Jump to content

Costi impianti GPL


Post consigliati

Io in effetti non ne faccio SOLO una questione di prezzo. E' ovvio che anche la riuscita è importante. Pero un delta di circa 1000 euro per materiali di partenza uguali fanno presupporre una differenza concentrata nella mano d'opera. quindi un delta di circa 20 ore. Non è possibile. Qualche cosa mi sfugge. Non a caso il nostro FELICE non deve disperare ......

 

Nel frattempo mi è arrivata la nuova (si fà per dire) BMW, è stata tenuta in una maniera maniacale ....neppure dalla catena di montaggio a suo tempo era cosi impeccabile. Detto da un pignolo .....

Ora la mia assicurazione mi mette i bastoni nelle ruote e non mi fa spostare da una vettura all'altra la copertura, adducendo a cavilli strani. Che sfiga.

 

In ogni caso non vedo nessuno che elenca preventivi !!!!!!!!

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 86
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

SCHEMA28 , ci siamo già sentiti in privato tempo fà, per cui saprei come potresti rispondere ed ALFONE ed altri, ma è meglio che lo fai tu direttamente.

 

Esistono impianti identici ad altri a costo ridotto ???

Link to post
Share on other sites

SCHEMA28 , ci siamo già sentiti in privato tempo fà, per cui saprei come potresti rispondere ed ALFONE ed altri, ma è meglio che lo fai tu direttamente.

 

Esistono impianti identici ad altri a costo ridotto ???

 

cosa devo rispondere?

che si può fare anche a meno?

ognuno ha le proprie spese,costi....ognuno può uscire al prezzo che ritiene più giusto....

se al centro/sud i romano 4 cilindri li montano a 700 euro finiti......che non ci sia un grande guadagno siamo d'accordo,ma credo che nessuno lo faccia se in perdita.

 

comunque per l'assicurazione è normale,per spostare da un'auto all'altra serve o la vendita o la rottamazione.

Link to post
Share on other sites

comunque per l'assicurazione è normale,per spostare da un'auto all'altra serve o la vendita o la rottamazione.

 

Confermo: è la regola. Non puoi togliere l'assicurazione da un'auto senza i motivi che dice Schema28. Al limite la puoi sospendere (tipicamente minimo per un mese), ma non trasferirla.

 

Però ne puoi fare un'altra sfruttando la stessa classe di merito, ritengo

Link to post
Share on other sites

comunque per l'assicurazione è normale,per spostare da un'auto all'altra serve o la vendita o la rottamazione.

 

Confermo: è la regola. Non puoi togliere l'assicurazione da un'auto senza i motivi che dice Schema28. Al limite la puoi sospendere (tipicamente minimo per un mese), ma non trasferirla.

 

Però ne puoi fare un'altra sfruttando la stessa classe di merito, ritengo

 

 

no,se ne fai partire un'altra parti dalla 14esima, a meno che la tua assicurazione non ti faccia uno sconto.

2 anni e mezzo fa,ho fatto partire l'assicurazione della moglie,sfruttando la bersani....

l'ho sfruttata,ma la ritengo ingiusta....

 

io ero in prima classe da diversi anni,se io prendevo una seconda auto intestata a me,partivo dalla decima probabilemnte,facendola alla moglie,o a qualsiasi familaiare a me convivente l'ho fatta partire dalla prima,anche se non aveva mai guidato.

Link to post
Share on other sites

comunque per l'assicurazione è normale,per spostare da un'auto all'altra serve o la vendita o la rottamazione.

 

Normale un paio di scatole, questo è un sopruso bello e buono...

 

Quale legge ha mai detto che una macchina di proprietà DEBBA essere assicurata...

 

Se io intendo semplicemente non usarla per qualche anno???

 

Se intendessi venderla?

 

Se invece vorrei usarla ESCLUSIVAMENTE all'interno di una proprietà privata, come ad esempio un capannone, come un muletto, una motocarriola o una falciatrice...

 

Se io non ci circolo, e non la tengo in strada pubblica, che necessità ho di tenerla assicurata?

 

Io ho una custom ferma in garage da 2 anni, senza assicurazione ne revisione e non può dirmi nulla nessuno, non circola.

 

Naturalmente ci pago il bollo, ma quello è un altro discorso...

 

E' una fregatura e vorrei leggere quale legge gli impone questo comportamento...

 

Naturalmente qualche assicurazione più sveglia l'avrà inserito nelle righe scritte in piccolo del contratto, ma siamo sempre li, loro comandano e noi ci dobbiamo sottomettere alle loro regole...

 

Prova ad andare in una assicurazione con il tuo vecchio attestato di rischio, dovrebbero farti partire dalla classe lì riportata...

 

Mi pare facesse parte del decreto Bersani...

Link to post
Share on other sites

infatti lo puoi fare.....

a scadenza dell'assicurazione,non la rinnovi e sei apposto.

chiaro che poi vai a perdere la classe di merito.

 

Mio ultimo post OT in questa discussione, giustamente autogas ha ragione...

 

Non la perdi la classe di merito, nessuno può negartela, è un tuo diritto...

 

L'attestato di rischio è valido per 5 anni, se stai 4 anni senza essere assicurato perdi 4 anni di storico, ma non la classe....

 

Non si parlava di cambiare compagnia, ma di spostare l'assicurazione da un veicolo legalmente posseduto, in virtù di un'altro...

 

Intopic

 

Marzo 2011 (mi pare, era ancora aria di incentivi) brc p&d su honda Jazz 1.4 con toroidale 47 litri e assicurazione di un anno (o 2, non ricordo) 1600€.

 

ottobre 2012 un amico con una Panda 4x4 del 2000 landi aspirato lcs a1 v05 bombola cilindrica 50 lt 1250€

 

Ancona (Osimo)

Link to post
Share on other sites

Si, è vero, siamo OT, ma su questo forum è "usanza" accettata, anzi... pare pure incoraggiato (vedi mie recenti discussioni sull'argomento) . Ormai mi adeguo al trend :lol:

 

Comunque che io sappia lo stesso individuo (addirittura nucleo famigliare!!!) può avere più auto ereditando la stessa classe di merito. La classe di merito non la perdi per 5 anni, durata dell'attestato di merito rilasciato dall'ultima compagnia (personalmente non sono stato assicurato per quasi un anno, da fine 2010 a fine 2011, e sono ripartito dalla prima, anche cambiando assicurazione)

 

In topic:

a Torino mi pare che i prezzi siano più bassi rispetto alla zona di Ancona. Sequenziale gassoso (Zavoli) con toroidale, tutto a regola d'arte con tanto di collaudo, 1.250 su Fiat 500. Febbraio 2010. Praticamente lo stesso prezzo dell'aspirato su Panda. Tenendo conto dell'esenzione bollo il vantaggio economico è ancora maggiore, anche prescindendo dal risparmio nel carburante

Link to post
Share on other sites

Si però poi si perde il filo e si è costretti a leggere notizie che spesso poco importano.....

Link to post
Share on other sites

Si però poi si perde il filo e si è costretti a leggere notizie che spesso poco importano.....

 

E lo dici a me, che mi ero lamentato più volte del continuo OT, sentendomi rispondere che è normale nelle discussioni tra persone fare digressioni dall'argomento principale? :lol:

 

Personalmente mi sono stancato, ma se vuoi ti lascio volentieri il posto nel ruolo di fare capire alla gente che un forum non è una discussione al bar con amici

Link to post
Share on other sites

....... la motivazione dell'assicurazione è che non ha ricevuto (perchè andata persa dalla posta, probabilmente) l'originale dell'attestato di rischio. Poi trasmesso in copi con procedura concordata con l'assicurazione stessa. l'assicurazione poi si sarebbe accertata della veridicità della copia inviata. Oramai a mesi di distanza stanno ancora controllando. Ma fino a quando non avranno certezza non fanno interventi di nessun tipo sulla polizza in essere.

PS. la vettura attualmente assicurata sarà venduta.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...