Jump to content

Il punto su Alfa - VW


Post consigliati

Abbiamo già abbastanza da fare in questo momento per gestire l'integrazione dei nostri dodici marchi : Nessuno conosce la storia della volpe e dell'uva ?

 

In quanto al messa male , altro che regalare gli indiani anche 1mld di € spenderebbero .... mica sono i modelli attuali che valgono (Per altro ottimi nel loro segmento)

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 178
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Voglio provare ad essere ottimista e riscrivere quello che avevo scritto diverso tempo fa altrove.

 

Fiat in Italia deve produrrà solo Alfa , Maserati, Ferrari, e qualche Jeep e Lancia. Tutto il resto e cioè FIAT andranno prodotte in paesi emergenti; Est , Cina, India e centro sud America.

 

In questo modo si potranno avere profitti sui modelli generalisti di Fiat e garantire alta qualità per i marchi del lusso.

Inoltre si garantisce l export nel resto del mondo; e questo sarebbe fondamentale per garantire la saturazione di alcune fabbriche.

Rimarrebbe qualche fabbrica di troppo. Mazda potrebbe occuparne una mentre una seconda fabbrica potrebbe essere sfruttata in altri settori da altre aziende. Ambiente, ecologia , auto elettriche etc... Il governo potrebbe dare una mano in questo senso.

 

Link to post
Share on other sites

Mha .... alla fine non credo che il prblema sia il costo del lavoro ....... già in Italia ci sono gli stipendi più bassi d'europa. Personalmente ho sempre comprato macchine italiane ma l'ultima (la MINI) potevo forzare la scelta sulla 500 ma pensando al ns. caro amm. del. FIAT ... ho avallato la scelta della MINI. Questo sarà l'effetto di delocalizzare a tutti i costi, perdere clienti per "principio".

Link to post
Share on other sites

Mha .... alla fine non credo che il prblema sia il costo del lavoro ....... già in Italia ci sono gli stipendi più bassi d'europa. Personalmente ho sempre comprato macchine italiane ma l'ultima (la MINI) potevo forzare la scelta sulla 500 ma pensando al ns. caro amm. del. FIAT ... ho avallato la scelta della MINI. Questo sarà l'effetto di delocalizzare a tutti i costi, perdere clienti per "principio".

 

 

La pandaè tornata in Italia

 

Link to post
Share on other sites

Pensate se VolksWagen dicesse : Delocalizziamo la costruzione della Golf in Serbia : In Germania paghiamo 2.500€ a operaio in Serbia 300

 

Cayenne in Rep. Ceca e uno dei suv Audi in Messico . Sono solo 2 esempi

Link to post
Share on other sites
Mha .... alla fine non credo che il prblema sia il costo del lavoro ....... già in Italia ci sono gli stipendi più bassi d'europa. Personalmente ho sempre comprato macchine italiane ma l'ultima (la MINI) potevo forzare la scelta sulla 500 ma pensando al ns. caro amm. del. FIAT ... ho avallato la scelta della MINI. Questo sarà l'effetto di delocalizzare a tutti i costi, perdere clienti per "principio".

che è un discorso che fatico sempre a capire.

se prendo un'auto italiana dò soldi agli italiani

se prendo un'auto italiana fatta all'estero pago gli stipendi dei lavoratori a bassa qualifica all'estero, gli stipendi dei lavoratori qualificati in Italia, do soldi ad un'azienda italiana che paga le tasse in Italia

se prendo un'auto straniera fatta in Italia do soldi all'estero fatta eccezione per gli stipendi più bassi pagati in Italia

se prendo un'auto straniera tutti i miei soldi finiscono all'estero

 

ergo, anche se tutte le auto italiane fossero fatte all'estero ad una persona a cui interessano i posti di lavoro nel suo paese converrebbe comunque comprare quelle rispetto ad una straniera

 

e va detto che FIAT all'estero ha giusto uno stabilimento (Tichy) ed uno al 50% con Zastava

 

comprare una straniera perché tanto i soldi vanno all'estero è un'affermazione del piffero, IMO. uno compra una straniera perché la trova più confacente alle sue esigenze e basta ed è un discorso più che comprensibile, questo.

Link to post
Share on other sites

...mah, secondo me sarebbe il caso che almeno noi appassionati di auto, e nello specifico dell'Alfa Romeo, oltre che frequentatori di forum tematici ad essa dedicati, ci si decidesse su cosa verte la discussione e lo si dichiarasse in modo chiaro: l'auto in se o l'azienda che la produce, e più nello specifico le sue strategie aziendali; un'Alfa progettata dagli italiani all'italiana o dai tedeschi alla tedesca. Perché sulla questione della produzione sappiamo bene ormai tutti che tale è l'intreccio produttivo soprattutto in occidente che la questione davvero non si pone: tutti ci guadagnano e tutti ci perdono, insomma... La lotta i governi casomai la fanno sulle quote che restano a loro, sia in termini di occupazione che sull'ammontare delle tasse che incassano, ben consci che non potrebbero mai tenere tutto per se. Sarebbe oltrettutto un suicidio economico impoverire troppo gli altri stati concorrenti/importatori anche dei loro beni. :rolleyes:

 

Io, preferisco l'interesse, e perfino la passione, per le auto progettate in Italia a fondamentalmente da italiani. Il mio personale orgoglio in campo automobilistico, da sempre... Per cui, e senza denigrazione per nessuno, io avrò sempre un'Alfa, se degna di questo nome, o quasiasi altra del gruppo se col marchio Alfa Romeo non ne producono una cosi, come ho già fatto tante volte in vita mia... che magari risparmio pure. :D

 

 

NB: Trovo altresi stucchevole ogni qualsiasi tentativo di criticare o addirittura denigrare Sergio Marchionne. Almeno finché i numeri gli daranno ragione, chiunque lo faccia può passare solo come un totale ignorante in materia, se non proprio in qualche modo diversamente interessato. Fermo restando che i numeri ormai gli hanno dato ragione ad oltranza, tanto che quando avrà lasciato la guida del gruppo probabilmente gli Agnelli saranno costretti a fargli una statua da posizionare all'ingresso principale di Mirafiori. Un affronto, per loro... :lol:

Link to post
Share on other sites

Il fatto che finanziariamente abbia fatto una buona manovra non lo discuto (Difatti non l'ho detto) da li a dire che capisca di amcchine ce ne passa ... difatti ha bloccato anche le station ..... FIAT penso sia l'unica casa del globo a non avere una station

 

In ogni caso, molte che le hanno, le vendono in perdita pur di svuotare i piazzali, pertanto, meglio non averle.

Link to post
Share on other sites

Pensate se VolksWagen dicesse : Delocalizziamo la costruzione della Golf in Serbia : In Germania paghiamo 2.500€ a operaio in Serbia 300

 

Lasciali continuare con i super sconti e vedrai che prima o poi dovranno delocalizzare, come peraltro hanno già fatto con alcuni modelli, ma molti fanno finta di non saperlo.

Link to post
Share on other sites

La questione e che non hanno una gamma , già piangono ora, se il mercato riparte questi si trovano a rincorrere gli altri invece fanno profitti, per me se non ai danno una svegliata da qua a 2 anni sono morti, non si può sempre sperare nella buona sorte!

Link to post
Share on other sites

Pensate se VolksWagen dicesse : Delocalizziamo la costruzione della Golf in Serbia : In Germania paghiamo 2.500€ a operaio in Serbia 300

 

Lasciali continuare con i super sconti e vedrai che prima o poi dovranno delocalizzare, come peraltro hanno già fatto con alcuni modelli, ma molti fanno finta di non saperlo.

 

...beh, finché i tedeschi pagano interessi cosi bassi per avere denaro sarà difficile schiodarli, caro "Multy".

Se fai quattro conti, scopri che VW con i soldi avuti al tasso praticato dalle banche tedesche potrebbe tenere in Italia sconti e interessi in assoluto più bassi dei concorrenti sulle loro offerte di rateizzazione e al netto guadagnarci comunque. Una follia! Non a caso Marchionne si lamentò della loro sovrapproduzione in Europa, se poi la vendita di questa viene pesantemente sostenuta anche dai loro convenientissimi tassi d'interesse rispetto ai nostri.

Il nostro spread nei loro confronti non è una barzelletta... :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

La questione e che non hanno una gamma , già piangono ora, se il mercato riparte questi si trovano a rincorrere gli altri invece fanno profitti, per me se non ai danno una svegliata da qua a 2 anni sono morti, non si può sempre sperare nella buona sorte!

 

Tranquillo "Alfone", che la gamma ce l'hanno... altroché se ce l'hanno! E anche la liquidità per produrla, se appena decidono di farlo. Al momento, una ventina di miliardi, per l'esattezza.

Ma Marpionne non si lascerà convincere se non rivede almeno uno spiraglio di ripresa da questa nostra incredibile crisi: rischierebbe di distruggere tutto il buono che ha fatto finora, e lo sà benissimo. Ne a mio avviso ci potrà riuscire domani Monti, questo è certo.

Non per niente D'Agostino, che lo conosce bene, gli coniò questo suo soprannome. :D

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...