suo sporco (anzi molto sporco) lavoro...

Ora i km annui sono aumentati siamo sui 10-11 mila ... e la uso spesso per brevi spostamenti (la saab sta' in box per spostamenti un po' piu' lunghi)

 

e fa' ancora i 18-19 al litro su percorsi misti !

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 36
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ora i km annui sono aumentati siamo sui 10-11 mila ... e la uso spesso per brevi spostamenti (la saab sta' in box per spostamenti un po' piu' lunghi)

 

Io purtroppo ho solo la mia utilitaria americana per cui faccio il 90 % di uso urbano a 6km/litro a gpl

 

 

Link to post
Share on other sites

alfone o.t come mai tua moglie non vuole piu' guidare auto a gpl? Trauma da Marea? la mia non vuole guidare la mia macchina perche per lei è troppo ingombrante

Link to post
Share on other sites

Insomma, i risultati mi sconvolgono un po'... le ibride sembrano, con i prezzi attuali, in leggero vantaggio, ma prudenzialmente direi che sono in sostanziale pareggio.

Va considerato che una prius costa poco più di un'astra gpl, quindi credo che il paragone sia in ogni caso azzeccato...

Insomma, le ibride a benzina sembrano convenire come le gpl: che ne pensate?

 

 

Quello che non capisco invece è vedere gente che fa 15 mila km/ anno e compra un Diesel

motivando la sua coscienza che vuole "la coppia".

 

 

 

io lo capisco,guidare un benzina o un diesel è totalmente diverso.

Che sia diverso sono d'accordo, guido diesel per lavoro.

 

Ma non ditemi che "conviene" , perchè con 15 mila km. non conviene,

e non ditemi che ci vuole coppia, perchè tanto se sei in tangenziale o sul GRA avere più

o meno coppia non cambia nulla. E non cambia nulla nemmeno se sei in centro, visto che

le velocità da città, tra semafori, stop, e doppia fila, si attestano a medie di 25-30 km/H.

 

Per me il Diesel è bello, anzi incomparabile, sulle lunghe distanze.

 

 

bravo,PER TE.

gli altri la possono vedere in modo dievrso.

Osservazione INUTILE visto che l'avevo premesso.

Grazie

Link to post
Share on other sites

alfone o.t come mai tua moglie non vuole piu' guidare auto a gpl? Trauma da Marea? la mia non vuole guidare la mia macchina perche per lei è troppo ingombrante

 

Vuole guidare solo diesel perche' non si "imballano" in partenza !! :lol: :lol:

Link to post
Share on other sites

Esatto !!

Ma il mercato intanto ti dà una "piccoletta" tutto pepe turbo, poi quando cederà per stress ti dirà di cambiare auto,

perchè ti conviene.

 

Un esempio ? Voglio proprio vedere in che stato saranno i motori 900 bicilindrico turbo FIAT montati su AR MITO dopo 100 mila km...

 

E vorrò vedere anche il 1400 turbo metano della VW montato su PASSAT che promette 0-100 in meno di 10" , sempre dopo 100 mila km...

anche io anni fa non ero fiducioso, però ora vedo 1,4 T-jet gasati girari con più di 100 mila km e Passat di un mio compaesano che gira tutt'ora con 250 mila km :D

Link to post
Share on other sites

Parere personale:

Se uno fa 10 - 12 mila km. (o anche meno) l'anno che viva in pace con la benzina.

perché l'ibrido non é un auto a benzina?

 

Se uno fa dai 13 al ai 22-23 mila km, valuti il GPL od il metano.

perché l'ibrido non é già risparmievole per sua natura? È il gas non sarebbe un ulteriore opzione?

 

Se uno fa oltre i 23 k km / anno consiglio un Diesel

i tassisti che sempre di più si danno all'ibrido non credo che ne facciano di meno

 

Se uno ha a che fare con i blocchi traffico che valuti le ibride o le elettriche

i blocchi traffico non devono essere il motivo, ma é un vantaggio ulteriore

 

Personalmente comunque, se dovessi scegliere un'auto ibrida tra quelle proposte dal mercato,

per andare a pareggio rispetto ad una classica ciclo otto da trasformare a GPL,

sarò "de coccio" ma sto sul tradizionale.

Prefersico di gran lunga un ottimo 1.6 , 1.8 o 2.0 benzina (che attualmente sul mercato dell'usato

trovi a prezzi stracciati) per poi trasformarlo a gas.

un auto ibrida é una classica e normalissima auto a motore termico (benzina, gasolio, ecc...) con semplicemente un motorino elettrico che aiuta quello a benzina ad essere più efficiente. Non é una concorrente, ma un'evoluzione.

Per l'utente finale non ci sono svantaggi e non si deve privare di nulla, ma ha solo benefici: confort di marcia, risparmio alla pompa, tutte le parti soggette o logorio avranno una vita multo più lunga (impianto frenante, lo stesso motore termico), si risparmia in bollo che si paga solo sul termico.

Per quelle cilindrate buoni affari sull'usato si possono fare anche con le ibride che sono in ugual modo soggette all'andamento del mercato senza bisogno di andare incontro al costo dell'installazione di un impianto a gas, ma che comunque rimane possibile.

Link to post
Share on other sites

Parere personale:

Se uno fa 10 - 12 mila km. (o anche meno) l'anno che viva in pace con la benzina.

perché l'ibrido non é un auto a benzina?

Si ma il 3D parla di CONVENIENZA mantenendo la mobilità.

Attualmente un'ibrida la paghi di più, quindi devi valutare l'ammortamento.

La AURIS 1.6 active benzina è attorno ai 18.000 €

La AURIS 1.8 ibrida active (paragonalbile per cavali a quella sopra) costa attorno ai 23.000 €

Differenza non male direi

 

 

 

Se uno fa dai 13 al ai 22-23 mila km, valuti il GPL od il metano.

perché l'ibrido non é già risparmievole per sua natura? è il gas non sarebbe un ulteriore opzione?

Non ho capito. Vuoi mettere il gas su un'ibrida ? Così oltre a 4000 mila euro in + per l'ibrida ce ne metti altri 1.800 per il gas ?

Quando rientri dei costi ?

 

 

Se uno fa oltre i 23 k km / anno consiglio un Diesel

i tassisti che sempre di più si danno all'ibrido non credo che ne facciano di meno

I tassisti si muovono in città dove devono lottare con il fermo traffico, le ZTL, ed i pedaggi interni (vedi area C a Milano).

Problemi che non l'ibrido non hanno. Ecco perchè preferiscono la Prius.

Inoltre il traffico da città consente loro di ricaricare le batterie con più celerità (sistema Toyota, non certo con la Volt che è si ibrida, ma tutt'altra cosa).

 

Quando parlavo di percorrenze, parlavo di chi fa autostrada ed ore di guida continuate.

Chi fa questo mestiere deve molto spesso anche scendere dall'auto rilassato perchè per lui il lavoro vero comincia dopo.

 

 

Se uno ha a che fare con i blocchi traffico che valuti le ibride o le elettriche

i blocchi traffico non devono essere il motivo, ma é un vantaggio ulteriore

Bhè, se io abitassi a Milano e lavorassi sempre a Milano ma in un posto diametralmente opposto

alla mia abitazione, sceglierei l'auto in base al traffico consentito, quindio l'ibrido per me sarebbe IL MOTIVO.

 

 

Personalmente comunque, se dovessi scegliere un'auto ibrida tra quelle proposte dal mercato,

per andare a pareggio rispetto ad una classica ciclo otto da trasformare a GPL,

sarò "de coccio" ma sto sul tradizionale.

Prefersico di gran lunga un ottimo 1.6 , 1.8 o 2.0 benzina (che attualmente sul mercato dell'usato

trovi a prezzi stracciati) per poi trasformarlo a gas.

un auto ibrida é una classica e normalissima auto a motore termico (benzina, gasolio, ecc...) con semplicemente un motorino elettrico che aiuta quello a benzina ad essere più efficiente...

Non generalizziamo. Le tecnologie adottate da Toyota sono una cosa, quelle della Honda sono altre, quelle della Ampera + Volt (gemelle) sono altre ancora. Inoltre queste ultime due non hanno proprio niente a che fare con nessuna delle prime due.

 

Senza contare che una Ampera è tutto sommato una vettura del segmento D che però costa 45.000 €

Io penso (parere personale sia chiaro) che una Audi A4 benzina NUOVA per 32.000 € sia molto meglio (anche economicamente) dell'Ampera...

 

E se l'Audi costa troppo potrei ripegare (amesso che sia un ripiego) su una Ford Mondeo 2000 cc. NUOVA a GPL per 28.000 €.

Tra 28 e 45 ci sono ben 17 mila euro di differenza. Sai quanto gas ci metto ?

 

Se infine vado a prendere un usato fresco 1800-2000 cc. benzina lo pago proporzionalemente una scemata, ci metto l'impianto a gas e rispetto all'ibrida di pari categoria risparmio un sacco di soldi.

 

Dov'è dunque questa convenienza economica con l'ibrido ?

Link to post
Share on other sites

Io ricordo che si dicevano le stesse cose quando arrivarono i diesel "turbo"... pensate che oggi non esistono più diesel aspirati!

Io ricordo che si dicevano le stesse cose quando arrivarono i diesel "turbo"... pensate che oggi non esistono più diesel aspirati!

E' un pò diverso:

prima c'erano i 2000 Diesel aspirati che si portavano dietro 15 ql. di auto.

Oggi la stessa massa viene trascinata sempre da un 2000 (o giù di lì), ma turbo Diesel common rail.

E' aumentata la prestazione ma rimane sempre un gran bel motore

 

La perplessità nasce dal downsizing esasperato.

Quando vedo un bicilindrico 900 benzina (anche se turbo) che deve trascinare 11 ql. di MITO mi spaventa un pò.

Analogalmente quando vedo un 1400 turbo metano che deve trascinare una Passat da 16 ql. mi spaventa un pò.

 

Mi domando: siccome la meccanica non fa miracoli, non è che se aggiungi qualcosa (potenza) da una parte,

devi necessariamente togliere qualcosa (km di durata ) dall'altra ?

 

Sempre guardando al passato: da giovanotto in compagnia c'erano anche due amici con Renault Alpine Turbo.

Pur essendo 1400 (turbo) disintegravano a prestazione le GOLF GTI 1600 aspirate che era un piacere.

Peccato che nessuna delle due Renault abbia mai raggiunto i 60 mila km. senza rifare il turbo = costo di un terzo della macchina nuova.

Le altre due GOLF GTI superarono agevolmente i 100 mila km. senza problemi.

La mia Alfasud, molto più modesta sia per cilindrata che per prestazione, 174.000 km. (in firma). Per allora un miraggio per molti.

 

Chi ebbe Renault non comprò più Renault (nemmeno oggi). Peccato perchè secondo me fanno buone vetture.

Chi ebbe Golf ancora oggi ha Volkswagen.

Riguardo a me, bhè basta leggere la firma.

Link to post
Share on other sites

La nuova Auris HSD esce dalla concessionaria a meno di 18.000€ con gli incentivi e sconti Toyota. Mai guardare il prezzo listino ma quello reale che fanno in concessionaria. Non mi sembra che le concorrenti costino parecchio meno (ricordo che ha 136cv, l'allestimento scrive non è poi così povero, ha un "cambio automatico" e per consumi andrebbe paragonata più al diesel che ai benzina).

 

 

Se con l'auto tradizionale a benzina fai 11-12-13 km/l a GPL farai gli 11-12. Con la ibrida fai già più di 20km/l a benzina che corrisponde come €/km proprio ai consumi di quella trasformata a gpl. Poi se uno vuole e valuta di fare anche l'impianto a gas il costo carburante di munisce ulteriormente, sta alla persona valutare se riuscirà a rientrare dai costi del l'installazione, facendo la stessa identica valutazione che si sarebbe fatta sull'auto tradizionale.

 

In area C a Milano i taxi non pagano a prescindere dal tipo di propulsione perché in deroga (come i disabili, le forze dell'ordine e gli operatori sanitari).

Gli elettrici invece sono esentati che é quello che conta per la gente comune.

In città e dove la differenza consumi tra tradizionale e ibrida è più evidente, ma in statale anche extraurbano e autostrada l'ibrido si difende più che dignitosamente. Senza adottare particolari stili di guida in extraurbano si riescono a fare anche i 24-25 km/l. In autostrada invece se uno non pretende di andare oltre i limiti di codice (dove si che il sistema ibrido non ha più efficacia e sarà come avere un auto tradizionale) si fanno i 20 km/l.

L'errore sta nel pensare che più uno usa la batteria meno si consuma. In realtà é proprio il contrario, meno usi la batteria meno benzina sprecherai per ripristinare la carica alla batteria.

 

Chi fa tanta strada non deve pensare ai cambi di marcia e quindi è più rilassato; il confort acustico é nettamente superiore soprattutto nel traffico; non necessitano di particolare manutenzione nemmeno ad alto chilometraggio anzi sono auto molto affidabili e dai costi di manutenzione contenuti.

 

Il sistema hsd toyota e ima honda (il 1,5cc Toy con 1,3 Honda; il 1,8 Toy é piú potente) non sono la stessa cosa, ma per risultati in termine di consumi e prestazioni sono molto simili.

Altra cosa sono le plug-in, cioè che si ricaricano con la corrente di casa, che appunto hanno anche altri costi.

 

28.000€ ci vengono due Yaris ibride :) ..... O una lexus ct200 full optional (per avere un auto premium), Prius+ se ho necessità di spazio o 7 posti, ecc ecc....

 

Per usato fresco dipende da quanto ammonta la "scemata".....

Link to post
Share on other sites

Carissimi,

mi colpisce che nessuno tra di voi abbia sollevato un punto fondamentale delle auto ibride e cioè il loro tallone di Achille, le batterie.

 

Nel calcolo del costo chilometrico calcolato su diversi anni si DEVE mettere in conto che a differenza dei motori benzina e gasolio le ibride hanno un costo aggiuntivo che è legato alla sostituzione delle batterie.

 

Inoltre il valore dell'usato di una ibrida è controverso perchè dipende molto dallo stato delle batterie e dalla difficoltà di verificare lo stesso.

Mi spiego, per un motore a combustione, uno misura la compressione, mette l'auto su di un banco a rulli e può farsi una idea con delle misure dello stato di salute di un motore ma per le batterie di una ibrida come fare ?

 

Per motivi di lavoro ho avuto a che fare negli ultimi anni con le batterie Lipo e NiMh e vi posso dire che sono rogne.

La loro "vita" non dipende solo dalla modalità di costruzione e dalla qualità dei materiali ma moltissimo dal tipo di uso, dalla modalità di ricarica ambedue legate alle condizioni ambientali (il freddo ed il caldo eccessivi le ammazzano) . Per ultimo le batterie, a differenza di un motore termico, decade anche se non si utilizza .

Quindi è difficilissimo prevedere dopo due o tre anni quanto dureranno ancora le batterie.

 

Negli ultimi 30 anni , cioè da sempre, ho acquistato solo auto usate, a benzina, dai 3 ai 7 anni di vita, con chilometraggi dai 30 fino a 60.000 km (a parte un auto quasi storica con 100.000) . Poi le ho messe a gas quasi tutte .

 

Non mi fiderei mai di acquistare un auto ibrida di 4 o 5 anni con le batterie quindi in scadenza o dalle condizioni incerte.

Il costo della sostituzione facilmente è intorno ai 1000 euro ma può essere anche maggiore, senza contare che c'è da pagare anche per il loro smaltimento come rifiuto speciale.

Inoltre sarà obbligatorio montare le batterie originali perchè queste saranno considerate parte integrante dell'omologazione del veicolo, ed il concessionario ufficiale sarà ben lieto di comunicarvelo. :lol:

 

Quindi un raffronto economico Ibrida Gpl non può prescindere dalla considerazione del costo batterie e dalla valutazione dell'usato poco lusinghiera è un pò come andare a vendere un auto in cui è notorio che dopo un certo tempo o chilometri c'è da sostiture una parte parecchio costosa.

Link to post
Share on other sites

Le batterie andranno sostituite alla peggio tra i 200.000 e i 300.000 km.

Comunque portando la questione alla realtà si avrà che:

Per chi fa 10.000 km annui vuol dire che la macchina avrà tra i 20 e 30 anni...

Per chi fa 20.000 km annui vuol dire che la macchina avrà dai 10 ai 15 anni

Per chi ne fa 30.000 la macchina ne avrà tra i 6 e i 10.

Ecc.... Ecc....

 

Per i primi il problema non si presenterà praticamente mai; per i secondi forse si presenterà il problema; dai terzi in poi ci sono sempre maggiori probabilità che si presenterà il problema.

 

É da premettere che il problema consiste in un innalzamento dei consumi che la porteranno ad avvicinarsi a un auto tradizionale.

A questo punto in base all'età dell'auto, sapendo che la sostituzione costa tra i 1000€ e i 2000€ (oggi, magari tra 10 anni molto meno) si può: vendere l'auto, cambiare batterie, tenersela così (altra ipotesi, sostituire le batterie con appositi kit che trasformano l'auto in plug-in, ma questa é un'altra storia.....).

 

Fino a quel momento però avrò risparmiato in: bollo, magari qualche accesso in ztl (a Bergamo c'è anche l'esonero sui parcheggi a pagamento); utilizzato l'auto in giorni di blocco del traffico; risparmiato in manutenzione ordinaria e straordinaria (i freni si consumano molto meno, non ce da rifare frizioni, sostituire cinghie, non si hanno problemi con i turbo o FAP, ecc ecc) oltre che la manutenzione sul GPL (dai semplici filtri, ai cambi iniettori, pompe GPL, controllo sedi, eventuali rifacimento teste, nuovo collaudo ai 10 anni, ecc).

 

Sono tante spese, alcune piccole altre decisamente meno, che sommate tutte sono anche superiori al cambio batteria, la cui manifestazione é prevedibile che accadrà, mentre il cambio batteria è più incerto.

Prendo in esame solo una cosa all'apparenza "stupida" come il bollo: supponendo di tenere la macchina 10 anni:

di bollo pago circa 180€ (su 99cv del termico) contro i circa 250€ (su 136cv complessivi), risparmio 70€ all'anno, 700€ in 10 anni.

 

Sull'usato poi mettetevi d'accordo :) : o oggi sono convenienti i benzina perché costano una scemata o le ibride perché la valutazione é poco lusinghiera (e quindi per chi la compra tiene conto del problema batterie)...... Comunque una ibrida usata sarà sempre molto "più fresca" di una tradizionale in pari età e chilometraggio (giusto per dare un dato a 75-80km/h costanti la mia Auris viaggia tra i 1000 e 1200rpm, con parecchi tratti in cui addirittura è a zero rpm perché interviene l'elettrico)

Link to post
Share on other sites

Sui 200 - 300.000 km è tutto da vedere, potrebbe essere vero se li fai in pochissimi anni, come ad esempio i tassisti in caso contrario ho molti dubbi in proposito. Infatti prima di morire le batterie perdono efficienza e quindi consumi di più.

Sui costi ti faccio tanti auguri perchè l'auto ibrida è indubbiamente un auto MOLTO più complessa di un auto tradizionale, quindi quando appariranno i problemi sono cavoli e sulla manutenzione ricordati che di fatto la maggioranza delle ibride sono asiatiche po meglio giapponesi e seppure sono auto di grande qualità i ricambi costano un botto, quindi i tuoi 700 euro che risparmi in 10 anni te li giochi alla grande solo in costo maggiore dei ricambi.

Senza contare quanti soldi tieni fermi per un certo numero di anni e la perdiat di valore del mezzo, ma questo aspetto è comune anche ada ltre vetture nuove o comunque molto recenti e costose.

Il GPL consente praticamente gli stessi vantaggi dell'auto ibrida in termini di circolazione in caso di blocco ed accesso ad aree tipo l'AreaC milanese.

Sull'usato basta guardare a quanto vendono diverse auto ibride, in pratica te le tirano dietro, ci sarò un perchè...

 

Comunque sostituire le batterie di una Prius costa 2200 Euro compresa mano d'opera e ritirano loro quelle vecchie.

 

Secondo me anche alla luce dell'impegno economico oggi con una vettura del segmento C, 1600 cc, se si vuole risparmiare la scelta migliore è comprare un benzina usato di 5 - 7 anni, con 40 - 50.000 km e poi gasarlo.

E la scelta che ho fatto io ed tra tutto ho speso meno di 5000 euro (Citroen C4) .

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...