Jump to content

alla mia "storica" si sfoglia la vernice


Post consigliati

Cari amici..come sapete mi sono dedicato alla 164 in questi giorni...sabato sera ho fatto il primo ciclo di lavaggio e non ho notato nulla...ieri mattina ho fatto il secondo ciclo sempre al lavaggio automatico...è un impianto nuovissimo montato meno di 5 mesi fa della ceccato dove lavo tutte le mia auto compresa la 147 nera....ho portato la 164....quando l'ho presa non ho notato nulla...arrivato a casa ho trovato il tetto tutto pieno di "impronte" o meglio di solchi dove la vernice era saltato..lo stesso ai montanti lato cofano posteriore..i cofani sono integri perchè appena verniciati...lo sportello anteriore passeggero ha una linea senza vernice che parte dal vetro e termina alla minigonna...quello posteriore è integro.....evidentemente la vernice si è "cotta" dopo tutti questi anni...mi sa che devo necessariamente provvedere ad una completa verniciatura

Link to post
Share on other sites

e la vernice che con il tempo si stacca ! probabilmente questo e dovuto anche a tutti gli anni di polisch e altri lucidanti che si e usata su quellla makkina sotto ce la zincatura con il tempo tende a far staccare la vernice pero se non ci fosse avresti una palla di rugine

Link to post
Share on other sites

Non è il lavaggio a pressione ma proprio la vernice di scarsa qualità che col tempo e i raggi uv si sfoglia.

Se ci fate caso, moltissime Punto mk1, uno specialmente rosse, bravo/brava marea e auto di quel tempo di produzione italiana son conciate in maniere inguardabili.

è successo cmq anche ad altri costruttori(non n maniera cosi elevata) ed è colpa delle prime vernici ad acqua.

Link to post
Share on other sites

alla mia vecchia volvo 744 che ho avuto fino allo scorso anno nessun problema ne con rulli ne con lavaggi a mano..addirittura una volta l'avevo posteggiata vicino una ringhiera dove un cretino ha verniciato a spruzzo...ho dovuto togliere ste macchioline di verde della vernice a spruzzo con acqua raggia e nn è saltato nulla

Link to post
Share on other sites

alla mia vecchia volvo 744 che ho avuto fino allo scorso anno nessun problema ne con rulli ne con lavaggi a mano..addirittura una volta l'avevo posteggiata vicino una ringhiera dove un cretino ha verniciato a spruzzo...ho dovuto togliere ste macchioline di verde della vernice a spruzzo con acqua raggia e nn è saltato nulla

 

La differenza è proprio nella marca: molte Fiat (o auto del gruppo dunque alfa e lancia) fino a quel periodo, se non anche qualche anno dopo, facevano veramente pietà sotto diversi aspetti, tra cui appunto la vernciatura (ma anche gli impianti elettrici, le plastiche, accoppiamenti delle lamiere, ecc.). Forse solo i motori erano validi.

 

Basta vedere come detto sopra alcuni modelli (tipo punto prima serie) completamente opacizzati, decolarati dal sole, sfogliati...

 

Non è questione nè di rulli, nè di lavaggi ad alta pressione, solo di qualità del prodotto. Volvo è il classico esempio di come invece vanno trattate e verniciate le lamiere

 

Per fortuna in tempi più recenti le cose sono nettamente migliorate a 360°. Infatti dopo tantissimi anni di "astinenza" da fiat, sia personale che in famiglia, siamo tornati con una "doppietta" (panda e 500), e devo dire che i miglioramenti rispetto agli anni bui si vedono eccome

Link to post
Share on other sites

Scusate ma nn quoto il fatto che si tratti di auto gruppo fiat-lancia-alfa perché io ho avuto una thema del 91 che non ha mai dato cenni di sfogliamento della vernice fino a due anni fà, forse anche complice il fatto che post inverno facevo un bel lavaggio completo con successiva ceratura e la macchina ha dormito fuori praticamente per tutta la vita, il tutto condito da inverni sull'Etna e estati a mare... magari chi ha avuto la 164 prima di te non ha dato alla macchina le dovute attenzioni che comunque si dovrebbero riservare alla propria auto e senza dimenticare inoltre che quando uscirono 164 croma e thema erano le allora ammiraglie e non costavano proprio due lire... :-)

Link to post
Share on other sites

Scusate ma nn quoto il fatto che si tratti di auto gruppo fiat-lancia-alfa perché io ho avuto una thema del 91 che non ha mai dato cenni di sfogliamento della vernice fino a due anni fà, forse anche complice il fatto che post inverno facevo un bel lavaggio completo con successiva ceratura e la macchina ha dormito fuori praticamente per tutta la vita, il tutto condito da inverni sull'Etna e estati a mare... magari chi ha avuto la 164 prima di te non ha dato alla macchina le dovute attenzioni che comunque si dovrebbero riservare alla propria auto e senza dimenticare inoltre che quando uscirono 164 croma e thema erano le allora ammiraglie e non costavano proprio due lire... :-)

 

Beh, per fortuna non succedeve su tutte le auto, altrimenti sarebbe stato un disastro... però le auto su cui ho visto fenomeni "strani" alla vernice erano per la maggior parte fiat (o gruppo), compresa la mia eroica ritmo nera (trattata bene di carrozzeria)

 

Detto questo, quale fosse la motivazione poco importa, tanto ormai se la vernice si crepa e si sfalda, non c'è nulla da fare se non riverniciare

Link to post
Share on other sites

ho visto alkune fiat 130 berline di lusso si aprla di oltre 3 litri che in 40 anni erano ancora li intatte anche tenute sotto le intemeprie epr alkuni decenni ! ed altre invece ke avevano la vernice scollata in vari punti e prprio quella era stata trattata con alkuni prodotti ke con il tempo daneggiano la vernice

Link to post
Share on other sites

Quando producevano la 130 usavano ancora le vernici vecchie, verniciatura alla nitro mi pare.

 

Le vernici ad acqua son arrivate verso la fine degli anni 80, e i primi 10anni erano un disastro specie se usate in maniera "economica".

I trattamenti subiti durante la vita dell'auto allungano un pò la vita ma prima o poi si sfoglieranno pure esse.

 

Cmq per la 130 ci pensavano gli stessi operai a sabotarle..... :P

Link to post
Share on other sites

si demonizzare così la fiat non è proprio corretto..certo ci sono stati anni bui anni di sabotaggio anni in cui venivano sfornate auto di pessima qualità solo per questioni di produzioni..ci sono ancora oggi problemi con chiusure molle mollette cassettini....questo dobbiamo ammetterlo..però credo che la qualità su tanti aspetti ci sia e c'è sempre stata...la tecnica costruttiva, la comodità, le innovazioni tecnologiche i motori...appartengono anche alle auto fiat...certo....ricordo a tutti che la TEMPRA venne chiamata così proprio per segnare un punto di rottura tra le vecchie tecniche di colorazione e trattamento dei lamierai e la nuova media fiat che da quel momento avrebbe rappresentato un salto di qualità....certo.....forse la 164 può essere stata trascurata sin dal primo giorno di vita come magari invece è stata pure in garage ma la vernice si è cotta per circa 8 anni ferma a sole e intemperie.....il mio post non voleva essere un'accusa ma semplicemente un rendervi partecipe di quanto è successo...cmq se prendo uno straccio e lo passo un pò più vigorosamente su una portiera del lato passeggero la pezzuola diventa nera e la venirce in quei punti prima diventa opaca e se insisto salta proprio...quindi vuol dire che essendo solo sul lato estro dell'auto e sul montante del cofano..è stato proprio il sole ad aver rovinato il tutto

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...